mercoledì 22 nov
  • L’IdV chiede all’assessore Chinnici la rimozione di Cammarata

    Leoluca Orlando e altri rappresentanti dell’Italia dei Valori hanno annunciato di aver inviato all’assessore regionale delle Autonomie locali Caterina Chinnici e al presidente della Regione Raffaele Lombardo un documento che espone 32 presunte omissioni e violazioni di legge che il sindaco di Palermo Diego Cammarata avrebbe commesso chiedendone la rimozione secondo la legge regionale.

    L’IdV contesta al sindaco il rinvio a giudizio per violazione della normativa ambientale sull’inquinamento atmosferico, la mancata presentazione al Consiglio comunale della relazione periodica del sindaco, l’assenza del Piano urbano del traffico, la sentenza del Tar sull’aumento illegittimo della Tarsu, la situazione crisi della Gesip e i bilanci comunali a loro dire contraddittori e in disequilibrio.

    Palermo, Sicilia
  • 29 commenti a “L’IdV chiede all’assessore Chinnici la rimozione di Cammarata”

    1. E la mancata querela a Galioto, no?

    2. rimuoviamo pure Nino Strano? non lo tollero

    3. Ma io non tollero che si metta in discussione la capacità, l’onestà intellettuale e l’abnegazione del sindaco di Palermo. Cribbio !, Gli ho pure dato i Super poteri, e i soldi per la città in bancarotta.
      Sforzatevi di vedere le tante cose buone che ha fatto per voi, ingrati. Magari usando il microscopio e un pò di fantasia riuscirete a vederli. La fantasia al potere è il paradigma di una società nuova che voi anelate. NE SONO CERTO, come sono certo che la mia amica qui al fianco si chiami Patrizia e viaggi in ford…escort

    4. @novocaine
      “.. da Montanelli a Belpietro” una delle immagini più potenti della deriva del paese in cui viviamo!

      grazie per aver segnalato quimilanolibera

    5. invece Orlando…eh…

    6. invece Orlando cosa? spiegati bene anonimo

    7. orlando idv…… cu parrò marricriò

    8. Guarda, per quante Orlando possa averne sbagliate, ad un livello così infimo non c’è mai arrivato caro munnizza

    9. Non conosco bene tutto ciò che Orlando abbia fatto ma di certo è stato uno dei migliori sindaci di questa città. Le critiche le possiamo sempre fare a tutti ma ricordiamo l’immagine della nostra città nel mondo con Orlando Sindaco.

    10. Ricordo ancora quando l’allora giudice Di Pietro contestava e accusava pesantemente “Leoluca Orlando Cascio” di essere colluso con poteri mafiosi.
      Dopo un paio di anni si sono ritrovati insieme come se niente fosse mai successo. LA CASTA COLPISCE ANCORA

    11. posso semplicemente ricordare che Orlando è stato sindaco di questa città per 12 anni e gli è capitato di gestire i “mila” miliardi di lire per il risanamento del centro storico e i “mila” miliardi per “Italia 90”. Vi pare niente ? proprio niente non poteva non farlo.

    12. Numerprimo, questa è la politica. Bossi negli anni ’90 accusava Berlusconi eppure ora è il suo miglior alleato.

    13. ma stiamo parlando di Cammarata o di Berlusconi ?

    14. Non capisco come si possano comparare Orlando con Cammarata. E’ un confronto che non regge nemmeno seguendo ragionamenti (o sragionamenti) iperbolici ed acrobatici. Orlando la dato lustro a questa sfortunatissima città: sì, ha commesso anche numerosi errori, ma credo che le cose buone siano di gran lunga superori agli sbagli e penso anche che mai prima della sua sindacatura, Palermo era stata oggetto di attenzioni tutte positive se non entusiastiche da parte del mondo intero. I detrattori di Orlando tirano fuori di tanto in tanto aneddoti e storielle (come quelli che per giustificare il terribile regime del premier tirano in ballo Prodi pure per la munnizza palermitana). Insomma, se si vuol dire di Cammarata bene (ma è cosa più che ardua) non lo si raffronti con Orlando: mai pensare che l’oro valga quanto il piombo.

    15. Ma di quale oro parli nuvoletta? forse diciamo che dopo due sindaci così adesso uno buono ce lo meritiamo!

    16. Siamo patetici.
      Non sappiamo fare altro che parteggiare per uno o per l’altro, in tutti i campi.
      Tutto è tifo da stadio e discorsi da bar.
      Ma il tifo non è MAI obiettivo.
      Infatti chi parteggia per uno non ammetterà mai i suoi evidenti (agli altri) difetti.
      E via così, berlusconi-prodi, cammarata-orlando, destra-sinistra, Palermo-Catania…
      Popolo patetico e immaturo.
      Direi che si merita tutto questo se solo non mi ci trovassi in mezzo, mio malgrado.

    17. Dimenticavo:
      anche a causa di tutto ciò succede che si possa dire di un sindaco, di un premier, di chiunque, tutto ed il suo contrario con il risultato di confondere le idee e non sapere MAI la verità ufficialmente.
      Così capita che in TV (AH! La TV!…) orlando spieghi le irregolarità di cammarata e poi passi un suo “amico” e dica che è tutto assolutamente falso!
      E così via fino ad arrivare al gradino più alto del potere: i giudici contestano una infinità di reati a berlusconi ma lui e tutti i suoi compari ridono (tattica consolidata) e smentiscono dichiarandolo più candido di un giglio!

