sabato 18 nov
  • Tre giorni di sospensione allo skipper dei Cammarata

    Il consiglio d’amministrazione della Gesip ha disposto una sanzione disciplinare di tre giorni per le assenze di settembre di Franco Alioto, skipper della barca a disposizione del sindaco di Palermo Diego Cammarata e dei suoi figli.

    Palermo
  • 77 commenti a “Tre giorni di sospensione allo skipper dei Cammarata”

    1. addirittura tre giorni? mischino.. non bastava una ramanzina e una sculacciata?

      ma non era stato licenziato, santo dio?

    2. Wow, addirittura tre giorni: hanno usato il pugno duro…

    3. scusate, ma tutto questo casino credo sia scoppiato non tanto per l’operato dello skipper quanto per chi lo ha assunto e lo controllava, sia alla gesip che sulla barca di dieguito.

      a questi altri niente gli devono fare???

    4. era ovvio, nessune ne parla più e se ne escono con tre giorni….
      petix dove sei????????????????
      pensaci tu!

    5. e quindi tutti noi continuiamo a pagare il suo stipendio!

    6. c’è i chianciri!!!
      se succede a un comune mortale deve aspettarsi pure una richiesta di danni oltre il licenziamento in tronco A lui invece 3 gg di sospensione.. nzamaddiu si siddia e parra assai… capisci a me… SKIFIU!!! va sempre peggio!!

    7. Se queste sono le conseguenze, propongo a tutti dipendenti di palermo di prenderci 21 giorni di assenza ingiustificata! Andiamo a fare tutti gli skipper!!! Ma non è una città meravigliosa quella in cui viviamo????

    8. hou non ci posso credere a palermo la legge è uguale per tutti….. mi tu ti fai i caz…. tuoi e ti licenziano , tu ti occupi degli interessi privati dei potenti …… tranquillo non ti succede niente

    9. Suvvia, pensate al mazzo che si dovrà fare quando ritornerà al lavoro, con tutti gli arretrati che troverà.

    10. certo certo…
      petix
      petix

    11. giusto il tempo di dare un bella puliziata generale a Molly!!

    12. strano che la petix non va mai con il cagnolino dal cavaliere a scoprire le sue macagne (che non sono poche….) e il suo collega staffelli non ha mai portatato un tapiro al berlusca….CHISSA’ PERCHE’!?!……

    13. mi sembra anche giusto che l’assenteismo si paga con altro assenteismo.invece di fare recuperare le ore di lavoro perse(da noi pagate). Altra bella storia è quella dei palermitani che ancora scrivono sui blog e sui lenzuoli, gridiano con un megafono, e dopo qualche giorno si scordano dei problemi per cui combattere. ahem, scusate, dei problemi per i quali occasionalmente e con molta rilassatezza ci battiamo, come appunto i lavoratori. siamo bravi a lamentarci, ma muovere più di un dito è peccato, “il signore non vuole”, troppe calorie sprecate! meglio fare il meno possibile e lamentarci sempre. scapperò da palermo che porta un cancro giunto alle metastasi, oramai terminale, che dobbiamo salvare? possiamo salvare solo noi stessi: si si adesso pensate che sono catastrofico ed esagerato, ma tra meno di 4 anni, forse, ripenserete a quello che ho scritto, mentre io vi guarderò affondare nella disperazione, caos e distruzione, lontano dove sarà difficile reperire una notizia su di voi. siamo ancora in tempo per salvare il salvabile, eliminando in qualsiasi modo tutte quei soggetti che fanno del male a palermo, ma…no no non si piò fare, già anche per strada, all’università, nei negozi e anche fuori da palermo mi ritrovo ogni giorno a combattere con PALERMITANI che accollano inconsapevolmente i loro problemi (spesso inutili) agli altri cittadini. Alcuni esempi?
      1)Auto in doppia fila per 15 minuti, non potete uscire dal vostro civile parcheggio. Risposta: ma dovevo fare la spesa! Riflessione:di chi è il problema?
      2)Ho comprato un cane che abbaia sempre e lo lascio in balcone così che disturba il vicinato. scusi può entrare il cane dentro che devo studiare e non riesco. ma ho altri animali a casa non posso! Riflessione: di chi è il problema?
      3)250 studenti cercano di uscire dall’aula dopo la lezione ma rimangono incastrati perchè altri 200 cercano di entrare non avendo l’accortezza di attendere che escano prima tutti. Risposta: ma dobbiamo prendere posto! Riflessione: di chi è il problema?
      4)Vorrei tanto lavorare al comune, stipendio fisso e sono apposto. Riflessione: hai mai valutato le statistiche di spesa/rendimento degli statali siciliani? vuoi essere imboccato anche tu?
      5)il titolare non mi paga da tre mesi. Risposta: si e non ho soldi per adesso! Riflessione: di chi è il problema?
      potrei scrivere per ore…ma mi fermerò qua’ senza aiutarvi a ragionare! spero che alle altre cause di una città malata terminalmente ci arriviate da soli! SIETE VOI IL PROBLEMA…NON TUTTI NATURALMENTE MA L’80% SI (ANCHE MIA MADRE)!!

