sabato 25 nov
  • Licenziato lo skipper dei Cammarata

    Franco Alioto, skipper della barca a disposizione del sindaco di Palermo Diego Cammarata e dei suoi figli, è stato licenziato dalla Gesip.

    Alioto non si era mai presentato al lavoro dall’1 al 21 settembre e il consiglio d’amministrazione ha deliberato il licenziamento.

    Un servizio di Striscia la notizia ha sollevato il problema.

    Palermo
  • 43 commenti a “Licenziato lo skipper dei Cammarata”

    1. Ci voleva Striscia per accorgersene ?
      Si sta verificando quello che un po’ tutti avevamo previsto , ovvero che sarà solo la parte debole a pagare in questo caso il sig. Alioto .
      Vi lascio sono troppo nauseato ..

    2. perche’ striscia la notizia non parla di questo….

      http://www.youtube.com/watch?v=aDlrao3Szq8&feature=popular

    3. Era ovvio che alla fine a pagare sarebbe stato solo il fantomatico assenteista. Ma in realtà più che assente era distaccato ad altro incarico! Un distacco improprio e non ufficialmente autorizzato, ma un lavoro lo faceva sempre!

    4. paga il “””giusto””” per il peccatore. speriamo che giungano alle fonti del male (ossia a Dieguzzo)

    5. Sapevamo che la colpa era tutta di Alioto…!

    6. Sono contento, ben gli sta. Uno stipendio sano sano senza mai andare al lavoro e un altro stipendio in qualità di skipper, perchè mi deve sembrare mischino? ben gli sta. E che facciano lo stesso con tutti quei gesip/pip/lsu che hanno, come Alioto, il secondo lavoro e si fanno timbrare il cartellino dai colleghi.

    7. era prevedibile che pagasse il più debole e i veri colpevoli rimarranno impuniti…che schifo!!

    8. tranquilli.come si dice”unni cari u scieccu si susi”
      il Sig. Alioto sarà retribuito in altra forma e sarà ricompensato per accollarsi tutta sta situazione
      Tranquilli ca i fame un muori

    9. Intanto togliamo di mezzo una persona che non aveva nessun diritto allo stipendio e chissà quanti ce ne sono ancora nelle compartecipate del comune.
      Ci auguriamo che il signor Alioto non gli resti che collaborare con la magistratura e vuotare il sacco.
      BUTTIAMO FUORI TUTTI I FANNULLONI E GLI ARTICOLISTI che sono entrati alla facciazza di chi ha studiato 20 anni per fare dei concorsi e regolarmente è stato scartato.

    10. Ma non poteva dire di essere amico del sindaco…? ahahahahahahah.Ke serva da monito a tutti quelli della Gesip ke spesso vedo cazzeggiare Palermo Palermo !!!!!

    11. Oh, son caduti dalle nuvole in Gesip a quanto pare..

    12. Se non altro, il licenziamento di Alioto (che era indifendibile) provocherà un rigurgito di spirito di servizio nei volenterosi impiegati Gesip. Sorrido pensando a come devono essere contenti in questi giorni, con gli occhi puntati addosso, mentre sperano che non finiscano anche loro sotto osservazione. E forse, in questa condizione, sarà più facile avere ragione degli irriducibili, quelli che a fronte di una nota disciplinare sono soliti bruciarti la macchina.
      Fa sorridere anche la cooptazione di Enea, che sarà messo a capo della Gesip. “Mi spiace, Pippo, ma stavolta te la devi accollare tu”.

    13. Ecco trovato il capro espiatorio!!

    14. Beh, in teoria dovrebbero ricevere provvedimento disciplinare anche il capo servizio di Alioto che in 21 giorni non si è accorto di nulla.
      Per Cammarata invece non c’è nulla da fare: se non si prova che è stato lui a farlo assumere per lavorare nella sua barca allora non sarà accusato di niente. Forse solo un pò di evasione fiscale (non per l’affitto barca che deve essere anche provato) ma perchè ha amesso che Alioto lavorava per lui nei WE senza in effetti contratto (cosa proibita per legge).
      Poca roba insomma.
      Politicamente Cammarata è bruciato da tempo e credo quindi che quest’ultima cosa non gli faccia altro danno. Ahimè rimmarrà al consiglio.
      Devo ammettere però che sono rimasto MOLTO più sconcertato dal fatto che l’opposizione ha preferisto fare la pagliacciata del gommone che non salire in aula per consentire il numero legale. Questo mi ha fatto profondamente male, perchè, a volerci vedere male, sembra che i vai Faraone e soci sono più chiacchere che altro…

    15. Ben gli stà!
      Il dramma è che pagherà solo lui, e tutto finirà nel dimenticatoio.

    16. se avrà il coraggio e la faccia di fare ricorso alla Gesip, sarà 1 barzelletta. Ma la Gesip xkè non lo denuncia x i danni all’immagine causati…?

