giovedì 19 ott
  • “Molla 2 – Spirit of papavero blu” a nolo online

    Molla 2 - Spirit of papavero blu

    La barca del servizio di Striscia la notizia indicata come di proprietà di Diego Cammarata è noleggiabile online sul sito di Sicily Rent Boat.

    Si tratta di un Itama 45 del 1993 lungo 13,52 metri che si chiama Molla 2 – Spirit of papavero blu con due cabine e quattro posti letto. I prezzi indicati sono 1500 euro da maggio a settembre e 1800 euro a luglio e agosto incluso iva, skipper e bevande alcoliche.

    Larissa Moskalenko, titolare della società, afferma che l’annuncio risale a due anni fa e che la barca non sarebbe mai stata noleggiata «perché il marinaio avrebbe chiesto di “gonfiare” il costo dell’affitto».

    AGGIORNAMENTO: anche stasera andrà in onda un servizio sulla vicenda a Striscia la notizia.

    AGGIORNAMENTO del 24 settembre: il sito è stato aggiornato con la frase «ITAMA 45 ADESSO IN VENDITA, NON E + DISPONIBILE X IL CHARTER!».

    Palermo
  • 39 commenti a ““Molla 2 – Spirit of papavero blu” a nolo online”

    1. solo 13,52 metri? mmah! na scoccia i nuci

    2. Ma il servizio delle Hostess a bordo (100 euri) cosa comprende ?

    3. E’ VERO CHE LA PRIMA BARCA SI KIAMAVA CE L HO DURO COME UNA MOLLA 1????

    4. Povero signor Alioto mozzo o skipper che sia, alla fine sarà il capro espiatorio di tutto…

    5. ma tra le hostess c’era Noemi Letizia?

    6. Un sulu 1800 euro…sparti chiddu ci vuliava sgubbari chiò assà?!!ahahaha facemu ririri i siddiati!

    7. Ma il Papavero è si Blu, si vede dalle foto… ma con le strisce bianche.

    8. Quindi la barca è a nolo da due anni, quindi c’era uno skipper sempre pronto a partire, quindi Alioto era lì disponibile alle eventuali crociere….quindi…insomma…che dire…

    9. adesso dirà che non sapeva che esistesse Internet oppure che ha una connessione 56k e quindi non avrebbe mai potuto uplodare le foto della sua barca su un sito.VAIAVAIAVAIA VAIA

    10. ma Larissa non era quella delle merendine?

    11. compagni di merende

    12. Mi raccomando, se dovete prenotare specificate di essere amici del sindaco.
      Vi sarà applicato uno sconto sull’iva.

    13. C’era una volta una nave chiamata Larissa. Ah, quanti mari e quante onde affrontò! Quanti skipper e marinai conobbe! Solcò persino i mari del nord che la portarono a San Pietroburgo. Ma un giorno arrivò Nettuno che le diede in consegna un “tulipano blu”. Lei lo coltivò con passione e al canto delle sirene salpò con tante monete d’oro verso … Vergine Maria!

      @Saputello: peccato che tu non abbia potuto conoscere Larissa Moskalenko… ne saresti rimasto inebriato!

    14. l’avevo detto io che era un 45…l’ho visto a mare fino a st’estate

    15. siete invidiosi? anche voi vorreste una barca del genere e guadagnare 1500 euro al giorno senza fare un k..o? la petyx se lo puo’ permettere, con tutti i soldi che guadagna con berlusca….

    16. @vito: a rubare ed a comprar barche siam bravi tutti !

    17. @beny hai le prove di questa affermazione? che la petyx campa coi piccioli di berlusca e’ un fatto, ma che cammarata abbia rubato e’ tutto da provare.

    18. Ciao ragazzi, avete modo di pubblicare il servizio della Petyx andato in onda di stasera? Purtroppo me lo sono perso :/

    19. mmuaaaàà, sciatiri e’mmatri e bbuogghiu riri!

