sabato 19 ago
  • Cammarata è il nuovo presidente dell’Anci Sicilia

    Diego Cammarata

    Il sindaco di Palermo Diego Cammarata è il nuovo presidente dell’Associazione dei Comuni Siciliani.

    Cammarata, che era candidato unico, succede all’ex sindaco di Siracusa Giambattista Bufardeci ed è stato eletto all’unanimità.

    Sicilia
  • 26 commenti a “Cammarata è il nuovo presidente dell’Anci Sicilia”

    1. solo questo gli mancava…per combinare ancora danno….

    2. che scandalo!

    3. Qualcuno già si candida a succedere a Benedetto sedici…

    4. Credo che l’elezione di Cammarata a presidente dell’Anci Sicilia sia la cosa più giusta che ci meritiamo. Attenzione, in senso negativo.
      E’possibile mai che quando dobbiamo andare a votare facciamo gli stessi errori?Non è Cammarat ad essere l’uomo sbagliato per il posto giusto, ma una classe politica ad essere sbagliata. La colpa è solo nostra quando andiamo a votare dovremmo consapevolmente scegliere il candidato attraverso le cose che si sanno di lui, sul suo modo di operare e sulle conoscenze tecniche. In fin dei conti ormai non esiste nè destra nè sinistra:soltanto poltrone dove questi signori si accomodano e gestiscono potere. Basta pensare che “bordello” è successo per le deleghe degli assessorati alla Regione ed ora alla Provincia di Palermo.
      Basta!!!!!

    5. Ma la carica di Presidente dell’ANCI è compatibile con quella di eurodeputato? ….. così per curiosità 😉

    6. Cammarata al Giornale di Sicilia: «Ad ogni vigilia di scadenza elettorale si parla sempre di mie presunte dimissioni. Io però sono stato appena rieletto. Faccio il sindaco con passione, voglio continuare a farlo e non ho intenzione di mollare».

    7. sembra una minaccia -.-

    8. pensa té, se non lo facesse con passione

    9. aaahhahahahahha!!!
      Eppure non è il primo di aprile… che scherzo è mai questo??

    10. @PT: il tuo è un grido disperato o una risata?!!

    11. hanno la faccia come…..
      non ci andava manco ammazzato all’anci.
      e lo fanno presidente!
      che vergogna.

    12. Fa il sindaco con passione?
      La passione di chi e di che cosa?
      Però un pò lo invidio…..ci vuole preparazione e faccia tosta per fare certe dichiarazioni!!
      Perchè non abbandona la carica di sindaco e fa dei corsi pratici di “scagliona? “

    13. …bene bene Cammarata Presindete dell’ANCI Sicilia …intanto il Ragioniere Generale del Comune di Palermo si mette il cosiddetto “ferro dietro la porta” (dopo che la Procura sta indagando sul buco al comune di Catania – Amministrazione Scapagnini (anche medico personale di Berlusconi) dichiarando che dal 2003 i bilanci del comune di Palermo sono “leggermente” anomali (in particolare quello del 2006).

    14. Porterà nel nuovo incarico la sua recente ottima esperienza nell’amministrazione della città e del traffico palermitano 😀

    15. fa coM passione…..

    16. CAMMARATA SANTO SUBITO

    17. IL SINDACO SEMPRE PIU’ COOL..alla faccia nostra!!! 🙂

    18. scusate ma l’alternativa a questo sindaco chi sarebbe?
      visto che ci siamo dimenticati degli ultimi 60 anni di storia cittadina.

    19. Peggio di cosi….

    20. PAPA SUBITO !!!

    21. Forse c’è uno sbaglio. La notizia non andava in quella della serie “E biri chi manci”?

    22. “Unnu pieirdiri”!
      Ma perchè non si va a candidare per qualcosa a Timbuctù e si leva dalle PAL…ME palermitane che ultimamente hanno avuto i “problemi del coleottero”??…Io lo dico per lui, per la sua salute…Oggi domani un contagio!

    23. il centro storico è pieno zeppo di cantieri e palazzi in restauro, di cui tantissimi in via maqueda; grazie sindaco, facciamolo tornare agli antichi splendori!

    24. E per le Zone a Sporcizia Illimitata (ZSI) cosa può fare il nostro Sindaco??? la zona della via Catania (e dintorni) in alto, è più di 45 giorni che non riceve cure adeguate! Lo spazzamento ormai è un optional per l’Amministrazione! (la TARSU no, però!)

    25. Il problema di Cammarata, é sempre un sospetto, spesso dotato di conferme, almeno nei fatti, a parte le voci di corridoio, che lui non sia mai stato il reale sindaco di Palermo.
      Credo sia questa la sua personale pregiudiziale, su tutto.
      Tutte le voci che sono girate su lui fin dall’inizio, poi le sue boutade,la sua incapacità a gestire problemi seri, la sottile idea, che sia solo un portavoce di altri,un uomo di paglia, di facciata, che lui non riesce mai a smentire del tutto, continua a fare pensare.
      Poi, promuoveatur ut moveatur, cossiccome Ceralulo, che pare avessedestinata una carica di consiglierealle infrastrutture, fatta taci maci, amici amici, aum aum.

    26. Quello che è pià strano è che tempo fa Diego si era candidato a guidare il Circolo del Tennis Palermo, ma fu sonoramente trombato. Qundi, c’è da chiedersi, uno che non riesce a farsi eleggere al circoletto, come fa a farsi eleggere sindaco? E poi anche presidrnte dell’Anci.
      Oggi le comiche.

    Lascia un commento (policy dei commenti)