giovedì 23 nov
  • La Polizia ornamentale

    Poi, ogni tanto, in via Libertà, nel cuore della città più incontrollata del mondo, appaiono due indispensabili poliziotti a cavallo. Dietro di loro il traffico si blocca più per lo sbigottimento che per l’andatura compassata.
    Non si vede l’ora che intercettino uno scippatore e si mettano a inseguirlo al galoppo, magari estraendo un lazo e catturandolo in stile western.
    Gran spettacolo sarebbe pure vederli almeno una volta cavalcare fuori dal salotto cittadino. Magari proprio allo Zen, dove gli abitanti troverebbero un utilizzo migliore, alimentare, se non dei cavalieri, almeno dei loro cavalli.

    (in collaborazione con www.robertoalajmo.it)

    Palermo
  • 57 commenti a “La Polizia ornamentale”

    1. Non sono d’accordo. E se incontri un bel cantiere stradale in pieno giorno? Col cavallo lo salti, invece con la macchina o la moto ti fermi o ci finisci dentro.

    2. Geniale, come sempre. Però i cavalli macellati anche no: mi fa impressione e nello specifico, credo che sarebbero utilizzati per organizzare due corsette clandestine. Comunque complimenti.

    3. Le bistecche di cavallo al carbone, con uno spruzzo di prezzemolo e aglio, non mi fanno impressione, anzi.
      Escluderei il tutore dell’ordine, quello si, mi fa impressione e uscirebbe stopposo…..

    4. ….quanto spreco di denaro pubblico

    5. Chi dovrebbe multare i poliziotti a cavallo (ma il discorso vale anche per i conducenti di carrozze a cavallo) quando lasciano per strada puzzolenti tracce del passaggio dei loro destrieri?

    6. Figuriamoci se vanno allo Zen a cavallo…hanno paura…mica son scemi…da qui si capisce quanto lo Zen non sia un quartiere di Palermo ma uno stato a se…

    7. Questo della cacca era un aspetto ulteriore che non avevo valutato. In effetti per quantità e qualità olfattiva, anche questo è un bell’esempio per il senso civico della cittadinanza. Ognuno poi sarà autorizzato a pensare: cosa vuoi che sia la cacchetta insignificante del mio barboncino lasciata sul marciapiede?

    8. Beh è ovvio che sono semplicemente ornamentali…in buona sostanza non li vedrete mai inseguire qualcuno caro Fabio Rizzo. E’ semplicemente il nulla.

    9. “Non sono d’accordo. E se incontri un bel cantiere stradale in pieno giorno? Col cavallo lo salti, invece con la macchina o la moto ti fermi o ci finisci dentro…..”

      Fabio Rizzo

      Cosa e’ una battuta da cabaret? a me non fa ridere…..

    10. ok novocaine, fa niente.

    11. bhe li usano probabilmente per un operazione di marketing…
      la cosa grave e vederli anche in auto stare a passeggiare fregandosene di auto in dopiia fila, centauri senza casco ed altro… bhe non faccio di tutta l’erba un fascio… ma sono in tanti…
      sò già che qualcuno dirà che hanno altro da fare e che certe cose sono di competenza dei vigli urbani, io non la penso così

    12. i vigili urbani si dovrebbero occupare anche dell’ordine pubblico se no la pistola a cosa gli serve? per beccarsi solo l’indennita? io non ho mai sentito di un casco bianco che sventa una rapina o arresta uno scippatore e voi? perche’ non pubblicano un resoconto degli arresti compiuti dai vigili urbani, come la polizia e i carabinieri? io la pistola gliela toglierei e gli darei uno sfollagente, sarebbe un gran risparmio.

    13. Caro novococaine, se tu assisteresti ad un rapina chi chiameresti (se lo fai)? Quando c’è una rapina vengono chiamati la polizia di stato o i carabinieri e non la polizia municipale o la guardia di finanza o la guardia forestale o la polizia penitenziaria, ogni corpo di polizia ha i suoi compiti primari. Comunque se un finanziere o un vigile assiste ad un tentativo di rapina stai tranquillo che interviene. Io non so se tu con lo sfollagente andresti a sgomberare le case dello zen, magari tra i depositi di droga o infilarti nei mercati rionali fra delinquenti e tunisini a sequestrare merce o fare operazioni congiunte con altre forze di polizia. Con le parole siamo tutti bravi e credo che il risparmio va cercato altrove.

