sabato 18 nov
  • Finisce in rissa la seduta del Consiglio con le delibere sull’Irpef

    È stata sospesa per uno scontro fisico tra il consigliere dell’Mpa Mimmo Russo e il capogruppo del PdL Giulio Tantillo la seduta del consiglio comunale in cui, tra migliaia di emendamenti, si prendevano in esame le delibere per la riduzione dallo 0,8 per mille allo 0,4 per mille dell’addizionale Irpef, aumentata dalla Giunta.

    Coinvolti nei contatti anche Fabrizio Ferrandelli (IdV) e Giuseppe Milazzo (PdL).

    Palermo
  • 59 commenti a “Finisce in rissa la seduta del Consiglio con le delibere sull’Irpef”

    1. E che ce frega a noi cittadini che questi consiglieri hanno litigiato!
      Ora quello che sappiamo con certezza è che dobbiamo pagare più irpef. I consiglieri di opposizione, se cadono nei tranelli e trappole del pdl proprio l’ultimo giorno possibile x votare una delibera di annullamento di quella di giunta (di aumento irpef), dovrebbero mangiare molto pane e volpe!!!!! Sennò vanno a fare un altro mestiere, ad esempio la box.
      Consiglieri dell’opposizione ci avete delusi profondamente. Non sarete più votati il prossimo maggio!

    2. @Marcodisalvo
      Non credo proprio che possiamo prendercela con i consiglieri di opposizione, non questa volta almeno.
      La decisione della Giunta di aumentare l’addizionale è di pochi giorni fa. L’opposizione è riuscita, a tempo di record, a fare inserire all’ordine del giorno la proposta di delibera per abbassare nuovamente l’addizionale. Fare approvare la proposta in poche ore (perché questo era ormai il tempo a disposizione) era pressoché impossibile, dato che la maggioranza aveva inserito all’ordine del giorno migliaia di emendamenti, applicando lo stesso ostruzionismo che l’opposizione aveva utilizzato mesi fa, con successo, per bloccare l’aumento dell’addizionale. Ti ricordo che allora l’opposizioone riuscì a bloccare i lavori del Consiglio per numerosi giorni, rendendo impossibile l’approvazione della delibera. Questa volta era sufficiente bloccare i lavori per poche ore, e ovviamente ci sono riusciti. Diciamolo chiaramente: il Sindaco è stato molto furbo ad approvare l’approvazione dell’aumento Irpef a ridosso della scadenza, e così l’ha avuta vinta. Ricordiamoci di questo quando andremo a votare, e non del fatto che l’opposizione, con un solo giorno a disposizione, non sia riuscita a fare approvare una sua proposta di delibera.

    3. Gradirei sapere chi ha vinto.La Snai dava Tantillo su Russo a 7,20 e Faraone su Milazzo a 5.
      Oggi dovrebbe toccare a Ribaudo su Greco che è data a 4,50 e a Bottiglieri su Mineo dato a 3

    4. Michele P. vuoi sapere chi ha vinto?
      Ha vinto l’amico Diego. Ha sbancato Palermo!
      E io pago…

    5. Ma noi paghiamo le persone per picchiarsi e dirsi parolacce (pare che ne abbiamo detto di ogni tipo)?
      Hanno pure chiesto una seduta a porte chiuse per tutelare la loro incolumità personale!
      Il danno d’immagine per la città è gravissimo.
      Vergogna siete solo dei pagliacci, sarebbe dovuto intervenire il popolo se mai, per picchiarvi come si deve una volta usciti da sala delle Lapidi.

    6. e si va avanti…che desolazione!

    7. ridateci l’ICI,
      è sempre meglio dell’aumento dell’irpef
      così pagano solo quelli che nn evadono.

    8. tranquilli ……
      Non succederà nulla dopo il raddoppio irpef.
      Niente manifestazioni di decine di migliaia di palermitani, niente sommosse popolari da chiamare l’esercito per fronteggiarle, niente, solo qualche bla bla bla nei blog della città e qualche bestemmia al bar.
      Questo e’ il popolo palermitano. Metabolizza serenamente sempre tutto, pure le colossali inc…te !!!! come ben rappresentato nella vignetta di oggi su Rosalio.