    14. ma stiamo scherzando?
      ora io veramente chiedo, a chi puo’ rispondermi….
      ma noi cosa possiamo fare?
      dobbiamo salire sui tetti come i cenciaioli?
      visto che e’ inutile sperare nella dignita’ di costoro, visto che se vai ad urlargli in faccia che sono dei pezzi di merda, sorridono soddisfatti e tra di loro se la godono che c’e’ qualcuno che rosica, visto tutto cio’.. che ovviamente non e’ solo colpa di cammarata…
      MA KI PUTIMMO FARE!?

    15. Cosa ne pensa il ministro Brunetta?

    16. @vendetta..
      purtroppo hai tanta ragione …
      avresti potuto continuare a scrivere per ore… ed ore..
      purtroppo…

    17. che poi .. 21 giorni …..
      perche’ continuano a parlare di 21 giorni … se c’e’ chi ha testimoniato che quello in ufficio non ci andava mai?
      21 anni, de galera!

    18. …..aspettiamo la CAF….magari riducono a due giornate e ce la fa a giocare contro l’Inter…..

    19. … l’ultima “DONA” non sono io…

    20. DONA non c’è alcuna esclusiva sui nickname. Rimuoverò ulteriori commenti fuori tema.

    21. MI RIVOLGO A VOI GIOVANI COME DISSE SCIASCIA QUESTA è UNA TERRA SENZA SPERANZA ANDATEVENE DALLA SICILIA DA PALERMO QUI NON C’ E’ FUTURO ANCHE PERCHE’ IL SISTEMA E’ MARCIO MA LA MENTALITA’ PURE.

    22. Se lo skipper non fosse mai andato a lavorare (e non solo i 21 gg. accertati) avrebbe più di un motivo di ricatto verso i vertici della Gesip che non potevano non sapere visto che firmavano i fogli presenze. Ciò spiegherebbe l’indulgenza. Ma questa assenza totale sarà stata ormai accertata dalle indagini: aspettiamo gli esiti per lo skipper e non solo ….

    23. peccato, se gli toglievano 2 giornate faceva in tempo a partecipare al WINDSURF WORLD ESTIVAL

    24. 3 giorni??? e che mai ha fatto di male???…non ha forse svolto una vita che tutti noi abbiamo più o meno sognato di fare…pensate un pò,un discreto stipendio fisso,posto tutto sommato sicuro,nessun rispetto degli orari e responsabilità lavorative con l’UNICO impegno di andarsene per mare con la barchetta del Sindaco…alzi la mano chi non avrebbe voluto essere al posto di quel povero cristiano???…la colpa non è sua…a pagare non deve essere lui.A pagare dovrebbero essere per non dire DEVONO ESSERE quegli IMBECILLI che lo hanno assunto probabilmente senza nessun merito,quegli IMBECILLI che non lo hanno mai controllato,quegli IMBECILLI che non seguivano orari ed operato….insomma Gli IMBECILLI che ancora stanno al loro posto!!!che città di ME…DA!!!!!

    25. Non si presentava al lavoro e gli danno tre giorni di sospensione.
      Ma cos’è il “Premio all’impiegato più assente dell’anno”?

    26. Nello utilizzare così il maiuscolo equivale a urlare.

    27. Dona (il tuo nome inizia come il nome della responsabile comunicazione del sindaco) ma che cosa c’entra? Stefania è l’inviata dalla Sicilia e si occupa della Sicilia…

    28. Io mi meraviglio di chi si meraviglia.
      Scusate, ma da uno stato che scende a compromessi con ” Totò ù tratturi”, che vi aspettate?
      Se è vero come è vero che NON siete di Oslo, dovreste conoscere il concetto di “mafia” che non è ” ù zzù Binnu” ma un piu articolato sistema radicato nel territorio; Sistema che prevede per esempio ( nella fattispecie) che se “Franco ù billacchiu” fosse stato licenziato … “qualcuno” avrebbe dovuto corrisspondergli l’equivalente dello stipendio vita natural durante.