    14. Sicuramente sono ecologici…ad inquinamento 0….ma sono solo ornamentali

    15. Comunque credo non solo Palermo abbia la polizia a cavallo ma tutto il mondo e non credo neanche che camminino con i pannoloni in America.

    16. Scusate ma la macchina della polizia che circola in una zona non ha lo stesso scopo di controllo di quella zona?
      E in caso di un ipotetico scippo i poliziotti non dovrebbero scendere cmq dalla macchina?
      E un cavallo non consuma meno di una macchina?
      Forse quelli a passeggio in via libertà sono ornamentali perchè la zona di per sè è relativamente sicura, ma se ce ne fosse qualcuno (di poliziotto intendo, anche senza cavallo) alla stazione a me non dispiacerebbe affatto, se non altro starei meno in tensione quando aspetto semplicemente l’autobus.

    17. x dentex
      un vigile se assiste ad uno scippo che fa? chiama i carabinieri? se l’arma gli serve per entrare nei mercatini… in francia in inghilterra ecc…. non tutti i polizziotti camminano armati, hanno uno sfollagente e una radio, se assistano ad una rapina o una roba grave chiamano con la radio i rinforzi armati che arrivano subito, qua’ sono tutti armati pure le guardie del supermercato,e diminuisce la sicurezza, siamo un paese sudamericano.

    18. ieri ho ripreso la metro a a roma,dopo tantissimo tempo.
      Turisti e cittadini abbandonati nelle mani di zingari e ladri di ogni genere,turisti con la paura stampata in faccia,che si tenevano le borse strette a loro,circondati da ogni genere di feccia.
      Fuori la polizia che passia a cavallo ed in volante.
      Ogni mondo è paese.

    19. @Novocaine:
      Se un vigile vede uno scippo o altro reato PER REGOLAMENTO avverte la polizia. Non può intervenire.
      L’arma è stata data in dotazione meno di una decina d’anni fa per la graziosa abitudine prettamente italiana di *fottere a bastonate* il vigile che ti multava. Se cerchi negli annali di Repubblica lo trovi.
      @tutti
      Per quanto riguarda i carabinieri a cavallo, se non vado errato, sono utilizzati per il controllo della favorita. Ovviamente per arrivare in favorita devono farsi tutta via libertà.

    20. @pl
      Se un vigile vede una rapina o uno scippo si ca** di sopra .
      Se l’arma è stata data perchè prima c’era la graziosa abitudine di fottere a bastonate i vigili con questo vorresti forse dire che adesso possono spararti ? 😀
      ahahahaha
      Io penso che a certi vigili ed in particolare a certe vigilesse l’arma potrebbe sottrarla anche un bambino di 10 anni 😀 quindi è più un pericolo che altro .
      Lasciamo le armi a chi sa veramente come usarle , lasciamo che siano i nostri ONORATI CARABINIERI O AGENTI DI POLIZIA ad avere le armi .

    21. x pl

      ho capito, allora il contribuente paga l’indennita’ d’arma
      ai propri vigili per difendersi dagli automobilisti che non vogliono pagare le multe…..cosa e’ una battuta da cabaret? a me non fa ridere….
      e i polizzioti a cavallo hanno fatto sgombrare il parco della favorita dalle prostitute dai magnaccia e dagli spacciatori? a me non risulta.

    22. Fonte: Poliziadistato.it

      La Polizia a cavallo, reparto di antiche tradizioni, svolge attività di prevenzione e vigilanza nei centri storici e in tutte le zone di interesse archeologico, turistico ed ambientale che richiederebbero la presenza di numerose pattuglie appiedate. La polizia a cavallo, con lo schieramento degli squadroni e la fanfara, garantisce con la sua presenza anche i servizi di rappresentanza. Il suo fascino contribuisce a far apprezzare l’immagine della Polzia di Stato nel corso di manifestazioni, cerimonie e ricorrenze ufficiali organizzate in varie città d’Italia.

