Archivio di febbraio 2009

La Giunta comunale ha revocato ieri la delibera con cui si approvava il progetto sul piano di comunicazione PalermoLive per la promozione della città. Il progetto, del costo annuo di 324 mila euro, prevedeva la realizzazione di un unico prodotto multimediale che comprendeva un magazine televisivo in dieci puntate (da 15′), la pubblicazione di una rivista periodica trimestrale e un sito Internet per la divulgazione dei temi sociali, culturali e turistici. La revoca sarebbe dovuta a ragioni di opportunità legate alla limitazione delle spese del Comune.

Su Rosalio ne aveva parlato anche Stefania Petyx nel post E adesso…pubblicità!.

In: Palermo | 21 commenti

Martedì 2 marzo l’onorevole Piero Fassino (oggi in città per una manifestazione che inizierà alle 16:30 al Jolly Hotel) sarà ospite a Casa Minutella, talk show condotto da Massimo Minutella, dalle 13:30 alle 14:30 su TeleSud e in replica su Tvt (regionale) alle 21:00.

Scrivete nei commenti le domande che vorreste porre a Fassino; Massimo Minutella ne selezionerà alcune.

Casa Minutella

In: Palermo | 30 commenti

Villino Florio

Oggi dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00 l’Associazione Guide Turistiche di Palermo e Provincia offre una visita gratuita al Villino Florio all’Olivuzza (viale Regina Margherita, 38), dimora della famiglia Florio, in occasione della XIX Giornata Internazionale della Guida Turistica che si celebra in tutto il mondo per far conoscere il ruolo svolto dalle guide turistiche nella valorizzazione del patrimonio artistico-culturale del territorio in cui operano.

Durante la visita saranno illustrati gli ambienti più significativi e suggestivi dell’edificio, testimonianza tangibile del ruolo economico e culturale che la famiglia Florio ha ricoperto durante la Belle époque.

Per ulteriori informazioni si può chiamare lo 091 9820162 o il 338 4168684.

In: Palermo | 7 commenti

Oggi e domani al Giardino inglese (via Libertà) si svolge la tappa palermitana del Fai vedere chi sei tour della Panini.

I partecipanti potranno trovare tutto quello che riguarda la nuova collezione Calciatori e la sua storia, animatori faranno giocare bambini e ragazzi, verranno regalati album della nuova collezione e tutti coloro che avranno partecipato potranno dichiarare la propria appartenenza alla community Calciatori tatuandosi la storica “rovesciata” con decalcomanie ad acqua. Sarà anche possibile rivivere i giochi che hanno fatto la storia delle figurine e provarne di nuovi, scambiarsi le figurine doppie e cercare di emulare dal vivo la mitica “rovesciata”.

“Fai vedere chi sei tour”

In: Palermo | 1 commento

Un articolo di ieri di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera.it parla di un presunto «grande buco dei conti di Palermo» che ammonterebbe a 200 milioni di euro. Il sindaco di Palermo Diego Cammarata oggi ha ribadito in un’intervento: «Non esiste alcun buco. I nostri conti sono perfettamente in ordine».

In base ai vostri rapporti con l’amministrazione comunale, con i suoi amministratori, funzionari e dipendenti e con i soggetti che hanno rapporti in essere con il Comune qual è la vostra percezione sui conti di Palermo?

Risultati

Loading ... Loading ...

N.b.: il sondaggio non si basa su un campione rappresentativo ma sugli utenti del sito. I risultati sono da considerarsi pertanto puramente indicativi.

In: Palermo, Sondaggi | 75 commenti

È in edicola il nuovo numero di I love Sicilia, mensile di stili, tendenze e consumi in Sicilia. Il giornale si trova anche in alcune edicole a Roma e a Milano.

I love Sicilia di gennaio

Si parla dei consoli onorari di Sicilia ma anche della storica casa di produzione cinematografica Panaria Film, di 70 imprenditrici siciliane di successo, della “prima volta” dell’attrice Barbara Tabita e di Totò Cuffaro in pubblica preghiera a Lourdes.

In: Sicilia | 5 commenti

Esce oggi nelle sale cinematografiche La siciliana ribelle del regista palermitano Marco Amenta e interpretato da Veronica D’Agostino, Gerard Jugnot, Marcello Mazzarella, Lucia Sardo ed Emanuela Mulè.

