sabato 16 dic
  • Scoma lancia l’idea degli europei di calcio a Palermo nel 2016

    Nel convegno I grandi eventi e lo sviluppo del Mezzogiorno, svoltosi durante Le Giornate dell’Economia del Mezzogiorno di ieri, il vicesindaco di Palermo Francesco Scoma ha parlato di una candidatura cittadina per i campionati europei di calcio Uefa del 2016 (l’Italia ha inviato una lettera di intenti per essere paese ospitante): «Probabilmente c’è stato un errore di comunicazione tra soggetti istituzionali, in più la decisione è scaturita dalla considerazione della situazione reale della città. Palermo forse non è pronta per ospitare dal punto di vista delle infrastrutture le Olimpiadi ma resto comunque convinto dell’importanza dell’organizzazione dei grandi eventi. Per questo mi batterò a Roma per la candidatura di Palermo come sede degli europei di calcio del 2016. […] La Sicilia purtroppo perde ogni giorno posti di lavoro, incrementando la disoccupazione. Ospitare grandi eventi significa incrementare il conto economico della città poiché è possibile creare intorno all’evento un giro d’affari importante».

    Palermo
  • 27 commenti a “Scoma lancia l’idea degli europei di calcio a Palermo nel 2016”

    1. “Ospitare grandi eventi significa incrementare il conto economico della città” …
      A credito o … a debito?
      e poi … perchè ho i brividi leggendo ..
      “è possibile creare intorno all’evento un giro d’affari importante”.
      Mi sà tanto ti ma…, ma … , MMHA’!

    2. Voleva dire che l’evento può incrementare l’economia locale che quindi contribuisce ad aumentare l’occupazione, diminuendo il divario che ci separa dalle regioni del nord.
      Si esprime un pò infelicemente… Me ne sono accorto ascoltandolo a rgs.

    3. europei a palermo?
      u ci puottiro cu l’olimpiadi e ci stannu pruvannu c’u calcio?
      ma per favore….!!!

    4. Sono fiero, solo solo, di essere un conterraneo e concittadino di cotanto popò di menti tattiche eccelse (ma Agamennone chi c’hava a fari!).
      Vogliamo fortemente all’eropei picchì l’infrastrutturi s’hanna ‘a fari poiché piccioli ‘unn arrivanu chiù, chista è lescamotagi.
      E poi, diggiamolo, al palermitano ci piaci ‘u palluni. Chista è lantra escamotagi per ottenere consenzo nei secoli dei secoli (e chiamali fissa!).
      Ci portano a Kakà e noi applaudiremo.

    5. Stop propaganda.
      Non tutti i palermitani sono co…….
      Gli europei di calcio li daranno anche alla città di Palermo a prescindere delle “lotte” di scoma.

    6. Giù il velodromo!
      Zamparini faccci lo stadio nuovo così ospitiamo gli europei!

    7. “Probabilmente c’è stato un errore di comunicazione tra soggetti istituzionali” 😀

    8. Ormai è ufficiale. Scoma vuole diventare il prossimo sindaco di Palermo. Non lavora ormai più dietro le quinte, cerca la visibilità con i grandi annunci. Non importa naturalmente che non approdino a nulla. Questi appelli lasciano una scia nell’elettorato disinformato (la maggioranza) e nelle stanze del potere. Questo che ora è un sussurro diventerà una parola d’ordine al momento di ufficializzare le candidature, ma non per olimpiadi e europei, piuttosto per occupare le stanze del potere.

    9. Insomma, si gioca a chi la spara più grossa!
      Intanto vediamo se la Maratona del 15 novembre riuscirà a svolgersi.
      (Lo sapete? Transenne, servizio d’ordine, pulizia (!), etc. sono tutti a carico degli organizzatori. E il comune? Forse preferisce il tennis! O le regate!)

    10. Premesso che Scoma in politica non ci dovrebbe proprio più stare, ad esempio dopo che qualche mese fa era stato pubblicato su Repubblica l’organigramma dei suoi parenti in regione, dove, appunto, era assessore alla SUA famiglia, a me piace ricordarlo per questo episodio.

      Stavo rientrando di sera dall’aeroporto in autobus, periodo di campagna elettorale. A un certo punto, in V. Libertà, c’è stato un certo trambusto e l’autobus ha rallentato: c’erano quattro super gnocche che stavano attraversando la strada per entrare in un locale al di fuori del quale campeggiava il faccione di Scoma con il suo bel girocollo blu.

      Non so perchè, ma mi è venuto in mente Cetto la Qualunque e il suo “ccchiùù’pppilu pe’tuttttti”!

    11. ecco le credenziali di questo “bel” personaggino http://palermo.repubblica.it/stampa-articolo/1524820

    12. Chiaramente organizzare gli europei di calcio a Palermo è molto più semplice che organizzare le Olimpiadi. Soprattutto perché gli europei si svolgerebbero in varie città d’Italia e non solo a Palermo, e perché richiederebbero la costruzione di un solo impianto sportivo (lo stadio di calcio). E’ un impegno che persino la martoriata città di Palermo potrebbe aspirare a onorare.

    13. Josh,
      e come la mettiamo con le infrastrutture? la metropolitana, un sistema integrato delle strutture alberghiere (a cominciare da un sito internet del comune degno di questo nome!) e via dicendo? è vero, probabilmente lo stadio sarà pronto per il 2016, ma solo perchè c’è un privato che sta investendo, non certo per l’efficacia della macchina burocratica comunale..

