giovedì 24 ago
  • 13 commenti a “Posto sotto sequestro Le Terrazze dei Candelai”

    1. manco il tempo…

    2. …i rapere 🙂

    3. ahahahahaha

    4. e mi pari giustu
      cerchiamo legalità?
      Oppure ora ci basta u solitu cristianu buanu e tuttu va al suo posto?

    5. succede a palermo.
      un signore in via bara all’olivella occupa quasi per intero il suolo pubblico (che non paga) con i tavoli e le sedie del suo ristorante. Ovviamente la “forza pubblica” si guarda bene dal “disturbarlo”. Allo stesso modo, nel corso di una festa popolare (credo s.maria del Lume vicino corso olivuzza), un concerto di musica napoletana neomelodica si protraeva oltre le 2 e mezza della notte senza che la “forza pubblica” (di solito solerte a rilevare infrazioni e trasgressioni di piccoli e medi locali) si preoccupasse di intervenire spegnendo gli amplificatori.
      La legge non è uguale per tutti.

    6. fa ridere.. ma fa ridere sul serio, non per disperazione

    7. ma non avevano avuto l’autorizzazione???

    8. forse è l’ennesimo atto della guerra fra i due circoli della zona ?

    9. a piazza Olivella immagino che siano tutti tutti in regola con l’occupazione suolo pubblico e norme CEE!! hahaha :-))

    10. I candelai si metterano in regola presto.
      Don’t worry, be happy. Secondo me si é trattato di un qui pro quo.

    11. I Candelai hanno decisamente intenzione di farcela per l’anno prossimo. Hanno comunicato che hanno “bisogno di ulteriori autorizzazioni che prevedono tempi tecnici tali da non poter essere affrontati a stagione balneare quasi conclusa.”
      Auguri.

    12. la gente incompetente merita questo e altro…
      forse è meglio che giocano a golf…i signori…

    13. Il fatto è che a Palermo si ha la buona abitudine di chiedere e ottenere l’autorizzazione per fare A e poi in realtà fare A, B, C e D… sentendosi sempre *troppo furbi* e basandosi sul fatto che *tanto nessuno controlla*. Quindi, da un lato mi dispiace per la chiusura di un locale ma dall’altro sono contento. Le regole ci sono per essere rispettate!

      Per quanto riguarda i locali in via bara, se sei certo che non abbiano i regolari permessi, fai una regolare denuncia…magari scopri che proprio in via bara il permesso lo hanno… 😉

    Lascia un commento (policy dei commenti)