“La siciliana ribelle”

Il film parla della storia di Rita che una mattina di novembre del 1991, ad appena 17 anni si presenta al procuratore di Palermo per vendicare gli assassini del padre e del fratello, entrambi mafiosi. Per la prima volta una ragazzina proveniente da una famiglia mafiosa si ribella apertamente all’organizzazione tradizionalmente maschilista. Da questo momento in poi i giorni di Rita sono contati. Come tutte le altre donne siciliane cresciute in ambienti mafiosi, Rita dovrebbe piegarsi alla legge della famiglia e del silenzio. Dovrebbe chiudere gli occhi, sottomettersi, come sua madre e la madre di sua madre. Ma Rita non è come loro.
Rinnegata e minacciata dal paese e persino dalla madre, Rita è costretta ad abbandonare la Sicilia e a fuggire clandestinamente a Roma. Il procuratore antimafia diventa la sua figura di riferimento, la prende sotto la sua protezione e la sostiene nel suo percorso, come fosse un padre. Incontra Lorenzo, nasce un amore e riscopre la voglia di vivere come un’adolescente spensierata. Ma gli eventi la mettono di fronte all’assurdità della vita ed alla dismisura della sua battaglia. Continua »

In: Sicilia | 6 commenti

Oggi alle 17:00 al Kursaal Kalhesa (foro Umberto I, 21) verrà presentato il libro I fiori e la polvere di Dario Lo Bianco.

Il libro narra la storia di Enrico e Sabina, due giovani studenti universitari, di estrazione sociale diversa e provenienti da opposti ideali politici, ma che vivono un’intensa storia d’amore nella Milano del 1968. Tanti ostacoli si frappongono alla loro relazione e i due ragazzi divengono il simbolo di tante generazioni, che hanno creduto nelle ideologie, vissute onestamente, trovando motivi per agire e lottare per ciò che diviene ragione di vita. Un amore sincero vissuto tra battaglie e sogni da due innamorati che riescono ad abbandonarsi alla tenerezza e all’incanto dei sensi.

Dario Lo Bianco - “I fiori e la polvere”

In: Palermo | Commenti

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli ha dichiarato ieri che i lavori per la costruzione del ponte sullo Stretto di Messina potrebbero iniziare già alla fine di questo anno.

Una decisione giungerà dal Cipe domani. Il ponte fa parte di un piano da 16,6 miliardi di euro varato dal Governo.

In: Palermo | 99 commenti

Da oggi al primo marzo undici unità militari di diverse nazioni tra cui le navi della Marina Militare Etna e San Giusto stazioneranno nel porto di Palermo. Le unità parteciperanno all’esercitazione navale della Nato Loyal Mariner 09.

Durante la permanenza delle unità nel porto di Palermo sono previste visite protocollari ai rappresentanti delle istituzioni civili e militari della città e incontri con le autorità locali.

Nato

In: Palermo | 4 commenti

Oggi alle 20:00 inaugura al Kursaal Kalhesa (foro Umberto I, 21) la mostra di pittura Anime da palcoscenico di Manlio Noto.

Si tratta di quindici acrilici su tela che raccontano la musica dal jazz più tradizionale al pop contemporaneo.

Manlio Noto è nato a Palermo nel 1969, dopo avere compiuto gli studi al liceo artistico e dopo avere scoperto la passione per la musica, si trasferisce a Roma, Genova e Milano dove all’attività di chitarrista blues affianca quella di pittore. Si interessa al ritratto e alla fotografia, i suoi soggetti preferiti sono i musicisti che hanno fatto grande la storia del jazz e del blues.

La mostra rimarrà visitabile fino al 12 marzo.

In: Palermo | 1 commento

Si apre oggi alle 9:00 e proseguirà fino a sabato a Villa Zito (via Libertà, 52) il convegno internazionale Falso e falsi organizzato dal Dipartimento Danae dell’Università degli Studi di Palermo in collaborazione della Fondazione Banco di Sicilia.

Il tema del convegno è il falso in letteratura, nell’arte, nella storia, nella tecnologia. Si parlerà, tra l’altro, di una nuova lettura dell’impostura dell’abate Vella, dell’autore del finto codice arabo protagonista del Consiglio d’Egitto di Sciascia, di un falso nella letteratura albanese di Sicilia delle imitazioni dell’iPod, dei “falsi” nella traduzione gotica della Bibbia, di una rilettura delle cronache giornalistiche sulla beffa dei falsi Modigliani del caso Wilkomirski, dell’inganno ordito dal Cid campeador a danno degli ebrei di Spagna e dell’ambiguità semantica nell’uso del verbo “fare”.

Programma completo.

“Falso e falsi”

In: Palermo | Commenti

Via Filippo Tommaso Marinetti

È stata intitolata ieri allo scrittore e poeta Filippo Tommaso Marinetti l’ex via BN21, una traversa di via Castellana, nel quartiere Borgo Nuovo.

Marinetti ha fondato cento anni fa il Futurismo. L’amministrazione comunale metterà in atto altre iniziative di celebrazione.

In: Palermo | 5 commenti

Antonello Antinoro

L’assessore regionale ai Beni Culturali, Ambientali e Pubblica istruzione Antonello Antinoro dell’Udc risulterebbe indagato per voto di scambio dalla procura di Palermo nell’ambito dell’inchiesta Perseo.

In un’intercettazione due uomini considerati vicini al boss palermitano Salvatore Genova avrebbero fatto riferimento alla compravendita di voti al prezzo di 50 euro ciascuno. Uno dei due avrebbe anche chiamato l’assessore nel corso della telefonata.

