venerdì 22 giu
  • Il Csm ha chiesto l’archiviazione dell’indagine interna su Messineo

    La prima commissione del Consiglio Superiore della Magistratura ha chiesto all’unanimità l’archiviazione del fascicolo sul procuratore di Palermo Francesco Messineo. L’indagine interna era stata aperta per verificare se vi fossero ragioni per trasferire d’ufficio Messineo dopo la notizia di indagini sul cognato Sergio Sacco (indagato per fittizia intestazione di beni aggravata dall’agevolazione di Cosa nostra).

    Nella requisitoria si sono evidenziate l’assenza di condizionamenti sulle attività di indagine, un prestigio intatto e l’assenza di rapporti col cognato da più di 30 anni.

    Il plenum delibererà mercoledì.

    AGGIORNAMENTO: il caso è stato archiviato.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.