giovedì 19 ott
  • Palermo 93esima nel rapporto sulla qualità della vita di Italia Oggi

    Palermo è 93esima su 103 province nel Rapporto 2008 sulla qualità della vita stilato dal quotidiano Italia Oggi. In generale si nota un arretramento della qualità della vita nelle province italiane e una polarizzazione nord – sud.

    Palermo
  • 20 commenti a “Palermo 93esima nel rapporto sulla qualità della vita di Italia Oggi”

    1. il problema è che tra i parametri non c’è “grado di cooleria”

    2. Ed indovinate di chi è la colpa ?

      Mi raccomando niente allusioni, voglio la risposta precisa.

    3. ma Diego Cammarata le legge queste classifiche??

    4. @ Numeroprimo A domanda banale, risposta banale: la colpa? dei palermitani!

    5. Nel 2001 fummo ultimi in classifica (il sole 24 ore), venivamo da 15 anni di amministrazione Orlando.

    6. Il sindaco di Agrigento ha addebitato l’ultimo posto della sua città alla mancanza di un aeroporto e di un porto commerciale. Da notare che anche Siena – la prima in classifica – non ha tali infrastrutture.

    7. x filippo: se facciamo il classico giochetto del “prima” non andiamo avanti, si può dire allora che orlando veniva da 20 anni di ciancimino e co. e che gli anni prima del 2001 palermo non si trovava al 103° posto. Sai cosa cambia fra 93° e 103° posto, nulla, sempre schifo facciamo. Mi sembri un po di parte. Mi sembra evidente che in questo momento abbiamo una classe politica che ci governa che è la più scarsa d’italia. E’ inutile girare intorno al discorso.

    8. la colpa? la colpa è di chi ci ha governato da 90 anni a questa parte…di destra e di sinistra!
      La colpa è di NOI cittadini che siamo immobili di fronte ad un’amministrazione ridicola e che si permette PURE di prenderci per il culo! ma è anche colpa nostra perchè siamo menefreghisti…il concetto di res publica è cosa scosciuta al 99% dei palermitani! Vedi se un Senese butta una cartaccia a terra a p.zza del campo!

    9. agli ultimi 10 posti figurano ben cinque città siciliane
      93 Palermo
      95 Trapani
      97 Siracusa
      102 Enna
      103 Agrigento
      però mi sorprende che Messina sia “solo” al 66° posto…

    10. filippo,
      ma sei a libro paga cammarata, o sei solo un sadomasochista che GODE nel vedere la città ridotta una straccio?

    11. @filippo: io saro pure uno di quelli che polemizzano su tutto…ma te mi sembri uno n pelino, mi si consenta, con i paraocchi!

    12. povera Città………. gli unici a star bene sono quelli della cricca……..cammarata in primis

    13. …e già, Cric e Croc…

    14. sono d’accordo con te , uno qualunque..
      Dico sempre che se ciascuno adottasse nel proprio piccolo dei comportamenti civili, molti disservizi non ci sarebbero. Non difendo Cammarata e la classe politica, ma il palermitano è di un menefreghismo paradossale..E l’esempio passa purtroppo alle future generazioni. Non dimentichero’ mai una battutaccia di un signore in un bel pomeriggio della scorsa primavera: ero sul prato del foro italico e un bimbo strappo’ dell’erba …Al che il padre, il signore di cui sopra appunto, lo “rimproverò” così: “Non strappare l’erba che ci rovini il giardino al sindaco Cammarata!”
      Purtroppo la maggioranza dei palermitani ritiene che tutto cio che sta al di fuori della porta di casa sua non gi appartenga…questa è una cosa che ci terrà sempre lontani dalle altre città che prendiamo sempre ad esempio di civiltà, ordine e pulizia.

    15. Non male… pensavo peggio.
      Almeno siamo la città più COOL di Italia.
      e si sa il COOL dove sta: in fondo!

    16. Tristezza. Speriamo sempre per il futuro. Il nostro bel sindaco la mattinata la passa a firmare le carte, che altrimenti la città si blocca: cosa credete?
      Ma Filippo, dai, Dieguito è troppo bravo. Impossibile sarebbe trovare un sindaco un poco poco più bravo. Vero?

    17. Il problema numero uno di Palermo, sono i palermitani.E mi ci metto pure io! Che dopo anni e anni di immobilismo e di frasi del genere:” Ma tanto sempre accusì è stato, vuoi cambiare le cose tu?” Forse si stanno rendendo conto che Palermo in confronto ad altre città d’Italia potrebbe rendere meglio. Ma diciamolo pure a noi palermitani sta bene cosi e ce lo meritiamo qualsiasi posto sia in classifica. Perchè il palermitano ha altro a cui pensare e non gliene importa se è prima o dopo Catania,l’importante è che non lo sia prima in campionato! O Cammarata o Pinco Pallino, non cambierebbe nulla,perchè alla fine Palermo è Palermo e a noi piace lo stesso! Con i suoi pregi(tantissimi)e i suoi difetti… Palermo per riprendersi ha bisogno di tante cose,che umanamente ci vorranno decenni…e decenni…
      W Palermo e che Santa Rosalia ci protegga dalle classifiche!

    18. Torno adesso da una settimana a Palermo, diciamo vista da turista, camminando a piedi e prendendo i mezzi.
      Credo che molte città africane o asiatiche, seppur povere, abbiano servizi ben superiori alla schifezza che ho trovato e che non sto ad elencare.
      Due parole, mezzi sporchi, attese di 40 minuti o di 55 minuti, strade sporche o piene di cumuli di immondizia, dalle vie centrali alle periferie, strade non spazzate da mesi,strisce pedonali invase dalle auto, strisce pedonali che non rispetta nessuno, stop ignorati, nelle rotonde caos totale e strafottenza totale, non ho visto un vigile urbano uno, i marciapiedi con le macchine parcheggiate frontalmente in modo da cancallare proprio ogni possibilità di usarlo…come marciapiede.
      Cespugli di verde, selvaggio, che escono dalle spaccature del cemento e delle strade , davvero ho trovato Palermo in condizioni pietose, a prescindere da chi c isia adesso a governare e chi c’era prima.
      Fa schifo e basta.
      E ancora peggio fa paura l’indifferenza con cui i palermitani tipo assistono a questa rovina.
      Giuanni

    19. giuanni ha ragione ahimè!

    Lascia un commento (policy dei commenti)