domenica 22 ott
  • Seconda edizione per lo stage di flauto ney

    Da oggi fino al 25 ottobre si svolgerà la seconda edizione dello stage internazionale di flauto ney, strumento musicale dal passato millenario utilizzato dal IX d.C. dalla confraternita islamica dei dervisci mevlevi durante la cerimonia sufi detta samâ‘.

    Lo stage è organizzato dall’Officina di Studi Medievali con il sostegno della Fondazione Banco di Sicilia e la collaborazione della Fondazione Ignazio Buttitta, dell’Università degli Studi di Palermo e del Conservatorio “V. Bellini”.

    Oggi alle 10:00 presso l’aula Sisto IV della Basilica di San Francesco d’Assisi (via del Parlamento, 32) si svolgerà il seminario introduttivo Musica sufi ottomano-turca e flauto ney: pratica strumentale e valori culturali al quale parteciperanno il professor Alessandro Musco, direttore dell’Officina di Studi medievali, il professor Giovanni De Zorzi del Conservatorio di Vicenza, la professoressa Patrizia Spallino dell’Università di Palermo, la studiosa Maria Giuliana Rizzuto dell’Officina di studi medievali e il giornalista Alberto Samonà. Alle 16:00 presso il Conservatorio “V. Bellini” prenderà il via lo stage, che sarà diretto dal maestro Stéphane Gallet dell’associazione Voix des Voies di Parigi e dal professor Giovanni De Zorzi.

    In occasione dello stage si svolgeranno in città diversi spettacoli, a ingresso gratuito, legati alla musica e alla tradizione sufi. Giovedì alle 18:00 presso il Teatro delle Balate (via delle Balate 3, 5) si terrà un reading di poesie sufi.

    Sabato alle 20:30 presso l’Aula Scarlatti del Conservatorio Vincenzo Bellini (via Squarcialupo, 45) si svolgerà un concerto per flauto ney e canto con gli allievi del corso mentre domenica alle 20:30 nella Basilica di San Francesco d’Assisi (nell’omonima piazza) avrà luogo un concerto dei maestri Stéphane Gallet (flauto ney, voce, viella yailı tanbûr), Giovanni De Zorzi (flauto ney, voce) e Francesco Clera (percussioni tradizionali).

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)