venerdì 24 nov
  • Ceraulo ha rimesso la delega al Traffico ma resta assessore

    L’assessore Lorenzo Ceraulo ha rimesso la delega al Traffico con una lettera inviata al sindaco. Ceraulo ha spiegato che è suo intento voler dare all’amministrazione la possibilità di fare chiarezza su quanto accaduto in relazione alle zone a traffico limitato evitando che la vicenda venga strumentalizzata, sottolineando che le misure antismog hanno migliorato la qualità dell’aria rispetto al passato.

    Diego Cammarata ha ringraziato Ceraulo «per la sensibilità politica dimostrata con la sua decisione» e gli ha rinnovato la fiducia come assessore alle Infrastrutture.

    La delega alla Mobilità e al Traffico è stata assegnata a Mario Milone, già assessore al Centro storico, all’Urbanistica e alla Cultura.

    Palermo
  • 55 commenti a “Ceraulo ha rimesso la delega al Traffico ma resta assessore”

    1. Che Cammarata prenda esempio.

    2. una delega in meno e lo stesso stipendio.
      Quando si dice il “made in italy”.

    3. esempio??????
      ragazzi è una pagliacciata.
      escono dalla porta e rientrano dalla finestra.

    4. prenda esempio da cosa? Ceraulo è rimasto assessore con delega alle infrastrutture

    5. Ecco le deleghe fino ieri in mano a Ceraolo …oggi ha rimesso solo la delega al traffico:

      LORENZO CERAULO

      Assessore alle Infrastrutture, Mare e Coste

      Deleghe: Opere pubbliche, Mare e coste, Espropriazioni, Mobilità e traffico, Piano Integrato del Trasporto pubblico di massa, Polizia municipale, Grandi strutture sportive
      Nato a Palermo il 12/01/1948. Dopo aver lavorato per 7 anni presso il Genio Civile Opere Marittime di Trieste in qualità di ingegnere capo, nel ‘98 è ritornato a Palermo, dove attualmente ricopre la medesima carica al Genio Civile Opere Marittime.

    6. …a Palermo si dice: “chiamala comu voi sempri cuccuzza è”…per quanto mi riguarda devono rassegnare le dimissioni…tutti quelli che hanno partecipato direttamente o indirettamente a questo scempio!

    7. Scusate, ma quest’uomo ha tutti i titoli idonei per ricoprire tutte queste cariche?
      Mah…
      E’ anche vero che in famiglia si posso prendere tutti i titoli che si vogliono…

    8. cmq poverino…adesso con una carica in meno non potrà più campare…
      Perchè nn facciamo un azione di buonismo e gli regaliamo i soldi dei pass per farlo consolare un pò e non fargli venire troppi pensieri per come portar avanti la sua famiglia?

    9. perchè in famiglia, guarda che non credo sia parente di cammarata..

    10. @Sara: è il marito della sorella di Cammarata…se questo non è essere in famiglia…

    11. alessandra, no credo, quello era un dirigente (il più importante) quello che decideva realmente e si chiamava..non ceraulo

    12. Rettifico: speriamo che Cammarata prenda esempio e che rimetta tutte le sue deleghe, si dimetta da sindaco e da palermitano.

    13. @Sarà: dieguccio ha due sorelle…tutte e due ben impostate…
      Cmq la mia era solo una battuta….non mi interessa di certo la sua vita privata…

    14. @alessandra: forse la vita privata no, ma le parentele si!

    15. eccooo era…cuppari, un dirigente moooolto importsnte e di sicuro cognato del sindaco!

    16. Solita buffonata stile Cammarata

    17. avevo sentito alla radio delle dimissioni di un assessore di palermo e mi ero alquanto sorpreso. Un gesto da democrazie scandinave! Ai confini della realtà. Dopo essermi ripreso anche dalla sorpresa di essermi sorpreso, in fondo sarebbe ovvio….cosa leggo?!? Si dimette dalla delega? Ah…ecco, avevo capito male. Non poteva essere…sarebbe stato davvero troppo sorprendente.

    18. OLE’ OLE’ OLE’ OLE’ CERA’ CERA’…OLE’ OLE’ OLE’ OLE’ CERA’ CERA’……W PALERMO E SANTO ROSALIO………..

    19. ringrazio anche io Ceraulo ma a metà …. visto che resta e vorrei anche ringraziare il sindaco qualora si decidesse…

    20. Mah!

    21. Al neo assessore alle infrastrutture vorrei chiedere
      il suo piano per la realizzazione per i prossimi quattro anni e se ha idea di come si fanno per evitare
      guai successivi.Dimenticavo di chiedergli visto che sono molto distratto quale ha realizzato durante questo anno di stipendio garantito.
      Al pluri assessore fantasma alla Cultura e a tutte le altre strozzate(n)in delega gli auguro buon lavoro

    22. @pirito:
      “Dimenticavo di chiedergli visto che sono molto distratto quale ha realizzato durante questo anno di stipendio garantito.”

