sabato 18 nov
  • Sentita dalla Procura di Palermo Maria Concetta Riina

    Maria Concetta Riina, figlia del boss Totò, è stata sentita negli uffici della Procura di Palermo dai procuratori aggiunti Antonio Ingroia e Ignazio De Francisci come persona informata dei fatti dopo intervista rilasciata a la Repubblica nei giorni scorsi. La accompagnava il marito che ha impedito ai cronisti di avvicinarsi.

    Palermo, Sicilia
  • 3 commenti a “Sentita dalla Procura di Palermo Maria Concetta Riina”

    1. Intanto Bolzoni ha preso un premio come migliore giornalista del sud 🙂

    2. mi chiedo cosa gli avranno chiesto a Maria Concetta Riina dopo l’intervista…forse i voti che suo “povero” fratello giovanni prendeva a scuola..

    3. Non ha senso interrogarla o convocarla. Solo per avere tentato di utilizzare iu media, come fanno tanti per portare l’acqua al suo mulino.

    Lascia un commento (policy dei commenti)