giovedì 24 ago
  • “RockSymphony” al Teatro di Verdura

    Oggi (con replica domani) alle 21:15 verrà rappresentato al Teatro di Verdura (viale del Fante, 70/b) RockSymphony, live-concert con i maggiori successi della musica rock in versione sinfonica.

    Sul palco ci saranno Eleonora Abbagnato, il Coro di voci bianche del Teatro Massimo, Andrea Braido rock band, Daniele Magro, Serena Abrami, il soprano Sabrina Colomb, l’Orchestra Sinfonica del Mediterraneo, Sagi Rei e Noemi.

    Il costo dei biglietti va da 26 a 47 euro con riduzioni per bambini, giovani e studenti universitari.

    “Sapuri”

    Palermo
  • 5 commenti a ““RockSymphony” al Teatro di Verdura”

    1. Che concerto vergognoso. La prossima volta, prima di buttare 26 euro, ci penserò due volte.

    2. Spumeggiante Andrea Braido, bravissime la soprano Sabrina Colomb ed Eleonora Abbagnato, arrangiamenti all’altezza, molto innovativi, il resto moooolto “lento” e poco “Rock”.
      Qualche foto della serata di Sabato.
      http://www.flickr.com/photos/daniele_photo/3895410057/

    3. Spumeggiante Andrea Braido…direi che suona le stesse cose trite e ritrite da vent’anni. Sabrina Colomb era un pugno negli occhi in certe canzoni e la Abbagnato, poverina, ormai non sanno più dove infinocchiarla qui a Palermo. Dovrebbe evitare, per la sua immagine all’estero, di prestarsi a manifestazioni del genere.

    4. Scusa Paolo.
      Rispetto la tua opinione, ma cosa vuoi dire con: “Andrea Braido…direi che suona le stesse cose trite e ritrite da vent’anni”? Senza di lui lo spettacolo non si sarebbe potuto proporre. Personalmente sono andato a vedere il concerto solo perchè c’era Braido, lo seguo dai tempi in cui suonava con Vasco e non mi ha mai stancato. Parlando con amici incontrati al teatro di verdura, molti sono andati solo per i musicisti presenti,dall’orchestra alla Braido band, e nessuno, dico nessuno per i cantanti di x factor. A mio parere la Colomb è stata molto brava a cantare un genere non proprio lirico, il resto molto commerciale e a tratti noioso.

    5. Forse per una persona che non è musicista, Andrea Braido sembra un bravo chitarrista. In effetti lo è, ma sbattere la chitarra per terra facendo rumore e tutto quel “brodo” che stava intorno, non lo tollero.

    Lascia un commento (policy dei commenti)