Archivio di aprile 2009

Nel primo trimestre del 2009 il traffico complessivo dell’aeroporto di Palermo è cresciuto e la flessione nel numero di passeggeri è minima. A marzo ci sono stati 300 mila passeggeri (60 mila in più rispetto a febbraio).

Da gennaio a marzo i voli sono aumentati dell’1,57% con un +7,96% nel movimento aereo nazionale. In totale a Palermo sono transitati 804390 passeggeri, 735733 da voli nazionali (-3,07%).

I voli effettuati sono stati oltre diecimila, i cancellati 263 (2,6%) e quelli con ritardo superiore a un’ora 475 (4,7%). Continua »

In: Palermo | 4 commenti

La notizia ha sconvolto un po’ tutti a Palermo, giungendo come un fulmine a ciel sereno: Carrozzieri, il pilastro della difesa rosanero, positivo ai test antidoping a un metabolita della cocaina. Avrebbe usato la sostanza stupefacente qualche sera prima della gara di campionato Palermo-Torino.
Sarebbe stato fin troppo scontato puntare il dito contro Carrozzieri per il suo gesto deprecabile. Lui, idolo del “Barbera” e modello per tanti giovani che si rivedevano la domenica nel suo modo di giocare risoluto e nel suo carattere schietto. Di questa triste vicenda, invece, è emerso principalmente il dramma di un uomo, distrutto da un errore che ancora non sa perdonarsi e che probabilmente gli cambierà la vita. La nazionale italiana, il Milan, i soldi, le copertine dei giornali; Moris a quasi 29 anni potrebbe fermarsi qui perché va incontro ad una lunga squalifica che potrebbe allontanarlo dal calcio per due anni o forse più. Continua »

In: Palermo | 44 commenti

Prosegue presso lo Spazio B quadro (via XII Gennaio, 2) la rassegna Spazio all’arte. Oggi alle 19:00 inaugura la personale di Celio Bordin. La rassegna è curata da Laura Francesca Di Trapani.

La mostra sarà visitabile anche venerdì 1 dalle 17:00 alle 20:00 e sabato 2 e domenica 3 dalle 10:00 alle 20:00. Ingresso gratuito.

“Spazio all'arte”

In: Palermo | Commenti

La campagna di comunicazione Dolcemente nonviolente firmata da Oliviero Toscani e promossa dall’Assessorato alla Creatività del Comune di Salemi approda oggi a Castelbuono.

Verrà affisso un manifesto 6×3 che ritrae il sorriso di sei giovani ragazze e lo slogan «Noi ragazze di Castelbuono, dolcemente nonviolente».

“Dolcemente nonviolente”

In: Palermo | 33 commenti

È in distribuzione Balarm magazine, il bimestrale gratuito che si occupa di musica, teatro, arti visive, cinema, editoria, cibo, itinerari e delle realtà storico-culturali della nostra città e provincia, partendo dall’esperienza di Balarm. Il giornale è scaricabile qui. Il cartaceo si può trovare a Palermo, Mondello, Monreale, Bagheria e comprensorio in circa 250 punti tra librerie, caffè letterari, wine bar, spazi espositivi, cineteatri, pub, cinema, circoli nautici e culturali, centri benessere, palestre, agenzie di viaggio, punti istituzionali e maggiori luoghi di aggregazione culturale e mondana.

In questo numero è in copertina Eleonora Abbagnato, la sicilienne de l’Opéra. Si parla, tra l’altro, di Paride Benassai, di Salvo Sottile e del “grattò”.

Balarm magazine

Continua »

In: Palermo | 1 commento

Spinse il pedale del freno senza pensare, come accade sempre quando nella vita si vuole rallentare. Ma il tram non aspettò che il suo pensiero si compisse perché nessuno è mai solo. Nel bene e nel male. Nello schianto gli fu compagno un tranviere. A lui, a posteriori, raccontò la sua vita. Meglio di niente.

