giovedì 23 nov
  • Cammarata ammette l’errore sulle Ztl alla conferenza stampa di fine anno

    Diego Cammarata

    Il sindaco di Palermo Diego Cammarata ha tenuto ieri a Villa Niscemi la consueta conferenza stampa di fine anno facendo un bilancio del 2008.

    Cammarata ha dichiarato: «Sono orgoglioso della mia amministrazione della città di Palermo negli ultimi sette anni, ma è un momento molto difficile e servono sacrifici. […] La crisi economica internazionale ha pesato su Palermo come su tutte le altre grandi città e anche il 2009 si presenta come un anno complicato. Nonostante questo e a dispetto della riduzione dei trasferimenti statali e regionali siamo stati in grado di garantire un bilancio sano ed in grado di continuare ad assicurare ai cittadini i servizi richiesti. Dobbiamo guardare al futuro con ottimismo assicurando alla città ed ai palermitani che continueremo ad operare con la passione di sempre, all’insegna del buon governo e della trasparenza come abbiamo fatto in tutti questi anni».

    Sulle zone a traffico limitato bocciate dal Tar Cammarata ha ammesso l’errore: «È stata un’ordinanza sbagliata che poi è stata giustamente annullata. L’errore è stato quello di introdurre un provvedimento del genere senza avere un piano urbano del traffico». Ha poi aggiunto: «Stiamo lavorando al piano urbano del traffico e troveremo uno strumento diverso rispetto alle targhe alterne che comunque stanno funzionando e dando dei risultati. Le targhe alterne non sono soluzione definitiva ma un modo per alleggerire l’inquinamento ed è uno strumento che stiamo adottando per la salute e il bene dei cittadini».

    Tra gli altri argomenti della conferenza l’aeroporto di Palermo (la Gesap verrà privatizzata e si opererà per salvaguardare i posti di lavoro), la stabilizzazione degli Lsu (il sindaco andrà avanti), il riordino delle società partecipate (con una particolare attenzione all’Amia), le infrastrutture (con investimenti per due miliardi di euro tra l’anello ferroviario, la metreopolitana e il tram) e la cultura (nel 2009 saranno a disposizione maggiori risorse ed è prevista la ripresa di Kals’art 2007).

    Il coordinatore cittadino del Partito Democratico Ninni Terminelli ha commentato la conferenza così: «La conferenza stampa del sindaco Cammarata, che avrebbe dovuto determinare il punto della situazione per la città e il disegno del percorso futuro, rappresenta l’ennesimo atto del nulla. […] Un sindaco avvitato su stesso, incapace di offrire alla città provvedimenti incisivi sulle grandi questioni che investono la comunità cittadina. È l’ennesima cronaca di un flop che conferma la mediocrità della classe dirigente del centrodestra, che in questi anni ha affossato Palermo».

    Palermo
  • 146 commenti a “Cammarata ammette l’errore sulle Ztl alla conferenza stampa di fine anno”

    1. Facilissimo, così è come sparare sulla croce rossa.

    2. e intanto noi aspettiamo

    3. “La crisi economica internazionale ha pesato su Palermo come su tutte le altre grandi città “..

      QUESTA E’ UN CAPOLOVORO!

      cioè la crisi è pesata su:
      – non leggere la delibera sulle ztl
      – assumere principianti come tecnici e scaricare la colpa sul dirigente
      – sgarrare le piste ciclabili
      – far fallire l’amia piazzando parenti e pip
      – avere esaurito il bilancio finanziando pure il progetto “panelle è crocchè”
      – lasciar fetere le case famiglia ma assumere 12 giornalisti della corte del re

      se la crisi ha fatto tutte ste cazzate… allora anche la crisi è in crisi !

      ridi meno e lavora di più.

    4. Il colmo sarebbe stato non ammettere l’errore. Con la cattiva amministrazione il comune è ormai alla frutta, cosa aspetta a dimettersi?

    5. poi anche questa… “la trasparenza di sempre”

      se sento pronunciare ancora la parola “trasparenza” mi metto a urlare.
      non sanno cosa sia.

      dove sono sul sito (come vuole la legge) gli elenchi delle consulenze con relativi importi, tempi, obiettivi e soprattutto risultati?

      perchè paghiamo ripetutamente gente non sapendo che risultati ci garantisce?

    6. Ma perkè dobbiamo continuare ad averli come capi???Non possiamo buttarli fuori????Sarebbe almeno un buon fine anno…

    7. @Stefania (che ormai, dopo gli internet angels, sento amica): perchè, parlando di AMIA, non fai una bella indagine su come si muove l’ex patron (perchè di patron si tratta)e UNICO responsabile dello sfacelo della sudetta miniciplizata l’esimio dottor Galioto? Ti do una dritta: prima aveva una Alfa 166 poi, senza alcun motivo valido dat che quella macchina poteva avere sì no un paio d’anni, 2 anni fa passò ad una A6 3.0 TDI Quattro (forse le quattro ruote motrici gli servono per muoversi nei fanghi di Bellolampo). Che senso ha che un dirigente di un’azienda in crisi che non paga stipendi, non ha come aggiustare i compattatori giri con un’auto da 60.000€ e che ha costi di gestione altissimi? Se proprio dobbiamo dargli una macchina (che poi mi chiedo PERCHE’ dobbiamo dargliela), perchè non prendere una Panda 4X4 (sempre per i fanghi) 1.3 mjet che consuma meno, inquina meno (dato che qui siamo tutti ecologically correct) e che ha costi di gestione nulli rispetto a quelli di un’Audi con motore V6 3.000 TD?

      Tornando al nostro bene amato sindaco: la cosa che più mi turba è che abbia la faccia tosta di dirsi sodisfatto!
      Prima o poi qualcuno gli lancerà una scarpa come hanno fatto con Bush…
      Diegone says: siamo stati in grado di garantire un bilancio sano ed in grado di continuare ad assicurare ai cittadini i servizi richiesti
      Questo più che turbarmi comincia a farmi incazzare perchè mi sento preso in giro!

    8. io ho solo 39, ci vorrebbe un 45 minimo…

    9. io ho gli scarponcini antiinfortunistica 45! Potremmo usare quelli!

    10. caro beny…”bilancio sano” può dirlo ai giornalisti che si bevono anche lo scecco che vola, vorrei sentirglielo dire anche davanti alla corte dei conti. poi vediamo chi ride..

      sano….!

      se agli enti locali ci fosse un assessore meno compiacente il comune sarebbe già commissariato.

    11. facciamo una selezione di scarpe!
      un concorso!
      io comincio ad allenarmi

    12. ps: quando fite di leggere qui…tolone leggetevi il titolone di repubblica palermo.
      Davvero…facciamo una simbolica raccolta di scarpe, magari vecchie e puzzolenti (tipo se qualcuno ha qualche paio di superga) e gliele lasciamo (se gliele lanciamo ci arrestano) al sindaco?
      Potrebbe portargliele stefania a mo di Tapiro per l’ottima amministrazione 🙂

    13. ahahhahahahah
      i botti di capodanno,in anticipo

    14. io la odio sta tastiera…:(

    15. scarpe a parte.. (ho le superga, ormai le ho catalogate come armi chimiche)

      vi siete mai chiesti quali mezzi ha un cittadino (voto esclsuo) per dire la sua?

    16. Palermitani di tutto il mondo, punitevi!

    17. LEONEEEEEEE, Ho urgenza di parlare con “Leone”.
      Ti prego, contattami, tu che ne capisci, ti prego dimmi se posso denunciarlo.
      Mi ha detto cretino!
      Lo avete letto?
      Mi ha detto cretino.
      Leone aiutami, io lo denuncio questo.
      grandiss*°#§^^?%*@–!!