      E vai con tifo e chiacchiere… abbondanza di argomenti dal barbiere per mesi…
      ma la verità… quella mai per carità! E se si arriva per miracolo ad una sentenza si mette in dubbio anche quella e si ricomincia…

      Che bella itaGlia!

    18. Aglio fetente, diccela tu la verità: sembri in grado di farlo. O sai solo alitare cose banali?
      Bir Hakeim: mik pare che anche tu hai le idee chiare. Esponiti.

    19. Scusa: Olio fetente.

    20. quoto nuvolette e aggiungo: ma qualcuno mi sa spiegare l’UTILITA’ oggi, nel 2009, di fronte allo sfascio totale di questa amministrazione, di continuare a tirare in ballo Orlando? Cioè a me alla fine interessa veramente poco se abbia governato bene, male, meglio o peggio di Cammarata. Ribadisco, i problemi di oggi non sono abbastanza mastodontici da farci dimenticare questa sterile diatriba?

    21. @Nuvolette.

      Non spetta a me scrivere la verità.
      Non sono un magistrato ma qualunque persona di buon senso e senza salame sugli occhi o interessi di parte, in cuor suo, sa qual’è la verità anche se imperfetta e solo dedotta.

      Si, posso solo alitare cose banali, ma almeno evito di fare sterile tifo.

      Cordialità

    22. Tirano in ballo Orlando perchè non hanno i numeri per difendere il loro bel sindaco, eletto da loro, e che ha messo la loro città in ginocchio!
      Poverini, mi fanno tutti pena, fanno il ballo del…
      toocool!

    23. Francamente per il dopo cammarata preferirei non si tornasse al passato. Di Orlando cominciamo a parlarne nei libri di storia…
      Il primo mandato fu quello della vera primavera palermitana, quando nel 1987 ruppe coi socialisti e con Andreotti, fondò la Rete etc.
      Il secondo mandato (1993)così così: molto moralismo e immagine, poca attenzione allo sviluppo e all’economia, come se il sottosviluppo non fosse il brodo di coltura di ogni illegalità.
      A terza “botta” (1997) era già spompato e per prevalere su Micciché imbarcò tutti quei precari delle “cooperative sociali” che poi sono diventati la Gesip. E da allora in poi fu un sindaco come tutti gli altri, forse un po’ peggiore.
      Il successo a valanga di Cammarata del 2001 contro l’incolpevole Crescimanno in qualche modo era l’eredità di una giunta Orlando di cui nessuno voleva più saperne.
      Il bis di Cammarata (che già i palermitani conoscevano, anche se il peggio di sé lo ha dato in questi due anni) potrebbe anche essere merito del Centro Sx che non è riuscito ad esprimere altra candidatura che il vecchio, logoro, Orlando.
      Ma che fa lo pensioniamo finalmente?

    24. @Mr Wrong: sai, sei anonimo quanto me in questo momento, o Mr Wrong è il tuo nome all’anagrafe ? 😉
      @Nuvolette (anonimo 2): detrattore lo vai a dire a qualcun altro. Circa “gli aneddoti su Orlando” ti suggerirei, visto che molti ne parlano come un nome legato alla lotta contro la mafia, di rinfrescarti la memoria…prova a ricordare una puntata di Samarcanda e una certa accusa di carte nei cassetti, prova a ricordare di un attentato fallito a Falcone e le “reazioni” politiche, prova a ricordare un articolo di Sciascia sui “professionisti dell’antimafia”, prova a ricordare anche un esposto per Giovanni Falcone al CSM…prova a ricordare, ancora, ancora, ancora…ricorda il suicidio di un certo Lombardo Antonino…ricorda, che ti può fare solo bene date le cose che stai farneticando.
      ricorda
      @valentina: non ho eletto e votato nessuno, questa tua patetica frase dimostra ampiamente il qualunqismo tuo che appioppi ad altri, ovvero se non si vota uno automaticamente si sta dall’altra parte, se critichi Orlando, per restare in tema, automaticamente sei un sostenitore di Diego Cammarata…. roba da nuovi giovani di sinistra…certo quelli a destra sono patetici per me, ma quelli a sinistra gli stanno proprio accanto e si vogliono conquistare il traguardo a tutti i costi 🙂

    25. @ “ai sostenitori di Orlando”, ovviamente sono Mr Wrong all’anagrafe e al battesimo 🙂

      cmq ho spiegato in un post successivo che il problema non è sostenere Orlando o meno, forse ti è sfuggito

    26. ho letto molto bene signor Wrong Mr, in realtà l’argomento è proprio quello mi pare, perchè questa notizia è di un ex sindaco – che accusa una amministrazione abusiva, parole sue, e afferma ancora a quasi 3 anni di distanza che doveva vincere lui – chiede la rimozione del suo avversario. La cosa è molto semplice, ma ovviamente è meglio spostare l’argomento ad altro come hanno fatto altri 2 commentatori, cioè tirando un paragone che per esempio io non ho fatto e parlando – loro – di sostenere Orlando.
      loro, appunto, non io, quindi quello che hai detto a me dovresti in realtà dirlo a loro.

    27. Ah scusa, non avevo letto bene quanto hai scritto sui professionisti dell’antimafia, ecc. Rinuncio a discutere, ho di meglio da fare. A presto

    28. non hai proprio discusso, come chi non sa cosa rispondere, e in questo sei “right” 😉

    Lascia un commento (policy dei commenti)