    9. sopratutto grazie a questo governo centrale, che continua a dire di nn mettere le mani nelle tasche dei cittadini: tranne quando, con una ordinanza fatta apposta, permette ad una pessima amministrazione comunale di farlo al posto suo.

    10. Pagherei per vedere Tantillo con un occhio pesto per 10 giorni

    11. Concordo pienamente con Josh71, l’opposizione è da lodare per tutto il lavoro che ha fatto a cominciare dalla battaglia contro la tarsu e via dicendo.
      A questo punto non dobbiamo arrenderci, io sono disponibile a partecipare a future manifestazioni iniziative e sit-in contro il malgoverno della città, così come ho già fatto in passato.
      L’aumento dell’irpef è un ingiustizia commessa nei confronti di TUTTI i palermitani, compresi coloro che hanno votato il PDL e l’UDC. Spero che Palermo risponda perchè a questa classe politica non gliene importa niente delle gente, pensano solo ai loro interessi personali e di partito. Il maggiore ringraziamento però spetta a Berlusconi il vero artefice del provvedimento, che nella sua grande saggezza da miglior leader degli ultimi 150 anni ha pensato bene a mettere le mani in tasca ai palermitani.

    12. Settore Iniziative Movimentiste. Contatti.

    13. Sarei felice di pagare se questa addizionale servisse a togliere l’immondizia dalla strada, a ridurre i tempi di attesa in ospedale e se i bambini smettessero di morire per strada.
      Sarei felice di pagare se ci facessero vedere il passaggio che questa addizionale fa all’interno della casse comunali, a cosa sarà destinato e quale beneficio ognuno di noi ne trarrà.
      Chi non pagherebbe di più se esistesse un welfare state ed in generale se in questa città tanto italiana quanto europea ci fosse qualcosa di italiano o europeo?!

    14. IO IERI C’ERO!
      DISPONIBILE A TOGLIERVI TUTTE LE CURIOSITA’…
      A FARE NOMI E COGNOMI…
      TANTO QUELLO CHE AVEVO DA DIRE AD OGNUNO DI LORO L’HO GIA’ FATTO IERI NOTTE…!
      ABBIAMO ASSISTITO AD UNO SPETTACOLO PIETOSO IN CUI AD ESSERE CALPESTA E’ LA DIGNITA’ DEI PALERMITANI.

    15. Parla Chiara, racconta! ancora sul web non trapelano informazioni e testimonianze dei presenti al consiglio, pensavo che la monastra o ferrandelli aprissero le danze ma ancora tacciono…comincia a raccontare qualcosa tu!

    16. Ultime notizie … Tantillo si allena a Los Angels con un certo Rocky …..mha sarà Balboa ….bhooo secondo me sarà uno scagnozzo che lo prepara per i duri scontri in consiglio . Viva la libertà

    17. Purtroppo Tantillo e soci alle prossime elezioni non saranno eletti da chi paga le tasse, bensì da coloro i quali non le pagano, vuoi perché risultano nullatenenti, vuoi perché le evadono.
      E magari una parte degli elettori faranno a giorni rientrare i loro capitali dall’estero.
      Fino a quando sarà possibile una cosa del genere, per la città che segue le regole non vi è alcuna speranza.
      Il diritto di voto andrebbe concesso solo ai contribuenti in regola col fisco, non è la prima volta che lo affermo.
      Ancora una volta il PDL ha dimostrato, fatti alla mano, che la libertà è una cosa meravigliosa.
      Non dovevi mettere le mani nelle tasche degli italiani? Sei libero di farlo, invece. Se gli italiani sono di Palermo.
      Non puoi aumentare l’irpef perché la legge te lo impedisce? Sei libero di farlo, se ti faccio un decreto apposito.
      Mi stupisco invece che non si siano presi la libertà di aumentare l’aliquota oltre lo 0.8%. Forse non si erano accorti che c’era una legge che fissava il tetto massimo e che quindi potevano liberamente violare…
      Inutile sperare nel voto per cambiare le cose, signori miei.
      Consiglio a tutti di prendere esempio dal PDL.
      Fate tutti come ca+++ vi pare. Dormirete più tranquilli.