    17. Pero’ dovete ammettere che cammarata e’ un grande attore,
      io queste sue dichiarazioni li darei ad un regista, sono perfette per un radio-dramma….

    18. paga il debole … paga il “giusto” …. ma stiamo scherzando?
      intanto che paghi Alioto che di fatto ai miei occhi e’ uno che non e’ mai andato a lavorare.
      evidentemente non aveva una moralita’ tale da non accettare quello che gli e’ stato proposto… lavorare per un privato ed essere pagato dal comune: che schifo.

      e poi speriamo gliela facciano pagare anche a Cammarata.
      solo solo per come pretende di prenderci per il culo.
      buona giornata a tutti.

    19. non ci sono altri responsabili alla GESIP?
      il foglio delle presenza firmato in bianco … faceva tutto Alioto?
      MAGISTRATUUUURAAAA.. DOVE SEI?

    20. Dice Mimmo a Marmoletta
      ” or facciamo una burletta…”
      Ricomincia l’avventura
      del Sig.Bonaventura
      ” Ma alla prima che mi fai
      ti licenzio e te ne vai !”

    21. Sono sicura che ad Alioto gli avranno già promesso che tra un pò di tempo gli verrà dato un altro posticino e magari una terza promozione! E noi laureati e plurititolati sempre a spasso….vergognatevi

    22. Alioto era giusto che la pagasse,il problema è che la pagherà soltanto lui purtroppo!

    23. il signor Alioto che mette l’inserzione sul sito.. il signor Alioto che affitta la barca in nero, il signor Alioto che si auto assume alla Gesip per chiamata diretta… il signor Alioto che si auto promuove per 2 volte.. altro che SKIPPER è in Genio DEL MALE ..

    24. Mi viene da pensare nella sola città di Palermo solo nelle amministrazioni quanta gente viene pagata per non fare un cazzo tutta la giornata???

    25. Ma allora si è liberato un posto alla Gesip?
      Chiamo subito Diego!

    26. Adesso però, non diamo tutto il peso ad un solo uomo, paghino anche gli altri!

    27. Maledetta Mafiaa vai via da Palermoooooooo

    28. siamo sempre alle solite u chiu fissa paga u cuntu

    29. Ma quale capo espiatorio….
      A calci in c.u.l.o come giusto che sia.
      E chistu è u primu.
      Ora cortesemente,continuate a fare controlli su controlli su tutti e dico tutti i dipendenti comunali.
      Chi ha la coscienza apposto ed ogni mattina fa sacrifici per giungere al posto di lavoro e svolgere il proprio compito in maniera adeguata e seria,non avrà problemi,chi invece,si comporta da mela marcia allora…avi a trimari.
      Alioto non è tanto peggio del suo principale.
      A casa.

    30. ma non aveva detto che ci andava solo nei ritagli di tempo…
      dall’1 al 21 settembre?
      Se non fosse diventato di dominio pubblico il signore alioto avrebbe continuato a fare così.
      Il primo è stato licenziato ed il sindaco chi lo licenzia?

    31. Questo argomento fa miracoli: sono PERFETTAMENTE d’accordo con Nat

    32. Non capisco queste dichiarazioni/aggiustatine che Cammarata (come Berlusconi) fà sempre dopo che vengono fuori nuove prove e dopo i servizi della mitica Petyx. Se uno và a rivedere le dichiarazioni fatte da Cammarata, dalla prima all’ultima praticamente sono tutte diverse da loro…speriamo che la magistratura riesca a dare una unica spiegazione della vicenda che di sicuro non sarà a favore del nostro “caro amato” sindaco.
      ps…sarà per l’acqua che è caduta in questi giorni …ma oggi come succede per le lumache che escono dopo la pioggia..le strade erano piene di persone con divise della Gesip, ma viste tutte queste persone in questi anni…chissà perchè, forse la polizia dovrebbe fare visita più spesso alla Gesip e all’Amia, cmq il risultato è sempre lo stesso e cioè che la città fà schifo. Palermo è diventata un enorme cassonetto