    14. Quoto l’iniziativa, mi dispiaccio nel leggere commenti negativi, a mio parere senza motivo ma spinti semplicemente dal “nulla assoluto” –
      disfattismo, ignoranza e preconcetto e pregiuzio !
      Siamo alle solite, site per una politica “del non fare” invece del “fare” e della concretezza.
      Preciso, le Olimpiadi non le avrebbero mai fatte fare in quel di Palermo… per tanti motivi, ma la Regione Sicilia nella persona del Presidente Lombardo e dell’assessore Strano, nonostante siano consapevoli, magari desideravano mettere in piedi una qualche commissione e/o gruppo di lavoro con relative consulenze !
      invece, gli Europei, sono qualcosa di vero, concreto e assolutamente Raggiungibili !
      speriamo ! cmq, apprezzo chi ci prova !
      complimenti a Scoma.
      L.

    15. Per le olimpiadi del 2020 non si era pronti, e per gli europei del 2016 si??!!?!?
      Beato chi ci capisce qualcosa

    16. certo che bisognerebbe fare e non “non fare” , ma cominciamo a metterci in testa che le cose da fare, prima di tutto il resto, sono altre.
      io non apprezzo nessun uomo politico siciliano perchè, come del resto quelli del governo nazionale, pensano prima di tutto al loro personale tornaconto, e il sig. Scoma non è diverso dagli altri…
      perchè intanto non lasciano costruire il nuovo stadio a Zamparini che ci prova da dio-solo-sa quanti anni?

    17. Organizzare un paio di partite di un torneo di calcio che si svolgerà in tutta Italia non è mica come organizzare un’intera Olimpiade.
      E’ molto più semplice. potremmo riuscirci anche noi.
      Io la penso come Luca: solo propaganda per fini elettorali personali.

    18. antony977, Le Olimpiadi avrebbere lo stesso impatto degli Europei ?
      sai di cosa parliamo ?

    19. Si ma sveglia…Europei a PAlermo mica significa…Palermo 2016!
      Significa Ospitare 3 max 4 partite. Lo si è fatto in passato…figurati adesso!
      Io penso che chi paragona l’organizzazione di 3 partite ad un Olimpiade Cittadina…è totalmente fuori dal mondo e dal contesto culturale politico e sportivo!

    20. Ma che idea sarebbe questa? Io do per scontato che Palermo sarà una delle città ospitanti degli europei o dei mondiali di calcio che eventualmente si terranno in Italia in futuro.
      Allo scopo è sufficiente che lascino costruire a Zampa (con i soldi di Zampa) lo stadio da 40mila di cui è già stato reso pubblico il progetto, di cui è già stata individuata l’area, ecc…
      Scoma dovrebbe proporre più seriamente un piano per raccogliere la munnizza…
      Per me Scoma è già bocciato. Spero che non gli venga in mente di candidarsi a Sindaco…

    21. Certo do anche per scontato che nel 2016 i lavori del passante ferroviario siano compiuti e magari anche quelli delle altre opere ancora bloccate (almeno quelle: collettore fognario sud-orientale; raddoppio ponte corleone; sottopasso Via Perpignano).

    22. continuando di questo passo, tra qualche mese, finiranno per organizzare il grande evento di un torneo di calcetto all’oratorio :DDD

    23. @Luca, sicuramente c’è molta differenza organizzativa fra Olimpiadi ed Europei e di conseguenza gli ipatti sono diversi.Io ero fra i favorevoli alle Olimpiadi, a patto di determinate cose.
      Ma mi sembra che Regione e Comune vogliano correre su binari diversi per chissà quale scopo propagandistico.
      E questo penalizza l’immagine della città.

    24. I politici siciliani non sono stati capaci neanche di realizzare una rievocazione storica della Targa Florio, e sono riusciti a distruggere così un importante appuntamento sportivo di fama internazionale, un importante momento economico per la nostra regione. E ora cosa fanno? Ci prendono in giro facendo a gara a chi la spara più grossa.
      Vergogna!
      Pensino prima a risolvere i tanti disservizi, pensino alle infrastrutture, alle strade, all’immondizia, alle casse comunali bucate. Pensino alle austrade inesistenti e/o a quelle che versano in stato di abbandono.
      Vergogna!

    25. UNA NEWS GRANDIOSA, TENETEVI FORTE.. il campionato di Bocce si svolgerà a Palermo! grazie Cammarata! c’ho il logo in anteprima!!! http://www.viamagazine.com/images/articles/bocce_west06.jpg

    26. Che Palermo sarà tra le città-sede è logico: per primo perché comunque è pur sempre la quinta città d’Italia, secondo perché il Barbera (o quello che lo sostituirà che avrà la stessa capienza) è il quinto stadio per capienza, terzo il Palermo è un’importante società di serie A il cui stadio non può rimanere escluso dall’organizzazione dell’europeo, quarto in città già sono state organizzate con successo partite UEFA (nazionale e coppa uefa). La vera sfida è farle ospitare una partita delle semifinali o una finale di coppa uefa quando ci sarà il nuovo stadio, queste sono vere sfide (parlando in materia di eventi sportivi) non cose impossibili come l’olimpiade o scontate come essere semplice città-sede

    27. Rantoli…
      si dice che un moribondo negli ultimi istanti abbia rantoli di vitalità prima di esalare l’ultimo respiro. Rantoli pieni di energia anche se non sempre di lucidità.
      campionati d’europa, olimpiadi, … non mi sorprenderebbe se la prossima proposta fosse ospitare un lancio sulla luna dello space shuttle dal molo santa lucia… la cosa che mi terrorizza non è il volume delle sparate, ne il profilo di chi le fa, quanto il fatto che più sono grosse più potrebbero essere, per la nostra città, i rantoli di cui sopra.

    Lascia un commento (policy dei commenti)