lunedì 21 ago
  • Otto volante

    Otto volante: mi dai le brutte notizie lungo la salita perché il panico per la discesa superi quello per ciò che sento. Sei generoso, amico mio. E siamo capovolti quando mi dici che si mette male. Ma chi ti ascolta? Qui sento il cuore in gola, ma per l’emozione che mi fa urlare. Grazie per avermi portato al luna park. Ora sono stanco: vado a casa. Mi dispiace non accompagnarti. Ma al tiro al bersaglio vacci da solo.

    Otto volante (illustrazione di Giuseppe Lo Bocchiaro)

    I racconti di tre righe
  • Un commento a “Otto volante”

    1. Purtroppo a testa in su o a testa in giù, le notizie sono sempre più brutte.Se andassi al luna park forse sceglierei una maga per togliere il malocchio! (ma c’è qualcuno che porta sfiga?)

    Lascia un commento (policy dei commenti)