domenica 19 nov
  • Riapre la chiesa di Casa Professa

    Riapre dopo due anni la chiesa del Gesù di Casa Professa, gioiello del barocco di Palermo chiuso da due anni per lavori di restauro.

    I lavori, costati sei milioni di euro,hanno riguardato gli elementi lapidei, gli stucchi e le dorature delle volte. È stato recuperato anche un prezioso mobile intagliato agli inizi del Seicento dall’intagliatore lombardo Taurino e sono stati riadattati locali annessi da destinare a spazi museali.

    Palermo
  • 5 commenti a “Riapre la chiesa di Casa Professa”

    1. che bello! io mi sono sposata lì, finalmente posso riandarci!

    2. Ieri è stato davvero un gran giorno per tutti coloro che amano l’arte, che amano Casa Professa e che hanno lavorato e continuano a lavorare, come me, nel concludere una parte dei restauri di questo meraviglioso esempio di Barocco palermitano.
      E’ stata davvero una bellissima esperienza, sono stati mesi intensi ma alla fine…penso che il risultato parli da solo 🙂
      In primavera ci sarà l’inaugurazione della zona adibita a museo e la Cappella del Sabato, quindi ancora un altro piccolo sforzo e a breve riporteremo alla luce quello che per anni non è stato possibile visitare.

    3. Complimenti Marcella.
      Ieri ero spettatore abbagliato dallo splendore della Chiesa e dalla perfezione dei lavori di restauro effettuati.
      E’ stato un piacere esserci e sarà un piacere tornarci con più calma e tranquillità, senza tanti riflettori e discorsi più o meno interessanti..

    4. sapete si una chiesa di Santa Cristina esiste in Lebanon(Beirut)?

    5. Basilio ti invito a rimanere in tema. Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)