giovedì 19 lug
  • Inaugurato il parcheggio multipiano interrato al Tribunale

    Parcheggio piazza Orlando
    (Foto da Mobilita Palermo)

    È stato inaugurato ieri mattina il parcheggio multipiano interrato al Tribunale (piazza V. E. Orlando).

    Il parcheggio si sviluppa su quattro piani sotto terra (profondità di 14 metri con un interpiano di tre metri) e ha una superficie lorda di circa ventimila metri quadri. Si accede dalla piazza e si esce da via J. W. Goethe. I lavori, realizzati dalla Safab, sono durati 30 mesi e il costo è stato di 16 milioni di euro (capitale privato). I posti auto sono 850 di cui 142 riservati al Tribunale, 447 a rotazione, 16 riservati ai disabili e 217 in vendita.

    Lo spazio sovrastante è adesso riservato ai pedoni.

    Nel pomeriggio di ieri sei persone sono state arrestate per corruzione nell’ambito di un’inchiesta nata dalla costruzione del parcheggio. Alcuni lavori sarebbero stati affidati in subappalto nonostante il divieto e due funzionari del Genio civile di Caltanissetta avrebbero intascato parte di una tangente di 110 mila euro in cambio di un parere favorevole sui lavori di costruzione della rete irrigua della diga Disueri a Gela. In alcuni atti verrebbero anche menzionati il presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo e il presidente della Provincia Regionale di Palermo Giovanni Avanti per presunti contatti con i fratelli Masciotta, titolari della Safab. La Procura di Palermo sta indagando anche su eventuali infiltrazioni mafiose.

    Palermo
  • 56 commenti a “Inaugurato il parcheggio multipiano interrato al Tribunale”

    1. Finalmente……….

    2. …e dopo qualche minuto arristaru a tutti!!!

    3. bellissimo il parcheggio, un pò meno la piazza che ne è venuta fuori…forse però 1,50€ all’ora è un pò caro come prezzo.

    4. @stayacid:
      quanto credevi che costasse un ora in quel tipo di parcheggio ?
      35 centesimi di € o magari 65 cent.?
      Se vai in una delle numerose citta’ europee, lasciare l’auto in quella tipologia di parcheggi costa di piu’ di 1,50 euro all’ora.
      E’ che buona parte dei palermitani ci dobbiamo sempre lamentare per qualsiasi cosa, senno’ non abbiamo dato un senso alla giornata panormita!

    5. Bellissimo! Ne servirebbero molti di più in tutte le zone della città e poi instituire più aree in superficie con divieti di sosta (e magari poi fare anche i controlli). Ad oggi Palermo è un tappeto di auto parcheggiate.

    6. noooo!!! e come faranno ora i posteggiatori abusivi della zona a taglieggiare gli automobilisti???
      Cmq bravi clap clap clap! e ora sotto col parcheggio sotterraneo a piazza Sturzo.

    7. E così finalmente non si vedranno più auto in doppia e tripla fila nelle vie circostanti: via Volturno, corso F.Aprile ecc.ecc. Sembrerà di essere a Stoccolma.

    8. Sono disposto a pagare 1,50 anzicchè dare 1 solo euro al parcheggiatore abusivo di turno. Sapete se ci sarà un servizio di sorveglianza all’interno del parcheggio? Non intendo uno che mi guardi la macchina ma qualcuno che funga da deterrente verso balordi di qualunque genere.

    9. 1,50 €? E’ caro tanto! Manco in Svizzera. Il parcheggio deve servire per levare macchine dalle strade non per guadagnarci e basta.

    10. Bravo marcodisalvo!! Che rottura di scatole che siete!! SEMPRE A LAMENTARVI!! Ma cristo santo fatevi un giro in europa! Andate a Parigi, a Londra, a Roma…i parcheggi lì costano pure di più!
      1,50€ per un’ora sotto terra con la macchina custodita sono tanti? Allora 1€ per lasciarla in mezzo alla strada che è? Un furto con scasso? Forse sì…ma in tutta europa è così!
      Rispondendo a chi dice che questo tipo di strutture “deve servire per levare macchine dalle strade non per guadagnarci e basta” rispondo che questa struttura è stata realizzata con capitali PRIVATI ergo chi ha investito deve riprendersi i soldi investiti! Se avessimo aspettato il comune fussimo ancora ‘cu sualito buidello davanti al tribunale! Alla fine 1.50€ all’ora non poi tanti se si considera che lo useranno al 90% persone che lì vanno per lavorare (e quindi per produrre) e che, di certo, si inventeranno qualche tipo di convenzione “un tot al mese” proprio per gli assidui! Se poi uno deve andare a fare shopping…pazienza…PAGA! Oppure gira pi tri ure alla vana ricerca di un posto!
      Purtroppo a palermo vige, e vigerà sempre il detto “si vo stare bene…LAMENTATI!!”
      Desolante è invece la solita storia della corruzione e delle infiltrazioni mafiose che, se comprovata dai fatti, dimostrerebbe una volta di più che la classe politica è una porcheria e che la lotta al potere economico della mafia è ancora in ALTISSIMO mare!

