mercoledì 26 lug
  • Nuovi rischi di emergenza rifiuti per gli stipendi non pagati

    I sindacati dei lavoratori dell’Amia hanno nuovamente chiesto interventi in tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori e il pagamento degli stipendi dei lavoratori e hanno fatto presente che è possibile un nuovo stato di agitazione degli addetti alla raccolta rifiuti.

    La scorsa settimana si era giunti a un accordo che prevedeva il pagamento degli stipendi, non ancora effettuato.

    AGGIORNAMENTO: gli stipendi sono in pagamento.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)