    18. “Il diritto di voto andrebbe concesso solo ai contribuenti in regola col fisco, non è la prima volta che lo affermo.” sottoscrivo in pieno. D’altro canto questo è perfettamente logico in base alla legge del mercato: ho il diritto di usufruire di un servizio se lo pago.

      Qualcuno che ha votato questa giunta è disposto a rivotarla al prossimo giro? Io voterei anche un palo della luce al posto di questi.

    19. tutto come da copione.
      urla, sceneggiate e altre stronzate… ma alla fine l’irpef e’ aumentata, punto.
      ed e’troppo comodo chiedersi sempre “dove sono i cittadini?” …
      personalmente a lavorare, a pen sare alla famiglia, ai compidi dei figli .. difficile trovare anche il tempo per andare OGNI GIORNI a prendere questi personaggi a colpi di MAFIOSI, LADRI e DISONESTI.
      Almeno per me, non e’ possibile. Devo lavorare per campare.
      Gli altri, non hanno motivo di andare a fare bordello.
      E non abbiamo ancora visto tutto.
      L’unico modo per far veramente prendere paura a questi ladroni sarebbe la violenza. Ma quella seria.
      Schiaffi in faccia a due a due fino a quando diventano dispari, e calci nel culo da fargli diventare il sedere come una tegame … antiaderente.
      Diversamente, diamo a costoro l’opportunita’ di riderci alle spalle.
      Fatemi sapere quando potremo alzare le mani ai politici, che allora lascio da parte lavoro e famiglia e finalmente mi dedichero’ un po’ .. ALLO SVAGO.
      Buon fine settimana
      mp

    20. Concordo con chi dice che il siciliano metabolizza. Leggetevi il passo del gattopardo dove il principe parla di ciò e capiremo che a distanza di decenni non siamo cambiati ne cambieremo mai finchè questa terra sarà sotto i gioghi della disoccupazione diffusa che lega le persone ai favori politici… Il potere del politico siciliano sta proprio nel tenere sotto scacco il suo elettore, come viene spiegato bene ne i Vicerè, mantenendo la popolazione nella condizione di cercare i favori politici… così verranno eletti sempre i più potenti e ci saranno sempre mille AMIA e mille CAMMARATA….

    21. Sempre peggio, crediamo di toccare il fondo e poi, successivamente, scendiamo ancora di più.

    22. Cara Chiara,la dignità i palermitani se la sono messa sotto i piedi quando hanno votato (in maggioranza)questi amabili personaggi.
      Aveva ragione Leonardo Sciascia. Questa è una città senza speranza e senza futuro.

    23. la verità è che non conviene a nessuno dei consiglieri e fanno solo scena. aloro interessa restare in carica più tempo possibile per poi candidarsi alle regionali e fare carriera… schifiu

    24. Dove si dimostra, se mai ce ne fosse bisogno, che la protervia e l’arroganza del potere, confortata da chi ha messo su questo potere,fa quello che vuole in barba a quelle che sono le esigenze reali della cittadinanza.
      Lodi ai consiglieri che si sono opposti, un plauso alla loro coerenza, e non è vero che Palermo è una città senza speranza e senza futuro, abbattiamo il pessismo dilagante e pensiamo a costruire una Palermo finalmente come una città europea, senza prevaricazioni e senza gruppi di potere.Dipende solo da noi e dalle nostre scelte.