      INTERVENTO POLIZIA A CAVALLO NEL CENTRO DI FOGGIA

      Nella tarda serata dello scorso lunedì in piazza del Lago, luogo di intrattenimento notturno giovanile, due giovani, che dapprima discutevano animatamente, si scagliavano l’uno contro l’altro malmenandosi con calci e pugni. La situazione di violenza aveva creato un notevole raggruppamento di persone con successivo disordine pubblico.
      Sono intervenuti i poliziotti della pattuglia ippomontata, in servizio nella città di Foggia già dal 20 Luglio scorso e provenienti dal Reparto a cavallo della Polizia di Stato di Napoli, ma è stato difficoltoso sedare la lite che aveva generato uno stato di caos nel luogo della “movida” foggiana. La situazione ha richiesto, altresì, l’intervento delle volanti e l’operazione si è conclusa con la denuncia a carico di un giovane di anni 21 già conosciuto dalle Forze di Polizia per i suoi comportamenti rissosi.
      Il poliziotto intervenuto, nel tentativo di separare i “contendenti”, è rimasto leggermente contuso.

    23. mi preme innanzi tutto sottolineare che la ignoranza di chi scrive è immane, e preciso che il regolamento non prevede nulla del genere; inoltre siete cosi disinformati che non sapete che un agente di polizia municipale è anche agente di polizia giudiziaria ed è anche agente di pubblica sicurezza. tutto ciò che fa la Polizia di Stato o i Carabinieri è anche compito della Polizia Municipale, solo che ognuno ha delle priorità cosi come le ha la Guardia di Finanza tanto per intenderci ma ciò non comporta che non si abbiano le competenze. Inoltre forse si è tanto indaffarati a scrivere sul blog da non aver neanche il tempo di leggere la cronaca riguardo le operazioni effettuate dalla Polizia Municipale, certo non prioritarie (ma solamente perchè viviamo al Sud) ma sicuramente non assenti. Sono coscente che contesterete tutto quanto da me scritto ma sono più che certo che lo farete solamente perchè detestate la categoria per l’ingrato compito di sottrarvi soldi dalle tasche con le multe, cosa che non fanno i Vs beneamini di Polizia di Stato o Carabinieri (valutate le differenze di proventi contravvenzionali, l’odio verso le categorie è di direttamente proporzionale), scusate per lo sfogo ma provate a fare voi il nostro lavoro in una città come Palermo e ancor di più con i Palermitani……. la mia proposta ????? sciogliamo il Corpo di Polizia Municipale (neanche buon visto dai nostri politici, considerato tutto ciò che dobbiamo sopportare) e releghiamo alle altre Forze di Polizia i nostri compiti. CREDETE CI SARA’ VERAMENTE DA RIDERE…….!!!
      Sluti

    24. p.s. per Luca l’onore è ben altra cosa!!!!!

    25. x giorgio

      ho capito, ma a palermo non ho mai sentito di poliziotti o carabinieri o vigili urbani a cavallo sventare alcunche’,quindi aboliamoli e diamo piu’ fondi alle volanti e alle gazzelle.

    26. Sporgere denunzia è stato da sempre il problema dei palermitani.
      Da ambo le parti (guardie e ladri) manca il dialogo ed esiste una tacita convivenza e quindi zitto tu e zitto io, mutu cu sapi u jocu, chi si fà i caxxi propri campa cento anni, e così via.
      Così facendo avanza l’anarchia, arretra la legalità e si costituiscono le caste. A Palermo prosperano le caste frutto di questo ragionamento omertoso e se facciamo un esame della nostra coscienza, ognuno di noi appartiene ad una “categoria protetta”.
      Ebbene io penso che come normale cittadino devo controllare il buon operato di chi è pagato per controllare. Se vedo il vigile con la semenza, come minimo devo fare una foto ed inviarla alla magistratura ed al diavolo se un padre di famiglia perde il posto.
      Se ho difficoltà ad attraversare a causa di una macchina sulle strisce basta chiamare il 113 e dare le coordinate. Se le forze dell’ ordine non si trovano il da fare allora diamoglielo noi il lavoro. Soltanto in questo clima di aiuto reciproco si può progredire.

