martedì 21 nov
  • Terza festa pizzo free

    Addiopizzo organizza a piazza Magione oggi e domani la terza festa pizzo free, una due giorni con annessa fiera del consumo critico con vendita di prodotti e servizi dei commercianti aderenti ad Addiopizzo. Parteciperanno le scuole aderenti al progetto “Addiopizzo scuola” e tutti i sostenitori.

    Programma completo.

    Terza festa pizzo free

    Palermo
  • 3 commenti a “Terza festa pizzo free”

    1. resoconto della serata…

      1) la musica è stata un po sottotono, forse per carenza di amplificazione, forse anche per mancanza di brio dei gruppi.

      2) fino alle 23.00 è mancata la luce (fatto casuale? giusto giusto!)

      3) c’erano molti stand delle farie no-profit, ma anche tanti banchetti abusivi di bibitari (pizzo free?)

      4) le forze dell’ordine sono state presenti in numero adeguato per fortuna (vedi punto 2)

      5) poco distante lo “091” un pub di quelli “cool” pompava una banale musica lounge tanto da coprire la musica della magione.
      (evidentemente addio pizzo non è “COOL”)
      meno male che lo “091” era vuoto deserto, allora tanto valeva spegnere la musica!!!!!!!!

      6) sebbene invitato, il sindaco a 44 denti ha preferito presenziare la gara di giardinaggio a villa trabia
      (evidentemente il giardinaggio fa più “cool”)

      negli anni sembra che l’iniziativa sia sempre più sommessa.

      speriamo la prossima!

    2. … sembra interessante l’incontro con lirio abbate

    3. 1
      sottotono può darsi ma la piazza è stata piena di ragazzi delle scuole nella mattina (splendido) mentre dalle 18.00 c’è stata un affluenza costante fini a riempirsi nella notte ( e non è facile vista la grandezza di p.zza magione)
      i gruppi non saranno stati il massimo ma Comboomastas e folkbestia mi sono sembrati all’altezza della situazione…
      2)la luce è mancata tra le 22.30 e le 23.oo (non casuale e grazie all’intervento del comitato si è riuscito a risolvere il problema in breve tempo)
      3)sommessa? può darsi ma non credo, i numeri sono raddoppiati come presenze in piazza dei commercianti e soprattutto quest’anno dura 2 giorni (vediamo oggi nonostante il caldo…)e piazza magione non è una sala cinema o un teatro….
      credo invece che si continui ad andare avanti..

      per il dibattito di oggi sull’informazione oltre a Abbate credo che Amadore,Bellavia,Maniaci e Arena siano un parterre ampio riguardo l’informazione DI DENUNCIA in Sicilia (anche per la loro produzione bibliografica..).
      si ci vede in piazza
      pequod

    Lascia un commento (policy dei commenti)