giovedì 24 ago
  • 16 commenti a “Dal 2011 la Fiat non produrrà più auto a Termini Imerese”

    1. E’ una tragedia! La Sicilia sta affondando!

    2. Vediamo se i sindacati, come ormai avviene sempre più spesso, giocheranno alle belle statuine afaranno una battaglia SERIA (ove per seria non si intende bloccare la Palermo-Messina paralizzando una regione e penalizzando chi ha la sola colpa di dove andare a lavorare…per seria si intende battaglie LEGALI/SINDACALI basate sulla legge)
      La FIAT si ammuccò i soldi statli per relizzare termini e mo che la fabbrica è obsoleta ed avrebbe bisogno di aggiornamenti decidono bene di chiuderla!

    3. sono le solite manovre ricattatorie per avere soldi dalla Regione vedrete…

    4. Per me è l’ennesimo segnale di fallimento delle politiche regionali. Evidentemente l’unico modo di avere industria in Sicilia è tramite i soldi pubblici, ma anche una volta arrivata l’industria, non si innesca un circolo virtuoso che poi incentivi l’impresa (la Fiat in questo caso), a restare dove è arrivata con i sussidi statali. Perchè una grande impresa dovrebbe restare in una regione dove c’è, tanto per dirne una, una rete stradale e ferroviaria ottocentesca?

      Poi magari ora si scatenerà la rabbia contro la Fiat che, per quanto mi riguarda, ha poche colpe, oppure l’ennesima manovra, come dice ground, per avere altri soldi pubblici.

    5. Mi coreggo: ho letto male quello che ha scritto ground. Se parla di una manovra della Fiat per avere altri soldi pubblici, è comunque coerente con quello che ho appena scritto.

    6. Non produrranno più autovetture. Ma Marchionne ha detto che produrranno altro.
      Cosa?
      Se lo sa, perché non lo ha detto?
      Se non lo sa… non ci credo che non lo sa. Per cui la vera domanda è: Cosa vogliono produrre a Termini che non hanno il coraggio di dire subito?

    7. Ma è ovvio: ora produrranno disoccupati!

    8. proposta: si potrebbe chiudere la fabbrica fiat e la stessa fiat potrebbe realizzara un mega albergo,magari con campi da golf etc. tutti gli impiegati troverebbero così lavoro. l’utopia può diventare realtà, basta volerlo.

    9. Non voglio fare dietrologia però secondo voi perchè la FIAT decise a suo tempo di investire in Sicilia considerato che lo stabilimento è da un punto di vista infrastrutturale isolato e il costo del lavoro è lo stesso che in Veneto? Semplice, con ls possibilità licenziare migliaia di persone in Sicilia sa che ha un potere di ricatto nei confronti del governo nazionale e regionale che se lo stabilimento fosse al nord (da un punto di vista economico più vantaggioso) non avrebbe.
      E secondo me si sta ripetendo lo stesso copione: trattano per avere qualche concessione in cambio del mantenimento dell’impianto di Termini

    10. Potrebbero produrre lo Spritz!
      🙁

    11. quoto ground, credo sia proprio una manovra di marchionne per avere ancora soldi dalla regione…ora verranno promesse le solite infrastrutture che non si faranno mai…

    12. Dal nord vengono tutti a mangiare qui, dove la tavola è sempre apparecchiata.
      Forse si sono accordati con Minoli che è riuscito a farsi riconfermare i contributi regionali per ampliare gli studios di Agrodolce nell’area dello stabilimento Fiat. Così 1400 operai diventano attori e scenografi e magari protagonisti di un supermega reality.

    13. Il problema è che siamo sempre stati abituati a vedere quelli che qualcuno definisce Nordisti venire a mangiare da noi…
      per “farci mangiare” ( ok, non tutti, non si fa di tutta un’erba un fascio).
      Ora dico, ma perchè non ci rimbocchiamo le maniche e costruiamo qualcosa noi ( si noi siciliani) in Sicilia, perchè dobbiamo stare sempre ad aspettare gli altri???
      Io non ci credo che siamo solo un popolo di parassiti agli occhi del nord, svogliati, disoccupati, che ci abbutta travagghiare, che il sogno della vita è “un posto all’arregggione”, e che sappiamo solo “futtere il prossimo”, che siamo “mafiosi” eccetera eccetera.
      Ok pure io stamattina sono rimasto allibito dalle parole di Marchionne, ma l’economia e la vita siciliana non è solo Termini Imerese, e se chiude??? la vita continua.
      Svegliamoci.

    14. Mi sembra di aver letto che Marchionne non ha parlato di chiusura, ma di conversione. Forse sarebbe il caso di specificarne le modalità ed i contenuti. Diciamo che è stato tanticchia misterioso, dando peso alle paure degli operai e dell’indotto.

    15. Bene. Pannelli solari per tutti a pochi euri!

    16. Termini é stato sempre uno stabilimento a termine, dalle ore contate come tutti gli stabilimenti fiat al sud.
      Sono irraionali per la politca fiat. Li hanno messi al sud grazie ai notevoli finanziamenti governativi dell’epoca, che adesso non ci son ppiù. Ci si meraviglia? Mi meraviglia che lo stabilimento di termini sia resistito tanto, casomai.
      La mia panda é arrivata dalla Polonia, mica da Termini.

    Lascia un commento (policy dei commenti)