giovedì 19 lug
  • Il sindaco Cammarata da domani si trasferisce all’Amia

    Diego Cammarata

    Il sindaco di Palermo Diego Cammarata ha parlato dell’Amia dopo che la KPMG ha certificato perdite di bilancio per 130 milioni di euro e che il Cipe ha stanziato 150 milioni di euro in tre anni per la città. Cammarata ha detto: «Da lunedì trasferirò il mio ufficio all’Amia, non uscirò da lì se non avrò un bilancio consolidato e la certezza che l’azienda non perderà più un centesimo».

    Cammarata ha indicato anche le priorità per l’impiego dei fondi ottenuti: ricapitalizzazione dell’Amia, riqualificazione urbanistica della città, miglioramento dei trasporti, waterfront, miglioramento dello smaltimento e della raccolta dei rifiuti, cultura, sociale e settore manutenzione.

    Palermo
  • 42 commenti a “Il sindaco Cammarata da domani si trasferisce all’Amia”

    1. Quando ho letto ho riso come un folle……………

    2. Buongiorno a tutti. A meno di fantasia finanziaria, i 150 milioni destinati a Palermo, se non erro, non possono essere utilizzati ai fini di ricapitalizzazione della ex municipalizzata, ma devono avere un altro tipo di destinazione (completamento lavori e infrastrutture).
      Spero di sbagliarmi e di avere male interpretato tutte le notizie in merito a questa delibera del Cipe.

    3. questi 150 mln non sono quelli dei fas, sono soldi che il governo a dato direttamente al comune di Palermo. Ormai basta solo lamentarsi un po’ che il berlusca ti manda i soldi per evitare male fiure…quasi quasi ci provo pure io…

    4. finalmente la collocazione giusta, si troverà certamente a suo agio!

    5. Ahahahhahahah

    6. Ma che fa la corte dei conti? La magistratura? La guardia di finanza? Come mai nn sono ancora intervenute e soprattutto ancora non intervengono?

    7. Un po di ordine ci voleva! Ogni cosa al suo posto!

    8. Sul serio , ma la guardia di finanza invece di arrestare chi vende dvd e cd falsificati nelle bancarelle cittadine non potrebbe occuparsi di questa vicenda che a mio avviso risulta essere un tantino più importante per la collettività ?
      E la nostra cara magistratura è forse troppo impegnata a trovare qualcosa che abbia un ritorno mediatico un tantino superiore ? ( es. vallettopoli etc. ) .
      Il sindaco che non querela per i fatti amia e adesso vuol fare il martire esclamando che per lui non vi saranno ferie e che trasferirà il suo ufficio presso l’amia ?
      E la munizza sotto casa mia che sta arrivando nuovamente alle stelle ? Ah scusate non vivo in un quartiere “IN” dimenticavo …… che stupido che sono .
      Già sono proprio uno stupido ed è giusto che io insieme a tutti voi siamo trattati da tali da tutto e da tutti …
      Che schifo .. che schifo …

    9. Caro Luca, non sei uno stupido, non siamo stupidi, solo siamo circondati da gente che non ha più il senso della dignità, della correttezza, gente inutile, che toglie al povero per riempirsi la pancia e la tasca.
      E crede di essere furba…sai cosa mi ha detto una volta una mia carissima amica che ora non c’è più,
      “Valentina, non ti preoccupare che ai furbi la furbizia gli ritorna dal buco del c…”,… sai lei era un po’ tosta…

    10. …anche io letto il titolo del post onestamente ho pensato ben altro…

    11. Bravo il nostro sindaco…mai più “munnizza” per le strade!!! Con questo caldo è meglio trasferirla negli uffici……dell’AMIA ovviamente 😉

    12. Ma perchè ora all’Amia servono happy hour???? ma per piacereeee

    13. Sono un turista francese non avete neanche un toilette pubblico a palermo,non si fa nessun posto pipi a palermo,non torno mai più

    14. Claude ti invito a rimanere in tema. Grazie.

    15. …………riconooscetegli almeno il coraggio di affermare perentoriamente che risanerà il bilancio.
      Ha preso un impegno serio e preciso senza bizantinismi e senza parole al vento, lo ha detto chiaro. Alla fine è quello che rischia più di tutti in termini di futuro politico, non credete?

