giovedì 22 feb
  • Il ministro Alfano ha presentato le misure antimafia del ddl sicurezza

    In una conferenza stampa tenutasi stamattina a Palermo il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha parlato delle misure di contrasto alla criminalità organizzata contenure nell’articolo 2 del disegno di legge sulla sicurezza approvato dalla Camera.

    Alfano ha affermato che si tratterebbe del «più grosso sistema di contrasto alla mafia dai tempi di Falcone» e ha aggiunto: «Le nuove disposizioni sul 41 bis sono un’innovazione fortissima. È stato fatto il massimo di quello che si poteva fare senza rischiare l’incostituzionalità delle norme».

    Le norme riguardano l’aggressione dei beni dei boss, l’applicazione di misure patrimoniali indipendenti dalla pericolosità del soggetto e la gestione dei beni confiscati.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.