    18. Io ho visto l’intervista a TGS, ma c’ha taliastivu a facci? Faceva scantari.
      Mah, io non vi capisco, mah!
      Ma poi, o popolo, perchè ci lamentiamo? Avete sentito nell’intervista cos’ha detto? I problemi di munnizza hanno stato risolti, lo spettacolo di fine anno in Piazza Politeama, accanto la povera calacalapanna del miserello Babbo Natale sfrattato, assicurato è! Vabbè il Comune non ha i soldi, embè? che ci fa, sopperisce la Provincia (i botti importanti sono. A proposito a cosa dovremmo brindare?). Poi l’altra bella notizia è che il Comune continuerà ad impegnarsi nel sociale, ehhh? Nel sociaaleeee! Ahhhhh, il sociale, meno male e che fa? come che fa? Questa estate riparte Kals’ Art!!!
      Kals Art???? E quell’asilo di bimbi orfani di cui il Sindaco dovrebbe essere responsabile e da anni non viene erogato il contributo dal Comune zocch’è? E l’annullamento degli abbonamenti AMAT per i pensionati e disabili a prezzi scontati zocch’è? Eh no, non sarà sociale ma allora o spiegate ammia cos’è il sociale o qualcuno informi il Sindaco che fooorse ci sono delle priorità, io in clima di ristrettezza preferirei privarmi ancora per un pò di Kals Art, che è sicuramente importante, a favore di altre iniziative che a mio modo di vedere sono prioritarie.
      Ma perchè noi siciliani anche se abbiamo le pezze in quel posto dobbiamo sempre far credere che il pidocchio ha la tosse?
      Mah!

    19. stefania
      tempo fa ebbi “discussioni”,perchè utilizzare metodi” illegali” per certuni,”disubbidienza civica” per me;come occupazioni di edifici publici e altre manifestazioni pacifiche del genere,fossero usate come mezzo per fare ascoltare il nostro malcontento!
      Occupare piazza pretoria ad oltranza finche mr durbans non si dimetta è “utopia”???
      se no possiamo fare miliardi di post piu’ o meno amari e decisi,che serviranno a ben poco
      con stima a stefania la ragazza piu’ “corna rura” di Palermo

    20. brindare…botti..alberi..esperti alla comunicazione (vedi determina sindacale di ieri) finchè non si rimettono i soldi per le case famiglia non si dovrebbe spendere un centesimo.

      i botti saprei io dove metterli…

    21. nissa, occupare un luogo in cui lui non va da anni ha poco senso.
      e non saprei dirti in quale luogo va..

      ma sto cercando sul TUEL… (testo unico enti locali) come i cittadini possono far sentire legalmente la loro voce.
      ti darò risposta

    22. Siete tutti in malafede. c’è semplicemente stato un errore, gli hanno passato il comunicato di fine anno di Dubai…e che è, non si può sbagliare???

    23. Il sindaco continua ad offendere la nostra intelligenza.Trova sbagliata l’ordinanza sulle ZTL e giustamente annullata dal TAR.Ma lui che siede a fare lì???
      Senza parlare delle spese per i rimborsi dei pass.Senza parlare dei danni combinati dal suo amico Galioto in qualità di presidente dell’Amia….

    24. @ Stefania Petix
      @ il Leone
      Picciò io dico sul serio stavolta, mi sento offeso, cerco qualcuno che mi aiuti a dimostrare ( se è il caso anche in tribunale) che quest’energumeno mi ha offeso dandomi del cretino dichiarando PALESEMENTE il falso, e per palese intendo cose che qualunque giudice ha sotto gli occhi e le orecchie in questi giorni.
      La corte dei conti boccia?
      e lui dice che nocciè probbema.
      Il commisario stoppa l’ellesseù?
      e lui dice che và avanti.
      I suoi menaJer fanno i manciafranchi e prendono una barca di soldi?
      E lui mi minaccia che aumenta la TARSU.
      ORA BASTA.
      Voglio essere risarcito.
      Mi sento offeso, non mi bastano le dimissioni
      R-I-S-A-R-C-I-R-E.
      Aiutatemi in questa cosa.

    25. ma i consigli municipali dove li tiene? al cuba???
      Tra un drink e un altro,possono deliberare,quali misure attuare per fermare il degrado del centro storico.
      Una politica di rilancio dell’economia locale,si potrebbe fare per il veglione,dopo il fatidico brindisi di mezzanotte,tra cotillons e sbaciucchi vari
      Per carnevale tutti “mascherati” scendendo il cassaro,per il tradizionale,”corso carnevalesco”,le maschere pittate ce le abbiamo gia

    26. TUEL (testo unico enti locali)

      Articolo 142 – Rimozione e sospensione di amministratori locali
      1. Con decreto del Ministro dell’interno il sindaco, il presidente della provincia, i presidenti dei consorzi e delle comunità montane, i componenti dei consigli e delle giunte, i presidenti dei consigli circoscrizionali possono essere rimossi quando compiano atti contrari alla Costituzione o per gravi e persistenti violazioni di legge o per gravi motivi di ordine pubblico.
      2. In attesa del decreto, il prefetto può sospendere gli amministratori di cui al comma 1 qualora sussistano motivi di grave e urgente necessità.



      quindi nissa….credo prefettura!

    27. goku…..hai letto..


      “gravi e persistenti violazioni di legge o per gravi motivi di ordine pubblico”

    28. tutti in prefettura
      sit-in pacifichi,con tanto di striscioni alla davidu’
      “dimissioni plis”

    29. sono con voi!!!!

    30. La scuola è sempre la stessa. E’ coerente. Palermo è cool, palermo va bene, d’altronde palermo vota un sindaco ben preciso. Ma chi siamo, quanti siamo a palermo questi che ci lamentiamo? Ci siamo mai contati? Ragazzi e ragazze ma nelle periferie chi ci legge, se ci fossero elezioni domani mattina sempre tra orlando e l’attuale sindaco vincerebbe nuovamente diego. E ci metto tutte e 2 le mani sul fuoco. Siamo 100 voci nella giungla palermitana dell’oblio.

    31. ok, prefettura allora, ma ci vorrebbe qualcuno che mi aiuta a barcamenarmi tra stì cavilli.
      (ah santa iNgnoranza).

    32. Mu vogghiu viriri tuttu stu sitin a prefettura.
      Brava Elina hai capito, affinchè cambi qualcosa ci dobbiamo tutti sentire toccare dal problema.Ma a Palermo come in tutta Italia, non vogliamo sentire neanche i terremoti. Vuoi perchè ci va bene così, vuoi perchè abbiamo paura di fare un salto nel buio se ci propinano troppi cambiamenti. Quindi………. niente.

    33. @elina
      Hai ragione con le coffe!!! Condivido in pieno quanto dici.

    34. …se non è in malafede allora è grave: vaneggia.
      I sintomi ci sono tutti: delirio, visioni di una città che non è Palermo.
      Che basti un ricovero coatto? Un medico! Che occorre? Sbaglio o servono le firme di tre medici per disporlo? (io dico che si trovano tre medici concordi sulla diagnosi)

    35. ha ragione elina, ma non mi basta a rassegnarmi…

    36. “Siamo 100 voci nella giungla palermitana dell’oblio.”
      “Brava Elina hai capito, affinchè cambi qualcosa ci dobbiamo tutti sentire toccare dal problema”
      “Hai ragione con le coffe!!! Condivido…”

      Secondo qualcuno c’è chi non sente il problema;eh, certo,altrimenti come avrebbe fatto Palermo a ridursi così?
      Per le altre, i ragazzi di Addio Pizzo, non vi dicono niente?Non hanno cominciato anche loro con un piccolo gruppo? Se aspettate di essere la maggioranza non vi muoverete mai!
      Per me ed altri, ho sempre lavorato attivamente perchè si realizzasse quello in cui credevo, mi sono sempre adoperata per essere partecipe della crescita mia e di altri, quindi invito chi sente un moto di indignazione di seguirlo e FARE perchè è la cosa giusta, poi gli altri, se la cosa è giusta, si uniranno.

    37. ieri sera sono stato a Palermo dopo mesi e mesi che non ci tornavo… e alle ore 21 il centro fitìa… non le stradine del centro storico, il centro centro, piazza Politeama, munnizza dappertutto… ma che schifo è? Lo avete votato? Tinitivillu!

    38. Ieri pomeriggio sono stata in giro con una mia amica venuta dall’Inghilterra,siamo andate al Bar Alba, e fuori c’era un bellisimo cane bianco che chiamerò Nuvola, che sembrava una pecorella , annusava tutto, sembrava che cercasse qualcosa, qualcuno…
      Abbiamo cercato di capire se appartenesse a qualcuno e già si discuteva se chiamare la protezione animali (che qui a Palermo non esiste)o procurargli del cibo,nel frattempo Nuvola è sparito. La mia amica mi ha detto,
      ” Ma che strano, solo in questa città vedo tutti questi animali abbandonati per strada, cani, gatti, ma perchè?”
      Ho cercato di darmi una risposta, fa parte della nostra cultura mediterranea, o più in particolare siciliana, rimanere indifferenti a tutto?
      Sicuramente non ho mai votato x l’attuale sindaco,ma il mio voto la prossima volta lo darò a chi mi garantisce anche di tutelare gli animali.

