lunedì 21 ago
  • Prorogato il termine per l’iscrizione all’Università

    L’Università di Palermo ha prorogato il termine per le immatricolazioni ai corsi di laurea ad accesso libero e per le iscrizioni agli anni successivi al primo.

    Fino al 30 novembre non si pagherà alcuna mora e poi, fino al 31 dicembre, 25,82 euro.

    Palermo
  • 25 commenti a “Prorogato il termine per l’iscrizione all’Università”

    1. E lo dicono dopo che mi hanno fatto fare le corse? Assurdo!

    2. VERGOGNA!!!
      Fino a giorno 5 sul sito unipa non c’era nulla a riguardo!!!
      Hanno messo la notizia soltanto il 6 !!!
      E sapete quando hanno deciso di prorogare le iscrizioni???
      GIORNO 20 ottobre!!!!
      Hanno fatto gli gnorri, che schifo!!!

    3. SONO DA POCHISSIMI MESI ALL’UNIVERSITA’ MA HO CAPITO CHE PRIMA DI TUTTO CI SONO I SOLDI E GLI INTERESSI POI MAGARI SI RICORDANO DI FORNIRE UNA FORMAZIONE!!!CHE SCHIFO!!

    4. magari nel 2058 permetteranno il pagamento con carta di credito, paypal, on line. anzichè tutta questa tiritera di moduli che rende l’iscrizione on line più macchinosa di quella tramite papiro….

    5. E poi dicono che non c’è bisogno di radere tutto al suolo per ricostruirla.

    6. La ricostruzione dei fatti:
      La proroga dal 5 novembre al 31 dic (con mora) era stata stabilità dal 20 ottobre dal senato accademico.
      L’avviso risultava solo sul sito del cot qualche giorno fa’.
      Sul sito unipa.it niente.

      La proroga e l’informazione che la mora era prevista solo per dicembre, invece, è saltata fuori nel sito unipa.it solo nel primo pomeriggio del 5 novembre.

      Si deve ricordare anche, che nel mese di settembre, a tutti gli studenti iscritti è stato mandato un avviso tramite email, che recitava chiaramente l’improrogabilità del 5 novembre, ed invitata ad effettuare l’iscrizione entro tale data.

      Perchè non è stato comunicato agli studenti il secondo avviso?

      Il pagamento con carta di credito è previsto da quest’anno.

    7. Anche io ho notato questa bella scelta!
      Anche io mi sono fatta le corse, visto che a settembre ho dovuto saltare l’appello perchè non avevo pagato la mora!
      Peccato che mi avessero dato il bollettino con scadenza il 31 dic 2008…quindi pensavo che ero tranquilla fino a quella data! Invece non risultavo iscritta!
      Adesso ho pagato in tempo, ieri ho consegnato…altre storie perche’ anche se ho pagato con carta di credito vogliono il bollettino della banca che io logicamente non ho stampato! Non mi serve! ed invece secondo loro è l’unico modo per dare corrispondenza al MAV della ricevuta di pagamento che gli ho dato !!!! Ma dico io..mi metto a pagare per altri???
      E cosa fondamentale mi ha guardato quella della segreteria e mi ha detto…”si ma io non lo so quando gliela carico”….
      Quindi a che serve pagare in tempo??? Mi faranno saltare altri appelli?
      Grazie a Tutti e ai 512 euro che ho pagato!

    8. Quasi quasi mi iscrivo per la seconda laurea, sono ancora in tempo.

    9. non per niente la nostra università è l’ultima del carretto nelle varie classifiche.

    10. signori ma è possibile che a parlar male di noi ci godiamo sempre.
      Ok i problemi informaticici sono stati è vero, è anche vero pero che è la prima volta che l’ateneo usa il metodo online per le iscrizioni. Le tasse si possono pagare direttamente con la carta di credito!
      L’ateneo con i suoi tanti guai ha sicramente tanti probelmi, ma ha anche tanti punti di eccellenza.
      la graduatoria di qualche giorno fa che nn lo posiziona di certo agli ultimi posti per la ricewrca è un esempio.

    11. I problemi informatici secondo me sono dipesi dalla coincidenza del periodo di iscrizioni con il cambio di sistema informatico del Banco di Sicilia (ne so qualcosa dato che ho amici che ci lavorano). Forse sarebbe stato più saggio far slittare lo startup del pagamento online di un anno o attivarlo in un periodo diverso, oltretutto la fine delle iscrizioni coincide con l’inizio degli esami di laurea, che impegnano le segreterie a novembre ma anche a dicembre, i metodi di lavoro sono quelli che sono, c’è l’informatica ma si stanno laureando studenti che vengono dalla gestione precedente, quella cartacea. Forse un giorno, tra qualche anno, gli studenti saranno assistiti e gestiti per via telematica, questo è un (lungo) periodo di transizione.

    12. DA LUNEDI’ ISCRIZIONI IN PIAZZA.

    13. Vergogna…io avevo scritto una e-mail alla segreteria studenti e mi avevano detto che dovevo pagare entro il 5 se no mi facevano pagare la mora

    14. Possibile mai che i siciliani sanno solo piangersi addorso? Ogni occasione è buona per lamentarsi? La metà dei commentatori non ha idea di cosa sta dicendo (vedi il tipo che si lamentava di non potere pagare con carta di credito, cosa invece possibile…). A chi importa che avete dovuto fare le corse?? Sarà anche colpa vostra che vi siete ridotti all’ultimo minuto (le iscrizioni erano aperte mi pare dal 1 ottobre). Forse mi illudo. Nei siciliani è innata la disposizione naturale a gridare allo scandalo per un nonnulla.