    11. ps: io vado spesso da quelle parti per lavoro e sarò ben lieto di pagare l’obolo al posto di non firriare come un pazzo, di fare 200 manovre per infilarmi in un buco di posto (dio benedica la smart ed il servosterzo) e di dover “offrire u cafè” al taglieggiatore di turno!

    12. perdonatemi ma come si può discutere sul prezzo di un parcheggio sorvolando che la Procura di Palermo sta indagando anche su eventuali infiltrazioni mafiose. La corruziome e la mafia non ci sconvolgono più!sono diventati pane quotidiano che lo mangi -digerisci ed espelli.Ha ragione Benigni a Palermo il problema é il traffico ……..e il parcheggio!!!!!

    13. P.S.: Io da quelle parti (Roma, Parigi, Lugano) ci vado spesso. A parte Parigi dove è inutile firriare (c’è la metro), a Roma (per strada) e Lugano si paga meno che a Palermo. Perfino in Piazza della Repubblica a Varese costa 1 euro l’h: toglie le macchine dalla strada e la gente arriva direttamente al centro commerciale.

    14. @GioCa: non mi puoi mettere a confronto Lugano (Suisse) con il resto d’Europa! La Svizzera ha notoriamente un carico fiscale sulle imprese (e sulle persone fisiche) più basso (al 2005 circa il 9% tutto incluso fatta eccezione per il cantone Ginevra)! Il Ticino poi è il cantone dove si pagano meno tasse!
      Ergo…
      Prova a cercare un parcheggio nella city a Londra (dove sì c’è la metro ma la macchina serve)…prima ti spennano con la congestion charge e poi ti chiedono più o meno 2 sterline l’ora!
      Per quanto riguarda la storia dei solos sono d’accordo con te…ma tu pensi che in una città come palermo dove esistono uffici popolati da scriteriati tipo la sovrintendenza permetterebbero di fare un autosilo al centro?? Credimi, ed io ci bazzico quasi giornalmente, che non lo permetterebbero manco con una pistola messa sulla tempia!
      Per l’esempio Varese…beh non saprei cosa dirti…se cerchiamo l’eccezione si trova sempre!!

    15. @serafina: perchè, mio mlgrado, non mi stupisce proprio!! Mi avrebbe stupito il contrario!!

    16. Ma si, giochiamo coi siti internet.
      Ad Earls Court a Londra (ho selezionato Earls Court dal menù a tendina)un’ora di parcheggio costa 2,40 sterline (sai già qual’è il sito per il cambio valuta)
      http://www.park-up.com/Display.aspx#carparks

      A Parigi a Montparnasse invece dicesi 3 euro l’ora.
      http://www.interparking-france.com/Anglais/Fiche.php3?num=20

      1,5 euro l’ora a Palermo, una città con un disperato bisogno di parcheggi, mi sembra regalato.

    17. E te pareva che qualcuno non si lamentava… 🙂
      Però scommetto che siete i primi a dare l’obolo al posteggiatore abusivo! 🙂
      Non regge il paragone con Lugano, dove fra l’altro ci si dimentica che in Svizzera c’è un altro regime fiscale.
      Ma si sa, ogni scusa è buona per lamentarsi: quando non c’era il parcheggio ci si lamentava della mancanza di ess.Ora che c’è, ci si lamenta per il prezzo.
      Il costo di 1,50/h non mi sembra scandaloso, considerato che si tratta di un parcheggio al coperto e sorvegliato

    18. O/T:
      @bir hakeim: ho soggiornato inun alberghetto bellissimo a due passi da quella femrata…quanti ricordi! Grazie per avermeli riportati alla memoria!! 😉

    19. Anchio trovo che € 1,50 l’ora sia eccessivo, intendiamoci il prezzo non è caro in sè, ma è caro per il contesto al quale si riferisce.
      A Palermo, vista la situazione non proprio florida del trasporto pubblico si è obbligati a prendere la macchina e a cercare/trovare/pagare il parcheggio, quindi per esempio il commesso di un negozio dovrebbe pagare € 1,50 l’ora per le ore di lavoro.
      A Londra o Parigi si utilizzano facilmente i mezzi pubblici e le poche volte che devi prendere la macchina sai che andrai a pagare anche 2 o 3 euro l’ora.