    39. Valentina io ho il dubbio che in Inghilterra i randagi li gassino, comunque, e così non li vedi per strada.

    40. Per rispondere a nissa sull’utilità (o inutilità) di bloccare le strade con manifestazioni di protesta o con occupazioni, rispondo:
      – sono inefficaci, é stato ampiamente dimostrato dalla storia. Sulle ZTL si é avuto ragione perché i commercianti ed un’altro gruppo di cittadini si sono riuniti ed hanno fatto ricorso (usiamo gli strumenti della legge, per rispondere agli abusi di certi provvedimenti, dopo che si scende in piazza, se ne fottono, anzi si alimenta l’avversione sociale fra gruppi di cittadini inibiti ad espletare le proprie attività, é solo controproducente).
      – nell’idea che i cittadini per primi debbano verificare l’efficacia ed il corretto regolamento delle mministrazioni che hanno chiamato ad amministrarle, usare gli strumenti efficaci anche loro documentandosi per primi sulle cose. Questo é il vero impegno, capire gli strumenti ed il funzionamento della macchina amministrativa, individuare, se ci sono reeferenti, e responsabilità, il resto non é impegno nissa, sono chiacchiere di corridoio.

    41. Lei vive in Inghilterra, e lo saprebbe se fosse così, ma qua parliamo anche di animali abbandonati dai padroni, magari per andare a fare il week- end natalizio fuori città,o perchè poi i cani diventano grossi e allora diventano ingombranti.
      Comunque devo dire che da questo punto di vista non ho molta stima del palermitano e del siciliano in generale, che tratta l’animale o come un pelouche o come una bestia da maltrattare .
      E purtroppo questi esemplari di meridionalità sono incoraggiati dalle istituzioni che se ne fregano e rimandano sempre il problema ai privati e ai volontari.

    42. Concordo con l’ultimo commento di Uma.

    43. Monetine, monetine (piccole se no se le frega) ad ogni uscita pubblica, se le monetine al Raphael sono riuscite a far dimettere un uomo come Craxi figuriamoci una controfigura come Camm. Oppure è più difficile perché non esiste? Allora il “Pernacchio” del grande Totò!
      Franz

    44. francescopistone non vorrei deluderti, ma Craxi era stato inquisito dai giudici di Milano e rischiava di essere l’unico capro espriatorio di mani pulite. Scelse di non avere fiducia nella magistratura ed andò a Tunisi. Il resto é storia.
      Evidentemente sei giovane, e, mi spiace dirlo, poco documentato, almeno in questa tua affermazione.

    45. Beh, Uma ,grazie per avermi disilluso. Ma neanche il Pernacchio ?
      Franz

    46. Comunque anche Lui e qualche “galiotto” cominciano ad avere il fiato addosso della magistratura sul gozzo… Saranno altrettanto espiatorii ?
      Franz

    47. Francescopistone il senso del tuo commento è vagamente ambiguo ma sei al limite della policy dei commenti. Ti invito a tenerne conto. Grazie.

    48. cercherò di stare dentro il limite, se esagero mi scuso
      franz

    49. franz, non é tanto questo, il dissenso deve trovare modi costruttivi ed utili. Quelli inutili, sono magari sì, immediatamente gratificanti e costano molto poco impegno (anche), ma inutili per il resto.

    50. ma una risata lo seppellirà: la sua.
      franz

    51. franz, é inutile, ti potrà fare sentire meglio, ma non ha nessuno effetto, neanche la sentirà la tua risata.

    52. […] e deviata (i colonnelli della P2 erano la Banda Bassotti al confronto). Il pasticciaccio delle Ztl è stato causato dall’assenza di Put (che non è quello che potreste pensare, ma l’acronimo di […]

    53. Ormai questo sindaco è una vergogna al sole. Ma come fanno i suoi compari di partito, i suoi assessori a condividere con lui sta mala fiura di partecipare alla peggiore amministrazione di Palermo degli ultimi 50 anni? E che c’è da fare? Solo qualche iniziativa di continua mobilitazione per le sue dimissioni. Si dovrebbe costituire un Comitato che organizzi azioni pubbliche (scarpe, monetine). E se “lui” non si fa trovare pigliarsela con i suoi assessori, con i suoi tirapiedi,…qualcuno dovrà venire nelle occasioni ufficiali.
      Dobbiamo fargli il vuoto attorno. Altrimenti ci meritiamo tutto.

    54. siamo passati dalla “primavera di Palermo” alla Sarajevo italiana…complimenti!!!

    55. piccola provocazione: ma tutti quelli che ogni volta accusano gli altri di criticare il nostro sindaco per il sol piacere di farlo…dove sono?
      Forse si sono resi conto dell’ennesima boiata/pigliata pi’ fissa hanno cambiato nick e si sono uniti alla polemica o sono a prendere un aperitivo al 161 con Dieguito?

    56. Va bene non pubblicare i post, ma almeno spiegare ilperchè…. (bho!)

    57. Miii, Beny, mi hai tolto le parole di bocca, anzi di mouse………..

    58. No, sono tutti a seguire i progressi dello storico cantiere tram, dopo le feste comincia la posa dei binari sulla linea 1.

    59. Sandro i post rimossi sono in violazione della policy dei commenti. Qui sarebbe fuori tema dare spiegazioni (così come lo è chiederle). Se vuoi possiamo parlarne per e-mail. Saluti.

    60. @danilo: storico nel senso che ha 30 anni ch esi deve fare e che ci vorranno 30 anni per finirlo? Potremmo definirlo geologico!

    61. Io lo amo questo uomo,mi fa tenerezza non riesco a vomitargli addosso parole pesanti come tutta la città vorrebbe fare.Lo adoro.Lo voterei ancora un’altra volta,anche due.Mi ricorda Forrest Gump e quella deliziosa e geniale demenza,come fai ad odiarlo.
      Lui ammette l’errore.E’un gigante della politica dello sfascio e del pressapochismo,ma non è colpa sua se occupa quel posto.Lo hanno voluto li prima i suoi padrini e poi i suoi elettori.Non sopporto quelle persone che lo hanno votato e che adesso si lamentano.
      Tra queste categorie ci metto i commercianti,i precari,gli lsu,tutta la immondizia parlante.
      Lui colpa non ha è tenero e sorridente.Ottimista magari quelli di sinistra c’è l’avessero un asso nella manica come lui.Sembra debole ma sta dimostrando carattere alla faccia di chi lo vorrebbe fare fuori.Credo che nessuno ricordi un sindaco peggiore di lui,eppure c’è ne sono stati tanti come quello che trafficavano con i mafiosi sottobanco.Diego è una persona onesta questo lo riconoscono tutti,quelle denunce che ha in corso sono frutto della suo modo di essere,un pochino scarso.
      Io lo amo.Mi piace.Metterei un poster nella mia stanza con il suo sorriso rassicurante e mentre la città affonda lui che dice “sono fiero”della mia amministrazione.Adesso parte con una nuova campagna di comunicazione perchè i palermitani si sono distratti e sono tutti di sinistra.Lombardo il presidentone,che non si è accorto che la sicilia ha già uno statuto federalista ed autonomo,lo tromba in continuazione e lo ha messo alla canna del gas,tagliando fondi in nome del neofederalismo.Lui,Diego,ha capito il tranello e scalpita.Senza i soldi della Regione non si va da nessuna parte.Mi piace Cammarata,altri al suo posto avrebbero mollato e chiesto qualcosa in cambio,magari in Europa.Adesso Leoluca,raccoglie le firme,proprio lui che ha abbandonato la città per salire sul carro di Antonio e per 6 mesi l’ha menata al mondo con la commissione Rai.E’ mai possibile che dobbiamo aspettare Orlando ogni volta per agitare le acque della protesta.Diego è un mito per me,lo adoro.

