martedì 12 dic
  • Interruzione dell’energia elettrica nella zona Perpignano – Regione

    L’erogazione dell’energia elettrica nella zona Perpignano – Regione Siciliana subirà interruzioni dalle 8:00 alle 15:00 per l’esecuzione di lavori urgenti.

    I semafori dell’incrocio tra via Perpignano e viale Regione Siciliana saranno spenti; i veicoli provenienti da via Perpignano lato monte svolteranno a destra in direzione Catania e i veicoli provenienti da via Perpignano lato mare svolteranno a destra in direzione Trapani.

    Palermo
  • 4 commenti a “Interruzione dell’energia elettrica nella zona Perpignano – Regione”

    1. Prove tecniche di chiusura perenne dei 2 semafori?
      gatta ci cova…non voglio immaginare cosa possa succedere

    2. Peccato, soltanto dalle 8:00 alle 15:00.
      Perchè non dalle 8:00 a x sempre ??

    3. Purtroppo paghiamo pochi vigili per tenerne 2 all’incrocio e regolarlo manualmente…

      Mischini sono tutti impegnati a farci le multe nelle zone blu presenti in 30kmq di zona urbana (da ciaculli a sferracavallo per loro e’ zona urbana).

    4. Quell’incrocio non dovrebbe manco esistere. E’ la più grossa cazzata che possa esistere in tutto il Viale regione e quindi a Palermo in primo luogo, un simbolo di vergogna. Questa non è una vera e propria circonvallazione, e la colpa è solo di chi politicamente appoggia le volontà dei residenti della zona, tanto a quelli che glie ne frega se i pendolari che devono attraversare il viale regione per andare all’aeroporto, all’interporto di Termini Imerese, alle zone industriali a nord e sud della città ed in provincia, o ai centri commerciali si mangiano le budella ogni volta che scatta quel semaforo ? Immaginatevi che cosa succederà quando il traffico aumenterà perchè i Palermitani (e non) che dovranno andare al costruendo MediaWorld, al Forum Palermo all’Ipercoop ed ai futuri altri centri commerciali di Brancaccio. Sarà il caos più totale, peggio di ora, ve l’assicuro. Che senso ha privilegiare il passaggio di qualche decina di macchine di una stradella di borgata contro le migliaia di macchine che percorrono l’autostrada (un aborto di arteria urbana IMHO) ? Non c’è paragone. Viale Regione e Via Pepignano non sono e mai lo saranno allo stesso livello di importanza strategica. Ed il principio di favorire la circolazione ai residenti della zona a scapito di una grande arteria oppure di mettere le due strade allo stesso livello è sbagliatissimo !

    Lascia un commento (policy dei commenti)