    29. NELLO ammazza che ottimismo! è vero che a volte c’è da perdere la speranza ma… il mandato di Cammarata non dura per sempre, prima o poi finirà questa vergogna!

    30. come no? finirà? se se… intanto rifacciamoci un giro presso i quartieri popolari alle prossime elezioni…

    31. sta a voi non votarlo di nuovo (io non voto a pa)

    32. Premesso che il nostro sindaco farebbe bene ad affittare una barca (anche in nero) e sparire verso i mari del sud, pensate davvero che si possano così risolvere tutti i problemi?
      Io, purtroppo, sono convinto che sono i “palermitani” o buona parte di essi che non vanno… e lo dico con rammarico perchè sono palermitano anch’io. Mi sembra lo stesso discorso fatto al bar dello sport… la squadra perde e la colpa è dell’allenatore… che non corre in campo, non si impegna, si mangia i gol o fa papere pazzasche in porta… la triste verità è che siamo un popolo incivile e soppratutto “furbo”… l’unica sport che pratichiamo e quello di “fottere l’altro” e di “guardare solo al nostro interesse”.
      Una piccola minoranza di persone civili non può vincere questa guerra…

    33. Propongo anche la pena di tre giorni di lavoro per Cammarata.

    34. Vi propongo un quesito….
      secondo voi, nel caso.. e dico solo nel caso… pertanto è solo un’ipotesi, che il “primo cittadino” di Palermo avesse detto ad Alioto:
      “Cucì.. mi dispiace, facciamo che io non ne sapevo niente… se ti licenziano non ti preoccupare, non ci sono “probbremi”… ti campo io….. a te e a tutta la tua famigghia” e l’avessero licenziato… quanto gli sarebbe costato al mese?

      Vi propongo un’altro quesito…
      se invece non lo licenziano…. quanto “sparagna” il “primo cittadino”?

      Tutto sommato… se è Alioto l’unico colpevole invece… converrete che se la sfanga meglio del “primo cittadino”, mischino lui. Alioto solo tre giorni di sospensione… contro qualche anno di assenteismo, Cammarata la rivolta dei suoi “amici” e attacchi dall’ “ultimo cittadino” fino al “settimo cittadino” circa e relativa richiesta di dimissioni.

      Oddio… tra i due c’è uno che proprio non toccherei neanche con una “canna ciaccata”… chi sarà dei due?

    35. VERGOGNA…è la sola parola che mi viene da dire.

    36. Secondo me avrebbero dovuto licenziare per primo il dirigente che gli firmava i fogli presenza, e poi lui, dato che penso che i suoi giorni di assenza siano stati anche più dei 21 giorni ufficialmente dichiarati;e poi chiedo ma non si dovevano continuare le manifestazioni contro Cammarata, un mostro di sindaco,che aumenta illegalmente la tarsu, che raddoppia l’irpef sempre illegalmente, e noi stiamo sempre a subire.Ma che razza di popolo siamo?ci fanno la pipì in testa e ci dicono che piove.

    37. Picciotti… il cuore grande del sindaco non permetterà che questo disgraziato perda tre giorni di stipendio. Sono SICURO che glieli rifonderà di tasca sua!

    38. @franci:
      siamo abituati, migliaia di anni di dominazioni.
      Il Palermitano ha fatto le rivoluzioni sempre e solo per il pane, mai per i suoi diritti.. solo per la fame.

    39. Ma è uno scherzo??????
      L’avevano licenziato….e ora tre giorni di sospensione???
      C’è da uscire matti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Quindi questo tizio continuerà ad avere uno stipendio…e i laureati saranno a spasso??