      Ceraolo era assesore anche nella precedente amministrazione Cammarata … sei distratto da più di un anno :-)))))

    23. OOOOOOH , QUESTO Sì è parlare, FINALMENTE.
      Condivido Ceraulo, d’altronde anch’io stamattina ho riunito la famiglia e la stampa e MI SONO DIMESSO !
      ( mia moglie e i bambini erano già felici).
      Ho dichiarato:
      Rimetto la delega ” a jittare la munnizza”
      Rimetto la delega ” a accattare il pane”
      MA.. RIMANGO .. IL PAPA’ …
      MANTENEDO:
      1) delega al telecomando
      2) al telegiornale
      3) alla postazione centrale del divano.
      Eh bè …cari miei, ci sono momenti in cui vanno prese delle decisioni forti!.
      .
      .
      ????????????????????????????????? 🙁

    24. Goku sindaco!

    25. @ l’osservatore
      sparti cò rici!
      Manterrei per mè la delega al “traffic hino”;
      istituirei immediatamente dei nuovi PASS;
      il …. PASSèddà.
      Consisterebbe nel divieto immediato, assoluto e perpetuo di dimorare, sostare, o anche solo fermarsi per un attimo nella nostra città a tutta questa ” CrASTA” che l’ha infangato.
      Grazie comunque osservatore, ti ricorderò nelle mie preghiere. 😉

    26. Goku sindaco???
      naaa di più.
      Goku, presidente del consiglio!
      goku a porta a porta
      goku gabibbo

      le 3 più alte cariche dello stato le ho dette, non me ne vengono altre

    27. bravo peste
      così mi piacete, seri e faceti ( che non che vuol dire ma dà il senso …)
      Vabbè và pè stasera mi và curcu, comunque ragà ….
      grande risultato elettorale 2 voti in 45 minuti ….
      ….YES ..c’ha putemu fari!

    28. goku sinnaco!
      mi associo!
      voto.
      tre voti in 1 ora?
      amunì!

    29. chiu’ scuru di mezzannotte un po’ fari.
      goku presidente della reggione.

      GOKU FOR GOVERNOR!

    30. mi pare il gioco delle tre carte…con i compari che fanno finta di perdere…sono sempre gli stessi che si passano le deleghe a tutto e quando qualcosa va male le rimettono…salvo prendersene altre…
      e il sindaco rilascia pure la dichiarazione ringraziando per la sensibilità politica…
      siamo arrivati allo sbeffeggio pubblico…già me lo vedo il sindaco che rilascia la dichiarazione e ceraulo che ridacchia sotto i baffi dietro di lui…

    31. Ceraulo potrebbe consolarsi andando alle Eolie in barca.
      come ha fatto ieri il “disperato per la salute” cammarata.

    32. w palermo e santo goku

    33. chissà se quest’anno il buff…cammarata presenzierà con la sua solita faccia di bronzo il festino oppure inventerà un finto malanno/impegno per evitare uova e insulti dai palermitani..
      La snai quota la sua assenza al festino 1,20

    34. in tutto il mondo le strade si allargano, a Palermo le stanno stringendo tutte. io che non capisco bene le cose perchè sono scimunitu, vorrei capire perchè quando il comune non ha soldi aumenta il biglietto dell’autobus, la tassa sui rifiuti, e poi fa allargare i marciapiedi di via ruggero settimo (dove abbiamo i portici di 6 metri) e stringe le strade delle arterie principali come in prossimità del porto, ad alto traffico pesante, per fare anche piste ciclabili, dove ci vanno solo i cani a fare la cacca…. non capisco niente … ma è sempre ceraulo che pensa queste cose? l’esperto??

    35. …Dieguccio non può mancare al festino…credo che ci sarà ma non salirà sul carro! Ha troppa paura!

    36. Mettiamo un esperto: come si chiama quella grandiosa testa che ha progettato “la rotonda del motel agip”? Ce la invidiano pure i giapponesi… come arma tattica per annientare in meno di dieci minuti qualsiasi centro urbano al di sopra dei 100 abitanti…

      le piste ciclabili a palermo… speriamo che non le “traccino” come all’epoca di Orlando… in via libertà c’era un punto in cui la pista finiva esattamente addosso ad un’edicola e riprendeva dall’altro lato. Edicola abusiva o testadicazzismo da stipendio sicuro a fine mese?