    25. Tornate tutti a casa….ci sara’ un cavillo per sciogliere in seduta stante il consiglio comunale e tornare subito alle urne!!!!RICORRIAMO AL TAR, AL TRIBUNALE DELLA LIBERTA’, AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, ALL’ONU,AI CINESI…..a qualcuno esso sia basta che ci porti via questo consiglio comunale

    26. @gino .. che noi con sti discorsi.
      che noia.. che noia.. e ancora.. CHE NOIA…
      la colpa e’ di noi che abbiamo votato per la destra?
      accidenti, potevo votare per la sinistra che sarebbe stato TUTTO diverso.
      a saperlo, avrei votato per te.
      accidenti.

    27. Ma il termine è il 30 novembre: ragazzi leggete qui..forse non tutto è perduto
      http://www.livesicilia.it/2009/10/01/ma-il-termine-e-il-30-novembre/
      ancora ci sono altri 2 mesi per annullare questa porcata dell’irpef, però noi palermitani diamoci una smossa..ci dobbiamo presentare davanti palazzo delle aquile per dare un pò di sostegno morale a quei pochi che difendono i nostri diritti!!!! invece di stare a casa a scambiare messaggi lo possiamo fare di presenza per fare vedere a questi politici di strapazzo che non possono fare di noi quello che vogliono..quindi siamo ancora in tempo per levarci quella maledetta barca (forse forse comprata con i nostri soldi) dal cool

    28. @ marcopaganini: “la colpa e’ di noi che abbiamo votato per la destra?”., mah non so, vedi un po’ te, forse che abbia colpe chi non ha votato questa gente?

    29. @Mr Wrong: no. ma la colpa è ANCHE di chi non ha messo un avversario VERO contro lo strapotere di questa destra senza dignità!

    30. @ marcopaganini:
      si’, e’ colpa vostra, senza discussioni e ombra di dubbio.

    31. Siii a noi ci piacciono le cose sadomaso!

    32. Un chiarimento:
      solo per informare i lettori che non ho partecipato a nessuna rissa nella nottata di ieri sera, io sono un non violento per convinzione.
      Proprio per il mio disprezzo della violenza fisica mi sono interposto tra Russo-Tantillo e il sopragiunto MIlazzo per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente e in questo ho guadagnato qualche spintone e qualche colpo 🙂
      Mi premeva sottolinearlo per corretteza d’informazione e per chiarire la mia posizione.

      Inoltre: Ancora c’è tempo per rispedire l’aumento Irpef al mittente!
      Mi preme , dietro consiglio di qualche amica e amico, di smentire la voce secondo la quale chiusa la seduta di ieri si è chiusa ogni possibilità di intervento. NON LO AVREMMO MAI PERMESSO!

      In realtà l’ordinanza Berlusconi (ordinanza-porcata che vale solo per la città di Palermo -in quanto la legge in Italia prevede altro – da alla giunta una competenza esclusiva del Consiglio Comunale che è quella di variare le imposte – un altro provvedimento alla lodo Alfano per intenderci ) individua il tempo ultimo utile alla variazione dell’Irpef l’esercizio finanziario 2009 che quindi si concluderebbe il 31 dicembre 2009.
      Le variazioni di bilancio si possono effettuare fino al 30 novembre di ogni anno.

      Il Consiglio comunale infatti è l’unico organismo che ha competenza in materia di variazioni di bilancio e può votare assestamenti e variazioni di bilancio fino al 30 novembre, decidendo in merito all’eventuale utilizzo dei fondi derivanti da nuovi introiti….

      Quindi POSSIAMO INTERVENIRE FINO AL 30 NOVEMBRE!

      Cammarata, Milazzo, Tantillo e tutti quelli che nel centrodestra vogliono mettere le mani in tasca ai palermitani per coprire i buchi fatti dai loro dirigenti di partito e dai trombati della politica all’interno delle ex municipalizzate del Comune possono mettersi il cuore in pace.
      Ogni seduta di consiglio di qui alla fine dell’anno sarà dedicata alla trattazione della delibera Irpef e a chiedere le dimissioni di questi balordi!
      La città deve continuare ad esercitare il controllo tramite la presenza ai consigli e la divulgazione e noi utilizzeremo tutte le carte istituzionali per restituire il maltolto ai cittadini.