Quel tranviere mi fu compagno (illustrazione di Giuseppe Lo Bocchiaro)

Tag: , .
In: I racconti di tre righe, Palermo | 9 commenti

E il Signore levò il dito al cielo e disse: “Tu uomo ti guadagnerai il pane con il sudore della fronte. Tu donna partorirai con gran dolore e…tu, Cammarata, la finisci o no con questi piani di comunicazione ogni cinque minuti che poi non capisco che diamine hai da comunicare, che ci sarebbe solo da ammucciarsi?”.

Che dire? Le ha azzeccate tutte: l’uomo trova lavoro davvero con fatica (nessuno aveva colto che Dio preannunciava il precariato) la donna ancora oggi partorisce con dolore o col cesareo (ma non i mercoledì sera che c’è la Champions League) e Cammarata si ostina, con spirito da fachiro, a lanciare piani di comunicazione da barzelletta.

Ma l’esperienza, in questa città, non serve mai a nulla?

Proviamo a ricordare alcune delle campagne di comunicazione degli ultimi anni.

  • Una delle prime campagne ancora, ancora passò liscia: era quella di “Palermo amata e ritrovata”.
  • La seconda, quella di “Palermo Cool” fu a dir poco epocale: una cosa da brivido, uno di quei casi da studiare nelle facoltà di comunicazione come termine di paragone verso il basso.
  • La terza fu un triste aborto e dallo scorso febbraio riposa in pace sotto il tappeto di un’imbarazzata giunta comunale!

Ora se tutto ciò non invita quantomeno alla prudenza vuol dire veramente che siete di coccio. Continua »

In: Ospiti | 32 commenti

Il deputato de Il Popolo della Libertà Gaspare Giudice, è scomparso ieri a 66 anni dopo una lunga malattia.

Giudice è stato per anni impegnato in un processo in cui era stato assolto dalle accuse di favoreggiamento alla mafia, bancarotta e riciclaggio.

Gli subentrerà alla Camera Giacomo Terranova, attuale amministratore delegato della Gesap, la società che gestisce l’aeroporto di Palermo.

In: Palermo | Commenti

La Corte d’Assise di Palermo ha condannato all’ergastolo i boss mafiosi Totò Riina e Bernardo Provenzano per la strage di via Lazio del 1969 durante la guerra di mafia che portò i corleonesi alla ribalta nella criminalità mafiosa palermitana. Negli uffici del costruttore Moncada venne ucciso il boss Michele Cavataio (che prima di morire colpì a morte Calogero Bagarella) insieme ad altre quattro persone.

Riina è stato condannato come mandante e Provenzano come esecutore materiale della strage. Entrambi ricorreranno in appello.

In: Palermo | 3 commenti

Stasera alle 21:15 al Nuovo Montevergini (piazza Montevergini), nell’ambito di Anteprima (vera?) si svolgerà la serata Spazi per la danza a cura di Giovanna Velardi, con la partecipazione dei coreografi-danzatori Angela D’Alessandro, Silvia Giuffrè, Alessandra Luberti, Daniela Megna, Giuseppe Muscarello, Giovanna Velardi, Patrizia Veneziano e Giovanni Zappulla e con le musiche di Domenico Argento, Ornella Cerniglia, Gianni Gebbia, Irene Ientile e Giovanni Verga. La serata si svolge in occasione della Giornata mondiale della Danza indetta dall’Unesco.

Ingresso 5 euro con vendita dei biglietti dalle 10:00 alle 18:00 presso inPoltronissima (via M. Amari, 6) e dalle ore 20:00 presso il botteghino del Teatro.

“Anteprima (vera)”

In: Palermo | Commenti

Alle 18:00 alla libreria Kalós (via XX settembre, 56/b) si presenta il libro Oltre il naufragio di Renato Pocaterra, presidente dell’associazione Famiglie SMA onlus.