    27. Gli abitanti dello Zen ringraziano il Signor Alajmo per la sua “alta” considerazione. Complimenti.

    28. vigili e polizia municipale di palermo = peggio del Commissario Winchester dei Simpson

    29. Ma a Palermo non abbiamo pure le ronde?
      O no?!!
      Qualcuno le ha viste?

    30. x lisa simpson

      sono in ogni quartiere le ronde di “cosa nostra”…..

    31. intanto se assisterebbe…

    32. pl ma quale regolamento conosci ?
      La Polizia Municipale se assiste ad un reato può intervenire, può arrestare con le manette il delinquente, può portarselo nella sua caserma nell’ufficio di Polizia Giudiziaria e poi trasferirlo all’Ucciardone. E’ Polizia a tutti gli effetti.

    33. http://www.monasterovirtuale.it/Mappe/imperomax.html
      Sì, forse se li mangiavano i cavalli, ma dopo avere usato anche i loro escrementi per concimare le culture. Come utilizzate gli “scarichi delle immortali auto” di casa Agnelli? Fra 50 anni, mi penserete quando petrolio e energie alternative non basteranno soltanto per giocare con il più nobile degli animali. Pensate a cosa saremmo stati, noi umani… phuàà, senza il cavallo.
      Avremo però, sempre il 93% dei vigili urbani, senza cavallo ma… imboscati http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/04/05/palermo-record-di-vigili-imboscati.html (E soprattutto dove sono finiti i vigili di Palermo che fino a un anno fa erano in strada? In città su un corpo di 1.340 agenti appena 96 prestano servizio in strada: poco più del 7 per cento) nei vari uffici comunali e con la costosa (per i contribuenti) pistola!

    34. @ Dott Alajmo non sono d’accordo..la funzione della Polizia a cavallo è certamente di rappresentanza e rafforza l’immagine e il prestigio del corpo, lo stesso dicasi per i Carabinieri. I reparti ovviamente sono commisurati agli impieghi effettivi quindi il costo è limitato..nessuno spreco. Ciononostante in molte zone del territorio ovviamente extraurbano trovano impiego quale unico mezzo di accesso a zone impervie e difficilmente praticabili con mezzi gommati, aggiungo anche l’aspetto ecologico che al giorno d’oggi non è da trascurare.All’interno del parco della Favorita li vedo spesso fare attività di pattugliamento. Nel mondo sono numerosi i reparti di Polizia a cavallo, non è un vezzo locale come lei lo vuole dipingere.
      E per finire, se vogliono fare mostra di bellisssimi cavalli puliti e ordinati e di uniformi altrattanto impeccabili che male c’è? O dobbiamo sempre e per forza criticare tutto anche quando non è inefficiente e degradato?
      Saluti
      PS non sono un Poliziotto.

    35. Caro Peppe, Io parlavo di via Libertà, veramente. E quanto alla pulizia e all’ordine: dovrebbe vedere quanta bella pulizia lasciano per terra, al loro passaggio.

    36. @Dott Alajmo. Avevo capito che si riferiva al percorso che compiono in Via Libertà. Credo che ultimamente si stiano attrezzando con dei “pannoloni” per ovviare al problema a cui lei allude, certo non è un bel vedere una soluzione va trovata.
      Reputo comunque che anche la passeggiata che compiono in Via Libertà oltre ad avere scopo di rappresentanza, costituisca forse indirettamente, opera di prevenzione.
      Sempre di Poliziotti si parla chi ha intenzione di commettere un reato quantomeno desiste.
      Saluti.

