Archivio del 2 dicembre 2008

Giornale di Sicilia

Ho tra le mani la prima copia del Giornale di Sicilia con la nuova grafica (a me non dispiace) e non avevamo capito nulla. Non è E Polis a fare concorrenza al GdS: è il contrario. Ditemi voi se la direzione non è quella del free press. :)

Il direttore fotografo più longevo dei quotidiani italiani (da più di vent’anni non cambia) ha parlato a Sicilia On Line:

«Gli obiettivi di questa operazione sono due. Da un lato vogliamo stabilire un rapporto molto più stretto tra immagini e testi, perché questo è ciò che c’insegna la televisione e perché questo è ciò che dettano i nostri stessi lettori. Dall’altro lato, infatti, per andare incontro alle loro esigenze, pubblicheremo degli articoli più brevi, dei titoli più chiari e un maggior numero di sommari. Le persone hanno sempre meno tempo di leggere e siamo noi a doverci adeguare ai loro ritmi, non il contrario».

Leggiamo tra le righe: meno testo (e quindi meno pezzi da scrivere e da titolare e meno manodopera?) e più foto (fotop?). Quindi la riforma del GdS passa attraverso la quantità: numero di parole e numero di foto. E gli approfondimenti (che per alcuni sono il futuro del cartaceo finché dura)? E la qualità? Evidentemente sta bene così. Continua »

In: Palermo, Sicilia | 120 commenti

L’ho visto!

Salvo Battaglia
dic 08
02
01:32

Diego Cammarata esiste, vi giuro: l’ho visto!
L’altroieri sono stato alla presentazione del nuovo magazine Anteprima, e l’ho visto, era lì!
L’ho guardato più volte e da diverse angolature: era lui, esiste per davvero.
È proprio come lo dipingono: sorriso smagliante, capello brizzolato e ondulato. Decisamente in forma, neanche ti verrebbe da pensare che viaggia per i sessanta; e poi non è vero che è così basso.
Assurdo, io ero arrivato al punto di credere che non esistesse, che fosse un’invenzione, me ne stavo facendo una ragione.
Nella campagna elettorale del 2007 ci sono stati numerosi “faccia a faccia”: e lui non c’era. All’ultimo Festino, quando il Sindaco sale sopra il carro eccetera: e lui non c’era.
Al Premio Internazionale Padre Pino Puglisi autorità a valanga: e lui non c’era.
Alla commemorazione di Libero Grassi, lo scorso 29 agosto, centinaia di persone, pensate c’ero pure io: e lui non c’era.
Ebbene vuoi che non ti venga il dubbio che non esista nella realtà un Diego Cammarata? Continua »

In: Ospiti | 38 commenti

In una intervista su la Repubblica (pubblicata anche su altri due quotidiani) di ieri i figli del boss Bernardo Provenzano Angelo e Francesco Paolo hanno rotto il silenzio parlando di loro, del padre, della mafia e dello Stato.

Giovanni Impastato, fratello di Peppino, ha scritto una lettera chiedendo loro nuovamente di compiere una rottura netta col padre.

AGGIORNAMENTO: un passaggio dell’intervista fa riferimento alla pubblicazione sui giornali di lettere “intime”. Sembra esserci un chiaro riferimento al mensile S diretto da Francesco Foresta che ha pubblicato un videoeditoriale che Rosalio condivide.

In: Palermo, Sicilia | 9 commenti

Da oggi il Giornale di Sicilia è in edicola con una grafica rinnovata. L’ultimo restyling del quotidiano fondato nel 1860 risale al 2000. La nuova versione ha più immagini per raccontare le notizie, più pagine a colori, caratteri e titoli rivisti, articoli più brevi, più spazi di approfondimento e analisi e commenti riposizionati.

Da agosto 2007 ad agosto 2008 il Giornale di Sicilia ha subito un calo di vendite di 2670 copie in media al giorno, scendendo a 60195 copie vendute al giorno.

Giornale di Sicilia

In: Palermo, Sicilia | 29 commenti

È in edicola da qualche giorno il nuovo numero di I love Sicilia, mensile di stili, tendenze e consumi in Sicilia.

I love Sicilia di novembre

In copertina c’è il direttore del dipartimento Programmazione della Regione Siciliana Bob Leonardi. I fondi di agenda 2007 arriveranno all’inizio del prossimo anno ma sarebbero stati spesi male, senza far crescere il Pil. In questo numero c’è anche un reportage sugli Obama siciliani, i più brillanti tra i giovani figli di immigrati nell’Isola, un servizio fotografico esclusivo con Chantal Sciuto, la dermatologa catanese che ha conquistato Franco Frattini, e un contributo di Davide Enia sul fast food alla palermitana: frittola, milza e stigghiole.

In: Palermo, Sicilia | 4 commenti

Oggi alle 18:30 all’Auditorium della Rai (viale Strasburgo, 19) si terrà una lezione performativa sul tema L’Eros nell’Arte: dalle Veneri alla Pornografia organizzata dalla fondazione Salvare Palermo.

L’incontro si prefigge di leggere attraverso opere di carattere erotico, selezionate tanto dal mondo delle arti visive quanto da quello letterario e teatrale, l’ambiente socio-culturale che le ha prodotte. Ne discuteranno Francesco Andolina e lo storico dell’arte Francesco Giordano con l’accompagnamento del violoncello di Mauro Cottone.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

In: Palermo | Commenti

Oggi alle 17:00 inaugura presso la Civica Galleria d’Arte Moderna “Giuseppe Sciortino” di Monreale (complesso monumentale benedettino Guglielmo II) la mostra Africa. Espongono le loro incisioni gli studenti di Grafica d’Arte dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo.

I proventi della mostra saranno devoluti a sostegno della campagna umanitaria dell’associazione missionaria onlus Ali per volare di Rino Martinez, da anni impegnata alla raccolta di fondi per vaccinazioni e aiuti umanitari alla popolazione dei pigmei della foresta equatoriale.

“Africa”

In: Palermo | 2 commenti

“Ecomediterranea”

Rosalio
dic 08
02
00:40

Da oggi a venerdì si svolgerà presso l’ex deposito locomotive Sant’Erasmo (via Messina Marine) Ecomediterranea 2008, la fiera internazionale dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile dei paesi del Mediterraneo.

Programma completo.

“Ecomediterranea”

In: Palermo | Commenti