    16. Cammarata ha un futuro politico? 😀

    17. E’ come sparare sulla Croce Rossa; in effetti la prima battuta di lisa simpson e’ quella che ci è passata per la testa.Ma come si può pensare che Cammarata possa avere un futuro politico; solo noi palermitani ce lo siamo potuti assuppare in silenzio.Ha la faccia come il marmo, uno con un pò di dignità si sarebbe dimesso da un pezzo anche se al suo posto non vedo che un altro personaggio collodiano che il Mangiafuoco di turno manovrerà come vuole !

    18. E ipotizzare la discarica di Bellolampo come ufficio AMIA?

    19. è il compagno di scuola copione, prima copia la Moratti sul divieto dell’alcol ai 15enni poi il berlusca che voleva trasferirsi in Abruzzo ma va a dimagrire e quindi tra le ninfee sarde, lui durerà un giorno all’AMIA poi scomparirà in un cassonetto

    20. l’opposizione a sala delle lapidi sta lavorando finalmente bene, perché non mette sul mercato un candidato fin da ora, se Cammarata dura ancora 2 anni chiunque della sinistra se lo potrà mangiare, ma è ora il momento di cominciare a papparselo anche se stando all’AMIA non avrà un buon sapore

    21. richiamare all’ordine anche Claude mi sembra fuori tema, questo sì

    22. Francescopistone non sta a te fare questo genere di valutazioni, se non ti dispiace. Rimuoverò ulteriori commenti fuori tema. Saluti.

    23. Vada per il trasferimento all’Amia ma… “umido” o “plastica”?

    24. Ed io domani mi trasferisco a Palazzo delle Aquile!!!!

    25. Claude è un turista che sta testimoniando che in una città come Palermo , dove c’è un sindaco come Cam, non si può venire, perchè mancano essenziali servizi igienici, e quindi Claude giustamente non verrà più, e Cam che già c’è, si trasferisca all’Amia e ci rimanga !

    26. Peccato credevo che si trasferiva proprio rintra a munnizza

    27. “Cammarata ha detto: «Da lunedì trasferirò il mio ufficio all’Amia, non uscirò da lì se non avrò un bilancio consolidato e la certezza che l’azienda non perderà più un centesimo».”

      praticamente si è sepolto vivo!
      😛

    28. ecco bravo……va ieccati!

    29. Non avete capito niente….Cammarata si trasferirà negli uffici dell’AMIA…..a DUBAI!!!!!
      Bella vita…..

    30. […] Da oggi, con tipico interventismo berlusconiano, il sindaco di Palermo si trasferisce all’Amia per affrontare il problema del debito milionario. Sul tema si sprecano le battute. […]

    31. DIEGO CAMMARAMIA SINDACO DI BELLOLAMPO 😀

    32. Cammarata ti do una mano così ti sbrighi prima…
      Porta i libri in tribunale, già che ci sei porta anche quelli della Gesip e poi fai un piacere alla collettività: DIMETTITI E SPARISCI!
      Dopo Ciancimino, il peggior sindaco della nostra città.

    33. Ma che fa il sindaco, si butta via così?

    34. Scusate ma che voglia di un Sindaco che ho, più vicino alla città, più intraprendente, un po più visibile, che voglia di Sindaco, che voglia di sentirsi ben governati che voglia di vedere le cose che funzionano… aaa Orlando Orlando quelli si che erano tempi

    35. …che voglia di non doversi più VERGOGNARE di essere siciliani che ho………………………..

    36. nn c’e’ nessuna differenza tra i politici e certe organizzazioni. una mangia alla luce del sole l’altra di nascosto. alla fine ognuno fa’ i propri interessi e fare politica e ‘ un lavoro ma sopratutto e’ potere.

    37. ma esistono dati di qualche natura, per quello che valgono, sull’indice di gradimento di Cammarata?

    38. anzi mi correggo…almeno nei regimi totalitari l’ordine si faceva rispettare a colpi di manganello. Qui pensano solo a mangiare, e il disordine fa parte di questa strategia cancerogena che porta solo voti ai vari magna magna. La politica è la porta di accesso alla gente che conta, altro che cosa pubblica! E come disse Alberto Sordi “mi dispiace, ma io sò io…e voi, nun siete un cazzo”

    39. che ci resti tanto li conviene restare li, neanche una disinfestazione ha fatto, speriamo tanto che una piccola zanzara lu punge dove noi palermitani speriamo.

    40. Più correttamente avrebbe dovuto trasferirsi direttamente nel cassonetto dell’Amia. Una cittadina indignata.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.