    33. Licenziato lo skipper di Cammarata ? Sì, perchè non si recava in ufficio ! Gentilmente, si potrebbe sapere dove trascorreva le mattinate ? e CON CHI ?
      oppure, sono domande imbarazzanti per il Sig. Alioto ?
      Come mai il responsabile del suo ufficio non si è accorto prima di “STRISCIA ” delle sue sistematiche e prolungate assenze ingiustificate ?
      E’ legittimo chiederci, a questo punto, chi controlla il controllore ? Oppure, i cittadini che pagano le tasse devono essere (s)qualificati come sudditi, buoni ad ingrassare le casse comunali ?

    34. nooo ma perchè?????????? :*-( io non ho FACIUTO niente!!!
      vabbè vi saluto CIO’ 3 motorini in piazza a mondello da taliari

    35. Ma vi rendete conto quanti Franco Alioto ci sono a Palermo?? – A disposizione di sindaci, deputati regionali, assessori provinciali e comunali ecc.ecc.
      Sennò se dovessero andare a lavorare alla Gesip sì che starebbero stretti tutti in una stanza-Eppoi chi porterebbei voti alle elezioni? – Che figura: senza galoppini, portaborse, attacchini, non prenderebbero un bel nulla!!!!!!!!!!!

    36. Affitto gommoni con skipper a bordo. Prezzi modici. Telefonare in ore ufficio alla reception di Villa Igiea.
      Supplemento per cuoco a bordo, esperto in piatti di mare e pasta con le sarde, fornito di referenze Altolocation.
      Prezzo per g. €. 100,00 ; con fattura €. 150,00
      Chiedere al punto Gesip dell’Acquasanta di Ciccio l’imboscato. Non sono graditi perditempo e giornalisti con l’iniziale con la P. e politici con l’iniziale con la M. ;( P.M.)

    37. Affitto, pure, escort ford usate. Ampio portabaglio e gomme rifatte. Prestazioni eccellenti per velocità e confort. Un pieno costa €. 500,00 . E’ consentito fare più giri. Non è consentito guidarne due o tre contemporaneamente. Supplemento per autista discreto con patente nautica, a richiesta anche bravo cuoco esperto nel cucinare le penne all’arrabbiata di D.
      Niente fattura perchè non credo alla magia, ma alla palla.
      Telefonare sempre in ore di ufficio al punto Gesip di Villa Igiea. Password: Acqua in bocca

    38. @Franco

      se non lo trovo basta seguire la striscia no? 😀

    39. Metti un Petyx nel motore e mi trovi di sicuro !

    40. […] Infatti. E’ poco elegante citare se stessi però, ma nel nome della chiarezza passo volentieri per troglodita. […]

    41. Il brutto di tutta questa vicenda, e fatti simili, è che a scoprirle sono sempre trasmissioni televisive!!!!!!!!
      Ma possiamo vivere in unpaese cosi????
      MENOMALE che ci sono STRISCIA e le IENE!!!!!!
      Guai se non ci fossero loro…..

    42. Cari signori,

      io sono solo contento di essermene ANDATO da una città che non mi ha dato alcuna possibilità.Tra estero e nord Italia ho trovato la mia dimensione.
      non mi sento palermitano, non più.e non mi dispiace.

      spero solo che tutti gli sprechi, le nefandezze, le munizze, i gesip, i forestali, i PIP, LSU, i galoppini di politici e politicanti, assunti in un circolo vizioso di gente che porta voti NON SIANO PIU’PAGATI CON LE MIE TASSE.AL PIU’ PRESTO AL MENO.
      ho fatto la mia valigia e me ne sono ANDATO.MA NON VOGLIO PAGARLI IO GLI SPRECHI DI PALERMO.
      andassero in fallimento,mettessero all’asta i beni comunali…vendessero i mobili. io i signori assunti per chiamata diretta non li voglio pagare
      Vincenzo

    Lascia un commento (policy dei commenti)