    62. Il problema, come sempre, è che magari Diego è pure in buona fede quando propone, immagina, progetta. Ma poi quando si scende nel reale, e gli tocca dare conto agli amici e sostenitori, le cose precipitano.
      E così è costretto ad assegnare, come nel Monopoli, le società ai vari partiti che le PRETENDONO, come pagamento del sostegno che gli danno.
      Così gente inetta, inesperta in materia ma abile in politica, viene messa alla guida di società a compartecipazione comunale, dove continuano (se va bene) a peggiorare la situazione oppure (se va male) a saccheggiare e distribuire agli amici e parenti.
      E se pure questo comportamento fosse in qualche modo teoricamente “politicamente accettabile”, esso dovrebbe essere accompagnato dalla Responsabilità, con la R maiuscola.
      Sei stato messo a capo dell’amia? Hai accettato l’incarico pur sapendo in che condizioni versa la società? Bene, ora sei responsabile di tutto quello che da questo momento in poi andrà peggio. E se il prossimo anno il bilancio è ancora più in rosso, SEI TU IL RESPONSABILE. E paghi, secondo quanto previsto dalla legge.
      Qui invece ognuno sa di essere impunibile…

    63. La crisi economica internazionale ha pesato su Palermo come su tutte le altre grandi città ???? Ma…cazzo !!
      Ci sono i Fondi Europei ?? O NO ??????????????

    64. @beny
      il cantiere tram è storico perchè se ne parla da mille anni, e solo la giunta Cammarata è riuscita ad avviare il cantiere sul serio. Se provi pure ad informarti scoprirai che il cantiere è aperto su tutte 3 le linee da oltre un anno, che stanno iniziando a posare i binari e che i tempi di consegna sono esattamente quelli previsti…(purtroppo per i gufi)
      http://www.mobilitapalermo.org/mobpa/category/tram/

    65. @filippo: sì i tempi di consegna esatti…come la rotonda di via leonardo da vinci…per rispettare la scadenza ne aprirono metà con l’altra ancora in piena costruzione!
      Se questa è serietà…ma avete davvero il pane e panelle sugli occhi?
      Il sito che mi porti ad esempio è un sito istituzionale! E’ ovvio che si parla tanto e bene dell’operato del sindaco…è come se sul sito ufficiale della Fiat ci fosse scritto “no no…la 500 costa troppo per quello che è…comprate una Yaris che costa meno e rende il doppio (che poi è vero)!”

      Dio quanto mi secca parlare come uno di sinistra!!! Ma che posso farci se, a mio giudizio, siamo in mano a degli incompetenti??!?

    66. Beny capisco che brucia dover ammettere che il tuo tanto odiato sindaco ha fatto anche qualcosa di buono, ma dire che mobilità Palermo sia un sito istituzionale significa veramente avere le panelle davanti gli occhi…
      p.s. già che che ci sei spulcialo quel sito,scoprirai che ci sono tanti cantieri aperti in città; dopo 4 anni di lavori a fine mese verrà inaugurato il primo parcheggio 4 piani sotto terra nella storia di Palermo…

    67. 🙂 ma poi la cosa comica è che ci sono le foto mese dopo mese dei progressi dei vari cantieri…sono tutti fotomontaggi vero?

    68. @Beny
      Ma che dici? Guarda che mobilità Palermo è un comitato nato da qualche mese, costituito da ragazzi che amno veramente la città. Leggiti bene di cosa parla questo sito prima di sparare balle, solo per il gusto di criticare il sindaco: http://www.mobilitapalermo.org/mobpa/chi-siamo/

    69. HO CAPITO TUTTO! Diego è un peronaggio della TV

      In veste istituzionale
      http://img528.imageshack.us/img528/5046/610xjm7.jpg
      In TV
      http://img176.imageshack.us/img176/3918/nixonquimbytv8.gif

      Invece questa è un’immagine della puntata in cui al sindaco veniva chiesto “ma scusi…lei quella delibera l’ha letta?”
      http://img152.imageshack.us/my.php?image=iononsaleggeqa0.jpg

    70. Ragazzi…io non so ch fare…ognuno resta della propria idea! Ero un elettore (io e TANTI ALTRI) di destra ora piuttosto de votare di nuovo sta masnada di pagliacci mi accollo di votare rifondazione comunista!

    71. apartitico…ribadisco
      ognuno resta della propria idea! Io critico…voi un tantinello “ciechi” di fronte al degrado…

    72. se fosse apartitico (quindi senza finanziamenti stanziati dal comune & co.) damando scusa ai responsabili del sito!

    73. La riposta a tutto questo parte da Facebook: V(SAM)-DAY
      Interpretando il dissenso diffuso dei palermitani e le legittime istanze di legalità dei cittadini, Bispensiero ha organizzato un evento di informazione e di protesta, dal chiaro tono satirico.

      Decoreremo un simbolico albero di natale con le “palle” sparate dal Sindaco in questi ultimi anni. Lo addobberemo con i passZTL, gli avvisi di pagamento TARSU, le pseudomulte APCOA e tutti i pensierini che i cittadini vorranno dedicare all’amministrazione della propria città.

      Faremo informazione, alla nostra maniera, per denunciare le gravi irregolarità del bilancio del nostro Comune, smentendo una per una le dichiarazioni del Sindaco in Conferenza Stampa, confrontandole con quanto dichiarato di recente dalla Corte dei Conti.

      http://www.bispensiero.it/dmdocuments/cortedeiconti.pdf

      Ci attiveremo per garantire ai cittadini il doveroso ricorso alle vie legali, per denunciare nelle sedi competenti il danno erariale arrecato da questa folle ed irresponsabile amministrazione. Attiveremo il prefetto, perchè nel pieno esercizio delle sue funzioni (vedi TUEL: http://www.rosalio.it/2008/12/28/cammarata-ammette-lerrore-sulle-ztl-alla-conferenza-stampa-di-fine-anno/#comment-231797), sospenda questo sindaco dall’incarico, per le gravi violazioni di legge reiterate da questa amministrazione che non riconosce e non si allinea con le correzioni urgenti che la Corte dei Conti prescrive.

      Potete trovare i dettagli dell’iniziativa su Bispensiero:
      http://www.bispensiero.it/index.php?option=com_content&task=view&id=757&Itemid=1
      e su Facebook:
      http://www.facebook.com/event.php?eid=106584505037

      Abbiamo bisogno di un concreto aiuto per l’organizzazione dell’evento e soprattutto la più ampia ed attiva partecipazione possibile.

      Chi risponderà all’appello? Possiamo contare su di voi?

    74. @beny
      che magra figura che hai fatto…

    75. @Massimo Merighi
      Grazie mille è quello che cercavo da ieri.

    76. @danilo: pensa a tutte quelle che vai facendo a furia di difendere il sindaco…almeno io ho la decenza di ammettere gli errori 😉

    77. E allora dai, ora che hai controllato il sito e siamo daccorda sul fatto che sia apartitico…ora cosa hai da dirci sul cantiere tram? sono tutti fotomontaggi o ci stanno lavorando veramente?il parcheggio multipiano sotterraneo che verrà inaugurato a fine mese, (il primo nella toria di Palermo) è vero o hanno ritoccato la piazza con photoshop?

    78. dico che siamo ancora ALL’ALBA! E poi…si lavora, per adesso in spazi ampi dove la logistica non da problemi…voglio vedere quando dovranno sfossare in centro…quindi non ci abbandoniamo a facili trionfalismi! A Palermo siamo BRAVISSIMI ad iniziare un cantiere e poi lasssarlo in tririci per questo o quel motivo…
      Ribadisco…siamo ALL’ALBA!

    79. per l’innaugurazione vedremo…vedremo se sarà una VERA innaugurazione o la solita farloccata con nastrini, cannoli ed…opere incomplete!!!

    80. Pensa un pò, se ti fossi informato prima di sparare di nuovo senza sapere avresti scoperto che hanno già costruito i 4 piani e gli ascensori per le auto…

    81. è ovvio che qualche cantiere darà qualche disagio(mi riferisco soprattutto al tram), ma dico che che nè vale veramente la pena.

    82. questo danilo è veramente ben informato, sarà anche ben pagato?
      franz

    83. Francesco io trovo molto offensiva questa tua pregiudiziale per cui ogni volta che qualcuno parla di qualcosa che ha fatto il sindaco in positivo gli dai più o meno direttamente del prezzolato.

