domenica 20 ago
  • Rosaliani e citizen journalist 3

    Terzo post in cui si documentano momenti della vita cittadina grazie agli interventi da citizen journalist dei lettori del blog. Segue una carrellata con alcune delle foto ricevute. Continuate a inviarle a info@rosalio.it. Grazie. 🙂

    Scarafaggio...in!

    Scarafaggio...in!

    Il “super-scoop” che apre il post è di Roberto Messina che ha sorpreso uno scarafaggio nella vetrina di uno dei negozi più in di Palermo…

    «Ha anche lui o lei il diritto di fare shopping….o no??? Non so che dire…se non altro per le nostre nobildonne che condividono con questo esserino i vestiti di questo nobile negozio!!!».

    Pioggia dentro l'aeroporto

    All’aeroporto di Palermo piove (o pioveva)…dentro l’aeroporto. Un apposito segnale giallo indica il secchio. La segnalazione è di Giovanna Palazzolo.

    «Oggi l’acqua era copiosa ma, altre volte in cui la pioggia è stata modesta, mi è capitato di vedere la stessa scena quindi ho pensato di fotografarla per capire se riuscite a conoscere, da chi gestisce l’aeroporto internazionale, in che tempi pensa di risolvere questo pittoresco handicap».

    Il salotto di Palermo

    Cristina Cusimano ha visto questo strano “pacco” in Eternit qualche tempo fa in via Lo Jacono.

    Nani da...balcone!

    Per finire questa foto di Stefania Petrotta che ha avvistato Biancaneve e sette nani da giardino su…un balcone!

    «Quando si dice la passione per i nani da giardino…».

    Palermo
  • 31 commenti a “Rosaliani e citizen journalist 3”

    1. oh mamma che schifo quello scarafaggio! Io non mangio i Tronky perchè sono come gli scarafaggi: croccanti fuori e con un tenero ripieno dentro!

    2. con sto malotempo … stava solo al calduccio

    3. Ma siamo sicuri che non è in vendita?

    4. Nooo! I nani sul balcone nooo!! =)
      Non vorrei trovarmi da quelle parti in una giornata ventosa…M’arrivasse un nano in testa, non si può mai sapere!

    5. Ma.. dov’è?
      se il negozio in questione fosse di prodotti alimentari sarebbe molto più grave!
      @andrea: io non ho mangiato datteri per un sacco di tempo per lo stesso motivo!!

    6. Si capisce qual’è il negozio…si capisce eccome.Non lo scrivo,perchè non mi sembra corretto,in fondo non è colpa loro,ma è molto chiaro.

    7. Allora, io la foto l’ho pubblicata volentieri ma non voglio sciacalli nei commenti. In qualunque negozio di qualunque genere e in qualunque punto della città può entrare uno scarafaggio. Non indica niente e non gradisco che se ne possano trarre conclusioni improprie. Grazie.

    8. a me da fastidio la frase del post sulle “nobildonne che comprano in questo nobile negozio…” La trovo di un’ironia poco costruttiva…

    9. Anna la frase è riportata dall’e-mail a cui erano allegate le foto.

    10. e dai….anche lo scarrafone ha diritto alle griffes!
      la foto è curiosa, ma può succedere.
      insomma difendo un negozio (non lo nomino, tanto è chiaro) che per noi donne è come un luna park per i bambini.
      (ammetto che con sta difesa spero nello sconto!)

    11. Be’ sicuramente sarebbe stato più grave in un negozio di alimentari, comunque ci stiamo fissando sullo scarafaggio in vetrina e non ci scandalizziamo del secchio in mezzo all’aeroporto…

    12. Infatti io non ho dato nessuna indicazione,non mi sembrava corretto.Ho aggiunto che non è colpa loro.Però lo scarafaggio ha buon gusto…

    13. …e quindi??

    14. ..e quindi per lungi il monte a mezzodì.
      (Alessandro Manzoni)

    15. Ed io che, leggendo i prezzi, manco l’avevo visto lo scarafaggio!

    16. CARINISSIMO LO SCARAFAGGIO, CE LO VEDREI BENE COME MASCOTTE DI TUTTE LE FRIGGITORIE E RISTORANTI DI PALERMO. IL SUO HABITAT NATURALE

    17. ecco perchè il quel negozio non ci sono mai entrata!
      Comunque quella zona pullula!
      Diciamo che se vai più avanti e scendi per il mare fai davvero degli incontri atroci…praticamente sono così grossi che senti la chitina schioppettare!

    18. a palermo lo scarafaggio è sempre *scontato*

    19. cmq il secchio in aeroporto l’ho visto anche a fiumicino… sarà una nuova moda!

    20. chissà quante volte avete mangiato qualcosa preparato nei locali piu schic 😉 di Palermo e le loro cucine infestate dai classici Panciapani………….

    21. si scrive chic e non schic, l’hai mai assaggiata la Panciapani di Monreale?? buonissima, croccante fuori e morbida dentro. te la consiglio al mattino calda, altro che tegolini del Mulino Bianco!!

    22. secondo me, lo scravagghio è in vetrina da giglio…

    23. beh si…si vede che è Giglio! Secondo me quello che si trova a piazza croci!!

    24. sapientone,ma hai visto la faccina dopo la parola “schic” viri che scrittu in slang palermitano.

      ma c’era proprio bisogno di scrivere il nome del negozio in questione?

      quel tipo d blatte sono comuni,le avete in casa e mancu u sapiti…..

    25. chiedo scusa a tutti ed al negozio interessato, l’animaletto della foto è scappato da casa mia dopo un violento alterco con gli altri inquilini per la spartizione dei biscotti dentro la mia dispensa. Se qualcuno lo dovesse avvistare, lo tenga impegnato con qualche mollichina e mi avvisi, gentilmente, tramite Rosalio in modo da poterlo venire a riprendere!

    26. c’è la ricompensa?

    27. dove sono i nani…? credo che il movimento della liberazione dei nani da giardino dovrebbe essere avvertito :)…Scherzi a parte…secondo me sono un gusto veramente trash…..

    28. Giglio! vai fighettine palermitane… ogni cosa ha un prezzo è la legge del contrappasso…

    29. chissenefrega dello scarafaggetto…certo se lo avessi visto sareii saltata in braccio alla commessa perchè…schiiifoooo!!!quello che mi fa ridere è il secchio in aeroporto…davvero interessante!che sia un’installazione artistica postmoderna???

    30. potrebbe anche essere entrato da fuori………
      anche per vedere le ultime novita’.
      forse voleva comprare qualcosa…..boooooooooo!!!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)