sabato 19 ago
  • Matteoli: “L’alta velocità deve arrivare a Palermo”

    Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli ha detto: «Stiamo lavorando, compatibilmente con i finanziamenti che ci sono, affinché anche in Sicilia le ferrovie siano all’altezza del resto del Paese» Ha poi aggiunto di essere «da anni un sostenitore della tesi che l’alta velocità non può fermarsi a Napoli ma deve arrivare a Palermo».

    Frecciarossa

    Sicilia
  • 18 commenti a “Matteoli: “L’alta velocità deve arrivare a Palermo””

    1. BOOOOM!

      così pagheremo il biglietto da messina a palermo solo 50 euro…. ma nel 2050

    2. Mmm, alta velocità fino a Palermo… a me basta un raddoppio sulla linea in verità, ed un collegamento alle altre città della mia regione che non mi costringa a stare sul treno anche più del dovuto.

      Alla Sicilia non servono 350 km/h, ce ne bastano 100, e verso tutte le direzioni!

    3. Mi sto ancora sbellicando dalle risate!
      Notare poi la raffinatezza di Matteoli, quando mette subito le mani avanti dicendo “compatibilmente con i finanziamenti che ci sono”. E così la scusa è pronta, mancano i fondi e quei pochi che ci sono vengono dirottati verso investimenti più redditizi, casualmente concentrati tutti al Nord. A noi corre l’obbligo di utilizzare le svariate linee di pullman, mentre la ferrovia resta un pezzo di modernariato industriale.

    4. @Josh: infatti la parola chiave è quell’avverbio: compatibilmente. Ovvero: se coi finanziamenti ci possiamo comprare un pane e panelle e una birrozza, quella sarà l’AV in Sicilia!

      Le dichiarazioni di Matteoli (già ministro dell’Ambiente…. AHAHAHAHAHAHAH) sono solo per riequilibrare questo governo sostanzialmente leghista e per contrastare le spinte meridionaliste.

    5. ah ah ah ah ah ah ah ah
      palermo-siracusa dalle 5 alle 9 ore 😀
      ha ahahahahaha altavelocità! haah ahah ahaha
      far funzionare l’esistente no?

    6. E meno male che oggi Lombardo (che era in prima fila due mesi fa alla convention istitutiva del PDL) si è lamentato che le Ferrovie non hanno investito nulla nelle Regioni del sud per la distrazione dei fondi FAS per coprire tutti i buchi: Terremoto, decreto anticrisi, bancarotta di catania e tra poco anche di Palermo!
      Grandi prospettive di sviluppo, ma non con la Lega al Governo e i siciliani, che votano a frotte per Berlusconi & Co., ancora non l’hanno capito. O forse si, pur di brulicare le briciole.
      Saluti dalla capitale

    7. Me la stra-rido anch’io. Vediamo se ci “ammucchiamo” anche questa!
      Al momento non esistono finanziamenti neanche per completare il raddoppio della linea Palermo-Messina. Per chi non lo ricordasse, in certi punti i binari “sfiorano” il mare con un’interminabile serie di curve (molto suggestivo, specialmente al tramonto, ma completamente fuori dal tempo; inadatto alla velocità).

    8. In effetti. Portare l’alta velocità fino a palermo significa un secondo binario, DRITTO il più possibile. Il che significa nuove gallerie, il che significa centinaia di milioni di euro e migliaia di anni di lavori in corso e disagi sulla prima ed unica linea…
      Purtroppo, non è più il tempo di infrastrutture: costano troppo, troppissimo, e nessun governo può più accollarsi simili spese, meno che mai in periodi come questi.

    9. Voglio ringraziare il ministro Matteoli per la concessione che ci farà, con l’alta velocità non ci saranno più differenze fra Nord e Sud, finalmente !
      Vorrei capire se , compatibilmente con le risorse disponibili, l’avremo prima o dopo la realizzazione del ponte,perchè devo decidere se raggiungere l’altra sponda in auto o in treno , grazie.

    10. @Valentina:
      Che c’entra! Prima il Ponte! Poi, “compatibilmente con i finanziamenti” che resteranno…
      Ho già prenotato la camera d’ibernazione: voglio proprio assistere all’arrivo del primo “Frecciarossa” a Palermo!

    11. Sono ridicoli!Offendono l’intelligenza delle persone.
      Trapani-Siracusa lo sanno il tempo di impiego??
      Lo sanno che Ferrovie in Sicilia sta tagliando tanti convogli a lunga percorrenza per risparmiare sulle spese dei traghetti?Lo sa Matteoli questo???

    12. E noi palermitani siamo pronti a berci qualunque fantasia utile solo a fare propaganda spicciola……ma prima di aprire bocca lo accendono il cervello?

    13. Alta velocità?
      Da Palermo a Messina (e viceversa) basterebbe la semplice velocità!

    14. Caro ministro ci garantisca che almeno a Palermo continuino ad arrivare i treni, noi siamo gente alla buona ci contentiamo di poco è abbiamo capito che aria tira lassù.

    15. ma perché continuano a prenderci per il c###o?

    16. trattasi di teletrasporto (hi-speed)

    17. Circa 15 anni fa si parlava di portare in sicilia i vecchi ETR 450 (i primo modelli di pendolino), ma la ferrovia era troppo vecchia e malmessa….compare matteoli, ci accontentiamo anche di quelli…altro che alta velocità

    18. @Angelo
      Grazie per la dritta ;)!

    Lascia un commento (policy dei commenti)