    33. @wrong … il fatto di avere votato per la destra non deve lasciare pensare che tutti noi ne abbiamo utili.
      cosa che il tono con cui siamo additati lascia intendere.

      questo sindaco ora e’ andato oltre .. ed e’ andato oltre per tutti, per chi l’ha votato e per chi no.
      mi auguro sempre che la politica recuperi un certo spessore, non per ultimo il modo di parlare a chi la pensa diversamente da te.
      questo tono da prepotente nel classificare me al pari di cammarata e di altri incapaci amministratori del ns. comune, mi disturba.
      vedremo se una maggioranza di sinistra sapra’ fare di meglio o se ci troveremo sempre qui a manifestare il nostro malcontento. tu hai certezza che tutto funzionera’ come in svezia con un governo di sinistra?
      speriamo.
      Invece di prendervela sempre con “gli amici del sindaco”, non sento mai giudicare coloro che NON SONO ANDATI A VOTARE. .. .e che sono quelli che si lamentano di piu’ .. e concludono dicendo “io a votare un ci vaiu”.
      Prendetevela un po’ con loro.
      ciao
      punto

    34. Avete votato questo sindaco e questo primo ministro? Bene! Fino a quando la distruzione non sarà completa non si potrà ricominciare a costruire … ci vuole ancora un pò di tempo … riconfermateli per altri vent’anni.

    35. @FERRANDELLI
      Sono contento di sapere che si può intervenire fino al 30 NOVEMBRE! Continuate così!
      Palermo non può permettersi un sindaco oggettivamente incapace, malvoluto da tutti, imbroglione e che nonostante tutto “tira a campare”.

    36. mi pare che la situazione e’ gia’ sfuggita di mano.
      Servono contenitori ed autocompattatori,assieme a tante altre cose.Forse va presa in considerazione la scelta di un Commissario di Stato,che assicuri all’Amia gli strumenti di cui necessita.Cioe’,basta inviare soldi,ma inviare mezzi ed attrezzature ed inserire bravi manager
      per farne buon uso.
      Inoltre c’e’ il problema dei termovalorizzatori,e dopo 10 anni siamo a zero.
      Questo vuol dire che ci aspettano,su questo fronte,anni difficili.
      O pensate che a tutto questo possa provvedere la Regione?

    37. @ marcopaganini
      “…il fatto di avere votato per la destra non deve lasciare pensare che tutti noi ne abbiamo utili…”
      Ma allora perche’ lo avete votato (e certamente lo rivotereste)? Non mi venga a dire che condivide le idee di Cammarata, la sua visione politica, al solo pensiero mi viene da ridere. Sara’ forse per masochismo?
      Davvero, voglio almeno capire per quale ragione al mondo mi stanno inchiappettando vigorosamente. Se ci aveste guadagnato qualcosa, beh, allora un minimo di spiegazione razionale ci sarebbe, senno’ mi dica lei.
      Grazie

    38. Perchè hanno votato Cammarata? Ovvio perchè è il candidato del PDL e di Berlusconi.
      Quello che pero questi elettori non vogliono capire è che il malgoverno di questa di città è colpa principalmente di Berlusconi il quale ha fatto di tutto per sostenere Cammarata, l’ultima sua iniziativa è il decreto ad hoc che da ampi poteri al sindaco sull’irpef.
      Cammarata sarebbe dovuto cadere mooolti mesi fa per il fisiologico fallimento del comune, invece Berlusconi gli ha dato un fiume di soldi (nostri) 80milioni + 150milioni + …… prossimamente forse i fondi fas.

    39. I fondi Fas vanno alla Sicilia perche’ e’ proprio per lo stato di regioni come la Sicilia che nascono.
      Io credo che le spinte autonomistiche della Sicilia
      possono avere creato una reazione del tipo:
      vediamo cosa siete capaci di fare da soli,
      come pensate di cavarvela.