Il volume, frutto di una ricerca della Fondazione IARD sulla percezione e gestione dei bambini con disabilità motorie, raccoglie interviste e testimonianze di genitori, sanitari e insegnanti. Nel corso dell’incontro verrà proiettato il cortometraggio Sala buia del regista Barbato de Stefano.

Renato Pocaterra - “Oltre il naufragio”

In: Palermo | Commenti

Viene presentato oggi in concorso al 24° Torino GLBT Festival il documentario Isola nuda della regista palermitana Debora Inguglia.

Il documentario prende le mosse da un fatto di cronaca accaduto a Catania nel 1939, ovvero l’arresto e la deportazione al confino nell’isola di Ustica di quaranta omosessuali colpevoli esclusivamente della loro condizione considerata una minaccia per la sanità e il miglioramento della razza.

“Isola nuda”

In: Palermo, Sicilia | Commenti

Cercherò di postare ogni giorno un raccontino di tre righe. Mi piacerebbe durare almeno un anno. Vediamo se ci riesco.

Muore di luce chi si ciba del buio
Dentro la stanza le lame di luce tagliarono la polvere dei ricordi stantii ed egli accusò il dolore acuto della pulizia che sradica. Corse a chiudere le imposte. Ma era troppo tardi. E i ricordi finirono a fette e si ricomposero in un fascio incoerente. E morì di luce chi si cibava del buio.

Muore di luce chi si ciba del buio (illustrazione di Giuseppe Lo Bocchiaro)

Tag: , , .
In: I racconti di tre righe | 8 commenti

Weekend

Giuseppe Lo Bocchiaro
apr 09
28
01:57

Weekend

In: Palermo | 8 commenti

Mafia s.p.a., il clip

Tony Siino
apr 09
28
01:43

I ragazzi di Torino Sistema Solare, movimento torinese molto vivace, hanno fatto un clip spettacolare sulle mafie e sui loro affari che non pagano la crisi partendo da un grammo di cocaina ed evidenziando a che cosa porta. Me l’ha segnalato Francesco. Contro la droga e contro le mafie. Notevole anche la colonna sonora tra la house e l’8 bit di Postal_m@rket.

In: Palermo, Sicilia | 9 commenti

Il responsabile del Dipartimento Igiene dell’Assessorato della Sanità della Regione Siciliana Giovanni Salamone ha dichiarato che non c’è allarme per la febbre suina in Sicilia. Gli ospedali hanno alzato il livello di guardia per in via precauzionale.

Sessanta controlli veterinari effettuati nei giorni scorsi hanno dato tutti esito negativo.

In: Sicilia | 9 commenti

Il giudice del Tribunale di Palermo Antonella Consiglio ha ritenuto infondata la notizia di reato e ha riconosciuto la veridicità delle informazioni diffuse circa un anno fa da un servizio sui Vigili urbani di Palermo dell’inviata di Striscia la notizia Stefania Petyx.

L’ex comandante della polizia municipale Maurizio Pedicone aveva sporto querela nei confronti della Petyx e di Antonio Ricci perché in un servizio del 6 novembre del 2006 si portava a conoscenza dell’opinione pubblica il fatto che le mascherine protettive costate 240 mila euro non erano servite a proteggere i vigili dall’inalazione delle polveri sottili ma avevano avuto il solo scopo, come scritto nella confezione, “di proteggere dagli odori sgradevoli”.

Gli avvocati difensori della Petyx erano Laura Aiello e Giovanni Di Benedetto.

In: Palermo | 4 commenti

Oggi alle 19:00 da Francesco Pantaleone arte contemporanea (via Garraffello, 25) si svolgerà un incontro con l’artista canadese Nelson Henricks.

Henricks è musicista, scrittore, curatore ed è noto per i suoi video che hanno partecipato a mostre in tutto il mondo.