    40. Ma scusate!!in tutto questo Brunetta dov’è?????
      Lui che è contro i fannulloni….perkè non si interpella per capire cosa sta succedendo!!!
      Questo “skipper” la prossima estate sarà di nuovo a fare il doppio lavoro…perkè siamo un popolo ke mancia e scurda…

    41. ma perchè tutte queste indignazioni …in questi anni ho solo sentito lamentele per questo sindaco ma nessuno che si vanti di averlo votato

    42. Da domani mattina siamo autorizzati a rubare, tanto…

    43. probabilmente i tre giorni saranno stati concordati con lo stesso skipper, una bella chiacchierata al bar davanti a una birra e tante risate

    44. Il più tinto accattone elemosinante di Palermo ha più dignità di certa gente che si dichiara onesto lavoratore.

    45. Non sottovaluterei la battuta di Annibale, credo che il caso costituisca un pericoloso precedente, è un modo per autorizzare tutti gli altri, tanto si sa gia a cosa si và incontro.
      ” Cù futti futti, Diu pirduna a tutti”.

    46. Ma infatti qui la colpa l’ha sia lo skipper.sia chi avrebbe dovuto controllarlo…sia cammarata che l’ha assunto per la sua barca fingendo di non sapere nulla del suo pseudolavoro alla gesip….
      Alla fine quasi mi era dispiaciuto che solo lo skipper era stato licenziato…ma leggere 3 giorni di sospensione…è ridicolo!!!!!!!!!11

    47. era ovvio che prendeva tre giornate di squalifica , immagginate se a questo sig. Skipper gli veniva da vomitare e vuotava il sacco ….. mi cosi turki avrebbe detto?

    48. Il “lodo Enea” per ora salva il marinaio cuoco maggiordomo in servizio permanente dal Prode Cammarata. Di vergogna in vergogna. Franz

    49. esempio emblematico di “certezza della pena”…
      ma non siamo ancora alla fine, tranquilli.

    50. @NELLO
      dove l’ha scritta sciascia questa frase?!?!

    51. @stefania petyx

      perche’ non vai mai dal “cavaliere” a scoprire le sue macagne (che non sono poche….) perche’ il tuo collega staffelli non ha portato il tapiro al “Siur. Berlusca” dopo lo scandalo delle escort di questa estate? PERCHE’?

    52. @stefania petyx

      perche’ voi di striscia la notizia non avete parlato di fede che mentiva dicendo di non essere mai salito in un’aereo dello stato per uso privato? PERCHE’?

    53. @ stefania petyx

      facile colpire un bersaglio come cammarata, che ormai viene attaccato dai suoi stessi compagni di schieramento,
      la stessa mpa (…) ha fatto dei manifesti contro lui, te ne sei accorta soltanto adesso da che razza di sindaco e’ “governata” questa citta’? perche’ solo adesso?…

    54. Novocaine ti invito a rimanere in tema. Grazie.

    55. novocaine tutta la vita,grande!

    56. quoto novocaine totalmente,ok?

    57. x il mod – si tolgono i post sconvenienti ? bella questa – che sei un collega dello skipper o cammarata in persona ?

    58. Macleod ti si rimuovono i commenti che violano la policy dei commenti. Inoltre il canale corretto per richieste di chiarimenti e rimostranze è l’e-mail. Se rispetterai queste regole i tuoi commenti appariranno, altrimenti no. Saluti.

    59. @novocaine
      perchè …perchè ..perchè..
      in una risposta perchè sono semplicemente l’inviata siciliana e non cosmica di striscia.
      quanto al tapiro, staffelli ha consegnato o almeno tentato di consegnare un tapiro a berlusca, non per le escort, credo 2 anni fa, non so dirti se ne abbia in programma altri, ma sta a lui e non a me decidere.

      tu dici facile colpire un bersaglio come cammarata..
      non è mai facile “colpire” intanto. Ma lo sfacelo è sotto gli occhi tutti e onestamente non lo dico da poco tempo.
      dal 2003 ovvero dopo 2 anni di sua sindacatura cominciai a segnalare la deriva di questa amministrazione.
      adesso è uno sport nazionale, hai ragione, ma capirai che non sta a me giudicare le beghe tra il sindaco e i suoi alleati. io riporto solo fatti e notizie.
      sempre più spesso però si cerca di far passare l’idea che la colpa è di chi racconta e non di chi FA le cose.
      infondo non mi stupisco nemmeno di questo..

    60. Dov’è il Brunetta? il Consiglio dei Ministri ha approvato il 9 c.m. il decreto attuativo della legge 15/09 voluta fortemente dal ministro. I dirigenti potranno disporre direttamente i procedimenti disciplinari nel caso in cui le infrazioni contestate prevedano sanzioni inferiori alla sospensione dal servizio e dallo stipendio per più di 10 gg.
      Vengono introdotte nuove ipotesi di infrazione, quali la MANCATA COLLABORAZIONE di altri dipendenti che per ragioni di servizio siano a conoscenza di fatti collegati al procedimento disciplinare, sanzionabile con la sospensione dal servizio fino a 15 giorni.