    20. Non vedo il motivo per cui paragonare i prezzi del parcheggio palermitano coi prezzi di città che con Palermo hanno poco a che vedere. Mi sembra che la realtà economico-finanziaria di Palermo e, cittadini palermitani, sia ben differente dal resto d’Europa.

    21. Si ragazzi ma non credetevi che a Londra o Parigi o a Barcellona la metropolitana è “aggratise”!!

    22. Incredibile ma vero, un parcheggio sotterraneo a Palermo!!! Il prezzo all’ora non è scandaloso, soprattutto a confronto con il prezzo delle strisce blu in centro (un euro l’ora), dove spesso devi pure versare un obolo aggiuntivo al posteggiatore abusivo. Ora possiamo iniziare a parlare di chiusura del centro storico al traffico?

    23. @Apsilon.
      Sono d’accordo con te sul fatto che i palermitani dovrebbero imparare a usare meno l’automobile, ma sui chilometri medi di tragitto che facciamo per andare, ad esempio, al lavoro ti sbagli di grosso. Anche non considerando chi abita nelle periferie estreme, arrivare in centro (Teatro Massimo) partendo ad esempio dal viale Strasburgo richiede una percorrenza di circa 5 chilometri.

    24. Ma Cammarata sotto la scritta “Piazza Orlando” c’è passato?
      E come fanno a parlare di aver realizzato anche “un giardino” con zona “in ombra”? Con due cicas dentro i vasi?
      L’intera piazza sembra uno specchio ustore di archimediana memoria
      (fermo restando che il posteggio ci voleva, ovvio)

    25. ma…fatemi capire…..io che passo dalle 3 alle 4 ore al giorno in Tribunale e vado ovviamente in moto, dovrei pagare da 4,50€ a 6€ al giorno?? Spero che ci sarà una sorta di convenzione o di abbonamento per Avvocati, che poi siamo la maggior parte dei fruitori del Tribunale, asinnò semu punto e accapo…..

    26. Non mi risulta che gli avvocati patiscano la fame, se volete le comodità pagate e sorridete

    27. Ben venga l’ingresso del privato se i risultati sono celeri e fruibili a prezzi dignitosi! Ovviamente vigilando sulle temibili infiltrazioni mafiose.
      Adesso la città avrebbe bisogno di un incremento netto di quantità e qualità dei mezzi di trasporto “pubblici”. Se anche in questo settore potessero entrare fondi privati, forse, potremmo sperare in qualcosa di meglio.

    28. @Apsilon: un avvocato neoabilitato (o che studia per abilitarsi) a PALERMO guadagna, a dio piacendo, la possibilità di fare la “spicciafaccende” in uno studio legale affermato percependo a fine mese, se gli va bene, un rimborso spese e, se è bravo, a guadagnare qualcosa sbrigando piccole cause! Un avvocato per diventare avvocato deve farsi due anni di tribunale (guadagnando quanto sopra) e quindi 6€ al giorno per 5 giorni a settimana potrebbero anche diventare pesanti!
      L’Avv.to Pivetti mi contraddica se sbaglio!

    29. Giusto allora regaliamo dei SUV agli avvocati anzichè un’abbonamento ai mezzi pubblici, si sa non possono far brutta figura arrivando con l’AMAT invece dell’SLK o della moto BMW.
      Ovviamente intendevo i BARONI e i PRINCIPI del foro, non intendevo certo il ragazzino laureatosi ieri, lui si che sa come risparmiarle quelle 5 euro al giorno, e state sicuri che ci riesce benissimo.

    30. confermo assolutamente, beny. Ìo sono Avvocato oramai da diversi anni ma 6 euro al giorno sembrano troppi anche a me

    31. bravo apsilon……mi spieghi che ci azzecca? Io ho la moto Bmw e tutto il resto…..significa che posso buttare soldi o che sia giusto che io lo faccia? 6 euro se guadagnati e non rubati sono sempre soldi per i quali ho rispwtto pur non vivendo con l ossessione di essi

    32. Avvocato…come han fatto la convenzione con il tribunale penso che la faranno anche per voi professionisti che frequentate 😉

    33. ma perche’ non dite che il nostro sindaco CAMMARATA ha fatto una cosa eccelente per la nostra citta’? EH?!?