    15. credo che il problema sia che ci si sente presi in giro in tutte queste situazioni. Una volta tanto potevano imporsi

    16. Perchè presi in giro? Sei qualcuno aveva deciso di iscriversi a un corso di laurea ha avuto più di un mese per farlo (e se ha aspettato l’ultimo giorno per pagare il bollettino, affari suoi..). Se qualcuno ha deciso solo ora di iscriversi può farlo, ciò senza nulla togliere a chi non ha usufruito della proroga.

    17. @ caro marco,
      qui nessuno si piange addosso e sono sicura che se ci fossimo noi dall’altra parte ci comporteremmo meglio!
      Io intanto ancora continuo ad avere 179 CFU. Quando i finali dovrebbero essere 180.
      Dove lo devo andare a pescare?
      Qualcuno me ne presta uno?
      Tanto ci avevevano assicurato della “spendibilità” di questi CFU.

    18. monachella, siccome non ci sei dall’altra parte non lo puoi dire perché non conosci, si può fare meglio nei limiti delle condizioni e degli stumenti disponibili, forse il tuo cfu s’è perso tra i passaggi dell’ordinamento e del piano di studi, salta fuori se qualcuno spende qualche ora a studiare il caso … e come te chissà quanti c’è ne sono!

    19. @marco
      Ma stai scherzando? Piangerci adosso???
      Pensa alle persone che magari devono racimolare i soldi per iscriversi all’università…magari avrebbero affrontato la cosa con piu’ calma!!!
      Ma finiamola!!!

    20. Sono due ragioni in conflitto, perché giustamente chi deve iscriversi pretende di essere soddisfatto anche nell’ultimo giorno utile, ma altrettanto giustamente un sistema a sportello è un collo di bottiglia, lo è dapertutto. Il procedimento di iscrizione non è automatico, potrebbero esserlo se il sistema prevedesse la firma digitale forte e tutti gli studenti ne fossero provvisti. Da ex-sistemista quale sono penso che chi scopre che la sua carriera non è in regola pretende che essa sia sistemata al più presto, ma l’errore è favorito dall’assenza di un sistema di controlli incrociati a monte e perciò il debug (per così dire) richiede molto tempo, e viene rimandato a causa delle urgenze. Penso che un sistema determinato dalle urgenze, in cui l’emergenza è la condizione ordinaria di funzionamento non potrà mai erogare servizi continuativi a meno che non sia sovradimensionato, ma ciò non è ammesso dallo Stato né è razionalmente accettabile.

    21. @allucinante: Ripeto la presunta persona che deve racimolare i soldi (mi viene difficile da immaginare, visto che non si decide in un giorno di iscriversi all’università ma lo si sa con mesi di anticipo..) ha 2 possibilità: o ha già pagato ed è regolarmente iscritta, oppure non è riuscita come dici tu a racimolare i soldi, nel qual caso ha ancora 1 mese di tempo per farlo. Questa proroga secondo me è un’ opportunità in più, perchè se fossero stati fiscali, avrebbero potuto chiudere le immatricolazioni al 5 nov e basta, lasciando fuori gli eventuali dormienti che non si sono resi conto del termine della scadenza.
      @Monachella: hai appena scoperto l’errore umano! Hai due opzioni:1) sperare che si risolva da solo, mentre ripeto, ti piangi addosso.2) Spendere 10 minuti della tua vita per informarti con la segreteria del corso di studi.

    22. @ marco…da due anni chiedo che venga risolta questa cosa quindi non credo che questa sia piangersi addosso.
      Domani andrò per l’ennesima volta.

    23. @marco
      Scusa ma perchè devi giustificare questa inadempienza???
      Fino a ieri ho incontrato un mio amico che mi ha detto che non ha potuto iscriversi all’università perchè ormai era fuori tempo…!!!
      Io dico che se il verbale è stato fatto il 20 OTTOBRE, perchè inserire l’informazione il 6 NOVEMBRE ???
      Adesso ti dico un’altra cosa, noi facciamo l’iscrizione on line…una grandissiama fregatura!!! In pratica l’università non spedisce più le tasse (soldi risparmiati in carta e spedizioni), però no dobbiamo pagare 2 bolli “virtuali” per l’iscrizione on line…che in tutto fanno 30 euro…moltiolicali per tutti gli iscritti…
      Quindi risparmiano in carta e guadagnano in bolli virtuali..COMPLIMENTI!!!
      Ma sai qual’è la vera beffa? Che di on-line c’è solo la stampa delle tasse, perchè tanto poi il bollettino pagato lo devi portare in modo cartaceo all’università!!!
      Che schifo!!!
      Di on-line c’è solo il loro sgubbo sui bolli virtuali!!!

    24. Allucinante non sapere che i bolli sui documenti li incassa lo Stato, non l’Ente università.

    Lascia un commento (policy dei commenti)