domenica 20 ago
  • “Salva l’Italia”, possibile firmare in via Ruggero Settimo

    Oggi dalle 16:00 alle 20:00 sarà possibile firmare sotto i portici di via Ruggero Settimo la petizione Salva l’Italia promossa dal Partito Democratico. La petizione punta a raccogliere cinque milioni di firme per «la difesa delle regole democratiche contro le forzature e le leggi sbagliate del governo» e per «la lotta per far ripartire l’Italia, cominciando da stipendi e pensioni». La campagna terminerà con una manifestazione a Roma il prossimo 25 ottobre.

    “Salva l'Italia”

    Palermo
  • 17 commenti a ““Salva l’Italia”, possibile firmare in via Ruggero Settimo”

    1. si può firmare anche contro l’indulto?

    2. La solita iniziativa inconcludente del PD.
      Cosa significa mettere una firma “per la difesa delle regole democratiche contro le forzature e le leggi sbagliate del governo”?
      Non sarebbe utile sottoscrivere un referendum contro il lodo Alfano?
      Che facciamo come lo “stato di agitazione” dei sindacati? Agitazione “de che”? Non siamo già abbastanza agitati?
      Amici di Di Pietro non ci si nasce ma il PD ha questa grande dote: far di tutto per perdere iscritti, simpatizzanti ed altro.
      Se c’è una raccolta di firme per le dimissioni di Veltroni svegliatemi.
      P.S.: mi ero iscritto tra i volontari del PD alle ultime elezioni. Nella scheda di adesione hanno chiesto (a me come ad altri) come intendessi contribuire. Ho risposto.
      Mi è arrivata una mail fotocopia che diceva: “fai passaparola. Trova cinque voti per il PD”. Ma vaff….

    3. Luigi ha ragione, eccome se ha ragione!

    4. Il PD è completamente allo sbando, una iniziativa a dir poco inconcludente. Fanno un’opposizione di facciata….
      ed è meglio non parlare del PD siciliano…. un esemplare esempio di CAOS

    5. caos nel pd siciliano? nel senso che non si capisce se esiste e che se esiste meglio sarebbe se non esistesse?

    6. io una cosa sola firmo: il referendum per l’abolizione del lodo alfano.

      Iachino il giustizialista

    7. salva l’italiano
      (la lingua italiana)
      che è meglio!!

    8. il PD e’ ormai non piu’ credibile. E’ leggiadro, impalpabile, etereo! Un c’e’ praticamente. E’ una minestra riscaldata senza sapore. E lo scrive uno che ha sempre votato a sinistra

    9. Sono patetici;prima fanno il gioco di Silvio e poi cercano le firme.A colpi di cambiamrenti di nome, ma non di persone, avete distrutto la sinistra ; non avevamo bisogno di una nuova democrazia cristiana.Vogliamo una sinistra che lotti per il bene della gente non come quella annacquata che c’era.Dovete cambiare tutti gli uomini; volti nuovi ! ma no i vostri figliiiiiiii

    10. Ha ragione Bertinotti, il Pd non è in grado di fare opposizione…Veltroni è davvero insopportabile e invece di fare dura opposizione cerca sempre il dialogo con la maggioranza…
      Poi la raccolta di firme…anche Berlusconi fece una raccolta di firme per mandare a casa Prodi…
      L’opposizione vera si fa in altro modo…

    11. Marco fare opposizione non significa aspettare di vedere cosa dice la maggioranza per poi dire “io non sono daccordo” sempre e comunque, solo per partito preso.

    12. Il compito dell’opposizione, almeno in Italia, è stato sempre quello di fare cadere il governo. Non capisco perchè ora Veltroni debba rivoluzionare tutto e introducendo questa politica del fair play e del dialogo che non fa altro che rafforzare l’avversario…Attualmente l’unico che riesce fare un’opposizione seria è Di Pietro…

    13. La tua concezione di politica è quella del “no”. Qualsiasi cosa la maggioranza possa dire io sono contrario, penso esattamente il contrario anche se non so ancora cosa abbiano detto, ma sono sicuro che sono contrario. Questo è il germe della guerra.

    14. Fabius ha ragione. Trovo inconcludente l’attuale raccolta firme. Rimprovero tante cose a Veltroni ma certamente non quella di cercare sempre il dialogo.

    15. Sono di sinistra.
      e mi vergogno ad avere questa sinistra.
      Mi pare come quando eravamo a scuola e facevamo le riunioni di classe per saltare l’ora e ci inventavamo i temi più stupidi.
      Ma che cavolo vuol dire “la difesa delle regole democratiche contro le forzature e le leggi sbagliate del governo”.
      OHHH quanto mi vergogno.
      Questa è antipolitica.

    16. Tutti a sparare a palle incatenate: “non è credibile”, “allo sbando”, “inconcludente”…
      Credo anch’io che quella del PD sia perora un’opposizione di nutella, ma non mi metto certo a demolire il suo primo barlume di iniziativa politica in mezzo alla gente.

    17. Poveracci!!! 🙁

    Lascia un commento (policy dei commenti)