martedì 21 nov
  • “Capaci Cinema Breve”

    Da stasera a domenica a Capaci (piazza Matrice) si svolge Capaci Cinema breve.

    Sono previsti cinque giorni di proiezioni, incontri e stage con addetti ai lavori e un concorso internazionale con 20 opere in gara provenienti da otto paesi. Gli ospiti d’eccezione sono le registe Lina Wertmuller e Roberta Torre e l’attrice Lina Sastri.

    Programma completo.

    “Capaci Cinema Breve”

    Palermo
  • 10 commenti a ““Capaci Cinema Breve””

    1. capaci.

      mai stato prima di domenica scorsa… delusione enorme. il paese è completamente svincolato dal turismo che interessa solo le caotiche strutture sulla spiaggia.

      scegliamo di arrivare in treno (e non sempre fanno salire con la bici)

      dunque sotto il solleone cerchiamo un percorso agevole che porti dalla stazione alla spiaggia.

      non trovando nulla di predisposto (che sò una scaletta, un passaggio, un viottolo) iniziamo a percorrere la strada verso il paese (2 km) giunti in piazza (deserta da anonimo paesello dell’ennese) altri 2 km verso il mare (nel frattempo neanche un edicola un bar una gelateria “turistici” ne tanto meno un venditore di cartoline o cose di questo genere)

      insomma giunti in spiaggia alla fine del vialone, ci si ritrova a destra il complessone alberghiero anche un po’ bruttino e a sinistra la distesa di baracche in legno dei vari “lidi liberi attrezzati” (mah!) con il gradevole marciapiede del lungo mare (senza vista mare)

      insomma.

      CAPACI CA se gestito meglio sarebbe una miniera d’oro
      basterebbe renderlo più agibile ai turisti. infatti molti usano il treno per andare a isola delle femmine molto più agevolmente raggiungibile.

      poi le mostre cinematografiche e le rassegne le organizzano un po’ ovunque

    2. Angolo didiedro arrivi in treno a Capaci sotto il solleone e cerchi “un percorso agevole per arrivare in spiaggia ….. non so che volevi un percorso con aria condizionata? 2 Km per la piazza deserta sotto il solleone… altro che paesello dell’ennese (belli per altro)per scendere verso mare avrai incontrato almeno una decina di bar, 1 hotel, 3 trattorie, 1 gelataio famoso, 1 hotel bruttino però ad isola delle femmine, e tre edicole (chiuse solo se erano le 14,00 passate ma toccherà pure a loro mangiare…. avrai sentito parlare di conduzione familiare. Idem per la piazza vuota, sotto il solleone solo i cogl…ci stanno). angolo didiedro le baracche in legno sono le cabine balneari ed infine mi dispiace per te se non sei alto più di 1 metro (compreso scarpe) perchè dopo questa soglia il mare dal “gradevole marciapiede del lungo mare” si vede.
      In considerazione infine che a Capaci arriva fin troppa gente se proprio non ti piace …. stattene a Mondello.

    3. Rio ti invito a essere rispettoso nei confronti degli altri commentatori. Grazie.

    4. e io invito gli altri commentatori di essere rispettosi del mio paese …. solo mio????????

    5. Invitarli rispettandoli è consentito.

    6. non ho mai visto niente di particolarmente originale in passato in questa rassegna e non ci vedo niente nemmeno adesso alla quinta edizione guardando i nomi (ma dai) e il programma nel sito internet, mi sembra assurdo e poi mica tanto vedendo gli llustri partners che questa volta hanno dato il patrocinio o il contributo e chissà quanto…

    7. Ma fammi il piacere.
      Rosalio perchè non spendi una parola su come ha descritto un paese abitato da 11000 te compreso.

    8. Rio io “abito” su Internet. Rimuoverò ulteriori commenti fuori tema. Grazie.

    9. quello che l’associazione le muse e la sua presidentessa ci ha regalato quest’estate è la possibilita di uscire fuori da una realta che nn ci appartiene piu….il festival ha dato a capaci e a noi siciliani una grandissima visibilita che nn dobbiamo sprecare,personaggi come lina Sastri,R.Torre,i musicisti Milici e Schiavone non sarebbero mai approdati a capaci se una grande mente come la presidentessa dell’ass.Le Muse Emanuela Balsanonon si fosse impegnata per far si che il festival del cinema breve potesse riprenere il suo corso e portare benessere a noi siciliani….quindi nn sprecatevi in chiacchere inutili e apprezzate quello che fanno per noi e il nostro futuro

    Lascia un commento (policy dei commenti)