      L’azione disciplinare diventa obbligatoria e non decade in caso di dimissioni del dipendente. Qualora il dipendente sotto procedimento disciplinare sia stato trasferito ad altra amministrazione, la sanzione gli viene applicata presso quest’ultima. L’azione disciplinare resta attiva anche nel caso in cui l’infrazione commessa costituisca, in tutto o in parte, illecito penale. Ma la Gesip è una GRANDE famiglia…

    61. Brunettaaaaaaaaa…..

    62. Cammarata è un uomo di Berlusconi. Durante la campagna elettorale fu presentato dal berlusca come il migliore sindaco che si potesse avere. Attaccare Cammarata non è facile perchè l’uomo è privo di difese, tutt’altro. E’ facile perchè la sua gestione è così disastrosa da essere indifendibile e sta mettendo in serio imbarazzo la maggioranza di governo cui lui appartiene e l’imbarazzo sarebbe ancora più grande se la stampa nazionale ne desse più risalto. Non ti basta Valeria?

    63. disgustorama all’ennesima potenza

    64. @zelig

      era un’uomo di berlusconi, adesso e’ un peso per tutta la destra che per meri giochi di potere lo vuole silurare, ripeto: facile “sparare alla croce rossa”, avete visto mai
      la petyx andare col cagnolino da micciche’ piuttosto che musotto piuttosto che vizzini?….. come mai?

    65. Stra d’accordo con Valeria. Ora tutti contro Cammarata. Ma i suoi compagni di partito, coresponsabili di tutto quello che si vede, perche sono immuni da tali attacchi e dai giudizi dell’opinione pubblica.
      Ora sono tutti santi e puri. Pronti a rigovernare questa città.

    66. ma si daduzzo valeria e altri che la pensate allo stesso modo..ma in fondo che avrà fatto mai Cammarata se non ridurre una città in ginocchio, se non usare il potere rispetto a tutt’altro per cui era stato eletto dai cittadini? Visto che i politici sono tutti uguali allora tanto vale turarci il naso e girarci dall’altra parte e farci scivolare sulla pelle anche questo schifo che si ripete ogni giorno e che avrebbe fatto insorgere alla rivolta popolare tante città più orgogliose e dignitose di questa, vero? In fondo la colpa è proprio della Petix che ha aperto una finestra su un fatto scandaloso ( come dovrebbe fare ogni giornalista che si rispetti) ma ci ha anche sbattuto ha in faccia la verità. La verità di una città morta e sepolta insieme alla dignità dei suoi abitanti. Forse sarebbe meglio scappare vero Stefania?

    67. @stefania petix
      ma c’è un seguito al vostro racconto, voglio dire avete raccontato all’italia di Cammarata e della barca, racconterete anche dei 3 giorni?
      p.s. Confermo che Stefania sta alle calcagna di cammarata ormai da anni.

    68. @acquadicielo

      fai finta di non capire? la finestra sul fatto scandaloso la petyx la doveva aprire quando cammarata era saldamente al potere, adesso e’ troppo facile e inutile, a maggior ragione se poi, da come riferisce vincenzo, gli era alle calcagna da anni…… lo faccia adesso con micciche’ musotto vizzini ecc… o antonio ricci lo trova “sconveniente”…….
      (attendo il tapiro per berlusconi per lo scandalo delle escort…)

