martedì 24 ott
  • Ieri il primo allenamento del Palermo al Barbera

    Oltre diecimila tifosi hanno assistito ieri al primo allenamento della stagione 2009/2010 del Palermo allo stadio Renzo Barbera.

    Non c’è stata la temuta contestazione per il nuovo allenatore Walter Zenga, proveniente dal Catania. Zenga ha saltellato al coro «Chi non salta è catanese».

    Palermo
  • 4 commenti a “Ieri il primo allenamento del Palermo al Barbera”

    1. Zenga: «Palermo, voglio lo scudetto», 8 Luglio 2009

      Giovanni Tedesco : «Voglio la coppa Italia», 20 Luglio 2009

      Zamparini: «Voglio la Champions», 29 Luglio 2009

      ——————————————————-
      Ragazzi lasciate qualcosa anche agli altri 🙂

    2. per me una granita a limone… e se c’è una “broscina” tennera tennera.

    3. Zenga: “voglio due etti di crudo tagliato fine”

    4. L’assoluta mancanza di considerazione e rispetto, nei confronti dei tifosi, mi fa pensare che poco o nulla cambierà nel rapporto di chi detiene il potere e la così detta “plebe”.
      Noi Siciliani abbiamo molto da recriminare per il trattamento riservatoci dal potere “nordista”: Fas fasulli. Costo carburanti (il 90% del petrolio Italiano estratto in Sicilia e i pescherecci in porto, per il costo del gasolio, mentre a Gela si muore di inquinamento “raffinato”). Gabbie salariali proposte dalla lega (dopo essersi riempiti la bocca per 15 anni che al Sud si vive malissimo). Incendi solo al sud (che strano?), spenti da multinazionali del nord. Informazione faziosa: sportiva (sempre per 3,5 squadre e 16,5 solo quando servono come market per i loro acquisti. Su meteo (chi dice che Palermo è la città più mite d’Europa?). Per finire con la malavita e la politica ladrone.
      Bene, si prevedeva una giornata di grande afa (2, 3 volte all’anno), i tifosi (se non esistessero, non esisterebbe la squadra!) aspettano con ansia il primo allenamento del Palermo e nonostante a Tgs, si era esortato all’apertura delle Tribune, in previsione di afflusso e caldo record, i signorotti del potere U.S.Palermo, si sono tenuti per loro e una decina di amici (vip e non) le fresche tribune mentre, al popolino degli illusi tifosi, è stata destinata la curva più assolata, con resse e malori da terzo mondo.
      Complimenti, continuate così che sto arrivando. Mi abbono? Non se ne parla. Faccio Sky, Mediaset o Dahlia? Ci sto pensando. Questi razzisti mi “fa…nno” schifo!
      Alfredo Riolo da… Palermo.
      P.S. Scusate, sono deluso e inca…to!
      Ultim’ora: nel meridione troppi 110 e lode e i presidi “leghisti” protestano. Non sanno che non abbiamo da lavorare, che non siamo razzisti impegnati a combattere gli emigrati e se non hai un santo in paradiso o sei mafioso, non ti resta che studiare e sperare di emigrare al nord come hanno fatto 700.000 meridionali nel 2008 (quasi tutti diplomati o laureati)!!!
      Mi aspetto la proposta dei legisti, sulle “gabbie delle tasse scolastiche” giacché al sud si studia di più e meglio non avendo altro da fare!

    Lascia un commento (policy dei commenti)