In: Palermo | Commenti

Poco fa Massimo mi ha contattato su Live Messenger segnalandomi un SMS a dir poco stupido (e sgrammaticato) che starebbe circolando:

«ALLARME TERREMOTO IN SICILIA: Ragazzi oggi ha parlato lo scienziato quello K aveva previsto il terremoto in abruzzo, mercoledì E previsto il terremoto in tutta la sicilia, ma l’epicentro parte da palermo perciò il più forte sarà a palermo…Ha avvisato i cittadini siciliani di evadere dalle casee di non fare la stessa fine degli abruzzesi come topi schiacciati perciò cercate di inviare questo sms a tutti e mettere in salvo la vita del prossimo».

Ovviamente si tratta di una roboante cazzata – i terremoti non si prevedono – per non parlare del fatto che si potrebbe configurare un reato (procurato allarme) per chi scrive invia o soltanto ritrasmette questi SMS. Nei giorni scorsi una voce simile si era diffusa a Catania e in effetti un po’ di psicosi nell’aria c’è se oggi a Terrasini alcuni genitori allarmati sono andati a prendere a scuola i figli scambiando il vento per un terremoto…

Occhi aperti quindi e spezzate la catena di questi stupidi giochi che possono essere molto pericolosi.

In: Palermo, Sicilia | 86 commenti

Da stamattina soffia sulla città un forte vento di Ostro che ha creato parecchi disagi. Uno dei custodi di Villa Trabia è morto colpito da un albero.

Sul Cassaro si sono registrati disagi al traffico per la rimozione di alcune lamiera volate dal tetto di un palazzo antico nella zona dei Quattro Canti e alla Cattedrale è stato necessario mettere in sicurezza una statua pericolante. Alcuni balconi e cornicioni hanno ceduto colpendo automobili e sono caduti alberi e rami.

Sull’autostrada A29 è consigliata prudenza e all’aeroporto “Falcone e Borsellino” alcuni voli hanno preferito dirottare o sono stati cancellati. La torre di controllo stamattina è stata evacuata per dieci minuti per le forti oscillazioni causate dal vento.

AGGIORNAMENTO: al Comune si è insediata una task force coordinata dal vicesindaco Mario Milone per far fronte ad eventuali disagi o danni alle cose o ai cittadini.

In: Palermo | 11 commenti

Tovaglioli

Mimmo Caruso
apr 09
27
04:13

A casa di mio nonno la prima cosa che si metteva a tavola erano i tovaglioli.
Erano di stoffa, come quelli che hanno i ristoranti.
Forse meno belli, ma come quelli.
Molto più profumati, ma come quelli.
Ognuno diverso dall’altro, ma come quelli.
Io credo che a casa mia manco ci stanno i tovaglioli di stoffa.
Se ci stanno sono morti in qualche cassetto.
Me li immagino da qualche parte vicino all’argenteria.
Anche lei abbandonata chissà dove, che aspetta che venga qualche ospite importante per prendere aria.
Io sono convinto che a casa mia l’argenteria non si uscirebbe manco se venisse a cena il Papa.
Al limite, per fare figura, si sdrammatizzerebbe con un «Benny che fa prenoto da Charme?» e si risolverebbe la cosa.
Mio nonno invece a queste cose ci teneva.
A casa sua l’argenteria stava in vetrina: apparata nel salone!
Che pure se non c’era niente da mangiare, chi veniva a trovarlo la doveva vedere. Continua »

In: Ospiti | 17 commenti

Alle 14:30 va in onda su Tgs in diretta dal Teatro Orione “Pippo Spicuzza” Tgs StudioStadio per raccontare MilanPalermo. Conduce Alessandro Amato, affiancato da Eliana Chiavetta. Regia di Bebo Cammarata.

Gli ospiti di oggi sono l’europarlamentare Giusto Catania, il direttore generale dell’Asl 6 Salvatore Iacolino, la conduttrice tv Anna Schirò, Frine Marchese, il comico Giovanni Cangialosi, il cabarettista Giuseppe Cici e il farmacista ultra’ Domenico Simonetti.

In: Palermo | 22 commenti
Pagina 1 di 712345...Ultima pagina »