    69. Vi ricordo che il tema del post non è ciò di cui dovrebbero occuparsi i servizi della Petyx. Grazie.

    70. Non so, un pò sono confuso, Stefania Petyx fa un’inchiesta, scopre che il primo cittadino: quello che dovrebbe garantire il rispetto delle regole e la tutela dei più deboli della nostra città, quello che ci rappresenta e che difente i nostri interessi, ha un dipendente del comune regolarmente retribuito che gli governa la barca. Scoperta la cosa Stefania la rende pubblica. In un paese normale qualcuno avrebbe fatto qualcosa. Da noi resta a fare il Sindaco, …ad aumentare la tarsu, …a non costituire il comune come parte civile nella questione Amia, ecc. ecc. Un sindaco così lucido, silurato solo per “giochi di potere”, che gli organizzano sotto il naso la candidatura ad ospitare le olimpiadi, e lui denuncia pubblicamente di non saperne niente, mostrando subito che un ‘idea per la città (buona o brutta che sia) lui non l’ha, se arriva qualche proposta o idea lui rigorosamente non c’entra nulla, e, sopratutto, ci tiene a che si sappia.
      Dopo un paio di settimane la Gesip ritiene di dare una punizione esemplare al dipendente che viene condanato a tre gioni di sospensione. Cioè l’impunità per tutti pure per l’anello più debole, per il capro espiatorio, insomma dimostrano quanto poco hanno stima e rispetto di noi cittadini al punto che ritengono finanche superfluo sacrificare il pedone, la vittima sacrificale per eccellenza, l’anello debole, il capro espiatorio. Niente. Neanche lo sfizio di un punito simbolico, giusto per scaricare al colpa su qualcuno, niente, nenache questo, nessuna colpa per nessuno; ci rifilano la storia dei malanni nella casa del povero franco, con nuora, sorella, e non ricordo chi altri malati tutti insieme; lui che provava a chiamare e nessuno rispondeva… Noi cittadini umiliati e bastonati e basta. Colpevoli noi, semmai, del nostro malevolo pensare. Noi che non riuscimao a credere che qualcuno possa governare la barca di un’altro senza che questi lo sappia.
      Dopo tutto questo, dopo quest’ennessima dichiarazione pubblica di autoassoluzione c’è qualcuno che trova il coraggio di indignarsi perche Stefania Petix avrebbe agito contro un politico abbandonato da tutti??? Ma cosa è stato??? Un budino andato a male? Semplice affaticamento nuronale??? cosa è stato? Cioè il torto di chi denuncia una cosa (nella fattispecie di Stefania Petix)sarebbe di non denunciare le altre 100.000 che andrebbero denunciate, di non attaccare i vertici di non si sa bene cosa e per quali ragioni; ora della mala gestione di Palermo vogliamo chiamarne e rispondere il Sindaco? Oppure anche quà è un comploto dei comunisti? Chi lo ha messo in quel posto risponderà di avercelo messo, semmai… in una città più del sindaco con chi vuoi prendertela?
      Non so questa storia mi fa venire in mente la storia di quel magistrato che aveva il torto di indossare calzette turchesi. Per la mia tutela psichica vedo solo una possible soluzione. Stefania solo tu puoi salvarmi, confessa che indossi calzette turchesi pure tu; perchè a quel punto almeno il quadro assumerebbe una indiscutibile coerenza che adesso realmente mi sfugge.

    71. valeria quindi secondo te la colpa della Petix è quella di non essere la sosia al femminile di Joe Petrosino o di qualcosa del genere. Quindi anzichè prendere atto che finalmente c’è stata una persona cha ha avuto il coraggio di scoperchiare un vaso puzzolente le dobbiamo imputare il fatto che non ha indagato allo stesso modo per tutti i crimini dell’umanità commessi dall’Olocausto in poi. E’ notorio che, visto che i politici sono tutti ladroni, spetta solo alla Petix inseguirli e condannarli tutti mentre noi stiamo a guardare ( sopratutto dentro la cabina elettorale). Meglio Minzolini Feltri Belpietro e compagnia bella che visto che non c’è niente da fare si schierano apertamente con i padroni. Vero? Certo è molto più comodo per tutti

    72. addirittura tre giorni? mischino.. ora io veramente chiedo, a chi puo’ rispondermi….
      ma noi cosa possiamo fare?
      dobbiamo salire sui tetti come i cenciaioli?
      questo striscia la notizia non ve lo fa vedere…..

      http://www.youtube.com/watch?v=By4pkconENw

    73. Valeria è così difficile rimanere in tema?

    74. A proposito di fannulloni, anche l’amia non scherza http://www.mobilitapalermo.org/mobpa/2009/10/20/fannulloni-amia/

    75. E la signora Petix oggi che fa? Non ha forse più seguito il pietoso e scandaloso epilogo dello “scoop” da lei stessa messo in evidenza? Qando un giornalista degno di essere definito tale denuncia un malaffare ha il dovere morale nei confronti della collettività intera e del ruolo da lui stesso rivestito di andare fino in fondo ! vergogna

    76. @Roberta: dormito male?

    Lascia un commento (policy dei commenti)