    37. @peppe p:
      sono d’accordo con quanto scrivi.
      Sono rassicuranti, belli a vedersi e per quanto riguarda i rifiuti organici allora aboliamo pure le carrozze turistiche che peggiorano fra l’altro la situazione traffico.
      Vorrei qualche poliziotto a cavallo in più e molte auto blu in meno, autista compreso.
      Qualcuno scriveva della loro, dei poliziotti a cavallo, presenza nel centro storico ma con grande mio rammarico devo dire di non averne mai visti, pur abitandoci, e dire che sarebbero molto utili per l’accesso alle miriadi di viuzze impercorribili per le auto.

    38. A dire il vero i due Rangers del Nevada(Tex Willer e Kit Carson)in Via Libertà c’erano già ai tempi di Orlando.Va detto che di Orlando il Cammarata ama conservare varie tradizioni,specialmente quelle populistiche,ma con minore appeal.E poi il Cammarata deve fronteggiare i duri attacchi dell’ex amico Miccichè.Vogliamo i Rangers allo Zen,con qualche bella scazzottata al Saloon!

    39. Vi lamentate dei cavalli della polizia di stato che fiandano per strada quando i padroni dei cani della palermo bene lasciano fare i bisogni ai loro ‘cuccioli’ dappertutto senza neanche raccoglierla con la paletta o sacchetto, almeno quella dei cavalli poliziotto si deteriora in nemmeno un giorno mangiando mangimi sani, a differenza dei cavalli delle carrozze che ne hanno veramente bisogno del pannolino.
      Abbiamo abolito la ztl per farci i porci comodi al centro dove l aria e’ irrespirabile e ci lamentiamo se i cavalli fanno i loro bisogni per strada.
      Altra cosa che penso, gli automobilisti palermitani non dovrebbe dare importanza la cosa , in quanto vedo che i poliziotti occupano la corsia preferenziale, occupata maggiormente dai noi palermitani..ma allora che ci lamentiamo!! Manca la cultura e basta !! siamo 100000 anni indietro rispetto a tutti gli altri paesi e regioni.

    40. Spesso è facile cadere nell’equivoco secondo il quale la polizia deve solo arrestare e reprimere.
      Al contrario esiste un concetto, quello di polizia di Prossimità, molto diffuso e praticato in nazioni molto piu progredite di noi.Gli Impieghi della polizia cavallo sono molteplici: per citarne alcuni G8
      ordine pubblico allo stadio , pattugliamento antisequestro su calabria e sardegna , controllo aree verdi delle maggiori città italiane.
      PS Molto meglio la merda di cavallo che lo smog mortale delle auto della palermo “bene” che prende le distanze da quartieri come lo zen, alla fine è la stessa identica gente….

    41. La vera notizia sta nel fatto che un noto professionista come Roberto Alaimo, scriva su cose che evidentemnete non conosce. Le sue parole sono solo drette ad offendere il lavoro di persone che comunque rendono un servizio pubblico, indipendentemente dal fatto che il servizo poi ci piaccia o meno.
      In questa sede non intendo prendere le difese di chi si occupa di pubblica sicurezza, perchè penso ci siano persone più adatte di me, quanto manifestare il mio grosso dispiacere nel vedere come una persona che ne ha fatto delle parole un’arte ed una professione utilizzare le parole per denigrare il lavoro onesto delle persone-

    42. Prima di commentare ogni tipologia di argomento è opportuno informarsi per comprendere la “ratio” di ogni cosa nel caso specifico di questo servizio mirato al controllo del territorio.Sono profondamente dispiaciuto che un professionista possa con tracotanza dare un giudizio denigrando un lavoro di operatori che servi dello stato “producono sicurezza”.
      Grazie comunque sia, l’Italia e in specifico la Sicilia ha bisogno di scrittori e/o giornalisti zelanti come Mr.Alajmo.