    37. viva palermo e ZanTa rosaLia!!!

    38. La rinuncia alla delega non è sufficiente ed ha il sapore della beffa. L’esperto Ceraulo deve dimettersi da assessore.

      Qualsiasi manager privato che avesse procurato alla sua azienda un danno simile (attualmente si stimano almeno 6 milioni di euro, mi pare) sarebbe già a spasso da un pezzo. Perciò: VERE DIMISSIONI!

    39. @GOKU:
      nelle tue dimissioni familiari “ti livasti ‘i camurrie” e “ti tinisti ‘i comodità”.
      Chissà perché mi ricorda qualcuno!
      Comunque, sei sulla buona strada: se mi prometti qualcosa “ppi mia sulu”, puoi contare sul mio voto.

    40. rio c’è, c’è, c’è. zumzumzumzumzumzumzum
      rio c’è , c’è, c’è ceres c’è,……
      dato le min—- di cui si parla
      rosalio c’è, c’è eccome se c’è!!!!!!!!!

    41. Rio ti invito a rimanere in tema. Grazie.

    42. Il classico gioco delle parti. cerauloé stato destituito da una delle deleghe, che gli avevano assommato, come le altre le hanno assomate a Milone.
      Una giunta alla frutta, che si spalleggia amici, amici.

    43. @ alessandra: prima di sparare affermazioni, bisognerebbe informarsi. NON C’E’ NESSUNA PARENTELA TRA IL SINDACO E L’ASSESSORE CERAULO. d’accordo che un blog è aperto a tutti, ma si dovrebbe evitare di scrivere tanto per…

    44. vorrei fare riflettere tutti su una cosa, secondo me non di poca importanza: le ZTL esistono in TUTTE le città d’italia, e vi assicuro anche con prezzi più elevati e modalità ancora più restrittive. solo a Palermo le cose non riescono a funzionare MAI. siamo davvero la vergogna dell’italia, sappiamo solo lamentarci e pensare ai nostri interessi. c’è chi lavora per noi, e noi lo processiamo. bisognerebbe farci tutti un bell’esame di coscienza.. P.S.riporto un esempio: ci sono cittàin cui il pass ZTL costa 100 euro all’anno, possono averlo solo i residenti (non basta avere solo il domicilio) e se ne può avere 1 a famiglia. e noi ci lamentiamo…

    45. @ angelo.m: ma tu in vacanza non ci vai?!

    46. Giorgia, ma oggi non hai da fare?stai spuntando dal nulla e spari a raffica su tutti?alle 12 di domenica si va mare, no a sindacare ciò che scrivono gli altri 11 giorni prima che ti svegliassi….e poi sei qualche parente del sindaco che ti scaldi tanto?fini a quando non offendo nessuno, scrivo quello che voglio….

    47. Alessandra è difficile lo so, ma prova a rispettare chi non la pensa come te, se uno è contento dell’operato del sindaco non c’è bisogno di accusarlo d’esserne parente.

    48. fabius, ma che sei, l’avvocato del sindaco, oppure è da lui che scrocchi sigarette come in curva?

    49. @ Alessandra: quello che hai scritto è talmente stupido che non merita neanche una risposta

    50. Vi prego di essere rispettosi nei confronti degli altri commentatori. Grazie.

    51. attià taliu sono grande tifoso del milan, l’ultima volta che ho visto il palermo al renzo Barbera è stato nel 1991, amichcevole estiva palermo – juventus 1-3, ricordo un gol di de agostini. Tra parentesi cmq io non fumo, ma per chi mi scambi?

    52. @Rosalio, capisco che non bisogna offendere…ma pararsi i colpi è lecito…
      Cmq grazie lo stesso

    53. Ciao,
      sono un ragazzo di Padova che ha vissuto 5 anni a palermo…volevo dirvi una cosa:ci siamo stufati in veneto di mantenervi a scapito nostro
      !!!!!il vostro è un problema culturale e ve lo dice uno che ha vissuto da voi e che ha tanti amici in sicilia….federalismo fiscale subito!!sono gradite risposte intelligenti e costruttive…grazie

    54. Nicolò il tuo commento è fuori tema.

    55. L’operato del Sindaco Cammarata è conforme alla volontà del vivere della maggioranza dei palermitani.Il Sindaco Cammarata è stato eletto del popolo e rappresenta l’immagine dei suoi elettori. I Palermitani desiderano la legalità, l’onestà, l’etica, etc, valori che devono essere praticati dagli altri, loro devono comportarsi come sempre incivili, ladri, etc.Il vero dramma di Palermo non è la mafia sono i palermitani.

    Lascia un commento (policy dei commenti)