    84. @danilo: il tuo tono è assai secante..credimi! Ti rispondo e non ti rispondo più: se TU avessi letto BENE, prima di sparare, avresti letto che io non ho negato che il parcheggio sia pronto…mi sono osltanto augurato che non sia la solita farsa alla Palermitana con gli onorevoli in Audi che battono le manine ed i fotografi del GdS che fanno le foto con un 70mm sperando di non beccare quella betoniera là dietro…
      @francesco: no è soltanto un pochetto seccante…non credo che nessuno paghi qualcuno per tessere le lodi di un’amministrazione fallimentare su un blog…almeno spero che non buttino via i soldi così…

    85. difende l’Indifendibile, gli unici cantieri che Camm. ha inaugurato risalivano al lavoro della precedente amministrazione, che io non santifico, ma c’è una voragine tra quella e questa gestione della città.
      franz

    86. Se non ricordo male, e vi prego di correggermi, l’attuale amministrazione era contrarissima al tram, con una disputa (politica) con la metro. Alla fine si optò per entrambe dato che il tram era stato ereditato dalla giunta Orlando.

    87. @ danilo
      per favore me la togli una curiosità…che lavoro fai?
      io per serietà ho evitato il nick e metto nome, cognome e faccia.
      credo tu sia onestamente convinto di quello che dici,
      e fai bene a difendere le tue idee, poi un contraltare serve sempre, è corretto.
      ma ha più senso se ci si presenta.

    88. @ filippo, beny e danilo

      non capisco una cosa, se questa amministrazione ha portato avanti cantieri bloccati da tempo, se ha appaltato opere importanti per questa città, tutto ciò va considerato.

      non si può sparare a zero su tutto!

      per contro è vero anche che a tutto ciò vanno aggiunte le imperdonabili inefficienze e le attuali miopie.

      se un bilancio va fatto bisogna metterci tutto.
      il bene e il male.

      chi lo difende credo non possa negare che qui non siamo certo a disneyland!!!!

      proviamo tutti ad essere meno prevenuti (benchè stanchi)

    89. @Francescopistone
      Non difende l’indifendile, ma solo una ginta che ha fatto molte cose impopolari.

    90. @beny
      ti ho aggiornato sullo stato del cantiero perchè hai parlato di “opere incomplete”.
      @stefania
      perchè questa curiosità?
      se ti dico nome e cognome cambia poco,io sono convinto di quello che dico(in riferimento ai cantieri in città)perchè li vedo coi miei occhi ogni giorno, e ti dirò che mi piace archiviare intere gallerie di foto man mano che le opere prendono forma. Ecco perchè non riesco a meno di prendere un beny che forse neanche sa che il cantiere è aperto quando a roccella hanno già costruito la stazione. Poi presentarsi non capisco perchè…a nessuno importa sapere chi sono e come mi chiamo veramente.

    91. Stefà…qua non si tratta di fare il paro e sparo…qua si tratta che se metiamo quello che han atto di buono su un piatto della bilancia e l’attuale stato delle cose sull’altro…sta bilancia cappotta!!
      Vedremo cmq…
      @Calò: più che impopolari direi insensate! Una su tutte il disastro AMIA e il coseguente aumento del 100% della TARSU!

    92. @ danilo
      io non ti ho chiesto il nome (anche se non dovrebbe esserci problema) ti ho chiesto che lavoro fai.


      non mi pare strano voler sapere con chi si parla!

      @beny
      certo che cappotta, ma vanno apprezzate le cose fatte.

    93. @calò
      cosa intendi per impopolari, fammi qualche esempio per favore

    94. @stefania: te le faccio io celte impopolari (ma dettate da grande ed attento studioe di comprovata efficacia) le ZTL, le targhe alterne, l’aumento della TARSU, l’aumento del costo dei biglietti per i mezzi pubblici…

    95. @ Stefania

      perchè non fai un servizio sullo scandalo delle palme (punteruolo)?
      I fondi pubblici spesi inutilmentre per 3 anni senza alcun risultato apprezzabile, a fronte dell’intervento di alcuni giardinieri che con il mai vetusto insetticida hanno risolto il problema. Almeno così sembra a vedere il rigoglio vegetativo delle palme trattate.

    96. @Stefania Petyx
      Ti ha già risposto Beny.

    97. Anzì tra le scelte impopolari, mettete anche le piste ciclabili, che secondo alcuni restringono le strade e rubano posteggi(tipo via Crispi). Il bello è che prima si lamentavano che non c’erano le piste e i palermitani non usavano le bici per questo, adesso si lamentano del che ci sono.

    98. @ALIELE
      HAI PARLATO DI KALS’ART. SI TRATTA FORSE DI QUELLA MANIFESTAZIONE GESTITA DAI FIGLIOCCI MILANESI DELL’AMICO, QUASI (COME KAMMA)INVISIBILE, PATRON DELLA MANIFESTAZIONE, SPROVVISTA PROBABILMENTE DI TUTTE LE AUTORIZZAZIONI PER POTERE INTRATTENERE UN’INTERESSANTE QUANTITA’ DI PUBBLICO CHE…. “GIUSTAMENTE” HA MESSO IN GINOCCHIO TUTTI I GESTORI CONTERRANEI (COMPRESO LE SPIAGGE LIBERE ATTREZZATE)CHE SULLA PROPRIA PELLE GIORNALMENTE ERANO COSTRETTI A FARE I SALTI MORTALI PER SUPERARE CONTROLLI DA PARTE DI POLIZIA AMMINISTRATIVA, VV.UU., ISPETTORATO DEL LAVORO E ….. AMICI DEGLI AMICI

    99. @Stefania Petyx:
      Complimenti per il servizio andato in onda ieri sera a “Striscia la notizia” sull’uso “disinvolto” delle auto blu del Comune.
      Sarebbe interessante “controllare” anche le assegnazioni di quelle di altre amministrazioni pubbliche, ad esempio quelle della regione siciliana.
      Lì sono più furbi: negli uffici di gabinetto degli assessori ce n’è una a disposizione dei componenti, naturalmente sempre per motivi istituzionali…
      Il fatto è che tutto ciò ha un costo per la collettività ormai non più sopportabile: alle spese del noleggio delle auto (tutte di grossa cilindrata) bisogna aggiungere anche il costo di un’unità di personale di ruolo sempre a disposizione (con relativo lavoro straordinario) per effettuare tragitti prevalentemente cittadini.
      A parte il fatto che i funzionari trasportati sono retribuiti abbastanza da andare a lavorare con la propria auto, se proprio dovesse essere ritenuto indispensabile l’uso di un’auto pubblica, pagare un taxi costerebbe infinitamente meno.
      Certo però con l’AUDI A6 o con l’ALFA 159 si fa ben altra figura… 😉

    100. @Calò: quelle che abbiamo elencato sono vaccate non scelte impopolari!
      Una scelta impopolare è un piano traffico studiato nei minimi dettagli che da sì qualche disagio m tuttavia produce un effetto sull’ambiente…ed hanno dimostrato c’un sibbia a nulla!
      L’aumento di più del 100% della TARSU per coprire lo sfacelo commesso dal dott. Galioto & soci non è una scelta impopolare…è una vessazione per i citadini!
      Ma porca miseria! Siamo seri!

    101. @calò,
      sono quelle?????

      per come l’avevi detta (una giunta che ha fatto scelte impopolari) sembrava parlassi di fondamentali scelte per la città.
      di quelle scelte che un politico non vorrebbe mai fare perchè più che creare consenso creano nemici, ma che un buon amministratore ogni tanto fa perchè indispensabili.

      detto ciò vuoi dirmi che parlavi di quelle 4 put***ate??

      sarebbero queste le grandi scelte impopolari???????????

      e poi calò, vogliamo davvero parlare di piste ciclabili?
      ok, a parte il fatto che si stanno già sgretolando, non hai notato che sono le uniche al mondo fatte di mattoncini??? no dico, mattoncini!!!!!!!!!!!!!!!! (quelli autobloccanti credo)
      a che c’erano potevano farle in sanpietrini accussì risparmiavamo in vibromassaggiatore!!!

      no guarda, se rido ancora mi ribalto come una tartaruga,mi fate morire.
      vabbè

    102. fabrix …come darti torto….e secondo te li stiamo trascurando!!!
      non sia mai!

    103. Secondo me, Calò ha detto impopolari per dire che non sono piaciute, così come a me non sono piaciute, essendo prive di buon senso, ma adesso perchè fargli l’interrogatorio, scusate?

    104. @Stefania Petyx
      Ma come credi che le fanno le piste ciclabili dalle altre parti? Pure cosi, al massimo le fanno con l’asfalto, ma se cadi ti fai lo stesso un male cane. E poi io le trovo molto meglio di alcune piste ciclabili che fanno in altre città.
      Per quanto riguarda le scelte che ha fatto la giunta, secondo me sono impopolari. Chiamale come vuoi. Per me anche una piccola ordinanza può essere impopolare.
      P.s: Cerca di rispettare le idee degli altri.

