sabato 18 nov
  • Mondello in rosso

    Mondello in rosso

    Questa mattina, intorno alle ore 12:00, l’acqua che fuoriesce da un tombino in via Castelforte (nello slargo con via dell’Olimpo) era di questo colore, la causa è ignota, probabilmente una colorazione artificiale per fare uno scherzo, chissà…

    Il fenomeno è durato dalle 12:00 circa alle 13:00.

    Il percorso fotografico è seguito al contrario, si parte dal punto d’arrivo (via Ebe 27) e si sale seguendo il corso d’acqua in via Perseo (proseguimento della via Ebe) fino a via Castelforte angolo via dell’Olimpo.

    Mondello in rosso

    Mondello in rosso Mondello in rosso

    Mondello in rosso Mondello in rosso

    Mondello in rosso

    Ospiti
  • 17 commenti a “Mondello in rosso”

    1. Qualche ns concittadino, liggio alle regole, avra’ gettato della tintura (probabilmente ha tinteggiato la stanza dei ragazzi)nel tombino.L’acquazzone ha fatto il resto

    2. Almeno in questo modo ci si rende conto che gli allagamenti non sono causati dalle pioggie ma dalle fogne che fanno schifo 🙂

    3. Arte futurista in salsa pulp. Da conserva.
      Momenti da salvare.

    4. Rosso, ma è sempre liquame, ossia quella cosa che parte dai nostri scarichi (anche dei w.c.) e che invece di arrivare al depuratore viene disperso nelle strade attorno al ‘tombino’ della città candidata (forse) ad ospitare le olimpiadi (dei colibatteri).

    5. Quando si parla di arte non vale la pena sottilizzare sul materiale colorante 🙂
      Ciò che conta è il significato.

    6. Ommioddio… i futuristi pure a mondello no eh!

    7. non confondiamo l’acqua delle fognature con quella dei tombini di raccolta delle acque piovane.
      Sono cose diverse, la fognatura funziona bene, è la permeabilità del suolo a non esserci. Non c’è mai stata, vista la natura del terreno di mondello, era una palude, e c’è una depressione che non va verso il mare.
      E’ l’eccezionalita di eventi che purtroppo non sono piu eccezionali che porta a questo stato, non credo ci siano colpe di questo o di quello, c’è il bisogno oggi di pensare che vadano adeguate le infrastrutture e i vari servizi ai bisogni, i tempi e le condizioni che non sono più quelli di cento anni fa. Forse di questa mancanza di attenzione e di adeguamento qualcuno dovrebbe farsi carico, secondo è questo che va chiesto. Perdonatemi ma lo scialacquio delle cose dette tantyo per dire, per accusare, da qualsiasi parte venga produce solo parole nel vuoto che nessuno coglie.

    8. A Palermo la rete fognante è di tipo ‘unitario’ ossia una rete unica per i liquami e per le acque meteoriche. Mai sentita la puzza attorno al famoso tombino ?
      Quando è stata costruita la via Olimpo non è stata adeguata la rete.

    9. rossopomodoro

    10. benchè portatori di qualche idea quantomeno imbecille, i futuristi veri ( quelli dei primi del 900) sono stati innovatori colti che hanno raggiunto risultati significativi in molti campi artistici. quindi evitiamo di chiamare futuristi i deficienti esibizionisti che hanno recentemente colorato la fontana di trevi

      ps: sta cosa rossa a mondello mi inquieta

    11. ma il tombino è vicino alla casa stregata di mondello?

    12. Siino è sicuro una trovata dei tuoi amici di Mediagol.it…hanno fatto diventare Mondello rosso-mediagol come ha fatto quell’artista a Roma

    13. Mondello come fontana di Trevi ;PPP

    14. mestruazioni

    15. ROSSOFOGNA

    16. Vi ricordate l’acqua rossa della fontana di trevi? Probabilmente visto l’allagamento qualcuno ha voluto fare lo stesso tipo di scherzo!

    17. Mi ste’ lanzannu!

    Lascia un commento (policy dei commenti)