Antinoro, che non ha ricevuto l’avviso di garanzia, ha dichiarato: «Sono stupito, esterrefatto. E comunque sereno e tranquillo».

Sono indagati con la stessa accusa i parlamentari regionali Alessandro Aricò (Il Popolo della Libertà) e Riccardo Savona (Udc).

In: Palermo | 72 commenti

Iniziano oggi in Calabria i lavori che comporteranno un’interruzione nel tratto di ferrovia tra Vibo Pizzo e Mileto, danneggiato da una frana. I treni a lunga percorrenza da e per la Sicilia saranno deviati sulla linea a binario unico via Tropea che comporta tempi più lunghi.

L’orario dei treni è stato modificato anticipando le partenze (di circa un’ora) e ritardando gli arrivi.

È possibile ottenere informazioni al numero verde gratuito di Trenitalia 800 892021 (attivo fino al 21 marzo) e attraverso gli altri canali informativi tradizionali.

In: Palermo | Commenti

Siamo normalmente abituati a legare il business o l’attività professionale allo sviluppo, per così dire, “fisiologico” dell’attività economica, ma anche quello “patologico” è, nondimeno, fonte di lavoro. E in certe aree, economicamente deboli, anche più di quello fisiologico. Si pensa generalmente alla patologia economica come all’attività di chi si occupa di diritto fallimentare, di accordi interbancari o di ristrutturazione del debito, ma in Sicilia vi sono dei professionisti che, su incarico del Tribunale, amministrano realtà produttive fatte di società, aziende, tenute agricole, attività commerciali di vario tipo – sparse per tutto il Paese – del valore patrimoniale anche superiore ai mille miliardi delle vecchie lire: sono le amministrazioni giudiziarie di cui Palermo detiene il primato dimensionale in Italia. Continua »

In: Sicilia | 10 commenti

È online da pochi giorni Il Trono dei Re, la prima guida locale sui “troni” pubblici. Il sito per gli autori nasce dall’esigenza concreta di «trovare un luogo consono per espletare le improvvise ma necessarie espressioni fisiologiche». Gli autori si propongono con rispetto, ironia e divertimento l’impegno di diventare un “faro” nella selezione e scelta dei “troni” più appropriati.

Tutti gli utenti potranno commentare, aggiornare, modificare i contenuti delle schede inserendo le foto dei “troni” che si desidera recensire.

La guida si propone il duplice scopo di essere un aiuto per utenti e per gestori dei locali. I primi potranno trovare utile avere sempre la certezza di trovare “troni” pubblici consoni alle proprie esigenze e i secondi sapranno di essere controllati dall’utenza anche dal punto di vista igienico permettendogli così di curare al meglio il proprio locale e migliorando sempre di più il servizio.

I “troni” di Palermo.

Disclosure: tra i promotori dell’iniziativa c’è la nostra autrice Maria Letizia Affronti.

In: Palermo, Sicilia | 12 commenti

Riapre dopo due anni la chiesa del Gesù di Casa Professa, gioiello del barocco di Palermo chiuso da due anni per lavori di restauro.

I lavori, costati sei milioni di euro,hanno riguardato gli elementi lapidei, gli stucchi e le dorature delle volte. È stato recuperato anche un prezioso mobile intagliato agli inizi del Seicento dall’intagliatore lombardo Taurino e sono stati riadattati locali annessi da destinare a spazi museali.

In: Palermo | 5 commenti

Il giudice monocratico Giovanni Carlo Tomaselli ha assolto il difensore civico di Palermo Antonio Tito dall’accusa di falso ritenendo il fatto insussistente.

Tito non aveva indicato nel suo curriculum di essere stato candidato alle elezioni comunali e, secondo alcune interpretazioni della legge, non avrebbe potuto ottenere l’incarico.

In: Palermo | Commenti

La Rai, a vent’anni dalla messa in onda di Viaggio nel Sud di Sergio Zavoli (che parlava del Mezzogiorno e dei suoi problemi), sta trasmettendo un viaggio in cinque puntate nelle regioni del Sud (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia) per verificare se qualcosa è cambiato e soprattutto per capire quali sono i problemi e le sfide che deve affrontare oggi.

Le prime due puntate sono già andate in onda. Oggi, domani e dopodomani su Rai Tre alle 8:05 andranno in onda le puntate rimanenti (rispettivamente sulla malasanità, sul pane amaro e sullo sviluppo insostenibile).

In: Sicilia | 3 commenti

Bastava aspettare

In: Palermo | 73 commenti

Una ricerca dell’Ufficio Studi Tecnocasa indica in 169 giorni il tempo medio per vendere casa a Palermo. È necessario più tempo soltanto a Verona (174 giorni).

La maggiore offerta di mercato di case sta comportando un aumento dei tempi medi per la vendita.

In: Palermo | 9 commenti
Pagina 1 di 512345