    105. @Calo: vai a Londra o in qualsiasi città europea e contolla come sono le piste ciclabili! Apparte il fatto che sono materiali speciali…il 90% dipende dalla posa in opera…
      E poi…ZTL, TARSU, TArghe alterne…per te sarebbero PICCOLE ordinanze? E le grandi ordinanze quali sarebbero?

    106. @Stefà: ho visto il tuo servizio…ma cosa vuoi che cambi…solo solo la faccia tosta di Lo Cicero che, mischino, caeva dalle nuvole ci fa capire ‘ce nni stann pigghiando pi fissa…comu sempre!! Maria santa ‘ri lignate ‘ca ci rassi!

      ps: per la cronaca quella dell’assistente del sindaco è una Toyota Prius Hybrid…almeno all’ambiente ci tengono! E la sig. Riolo ringrazia…non ci bastavano le decine di A6…mo pure con la Toyota la fanno guadagnare!

    107. @Calò e gli altri del comitato…io non sprecherei più di tanto il fiato, c’è il muro del pianto e c’è anche il muro dello sfogo dei frustrati.

    108. le vere piste ciclablili non sono quelle fatte con i mattoncini…sono quelle fatte dal sindaco Orlando, un colpo di pennello et voila le jeu son fe (francesismo)…anche se ogni tanto andavi a sbattere contro un’edicola,ma palermo era tutto un fiorire di cultura per potersene accorgere…intellettuali di tutta europa si fermavano da noi per discutere sull’ultimo spettacolare festino organizzato…ah bei tempi era il ritorno della belle epoque!

    109. @trust: ma frustrato sarai te! Anzi no…io sono frustrato…frustrato da una città che chiede tanto e non da un cavolo, rustrato da un’amministrazione che dichiara allegramente di “essere fiera del proprio operato” mentre tutto intorno è rovina, monnezza, crminalità e disservizi…si sono frustrato ECCOME!
      Prafrasando Gioele Dix “Io sono un Palermitano…e come tale cono SEMPERE E COTANTEMENTE INCAZZZZATO COME UNA BESSSTIA!”

    110. @ benny

      quindi secondo te saremmo un sito istituzionale? Quindi secondo te il comune ci sovvenziona? Evidentemente non hai MAI letto il nostro sito, siamo ragazzi, un gruppo di ragazzi che PAGA tutto di tasca propria, che non guadagna 1 euro ma ne spende tanti, che toglie tempo alla propria vita (studio/lavoro/famiglia/amici/fidanzate), solo per informare. Noi non difendiamo a spada tratta il comune ed il suo operato, ma lo attacchiamo spesso, soltanto che diamo atto a quello che ha fatto, cerchiamo di essere positivi non spariamo a zero. Ci informiamo e diciamo la pura verità.

      P.S. per inciso il tram è un progetto tutto di Cammarata tanto che Orlando aveva intenzione (almeno così diceva in campagna elettorale) di stravolgerne il progetto e quindi ritardare i tempi di cantiere.

    111. @Beny
      Senza offesa, ma sei lento a comprendere.
      Io ho detto anche le piccole ordinanze, non ho detto che le ztl o la tarsu sono piccole ordinanze.
      E Londra le piste ciclabili con i materiali speciale se li può permettere perchè è una città che ha tanti fondi, in cui tutti pagano le tasse, e la gente è civile. Palermo non ha questi tre fondamentali requisiti. E ti ripeto che per i fondi che aveva il comune e per l’incviltà dei palermitani le piste ciclabili attuali vanno più che bene. Se poi devi criticare sempre e comunque il sindaco e la giunta per quello che fanno è un altro discorso.

    112. @paco: già mi sno corretto d ho chiesto scusa 😉
      ps. BeNy…con una ne sola…please!

    113. Non capisco perché tutta questa acredine nei confornti di un sito, Mobilità Palermo, che secondo me fa un’opera più che meritoria, fornire informazioni e aggiornamenti costanti sui cantieri attualmente aperti in città. Che il sito non sia istituzionale è palese, basterebbe spendere due minuti di tempo per leggere qualche articolo e soprattutto i commenti degli utenti. Dire che attualmente a Roccella sono in corso i lavori per il tram o che a Brancaccio stanno lavorando al passante non significa dire che Cammarata è bello e buono, significa soltanto dare un’informazione. Se poi qualcuno vuole per forza interpretarla in senso politico, problemi suoi. Personalmente reputo Cammarata uno dei peggiori sindaci che questa città abbia mai avuto, e sicuramente da quando c’è lui le condizioni di vivibilità a Palermo sono precipitate. Ma non vedo perché ciò debba impedirmi di essere contento se un’opera pubblica viene realizzata o perché devo per forza pensare che chi mi informa al riguardo sia certamente un venduto all’amministrazione comunale.

    114. Bravo Ugo, il tuo discorso giusto ed equilibrato.

    115. @Calò: invece te sei una faina 😉
      Ti do ‘na dritta: se risparmi sui materiali e sulla manodopera avrai un lavoro fatto male! Però avrai anche un lavoro che necessiterà di maggior manutenzione e ripristini! E qui le imprese fan festa (quando non si decide di lasciare tutto rotto)! Quindi, ad ulteriore riprova delle mie insulse insensate ed immotivate critiche, posso tranquillamente ammettere che, se è vero uanto dice stefania, le piste sono già da buttar via il comune ha investito MALISSIMO i nostri soldi!
      Sai quanti esempio potrei portarti? I lavori per l’illuminazione della favorita ad esempio…è un’altra storia e vado O/T

    116. @beny
      bravo parla delle piste ciclabili, ora che hai capito che sul tram ti conviene non proferire verbo…

    117. @danilo:Sul tram ho già detto che siamo all’alba…poi il discroso s’è spostato sulle ciclabili…
      Dobbiamo parlare sempre della stessa cosa?
      Danilo…dai…vatti a prendere un aperitivo con diego 😉

    118. @calò
      rispetto assolutamente le tue idee, le rispetto al punto che ti rispondo e ti faccio domande per capire meglio.
      detto ciò, credo che per un civile scambio di opinioni possa aiutare capire il senso del termine “impopolari”.
      per come la vedo io, impopolari sono ad esempio:

      – rinunciare alla stabilizzazione degli LSU, per il semplice fatto che la macchina comunale è più che satura.

      – limitare le autorizzazioni per l’uso del suolo pubblico e comunque adeguare le tariffe, per evitare la nascita di verande e verandine in tutta la città.

      – bocciare progetti inutili e costosi come i famosi “vigilantes dei mercatini” e similari.

      te ne ho fatti solo 3 per non annoiare che ci legge,
      se ci riflettiamo ce ne posso venire molti altri.
      intanto già da questi 3 si può capire che tali scelte hanno un elemento in comune: evitano inutili sprechi, ma scontentano importanti bacini di voto.

      quelle citate in precedenza (ztl,tarsu,biglietti amat) hanno un altro scopo: raccogliere soldi per continuare a buttar danaro in stabilizzazioni, progetti e progettini e incarichi e consulenze su segnalazione.

      quindi secondo me non hanno nulla di impopolare, anzi quasi il contrario.
      ovviamente questa è la mia visione dei fatti, prendila come tale, però ti invito a ragionarci e darmi il tuo parere

      quanto alle targhe alterne il discorso è diverso:

      come tutti sappiamo sulla testa del sindaco e dell’ex assessore ceraulo pende un provvedimento per non aver preso le misure necessarie a tutelare la salute pubblica.
      da qui l’esigenza di regolamentare il traffico con le targhe alterne, provvedimento di certo non risolutivo per lo smog, ma necessario per evitare altre grane giudiziarie.
      il tutto ovviamente in attesa del put e delle ztl definitive.

      per le piste non citò nemmeno quelle di orlando come riferimento perchè erano una vergogna.
      mi baso solo su ciò che ho visto altrove, dove non ricordo mattoncini (la bici saltella e ci si stanca il doppio) ricordo un asfalto più liscio e uniforme.
      forse persino meno costoso.
      i soldi per queste piste non credo fossero pochi. quindi non è disfattismo far notare che il risultato non è all’altezza.

      @ beny
      la prius fu un regalo della toyota all’amministrazione, quindi non ci è costata nulla.
      l’autista quello si, lo paghiamo tutti noi.

      @ trust
      parlando di rispetto delle idee altrui non credo che il tuo discorso aiuti.