    20. Sèè sèè, tutte ste notizie su Cammarata servono solo a distrarre i palemmitani dai reali pobblemi, e cioè: ma quannu ava a signari Nocerino, ah? Intanto signò Miccoli…

    21. GOAL!!! Signòòòò Nocerinoooooooooooo!!!

    22. restano da guardare soltanto le restanti oltre 23 ore di registrazione di Striscia !!!!!!!!!!
      Buon autunno !

    23. forza roma ! tie!!

    24. Vi invito a rimanere in tema. Grazie.

    25. i@vito: il fatto di utilizzare un impegato comunale nelle ore di servizio per scopi personali, il fatto di noleggiare una barca senza pagare le tasse…come lo chiami? Peculato? Evasione fiscale? Io soldoni trattasi sempre di RUBARE!

    26. Vito, non tutti siamo solo e unicamente a busta paga (magari in nero come mr x), bisogna finirla con questa storia dell’invidia!!!!
      io volendo potrei andarmene in giro a fare la diva di Hollywood trasferendo barche di 72 piedi rigorosamente non mie, (ci mancherebbe, fossi scema anche potendo a comprarmi un aggeggio simile, l’ultimo trasferimento da spezia a cannes 7000 neurini di carurante)entrando nei porti più cool del mediterraneo ringalluzzita come un tacchino.
      a molti piacerebbe, ma ti assicuro che preferisco starmene a casa con i miei animali.
      con questa cosa dell’invidia avete proprio rotto, io compatisco l’imbecillità e mi incazzo di quanto si diffonda, è diverso!
      in caso di prossime elezioni sarebbe gradita l’attivazione dei cervelli e del libero pensiero.
      apperentemente me la sono tirata, ma di sicuro preferisco prendere una zappa in mano e far crescere dei pomodori!!!

    27. errata
      (magari in nero come mr x)
      e a stipendio gesip

    28. mischino, Alioto e’ in malattia.
      ma chi e’ questo onesto medico che gli ha preparato il certificato medico?
      capito? .. senza il sindaco, cariu malato

    29. La Petyx sforna un video al giorno su striscia. Praticamente aspetta le dichiarazioni degli autori dell’affaire “Yacht” e poi rincalza con i video contenenti le informazioni assunte durante mesi di registrazioni. Questa “Giornalista” va oltre quello che la maggior parte di noi pensa di avere già capito. La sua strategia riesce ad essere ancora più convincente ed efficace, per risultati ottenuti, rispetto ai tempi lenti della giustizia. È come se il processo giudiziario lo stesse conducendo lei, portando le prove ogni volta che c’è da smentire una dichiarazione ufficiale e pubblica dei soggetti coinvolti. La immagino già con il suo pc e le varie cartelle contenenti ognuna le varie dichiarazioni dei personaggi, dichiarazioni da utilizzare ad hoc x ogni eventuale dichiarazione “fallace” in odor di arrampicata sugli specchi giorno x giorno.
      Questa donna non deve fare il sindaco come molti desiderano. Questa donna deve continuare a fare il lavoro che sa fare in maniera esemplare: la “Giornalista” indipendente, professionalità oggi in via di estinzione!!!

    30. la “Giornalista” indipendente? ma allora perche’ le proteste contro berlusca che limiterebbe la liberta’ di stampa? la petyx non e’ nell’azienda del cavaliere?….

