sabato 18 nov
  • “Per ogni mese da qui all’eternità” a la Feltrinelli

    Prende il via oggi a la Feltrinelli (via Cavour, 133) la rassegna di eventi culturali Per ogni mese da qui all’eternità. La rassegna è curata da Roberta Cusimano e da Lia Vicari.

    Il programma di febbraio prevede tredici appuntamenti. Oggi alle 18:00 si esibirà George Colligan (jazz). Domani alle 18.30 verrà presentato il libro Solo a Palermo di Daniele Billitteri. Venerdì 6 alle 18:30 verrà presentato il romanzo di Mario Desiati Il paese delle donne infelici.

    Ingresso libero. Informazioni allo 091 781291.

    Programma completo degli eventi de la Feltrinelli.

    Palermo
  • 4 commenti a ““Per ogni mese da qui all’eternità” a la Feltrinelli”

    1. Programma deludente e di medio profilo. Le Feltrinelli di Milano, Roma, Bologna producono eventi di livello nazionale ed internazionale, con ospiti di grande spessore e riconoscibilità. A Palermo, invece, mi pare che si continuano a proporre programmi che sono assolutamente in media con quelli proposti da qualsiasi piccola associazione operante in un piccolo paesello di provincia. E li chiamano eventi. Mah!!! Che delusione.

    2. Sono d’accordo con Marco. Hanno annunciato l’apertura di questa fELTRINELLI di Palermo come una rivoluzione culturale per questa città e invece i primi passi mi sembrano assolutamente trascurabili. Con tutto il rispetto, i soliti autori, le solite presentazioni, nessuna apertura verso le nuove correnti della letteratura e dell’arte nazionale ed internazionali. Questa nuova Feltrinelli di Palermo mi da la sensazione di essere una specie di “Ferrari” senza benzina e con “guidatori” neopatentati. Con tutto il rispetto si intende.

    3. State sempre a lamentarvi, da quando conosco questo blog leggo commenti solo di lamentele. Io sono stata alla Feltrinelli oggi pomeriggio,(grazie a Rosalìo) ho gustato il concerto e, anche se è durato pochissimo, sono uscita soddisfatta. Poi questi ospiti di grande spessore e riconoscibilità sono una garanzia? Colligan sarà anche sconosciuto, ma ha fatto un’ottima performance. Prendiamo quel che ci da Palermo, senza lamentarci di tutto e di tutti.

    4. Lucy mi spiace smentirti ma non mi sembra che qui ci siano soltanto lamentele. Saluti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)