    119. @stefania: regalo di Toyota Italia o di R Motors?

    120. 10.10.2007
      comunicato uff stampa del comune:


      Massimo Nordio, amministratore delegato di Toyota Motor Italia, ha regalato alla Città di Palermo una Toyota Prius. Anche Roma, Firenze e altre città italiane riceveranno lo stesso dono. Nella motivazione c’è la grande determinazione con cui Palermo «rinnova il suo impegno nella salvaguardia dell’ambiente»… (la Prius è una vettura ibrida elettrica/benzina).

    121. no comment sulla motivazione, ma necessità si un commento il fatto che il dono alla città finì all’ESPERTA!!!

    122. poi dicono che siamo frustrati…
      vorrei capire come si fa a non esserlo assistendo impotenti alla totale inosservanza delle regole.
      .
      A questa gente chiedo scusa per la mia frustrazione.
      anzi:
      mi scuso se non vivo e lascio vivere
      mi scuso se non mi rendo complice col silenzio
      mi scuso se non mi basta che “le cose vanno così”

      e mi scuso anche con me stessa, perchè so che chi se ne frega vive di sicuro meglio di me.

    123. @Stefania Petyx
      Ho capito quello che vuoi dire. E in alcune cose sono anche d’accordo. Però secondo me aumentare per esempio la tarsu, porta si soldi che magari poi sprecheranno, ma porta anche malcontento tra la popolazione. E quindi può portare a perdere un bel gruzzoletto di voti. Specialmente dopo che aumentata qualche anno fa del 75% e non è servito a nulla, perchè l’amia continua a perdere denaro. E specialmente in questo periodo di crisi, dove le famiglie non stanno benissimo economicamente. Per me questa è una scelta impopolare. Perchè vai a scontentare comunque una grossa fetta della popolazione.
      Mentre per quanto riguarda le piste ciclabili, se non sono perfette, sono comunque migliorabili. E comunque la gente che conosco e che va spesso in bici non mi ha parlato delle difficoltà di cui parli.

    124. più che impopolare direi scollegata dalla popolazione, la logica dei voti credo, in questa fase, sia meno applicabile: dopo 2 mandati non ci si può ripresentare.
      quindi non è il consenso che cercano…e non sottovalutare il fatto che per come hanno impostato le cose tra qualche anno basterà essere messi bene in lista per avere un posto da deputato nazionale o senatore.
      ciò per dirti che non c’è da pagare un prezzo politico per queste scelte.
      serve galleggiare fino al prossimo giro.


      non era così 2 anni fa..ricordi nel 2006 a ridosso delle elezioni quando si fece “slittare” di qualche mese l’invio delle cartelle TARSU, proprio per non pagarne l’effetto alle elezioni?
      oggi è tutto diverso…
      credo i provvedimenti seguano più la logica dell’equilibrio tra forze politiche.
      interessa tutti tener buoni i precari a cui TUTTI hanno promesso mari e monti o far finanziare progetti legati a DX e SX.
      insomma tutto meno che l’interesse della collettività.

      ed è questo che mi fa diventar una belva..
      ………………………………………………
      sulle piste premetto che io non uso la bici (quindi ovviamemnte non ti parlo per esperienza diretta) ma a me tanta gente ha detto che sono scomode e piene di dossi.

      perfettibili lo sono sicuramente, ma ….perchè non le facevano già buone!!!!!

    125. Domenica avevo inviato un commento che non è stato pubblicato perchè, evidentemente, ritenuto oltraggioso per qualcuno (chissà chi?!?) e di questo mi scuso con gli autori del Blog.
      In sostanza, per evitare che il Signor Sindaco (va bene così?) venga premiato con un bel seggio europeo a 20.000 euri al mese, proponevo di creare un movimento di opinione (o quant’altro) dal nome “PALERMO NON VOTA CAMMARATA” per cercare di fare capire agli interessati che – come è successo per Mastella (non è una parolaccia, vero?) – l’eventuale candidatura comporterebbe una perdita di consenso (e di voti).
      Questa, forse, nella “città più azzurra d’italia” (viri chi priu) sarà pure utopia, ma almeno ci si potrebbe provare

    126. DI TUTTO UN PO’
      .
      Allora, andiamo con ordine:
      Scrissi a firma di mio nome ( all’epoca non ero ancora un’eroe dei cartoni), sotto eleziopni, parecchie cose che si sono verificate puntualmente.
      Cammarata sindaco avrebbe portato allo sfacelo la città, pur portando avanti GRANDI progetti e tralasciando il quotidiano.
      Feci pure una domanda a cui volontariamente non dò risposta, Perchè GRANDI progetti? perchè grandi opere? perchè tralasciare il quotidiano? ( a voi la risposta, ah un’aiutino… dove è grande…. è tutto di piu).
      PISTA CICLABILE.
      Quella di Orlando faceva ridere ( qualcuno ha scritto a ragione ” due righe pittate” o giu di lì) però aveva dei percorsi logici nel centro città là dove si dovrebbe incentivare l’uso.
      Quella di Cam ( non è il figlio di Noè, se c’è il diluvio nn credo si salvi …. o forse si … ( hahah nn ve la posso spiegare, hahhahah) )è stata Onerosa, inutile, e sbagliata; l’Hanno fatta su percorsi che potrebbero essere sfruttati al massimo la domenica, l’hanno fatto male appunto ( quella specie di pavè nn si addice) ed è costata piu di quel che si crede ( su questo punto sarò attaccato, allora diciamo meglio, il rapporto qualità-prezzo è sbagliato, zero maestranze, tanto il resto).
      AUTOBLU’
      ahah ha ahaha haahahhh , Minçhia che ridere, magari facciamo che continua a parlarne Stefania ……..
      ……………………………
      (TO BE CONTINUED).

    127. @ Stefania

      hai risposto a tutti tranne a me? una buona parola sul punteruolo e sulle palme che stanno morendo una per una, credo di meritarla anche io, ma soprattutto le palme, o no?

    128. @ depero
      perdonami,non ti ho risposto perchè temevo fosse “off topic” e rosalio è sempre in agguato 😉
      ho sentito la storia di queste palme salvate con una semplice miscela di insetticidi da supermercato.
      certo sarebbe il colmo, ma devo farmi dire un pò di più.
      se è vero è certamente da striscia…

      @ goku

      concordo totalmente sulla tua sempre acuta analisi…

      sulle auto…che dire, un vergognoso abuso di potere!
      perchè lo dico? teniamoci alla regola, anzi al regolamento.
      chi può avere l’uso (per compiti istituzionali) delle auto di rappresentaza o similari (non le punto) e dell’autista del comune??
      stando al LORO regolamento:
      ……………………………………….
      sindaco
      assessori
      presidente consiglio comunale
      vice presidenti
      segretario generale
      ragioniere generale

      .
      STOP

      invece chi le ha??? (almeno quelli visti da me)

      -vice segretario generale
      -direttore generale
      -esperta del sindaco per l’immagine (donatella palumbo)
      -difensore civico
      – esperto del sindaco per il bilancio (quando non è assessore)
      – dirigente servizio anagrafe
      – segretaria del sindaco

      .
      mi scuso con quelli che non ho inserito!!

      ovviamente andrebbe utilizzata solo nei giorni lavorativi e per motivi di servizio, non per fare shopping o farsi prendere e lasciare a casa per poi farsi i fatti propri.

      io ieri l’ho mostrato e l’avevo mostrato anche a marzo scorso.

      http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoll.shtml?2008/12/C_35_video_8450_GroupVideo_filevideo.wmv

    129. Io non sono partigiana. Se lo fossi direi meraviglie del nostro attuale sindaco.
      Difatto, al primo mandato molte cose buone sono state fatte (per citarle la revisione di molta parte delle reti idriche di Palermo, il disinquinamento della Cala, si dirà inaugurate dalla precedente giunta, ma cmq portate avanti, ed ahimè son cose poco evidenti, ed a lungo termine come la Cala; mettiamo nel mezzo anche una certa attenzione per il decoro pubblico – aiuole e villette, e per i patiti, le piste ciclabili). Il problema é sempre il secondo mandato. Ma di qualunque giunta e di qualunque colore. Al secondo mandato, una volta rieletti e non più rieleggibile lo stesso sindaco, scatta, l’autorizzazione all’irresponsabilità ammnistrativa, ed a fare il tutto e di più lasciandolo sulle spalle della prosssima giunta.
      Questo trovo deprecabile.
      Poi, che Cammarata sia un sindaco reale, e non un uomo di paglia di altri molti lo pensiamo, e come dice qualcuno, poverino, ma che c’entra lui, mi fa un po’ pena. Ma di fatto é lui il rappresentante ufficiale.
      Lui diventa il punchball di certa politica di partito, necessariamente. Ma é il Sindaco, e mi spiace anche se fosse un uomo di paglia deve rispondere dei suoi atti.
      Quali sono i problemi? che esiste una legge regionale che imporrebbe la stabilizzazione di tutti gli LSU esistenti. Di contro, a parte che la corte dei conti ha espresso, sulla scorta anche dei resoconti degli uffici di riferimento, la bassa qualifica di questo personale nei settori destinati, nonché anche la finanziaria nazionale é stata già presentata, e quindi non esistono più fondi suppletivi, si é ricorso a tagliare, per mantenere ques’impegno sulle stabilizzazioni, che a quanto pare non é poi così legittimo, a tagliare i diritti alle fasce deboli (abbonamenti ridotti per disabili e studenti sui mezzi pubblici).
      Su questo ci sarebbe da pensare.