    43. E che dire di questo articolo lascia sbigottiti tutti, dall’assoluta presunzione di sapere sempre tutto da parte di giornalisti o opinionisti della domenica su cosa è meglio fare o non fare e su cosa serve o non serve per peggiorare una città della terza sicilia come Palermo,dove ormai la maleducazione e l’inciviltà regna sovrana qui si viene a disquisire sull’utilità dei poliziotti a cavallo ! Con grande rammarico noto che ormai vige il qualunquismo giornalistico e che ogni notizia anche banale diventa argomento di forum” tanto per parlare”! Vi ricordo che l’Italia è un paese che vanta numerose tradizioni e che si fà di tutto per salvaguardarle o si dice ! Ora parliamone perchè non radiamo al suolo il teatro Massimo e facciamo un bel palazzo? Tanto il teatro a che serve?(ovviamente è una provocazione)Invece di pensare ai cavalli parliamo degli Lsu che giornalmente invadono Piazza Indipendenza creando il caos? O parliamo della Signora della Palermo bene che compra il pesce in via Roccaforte posteggiando la macchina tra il marciapiede e la corsia preferenziale infischiandosene se deve passare un’autoambulanza ! Ah quanto c’è ne sarebbero di cose più importanti di cui si discute solo e non si prendono mai iniziative!!!

    44. Volevamo solo dire che, due parole sono troppe una è niente : MA… COM’E’ CA’………… !!!!!!!!!!!

    45. quanto sarebbe bello tornare indietro nel tempo e trovare le strade con tanto letame di cavallo,invece di polveri sottili che condannano al cancro milioni di persone nel mondo…che ne pensa Alajmo? meglio un giornalista ornamentale come lei in meno che una pattuglia a cavallo.
      p.s non sono un poliziotto nemmeno io, ma sono un amante della natura.

    46. Vi invito a essere rispettosi nei vostri commenti. Grazie.

    47. Trovo inopportuno beffeggiare degli appartenenti alle forze dell’ordine solo perchè svolgono un servizio istituzionale, che di sicuro non incontrino la mattina e decidano di uscire a cavallo.
      Tovo anche raccapricciante il fatto che si prendano in giro delle persone colpevoli di abitare allo ZEN.
      Evidentemente la licenza poetica permette di screditare delle persone, con ctanta facilità.

    48. Esprimo la mia solidarieta’al sig. Alaimo, perche’ in questi giorni, una sua collega sta riempendo di cacca anche l’albo dei giornalisti, dichiarando di volere sposare uno stupratore omicida!
      Perche’ non spreca il suo dito per scrivere qualcosa che le faccia prendere le distanze da cio’?
      Complimenti per la sua di categoria.

    49. Cinzia ti invito a rimanere in tema. Grazie.

    50. Mi perdoni la prossima volta mi limitero’ a parlare della fianda dei cavalli della polizia di stato come ha fatto lei. Per questo informo gli ignoranti che la fianda dei cavalli e’ composta esclusivamente da mangime
      e quindi velocemente degradabile.
      Spero pero’ che non le debba mai capitare di affondare uno dei suo piedi nella cacca, in questo caso il termine e’ esatto, di cane. Visto che i nostri marciapiedi sono dei veri campi minati. Sara’ anche questo un compito mal pagato della polizia ippomontata?

    51. complimenti…..viva la libertà di parola!!!! avete tanto da imparare!!

    52. Rinaldino ti invito a leggere la policy dei commenti. Libertà di parola non è (per fortuna) libertà di diffamazione e qui ci sono delle regole. Saluti.

    53. Non capisco xke vengono riprese delle persone che vanno contro Alajmo, dico Alajmo e non il signor Alajmo.
      Caro Rosalio, sei un po troppo di parte.

    54. Polizia ornamentale? e che dire della regione siciliana che sovvenziona la soap “agrodolce”, vogliamo parlarne Alajmo.

    55. Conte tu sei un po’ troppo fuori tema (il tema del post non è se io sia di parte) e rimuoverò ulteriori commenti fuori tema. Saluti.

    56. e’ solo una questione d’immagine.
      “siamo a cavallo!”
      A Palermo , a cavallo siamo!

    57. Senti Cocaine io ho assistito ad una rapina in una tabaccheria di via Crispi l’anno scorso sventata da due vigili in borghese recuperando la refurtiva e riconsegnandola ai titolari. Aggiungo che i malviventi erano in tre e armati.
      Informati prima di dire sciocchezze.

    Lascia un commento (policy dei commenti)