    34. Premesso che sono contrario alla creazione di parcheggi nei centri storici, dove la circolazione di auto va scoraggiata e basta, mi stupisco come tutti ingenuamente pensino che finalmente i problemi del traffico nella zona del tribunale saranno risolti e pongano la loro attenzione esclusivamente al prezzo del parcheggio.
      Possibile scenario futuro: le vie del circondario continueranno a essere intasate da auto in doppia e tripla fila. Se l’accesso e l’uscita dal parcheggio non sono state studiate opportunamente le lunghe code che si formeranno saranno di per se un intralcio alla circolazione della zona.
      p.s. la tariffa di 1,50 euro/h in una città con un così gran numero di veicoli in circolazione è modesta. In città con problemi analoghi la tariffa è di almeno 2 euro/h con prezzi in crescendo dopo la seconda ora. A Firenze 7 ore al parcheggio della stazione costano 40 euro. Dicasi 40 euro.

    35. Mi correggo 20 euro!!!

    36. Concordo con Beny e marcodisalvo, ormai ho capito che molti Palermitani si lamentano per il gusto di farlo senza avere cognizione di causa solo perchè credono che contestando possono spacciarsi per saccenti…finiamola! 1,50 per quel parcheggio è più che giusto, è l’euro all’abusivo che resta un problema!

    37. Usate i piedi e i mezzi pubblici

    38. Sono d’accordo con Beny, l’avv. Pivetti e zelig.
      Finalmente ‘stu parcheggio arrivò! Ovviamente sarebbe stato troppo bello se ci fossero riusciti senza che qualcuno ci bagnasse il becco ma di questo si occuperà la magistratura.
      Nel frattempo, tanto per parlare sempre di prezzi, agli antipodi italiani di Palermo, e cioè a Bolzano, un’ora al parcheggio del tribunale (vedi link: http://www.seab.bz.it/it/parcheggio-tribunale.asp ) costa 1 euro. Il punto però è che Bolzano è molto più piccola di Palermo e ha più parcheggi, ergo fare pagare 1,50 €/h a Palermo in centro, in una città che ha una cronica carenza di strutture del genere a me non sembra affatto troppo. Immagino che la società di gestione avrà fatto uno studio e avrà verificato che fino a 1,50 €/h la gente sarà sempre disposta a pagare per parcheggiare da loro. E secunnu mia c’inzertaro.

    39. per gli avvocati: così come parte del costo dell’auto e del carburante è scaricabile dalle tasse, non escludo che l’eventuale abbonamento o ricevuta fiscale non possa non esserlo (si tratta, pur sempre, di una spesa di esercizio strumentale al lavoro)…
      per i cittadini “normali”: alla fine i professionisti capiranno subuto come dedurre le spese o continuare a posteggiare la moto in posti “occasionali”, noi, invece, credo che troveremo le parcelle gonfiate a causa delle spese di cui sopra e a pagare per intero il costo di €1,50-, per cui: per due ore di parcheggio, anzicchè pagare all’esterno € 2 al comune ed 1 al posteggiatore, ne pagheremo 3 alla struttura, col vantaggio di trovare sempre posto, custodito e all’asciutto…

    40. Novocaine, il sindaco attuale il posteggio l’ha soltanto inaugurato inssieme ad altri

    41. se 1,50 € all’ora per il nuovo parcheggio custodito vi sembra caro,
      siete sempre liberi di girare per ore intorno al Tribunale con la vostra auto, di trovare (quando lo troverete) un parcheggio in zona blu e di cimentarvi quotidianamente con l’approccio sociale del posteggiatore abusivo/arrogante, oppure di lasciare l’auto in doppia fila rischiando multe e incazzatine di altra gente.
      Cari palermitani scontenti dell’1 euro e 50 cent. all’ora per il nuovo parcheggio di Piazza Orlando, nessuno vi obbliga a lasciare la vostra auto lì dentro, quindi continuate a fare la vita che avete sempre fatto, (= girare per ore con l’auto [sport preferito] e lamentarvi [altro sport preferito] ), così potrete tenere al caldo le vostre certezze quotidiante panormite.
      Nessuno si rischierà di ledere o scalfire le vostre certezze giornaliere.
      Nsamaddio! Avissimu a cummattiri cui i crisi di panico !
      😉

    42. Rosalio, sento puzza di messaggi cancellati. E dire che erano in tema, più della discussione su avvocati e spicciafecende.