    130. Sulla Tarsu non commento ho due attuali ricorsi. O ci fanno o ci sono. Per me ci sono e ci fanno.
      Non esiste nessun vero accertamento dei fatti, ed anche io che ho speso tempo per presentare documenti che mi hanno bollato e timbrato, mi ritrovo le stesse cartelle tali e quali. Questo é indecente.
      E’ fumus persecutorio, e comunque indifferenza verso il cittadino che discute con la PA.
      La PA deve rispondere delle sue inefficienze al cittadino, come il contrario, in questo sta il fondamento di qualunque stato rispettoso del rapporto fra istituzione (eletta dai cittadini) e cittadini.

    131. Mi vien da ridere quando leggo che il comitato MobilitaPalermo è stato accostato a un sito istituzionale volto a difendere l’operato di Diego…..Prendo atto delle scuse, ma cerchiamo di essere meno prevenuti possibile 😉

      Cmq MobilitaPalermo ha più volte condannato (anche in sede istituzionale) e denunciato + volte i ritardi sul sottopasso di via PERPIGNANO(Ceraulo docet), abbiamo SBUGIARDATO tutti i vari comitati contro il PASSANTE FERROVIARIO smentendo le varie cassandre che annunciavano catastrofi oltre alle bugie di fondo.Senza dimenticare la vicenda dei fondi spariti.
      TRAM: non si può certo parlare di ALBA nè di foto taroccate.Figuriamoci che entro Febbraio comincerà la posa dei binari.Disagi?è inevitabile che ci siano, ma ricordiamoci che abbiamo un ritardo di 30anni rispetto ad altre città.E non mi stupirò se alcuni commercianti si riuniranno in comitato civico contro i lavori del tram o anello ferroviario.Tanto tutelano i propri interessi.
      PISTE CICLABILI: è indubbio che la pista ciclabile lato mare (Lincoln, Cala, Crispi, Ucciardone),progettata dal Comune, ha delle carenze come per esempio la scelta dei piccoli mattoncini che rendono la pedalata “molto piacevole”.L’altra sicuramente un pò meglio.Alcuni tratti già danneggiati, ma grazie ai soliti palermitani e al loro stile di parcheggio.Solo grazie ad una campagna di MobilitaPalermo che in via Lincoln i mobili non vengono più esposti sulla pista, i cinesi non espongono più gli stendini con le loro mercanzie, e meno macchine posteggiate un pò su tutto il percorso.I vigili se vogliono, possono funzionare bene.Cmq…non ci lamentavamo anche quando le piste non c’erano?Anche a Londra sono coi mattoncini 🙂 quindi qui non siamo un’eccezione.
      BIGLIETTO BUS: perle di saggezza da parte di Palazzo delle Acquile.Abbiamo assistito all’aumento per ben 2 volte del costo del biglietto, abbiamo assistito alla riduzione della durata del biglietto.Oggi assistimo all’aumento del costo degli abbonamenti di alcune categorie.E DOMANI??

    132. A proposito di lavori ben(mal)fatti: al Piazzale dei Matrimoni alla Favorita ho notato delle specie di vasche o aiuole ovali in cemento. Sono piuttosto grosse, hanno un buco nella parte più esterna e sono per tre quarti demolite. L’estate scorsa non c’erano: ma che sono? O meglio: che avrebbero dovuto essere?

    133. @ Stefania

      è tutto vero, se vuoi le prove, scrivimi. Io sono agronomo. Non parlo a sproposito (certo se vai all’università ti diranno che sono tutte fregnacce, ma io ti suggerisco di seguire il tuo istinto). E non ho alcun interesse nella vicenda, tranne quello per le palme.

    134. Naturalmente il mio commento è stato rimosso! Offendeva troppo il sindaco?

    135. depero, chiederò a rosalio la tua mail (tu fai lo stesso) facciamo passare questi 2 giorni e ci sentiamo.
      ——————————————————–
      ne approfitto per fare gli auguri a rosalio in primis per questo spazio, con l’augurio che cresca sempre ma non invecchi mai.
      AUGURI A TUTTI VOI !!!!
      vi auguro anno scintillante (anche se senza sbaroschi..)

    136. @ Stefania

      A presto

      BUON ANNO A TUTTI

    137. @Depero: ma oltre il taglio fatto bene e la doccetta con il veleno non c’è nulla da fare? ho una bellissima palma che, attalemnte, sembra sana…ma non vorrei che…
      In ogni caso posso chiedere la tua mail per maggiori info?

      Scusa l’OT rosalio!

    138. Alessandro sì, ma è stato rimosso perché violava la policy dei commenti. Come saprai i chiarimenti e le rimostranze vanno veicolati per e-mail. Grazie.
      Beny gli off-topic vanno evitati.

    139. @ Beny

      Fatti dare la mia mail tranquillamente,
      comunque non c’è bisogno di alcun taglio,
      mentre la doccetta con il veleno quella si,
      ma il sistema è molto razionale, a basso livello di contaminazione, se usato con giudizio.
      Se la palma non è troppo alta, e se hai un minimo di spirito di iniziativa, si può fare “fai da te” con poca spesa.

    140. Altro che moria di vacche come diceva Totò, in Viale Michelangelo (ne ha parlato anche Repubblica) c’è una moria inarrestabile si splendide palme, Stefaniaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa pensaci tuuuuuuu!!
      Auguri a tutti, a Stefania la nostra paladina, a Rosalìo per questo splendido spazio da poco scoperto, a noi palemitani con l’augurio che il 2009 possa portarci il coraggio di uscire allo scoperto e protestare contro chi ci mal governa, ed auguri alla nostra Palermo, speriamo in un anno di riscatto concreto.
      W Palermo e Santa Rosalia!!

    141. stessa cosa sta succedendo alla lunghissima e splendida (ancora per poco) filiera di palme in viale Olimpo. un danno paesagistico incalcolabile colpa di una vergognosa strafottenza

    142. paesagg*istico

    143. Scusate se il mio comentario e offtopic e scusate anche il mio italiano… ma sono arrivata qui mentre cercavo un video di Stefania a chi ho conosciuto anni fa … Dalla Argentina un abbraccione sconfinato per una donna con molta intelligenza e sensibilitá… e ottima cuoca… Una volta la ho sentito dire che non avrebbe potuto vivere lontano da Palermo…dal odore del suo mare…
      Stefania… questo amore che senti per Sicilia lo hai nella pelle e ti fa coraggiosa.
      Ti auguro il meglio a te e a tutti i palermitani.
      María Grazia (napoletana che abita in Argentina da quando aveva 2 anni)

    144. Spesso mi sono chiesto considerato tutti che ci lamentiamo del Sindaco Cammarata meglio inteso come sorriso di plastica,chi caspita lo avrà votato alle amministrative? Tu parli con la gente, con chiunque e ti dicono: chi io? non potrei mai votare per uno come Cammarata… e intanto lui è lì al suo posto che fa il Sindaco e che partorisce le sue decisioni nei tavolini della Cuba… Questo è il mistero dei palermitani…

    145. @roberto
      basta fare due conti: con un astensionismo del 30% e il 54% di preferenze, Cammarata, è stato votato dal 38% degli aventi diritto.
      Ergo, il 62% dei palermitani, non l’ha votato.

    Lascia un commento (policy dei commenti)