    31. la Petyx lavora per un programma di una rete di proprietà del cavaliere. Vero!
      Nonostante cio’ ha messo a segno un servizio giornalistico portando alla luce delle realtà che si sono rivelate estremamente dannose per l’immagine pubblica del sindaco di Palermo, soggetto facente parte proprio della stessa corrente partitica e politica (Schifani Alfano) piu’ fedele al cavaliere.
      Non ti fa riflettere questa considerazione ???? 😉
      (le considerazioni vanno fatte ad angoli piu’ che ampi)
      Secondo questa considerazione gli scenari possono essere:
      1)
      il cavaliere, anche se ha sborsato 150 milioni di elemosina al sindaco di Palermo per salvare l’AMIA, se ne sta fregando delle conseguenze derivanti dalle azioni del sindaco o di quelle delle persone a lui vicine.
      2)
      il cavaliere vuole dare dimostrazione che i servizi giornalistici che passano nelle sue reti sono pure a scapito del suo partito e dei relativi politici, dimostrando di non controllare l’informazione.
      3)
      Striscia ha troppa audience per potere tagliare servizi giornalistici d’impatto che ne connotano fortmenente il carattere popolare (colpendo a destra e a sinistra), e quindi il programma è campo nel quale le invasioni politiche non sono tanto ammesse, anzi! L’audience porta pubblicità e quindi €€€€€€.
      E quest’ultimo scenario personalmente mi sembra il piu’ plausibile, essendo la vocazione commerciale quella principale del sistema del cavaliere.

      Dopo di cio’ continuo ad affermare che la Giornalista è indipendente.
      Infine considera che la Petyx non schiaccia i piedi ai poteri (economici) forti del paese Italia, come invece fa la Gabanelli, alla quale hanno tolto la copertura delle spese legali per ogni querela/denuncia subita a seguito dei suoi servizi mandati in onda su Report.
      Sono due valide giornaliste con alcuni punti in comune (andare fino in fondo), ma le loro indagini si muovono su terreni (economici) molto diversi. Questa considerazione mi porta a pensare che la Petyx potrà continuare ad operare indisturbata su Striscia mandando in onda servizi e mettendo a nudo l’operato di soggetti della destra e della sinistra.

    32. Che la Petyx faccia il suo lavoro con indipendenza è fuori di dubbio. C’è solo da augurarsi che Feltri non si metta in azione.

    33. @vito: in attesa di una tua risposta (non mi hai ancora risposto in merito al discoroso peculato+evasione fiscale = rubare) ed aggiungo che preferisco un misero (si fa per dire) gommone comprato col sudore della MIA (e non di quella degli altri) fronte ad un 15 metri comprato col rischio di essere sputtanato in TV o con quello di ricevere una “citofonata” alle 5.30 del mattino (perchè parlamunne chiaro…Cammarata non è inquisito perchè è Cammarata…l’avessi fatta io una cosa simile sarei già al Pagliarelli col mio avvocato che cerca di tirarmi fuori)…meglio piccolo che preoccupato!!

    34. perche’ la petyx non da queste informazioni….

      http://www.youtube.com/watch?v=aDlrao3Szq8&feature=popular

    35. @MarcodiSalvo
      azz, hai azzeccato in pieno sulla storia del pc e le cartelle!
      complimenti
      p.s. la risposta è più o meno la 3

    36. Perché sono con Diego Cammarata.
      Perché penso che dopo gli anni neri Palermo sia risorta. Ed è sempre più rosa.
      Perchè la notte, quando torno a casa e nelle strade non c’è illuminazione ho la possibilità di vedere le stelle e questo prima era impensabile.
      Perché quando piove posso mettere le infradito per andare al lavoro.
      Perché apro i giornali nazionali e tutti i giornalisti parlano di Palermo.
      Perché questa storia della barca, del disoccupato e della pasta calata ha dimostrato, qualora ce ne fosse bisogno, l’integrità morale, la totale estraneità e la correttezza del primo cittadino. E’ chiaro che qualcuno sta cercando di farlo dimettere. E’ chiarissimo.
      Io stimo il sindaco e lo voterei mille volte ancora. Lascio questa testimonianza perché non sono come gli infami che dicono le cose e non hanno il coraggio di scriverlo.
      Roberto Torta
      Clinica psichiatrica di Pescara,
      addì 24 settembre 2009

    37. GENIALE Roberto Torta

    Lascia un commento (policy dei commenti)