giovedì 23 ott
  • 24 ore di sciopero, possibili disagi per le linee Amat

    Dalle ore 0:00 alle 24:00 di oggi è in corso uno sciopero dei dipendenti dell’Amat.

    Potrebbero verificarsi ritardi o soppressioni di linee. Saranno garantite le “fasce protette” da inizio turno alle 8:30 e dalle 17:30 a fine servizio.

    AGGIORNAMENTO n.1: alle 15:30 l’adesione era del 28% secondo l’Amat.

    AGGIORNAMENTO n.2: secondo i sindacati l’adesione sarebbe stata del 90%.

    Palermo
  • 3 commenti a “24 ore di sciopero, possibili disagi per le linee Amat”

    1. Gli scioperi non si fanno solo per creare disagi, ma per attirare l’attenzione delle persone su alcuni problemi.
      Il sito dell’amat non riporta il motivo per cui i dipendenti scioperano.
      Ovviamente l’azienda non ha alcun interesse a comunicare i motivi dello scipero.
      Credo che almeno il blog (che dovrebbe rappresentare una fonte di informazioni indipendente ed alternativa ai media tradizionali), quando da notizia di scioperi, dovrebbe riportare i motivi degli stessi.
      Altrimenti si da solo un informazione parziale, si comunicano solo i disagi per i cittadini, senza riportare il motivo vero per cui si creano i disagi.
      Magari è qualcosa che interessa anche a noi, magari scioperano perchè vogliono autobus più puliti (ci credo poco … ma ad ogni modo).
      Altrimenti se uno vuole la semplice notizia dello sciopero, può benissimo apprenderla da fonti come il sito dell’amat (o di fs etc.) che però ha tutto l’interesse a scaricare la colpa di un disservizio sui dipendenti senza far capire il perchè scioperano.

    2. Solo una vergogna.
      Sono vari i motivi che portano ad uno sciopero, ma l’amat che di per sè offre un servizio in alcuni punti della città davvero scadente, dovrebbe evitare di buttarsi la zappa sui piedi.

      E’ vero che con gli scioperi attirano l’attenzione.. dei pendolari che si stressano ogni giorno ad aspettare un autobus, che una volta preso è sempre meno comodo di una scatoletta di sardine.
      Non è così che attirano l’attenzione. Gli organi che dovrebbero interessarsi sono i primi a NON usufruire dei mezzi, e si sa.. quando non si usufruisce di qualcosa ben poco ci interessa la sua riuscita.

      Per il resto ringrazio lo sciopero (di cui si ignorano ancora i motivi), che mi hanno fatto saltare una riunione di lavoro e il turno di lavoro.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.