    40. @ Beny: “la colpa è ANCHE di chi non ha messo un avversario VERO contro lo strapotere di questa destra senza dignità!” Per carità, che il “centrosinistra” palermitano (o come lo si voglia chiamare) sia riuscito al massimo a rispolverare Orlando è un problema serio. Ma, francamente, arrivare a parlare di “colpe”, come se fossero paragonabili a quelle di chi ha effettivamente “governato” (si fa per dire) questa città negli ultimi anni, mi sembra eccessivo.

      Abbi pazienza ma mi viene in mente una esponente di Forza Italia a cui, diversi anni fa, sentii dire che le colpe principali dello sfascio italiano non erano tanto della DC e del PSI ma erano SOPRATTUTTO del PCI che avrebbe dovuto fare opposizione…

      @ Marcopaganini: “tu hai certezza che tutto funzionera’ come in svezia con un governo di sinistra?” Mettiamola così: dire che se anche avesse governato la sinistra in questi anni saremmo arrivati a questo punto (mi pare implicito nel tuo primo post), è semplicemente una affermazione indimostrabile.

      Io faccio veramente fatica ad immaginare un governo della città peggiore di quello di Cammarata (I e II). Mi limito a constatare il disastro che abbiamo di fronte del quale, ribadisco, dovrebbero sentirsi responsabili in primis quelli che l’hanno votato e trarne le dovute conseguenze (se ne hanno voglia). Sul fatto che è da biasimare chi non va a votare sono d’accordo.

    41. iocivedochiaro … Dopo 10 anni dovremmo essere arrivati almeno al 60% di riciclaggio, siamo al 5%. I termovalorizzatori (superati) sono l’ultima tappa del ciclo di trattamento rifiuti “virtuoso” che inizia con la raccolta differenziata.

    42. @ Mr Wrong
      La sinistra ha una grandissima colpa a livello regionale, che e’ l’aver candidato Anna Finocchiaro (stimabilissima) al posto di Rita Borsellino (popolarissima), regalando la Sicilia a Lombardo. Dico questo come esempio, perche’ mi pare che le stupidaggini commesse dal PD non abbiano mai fine. Il mio voto lo ottengono solo perche’ sono politicamente convinto, non perche’ apprezzi particolarmente le (non-)azioni che portano avanti contro questo sfacelo.

    43. pepe’
      d’accordo che sono superati
      “quei progetti di 10 anni fa”.
      Oggi si richiedono maggiori controlli nel rilascio delle polveri sottili.
      Oggi ci si chiede:ma in base a quali obiettivi si idearono 4 grandi impianti di TV in Sicilia tanto
      sovradimensionati per il fabbisogno regionale?
      Pero’ attenzione a dire che i TV sono superati.
      certo se si spingesse correttamente la RD il volume residuale dei rifiuti verso il Tv sarebbe assai ridotto
      e lo stesso dicasi per le scorie finali da avviare in Discarica.
      L’articolo da me segnalato di Sicilia Informazioni
      mi pare che esamini ampiamente la faccenda.

    44. @pepe’ .. mi pare che prima di berlusconi ci fosse prodi …. e che mi dici? cosa abbiamo ricostruito? il fatto della BNL? .. cosa? … serbia telekom ? .. cosa?
      ma finitela di parlare cosi’ .. sembrate ultras della curva nord .. e non dei degni interlocutori di politica.

    45. @wrong … ne riparleremo quando avremo una sinistra in grado di fare qualcosa… e giudicheremo.

