giovedì 23 nov
  • Assegnata la scorta a Gianfranco Micciché

    Gianfranco Micciché

    È stato assegnato un servizio di tutela al sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega al Cipe Gianfranco Micciché. Il comitato provinciale di Palermo per l’ordine e la sicurezza pubblica ha preso la decisione qualche settimana fa ma non sono stati resi noti i motivi.

    Palermo
  • 6 commenti a “Assegnata la scorta a Gianfranco Micciché”

    1. I motivi? Necessita di un autista personale, ovvio!

    2. Questi nostri amati rappresentanti, tanto amati e benvoluti, da avere sempre bisogno di circondarsi di guardie del corpo. O addirittura di scorte?

    3. Altra A6 blindata seguita da BMW serie 3 blindata anchessa! Evvabbuono…

    4. Non é chiara la cosa. L’autista da parlamentare l’aveva già, non ha senso che gli servisse un’autista.
      L’ha deciso un comitato provinciale e non la Procura? Allora si sta dando importanza.
      Se la richiesta é fatta da parte politica e non dalla magistratura, viene il dubbio sul senso e necessità di costruirsi un’aurea da martire.

    5. …per proteggersi da se stesso…..

    Lascia un commento (policy dei commenti)