martedì 21 nov
  • Lombardo completa la sua seconda Giunta

    Raffaele Lombardo

    Il presidente della Regione Raffaele Lombardo ha indicato i nomi degli assessori restanti per il completamento della sua seconda Giunta. Sono Salvo Pogliese, Nino Strano e Nino Beninati (Il Popolo della Libertà).

    Sicilia
  • 18 commenti a “Lombardo completa la sua seconda Giunta”

    1. Nino strano è per caso quel ”gentleman” che mangiò la mortadella, a montecitorio, quando cadde il governo Prodi?
      Se è lui è proprio un signorotto….
      Un vero lord inglese!

    2. Si, ed è anche stato condannato, nel maggio 2008, in primo grado a due anni e due mesi di reclusione dal Tribunale di Catania per abuso d’ufficio insieme a Scapagnini e ad altri 5 assessori della giunta catanese per abuso d’ufficio e violazione della legge elettorale riguardo i contributi previdenziali concessi, tre giorni prima delle elezioni comunali del 2005, dal Comune di Catania ai dipendenti per i danni causati dalla cenere dell’Etna subiti nel 2002.

      Fa curriculum.

    3. E’ anche colui il quale urlò “Sei un fr…”(a quanto pare all’sen. Cusumano)…

      Ma ha chiesto scusa.

    4. aridatece er puzzone………..

    5. Aaaaaaaah… ed io che ero fermo solo al ”caso mortadella”….. i cumminò quattru allura l’assessore Strano!

    6. Nino Strano????????No vabè vanno avanti i condannati…schifo

    7. Qualcuno ha ancora voglia di farsi prendere in giro da questa gente? Di credere a questo “piglio autonomista” che in fondo vuol dire continuare a chiedere soldi da fuori con possibilmente ancora maggiore libertà di sputtanarli? Di assistere a questi “rimpasti”, “azzeramenti”, come se ci fossero in gioco questioni politiche reali e non una guerra tra bande per il controllo dei posti di comando?

    8. Visto che un commento inserito poco fa mi è stato cassato, riprovo a esprimere il concetto in modo “garbato”.

      Mi chiedevo se tra coloro che leggono queste notizie, vi siano ancora individui che hanno desiderio di farsi ingannare da cotanti politici? Se ritengono credibile il concetto di “autonomia” che, a mio modestissimo modo di vedere, consiste nel continuare ad esprimere richieste di trasferimenti di fondi da altre regioni e/o paesi per poi, se possibile, avere ancora maggiore libertà di spenderli in modo non consono alle esigenze della regione. Infine, se non ci si possa considerare scocciati da attività definite “rimpasti”, “azzeramenti” che, sempre a mio modestissimo avviso, nascondono in realtà (forse) interessi particolari legati alla conquista di posizioni di potere.

    9. Mr Right il commento precedente era finito in coda d’approvazione ma è ok.

    10. Ovviamente parlavo di Mr Mortadella

    11. rosalio caro,
      sei un po’ troppo rigido.
      non riscontro, nel commento scritto prima, niente che meriti di essere censurato.

      nino strano e’ un politico discusso (e non lo puoi negare) e non è gradito nell’ottica di un rinnovamento della sicilia.

      cmq … se vuoi, censura anche questo commento….

      viva l’italia

    12. posso suggerire a Rosalio di indicare a priori cosa si puo’ scrivere e cosa no a commento dei post pubblicati?

      cosi’ almeno sappiamo da che parte state e cosa non dobbiamo scrivere per urtare la vs. sensibilità.

      ciao rosalio.
      mp

    13. Marco qui non si pratica la censura e il tuo commento precedente (rimosso) aveva toni ben diversi. Il canale corretto per i suggerimenti è l’e-mail.
      Puoi scrivere ciò che ti pare purché non violi la policy dei commenti del blog. Io sono notoriamente insensibile, tranne che a ciò che viola la policy.

    14. ciao rosalio,
      la mia e-mail la conosci. puoi inviare a quell’indirizzo il mio commento precedente (che non ho in copia), evidenziandomi dove il tono dello stesso risulta fuor di luogo ed oltre le rige?
      cosi’ imparo.
      mi farà piacere ricevere la tua email.

      W l’assessore Strano
      W l’italia

      ciao e grazie
      m.

    15. Chiedo scusa, la prossima volta aspetto un attimo in più prima di considerare cassato un commento.

    16. anche il mio su Mr Mortadella è saltato !
      W strano
      W l’italia
      W la sicilia
      ciao e grazie
      v.

    17. Scusate ma forse mi è sfuggito qualcosa, Lombardo, Micciche’ & compagni sono diventati autonomisti, dopo che hanno votato il federalismo fiscale firmando una delega in bianco alla lega nord? oppure quando hanno permesso il trasferimento di fondi destinati al meridione verso altre mete? O Forse l’autonomia che lombardo intende realizzare è quella di fare in maniera assolutamente autonoma quello che vuole.

    Lascia un commento (policy dei commenti)