mercoledì 22 nov
  • 14 commenti a “Torna l’isola pedonale in centro”

    1. RI-ANIMIAMO PALERMO

    2. RI-ANIMIAMO PALERMO
      Sarebbe bello lanciare una manifestazione creata da noi ragazzi della città per rilanciare un po questa città morta. Dopo le critiche c’è bisogno di costruttività e di idee. La mia idea è questa e sono disponibile a organizzarla.
      Avete amici, conoscenti o simpatizzanti che sono degli artisti? Raccogliamo le adesioni di ragazzi e organizziamo lungo tutta l’isola pedonale delle esibizioni creando un programma e pubblicizzandolo.
      Tutti benvenuti: Artisti di strada, musicisti, attori, comici, pittori, inventori. Tutti insomma! Sono stanco di stare con le mani in mano, voglio muovermi e “ri-animare” palermo.

    3. Domanda: ma che fine ha fatto invece la pedonalizzazione totale delle vie Ruggero Settimo e Maqueda preannunciate con tanto di fanfare dal nostro caro Sindaco molti mesi orsono? chissà…

    4. A questo punto potremmo anche chiederci che fine ha fatto il nostro caro sindaco…

    5. Io ci sto! Facciamo qualcosa di interessante per qst città che sta diventando troppo PASSIVA!
      Quando dove come.. tenetemi informata e io partecipo!

      PS:il sindaco è stanco sù.. lasciatelo in pace.. lavora troppo, povero DIEGO! (-_-)’

    6. l’osservatore ha scritto il 7 Settembre 2008 alle 10:53

      Domanda: ma che fine ha fatto invece la pedonalizzazione totale delle vie Ruggero Settimo e Maqueda preannunciate con tanto di fanfare dal nostro caro Sindaco molti mesi orsono? chissà…

      Caro osservatore gli assessori al traffico del comune di palermo, cioè i commercianti del centro storico, hanno bocciato questa proposta.

    7. sparare a vista ai commercianti, ecco come si potrebbe iniziare a fare qualcosa

    8. Eccolo! L’ho trovato!

      “Da sindaco di Palermo, partecipare alla deposizione della corona è stato il segno di continuità per un impegno che la città ha già assunto, con l’apertura, lo scorso anno, di un Giardino dei Giusti” afferma il primo cittadino del capoluogo siciliano, Diego Cammarata, che ha visitato il Museo dell’Olocausto di Gerusalemme insieme al presidente del Senato Renato Schifani, al vicepresidente della Camera Maurizio Lupi, al ministro della Giustizia Angelino Alfano e al sindaco di Roma Gianni Alemanno. La delegazione ha deposto stamani una corona di fiori.

      “Quel che accaduto è atroce – aggiunge Cammarata – e perchè mai possa ripetersi, credo occorra l’assunzione di una responsabilità condivisa nei confronti di questo popolo e l’obbligo politico e morale a fare tutto ciò che è in nostro potere – ciascuno secondo il proprio ruolo – perchè la pace in Medio Oriente sia un traguardo vicino e raggiungibile. Visitare questo Museo e deporre la corona di fiori in memoria dei milioni di uomini, donne e bambini sterminati da una ferocia senza pari, imperdonabile ed indimenticabile, mi ha colpito profondamente, rinnovando dentro me la memoria ed, insieme, l’impegno per l’affermazione dei valori di libertà, tolleranza, solidarietà, che sono la base irrinunciabile della convivenza fra i popoli del mondo”.
      la Sicilia 7 sett 08

      ma chi l’avrà invitato mai?

    9. era con fidanzata e suocera come lo scorso anno in Giappone, sempre a nostre spese?

    10. Se non si può ottemperare alla permanente pedonalizzazione di parte del centro, poiché necesiterebbe di provvedimenti infrastrutturali, un po’ più seri, si lascia la domenica delle vasche, così come la chiamo io.
      Personalmente, la Domenica preferiscvo andare fuori dal centro.

    11. diego poco fa’ fu intravisto insieme a schifani & co. a gerusalemme…. e come diceva totò: e io paaaago….

    12. ISOLA PEDONALE DALLE 8,00 ALLE 20,00 MA CON ORARIO TUTTO PALERMITANO 20,00/20,30 VISTO CHE ALLE 20,40 ERA ANCORA TUTTO CHIUSO … MA TANTO DA UN’AMMINISTRAZIONE COME QUELLA CHE ABBIAMO COSA CI SI DEVE ASPETTARE?

    13. @Fabrizio
      Tipo le ramblas a Barcellona.
      Conservami un posto da mimo, io ci sto e posso dirti di essermi già immaginato Via Libertà e continuazione azzizzata in quel modo.
      Sarebbe una bella attrattiva.

    14. Ben inteso, il ricavato in beneficienza.

    Lascia un commento (policy dei commenti)