    43. vorrei chiarire una cosa: io non ho contestato l’importo di 1,50€/h. Io ho solo detto che per coloro i quali frequentano il tribunale tutti i giorni della loro vita per almeno 3/4 ore al giorno, occorrerebbe una sorta di convenzione mensile o annuale sì da decurtare l’importo che , come osserva gioustamente sal, poi sarà caricato tra le spese vive delle parcelle dei clienti/cittadini. Un costo forfettario diciamo di 30/50€ mensili per posto moto e 50/80€ per posto auto sarebbe invece più giusto….. (ma vedi te se mi tocca fare sti discorsi da comunista proprio a me!!!!!!!)
      Detto questo 1,50€/h forse è un buon prezzo…..considerato che è una struttura costruita con capitale privato….., ma pagare 6 euro al giorno fanno 120€ al mese e 1440€ l’anno…che per parcheggiare l’auto o la moto mi sembrano un pò troppi…

    44. Michele P., al solito come tutti i terroni? Ora chi glielo dice a Calderoli che pure il prezzo del garage vuoi ridotto, con tutti i soldi che giù guadagnate, le tasse che non pagate e l’enorme tenore di vita che tenete?
      Guarda che s’arrabbia, la secessione è vicina!

    45. Francamente, non vedo cosa ci sia di “comunista” nel fare delle convenzioni con clienti abituali. E’ chiaro che la società che gestisce il parcheggio avrà interesse a fidelizzare la clientela abituale, proponendo sconti sul prezzo di listino, e quindi rendendosi più competitiva nei confronti di altri parcheggi privati dei paraggi (se ne esistono) o di altri mezzi di trasporto alternativi che non richiedono un garage.
      Da un autoproclamato liberista io mi aspetto più confidenza con i temi economici. Però sono un buono, applico il beneficio del dubbio, e considero l’uscita dell’avv. Pivetti una mera battuta di spirito 😉

    46. Michele P. vuoi la bicicletta? Pedala allora!
      non puoi fare storie sul prezzo del parcheggio. Vuoi la moto per andare al lavoro? Paghi! Ti vuoi portare la macchina? Paghi! Come in tutte le città del mondo. E tutti gli altri che usano i propri mezzi per andare a lavoro cosa dovrebbero dire allora?
      Sento discorsi agghiaccianti…

    47. GioCa violavi la policy dei commenti. Inoltre questo non è il luogo adatto alle rimostranze (puoi usare l’e-mail). Grazie.

    48. …………..come se avessi gridato allo scandalo e avessi voluto l’esproprio proletario del parcheggio…..

    49. …adesso ne servono tanti altri.
      sul prezzo devo dire che è onesto,a nizza si varia dai 1.5 ai 2.5,molti in centrohanno la prima 1/2ora gratuita,a montecarloinvece un ora.
      Per chi deve usarlo molto,esistono anche gli abbonamenti mensili,intorno ai 80-100 euri mensili e puoi lasciarla anche la notte!

    50. ma che bel troiaio di piazza, complimenti agli architetti.. ah già, sono già in carcere.

    51. Palermitani…….mai contenti.

    52. Sapientone ti invito a utilizzare un linguaggio più consono. Grazie.

    53. Aviti a paari pizzieanti e lapardè!!! 🙂

    54. Purtroppo resta e atterrisce quel budello di via Nicolò Turrisi, snodo da cui deriva uno dei peggiori ingorghi della città (si bloccano via Papireto e corso F. Aprile quasi completamente), oramai unica via di deflusso del traffico, perennemente invasa da doppie file e dove i vigili fanno si e no una visita di mezzora al giorno. Sicuramente i motorizzati coglieranno l’occasione per svicolare dall’ingorgo transitando sulla bianca pavimentazione della nuova piazza Orlando.

    55. Palermitani…….mai contenti.

    56. Vi ricordo che i parcheggi in centro servono per le cose sbrigative e veloci e non per il negoziante o il commesso che si recano a lavoro in auto. 1.50 all’ora mi sembrano più che ragionevoli e poi non dimenticate che esistono altre valide alternative per scendere in centro, io medesimo vado in bici e se solo una piccola parte di automobilisti facesse cosi si limiterebbe lo smog e questo andrebbe a vantaggio di tutti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.