    46. Berlusconi
      1994>1995
      2001>2005
      2008>2009
      6 anni

      Prodi+D’Alema+Amato
      1996>2001
      2006>2008
      7 anni

      Sostanzialmente un pari; i governi di csx erano frutto di larghe coalizioni quindi deboli e incapaci di costruire qualcosa di durevole. Distruggiamo quel poco di buono che resta poi vedremo 🙂

    47. Che bello, finalmente piove !

    48. Di Amato ricordo un certo prelievo direttamente
      sul cc bancario.
      Inoltre,non ricordo su iniziativa di chi,ci fu la famosa
      “tassa sul medico” ,estemporanea,
      che nonostante i solleciti,
      nessuno mi ha restituito.
      Bei tempi…

    49. Di Berlusconi ricordo l’abolizione dell’ici e la riduzione delle tasse 🙂

    50. – legge sulle intercettazioni e ringraziano criminali di tutta italia
      – lodo alfano (incrociamo le dita) e ringrazia l’unico beneficiaro di una proposta incostituzionale e prepotente
      – rientro dei capitali dall’estero e ringraziano evasori di grosso cabotaggio e riciclatori di denaro criminale e di misteriosa provenienza

      – l’irpef aumenta (grazie alla solita legge ad hoc a cui il pdl ci ha tristemente abituati) dopo un’interminabile sfilza di sfregi alla dignità dei palermitani, e non si sa chi abbia titolo a ringraziare

      Mi sa che cammarata non ha ancora imparato la lezione del suo schieramento: quando si commette una schifezza sfregiando un intero paese (qui città), qualcuno con abitudini criminali che ti debba ringraziare deve pur esserci, ALTRIMENTI IL GIOCO NON VALE LA CANDELA!

    51. @pepè
      Riguardo l’ici, Prodi l’aveva già diminuita a vantaggio dei più poveri, restavano perciò i ricchi più esposti a questa tassa.
      L’ici rappresentava la principale tassa veramente federalista e la maggiore rendita per i comuni, tanto che la lega in un primo momento auspicava un ripensamento ma poi ha rinunciato per ragioni politiche. Berlusconi togliendola non ha fatto altro che trasferire il problema ai comuni che senza soldi sono stati costretti a togliere servizi oppure a scegliere di aumentare le altre tasse locali, come la tarsu, l’Addizionale comunale all’IRPEF, la tosap etc.
      Riguardo la tua seconda affermazioni che c’è stata una diminuzione delle tasse, non è affatto vero! Porta prove, link a provvedimenti e poi vediamo se nel complesso le tasse sono diminuite.

    52. se dico
      sporcatela meno questa citta’ se poi volete pagare meno tasse
      pensate che serve a migliorare la situazione?

    53. MarcoC, la mia era pura e semplice ironia, comunque la tua spiegazione spero serva ai tanti che l’hanno votato … e che lo voteranno ancora, su questo ci potrei scommettere, perché è sempre tutta colpa dei comunisti (nb: non c’è niente di male a esserlo, basta non mangiare bambini, comunque non sono comunista)

    54. intanto il TAR ha annullato l’aumento TARSU del 75%

    55. non e’ la prima volta,come ben sappiamo,che il Tar vanifica le scelte del Comune di Palermo.
      Ma che razza di consulenti ha Cammarata,se gli fanno adottare provvedimenti che poi il Tar boccia?
      Non si puo’ fare il Sindaco di una grande Citta’ senza
      uno Staff preparato.
      Possibile che succedano queste cose?

    56. Ma in fondo Berlusconi ha mantenuto la promessa. Non ha aumentato le tasse agli italiani. Il fatto è che i palermitani (e in fondo i siciliani) non sono italiani, anche se molti di loro non lo sanno. E la delibera del Consiglio dei Ministri o il minuto di raccoglimento solo nelle partite siciliane sta lì a dimostrarlo.
      Comunque speriamo che sino al 30 novembre gli “oppositori” facciano tutto il possibile, ma occhio! non ci dividiamo a muzzo tra di noi. Più sopra un commento tirava in ballo Lombardo (ma chì ci trasi? anzi mi pare che i suoi stiano dalla parte dei cittadini e non di Cammarata). Non abbiamo bisogno di settarismo ma di sbarazzarci della peggiore amministrazione di Palermo ricordata a memoria d’uomo.

    Lascia un commento (policy dei commenti)