sabato 19 ago
  • Angelo Chianello collabora con la giustizia

    Un altro affiliato di Salvatore Lo Piccolo della famiglia di San Lorenzo, Angelo Chianello, sta collaborando con la giustizia. Chianello era stato arrestato a gennaio e starebbe facendo luce sulla ricerca del latitante Giovanni Nicchi, sulle proprietà di Bernardo Provenzano e anche sui rapporti tra mafia e politica.

    Negli ultimi mesi molte operazioni sono state rese possibili dalle informazioni di altri collaboratori, tra cui Antonino Nuccio, Andrea Bonaccorso, Gaspare Pulizzi, Francesco Franzese e Giacomo Greco.

    Nei giorni scorsi Ivan Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia, aveva lanciato un appello ai mafiosi in riferimento alla nuova ondata di pentimenti: «Mafiosi, collaborate con la giustizia, lo Stato sta vincendo una battaglia e non si torna più indietro».

    Palermo
  • Un commento a “Angelo Chianello collabora con la giustizia”

    1. menom male che lo ha detto lo bello, altrimenti nn si sarebbero ottenuti questi risultati 😀

    Lascia un commento (policy dei commenti)