sabato 21 lug
  • Scrostati i piloni di due viadotti della A29 per Mazara

    I piloni di due viadotti dell’autostrada A29 Palermo – Mazara del Vallo sono parzialmente scrostati e affiorerebbe l’armatura in ferro. Uno si trova all’altezza di Alcamo e l’altro nel tratto Campobello – Mazara del Vallo.

    L’Anas è stata informata ma al momento non sono note situazioni a rischio strutturale.

    Palermo
  • 9 commenti a “Scrostati i piloni di due viadotti della A29 per Mazara”

    1. Ma è giusto che ad accorgersi casualmente del deterioramento sia stato un comune cittadino e non, come invece dovrebbe essere, i tecnici del servizio di manutenzione dell’Anas?
      Quanti altri piloni di quella e di altre autostrade si trovano nelle stesse condizioni?

    2. incrocio le dita perché percorro quella strada quasi ogni giorno… :-/

    3. Forse servono a qualcosa i caselli come sulla Palermo-Messina,almeno c’è un pò più di manutenzione,ma proprio sulla Mazara-Palermo c’è un clima da D E S E R T O!!
      Ci mancano solo gli avvoltoi.Pardon,Quelli già ci sono!

    4. che affiori il ferro e non la sabbia credo sia già una cosa positiva

    5. ma chi ha costruito quei piloni?

    6. riporto cio’ che leggo da wikipedia: Costruita dopo il terremoto del Belice a cura dell’ANAS e in gestione allo stesso ente, la posa della prima pietra avvenne il 30 agosto 1971 simultaneamente a Palermo nei pressi dell’attuale svincolo per il sobborgo di Tommaso Natale e a Mazara del Vallo in prossimità dell’odierno inizio del tratto Anas dell’autostrada e in quel punto venne anche realizzato il primo viadotto, di circa 1 km di lunghezza.

    7. Mah, guardando il servizio del giornalista su You Tube c’è davvero da rimanere allibiti per l’approssimazione e la superficialità della cosiddetta “denuncia”.
      In quel servizio si terrorizzano i telespettatori con espressioni del tipo “potrebbe cedere da un momento all’altro”, “se non subito, tra qualche anno”, “il pericolo è che cada come burro” senza un minimo riscontro di un tecnico, un ingegnere, insomma uno competente.

    8. quoto Antonio Lo Nardo, questo è il video: http://www.youtube.com/watch?v=t1FS5qA4vWk
      (ma per fare il “giornalista” non sarebbe necessario saper parlare italiano?)

    9. I piloni sono stati scrostati per dimostrare che sono davvero di cemento armato…

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.