martedì 22 ago
  • La Peace Boat a Palermo per non dimenticare Hiroshima e Nagasaki

    Oggi alle 11:00 arriveranno nel porto di Palermo 102 sopravvissuti alle bombe atomiche lanciate nell’agosto del ’45 su Hiroshima e Nagasaki. Il gruppo giungerà a bordo della nave Peace Boat che è partita il 7 settembre da Yokohama e ha già toccato numerosi paesi, ultimo dei quali Malta. La città di Palermo sarà l’unica tappa italiana di questo viaggio il cui scopo è quello di denunciare l’orrore della guerra e delle armi nucleari.

    Alle 15:00 il gruppo parteciperà a un incontro pubblico che si terrà presso l’aula consiliare del Comune di Palermo (piazza Pretoria, 1) al quale interverrà anche Rita Borsellino. L’incontro è stato organizzato da Fosca Medizza, curatrice dell’iniziativa per l’Italia, con il sostegno del Cepes, dell’Isde e del dipartimento di Ecologia della Facoltà di Scienze di Palermo.

    La nave ripartirà in serata proseguendo il suo viaggio verso Barcellona.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)