giovedì 14 dic
  • Isola pedonale nei weekend in centro da oggi a gennaio

    Da oggi (dalle 15:00 alle 20:00) via Ruggero Settimo e via Maqueda fino ai Quattro canti resteranno chiuse al traffico nei weekend fino al 10 gennaio. La domenica sarà chiusa anche la carreggiata centrale di via Libertà a partire da piazza Croci.

    La prossima settimana verranno risistemati gli ostacoli per rendere isole pedonali permanenti piazza San Domenico e piazza Bologni.

    Palermo
  • 7 commenti a “Isola pedonale nei weekend in centro da oggi a gennaio”

    1. grazie alle associazioni che hanno reso possibile tutto questo.
      i blog e il web in generale sono stati determinanti, era già successo in altre parti del mondo, ora questa forma di democrazia diretta è arrivata anche qui.

    2. Grazie grazie grazie grazie grazie!!!

    3. ai miei concittadini commercianti del centro basterebbe una passeggiata nello splendido centro storico trapanese, non parigino o londinese, trapanese. Lì si passeggia molto volentieri tra palazzi nobiliari affaciati sul mare. Ed è un fiorire di bar in competizione per eleganza, ed è un fiorire di negozi. E la gente riscopre il piacere di una chiacchierata, esce dal negozio di abbigliamento, entra in libreria, prende un caffé. Per un attimo dimentica i tubi di scappamento e le strombazzate.

    4. speriamo bene, va…….
      comunque anche via rosolino pilo, di fronte via magliocco ha un bel cartello che indica una zona pedonale mai rispettata!

    5. io speriamo che me la cavo! se non mettono un vigile per ogni traversina che taglia via maqueda la vedo maluccio… però se funzionasse sarebbe fichissimo!!! e magari lo potrebbero estendere a via libertà anche il sabato!!!
      mi stò lasciando prendere la mano per caso?!?

    6. no no, Giuliana, stai solo ragionando con la testa di una cittadina che vuole riappriopiarsi della propria città!

    7. Ottimi iniziativa, ma voi non sapete cosa è successo ad un cittadino in bici: un Vigile non l’ha fatto passare nell’area interdetta al traffico perchè una ordinanza del Sindaco lo vieta. Siamo arrivati anche a questo, pensate, le persone civili che vogliono rispettare l’ambiente vengono trattate peggio dei delinquenti, a Paelrmo! Bel segno di civiltà, anche questo.

    Lascia un commento (policy dei commenti)