martedì 19 set
  • 17 commenti a “Conforto”

    1. Se passi per via Alessandro Paternostro avrai tutto il conforto che vuoi. Anche di più

    2. Sei uno dei pochi ne parla… bravo Peppuzzo.

      Cla

    3. più che conforto è rassegnazione, abitudine..ci stiamo abituando..alla munnizza, all’ingiustizia, alla fame, alla disoccupazione, alla sopraffazione..è brutto a dirsi ma ..

    4. per me invece è un grande disagio altro che conforto!

    5. avere l’immondizia sotto casa,è comodo,si può buttare dal balcone.Come succedeva negli,…50.60.. 70.. 80.e 2000.

    6. @claudio: lo sai che mi fa mooooolto piacere vedere i tuoi commenti sulle mie vignette 😉

    7. La munnizza è ormai l’unica certezza di questa Città!
      E la cosa più bella è che aumenta di giorno in giorno…
      (c’è bisogno di specificare che il tono è molto sarcastico?)

    8. Qualcuno ha idea di dove abitino Lo Cicero e Galioto? Andrei volentieri a depositare il mio prossimo sacco di spazzatura (rigorosamente indifferenziata) davanti a casa loro.

    9. Sognai di non essere a Palermo.
      Mi svegliai, guardai fuori.
      L’immondizia, per fortuna, era ancora li.

    10. beh, Galioto lo trovi al Senato.. vista che ha rovinato una città hanno pensato bene di promuoverlo… come si dice, promoveatur ut amoveatur..di questo passo Cammarata dovranno farlo Ministro della Nautica a breve..

    11. si ma queste cose a berlusconi non bisogna dirle. sei un sobillatore, un incendiaro! dobbiamo tutti fare la claque ai comizi del pdl. mettitelo in testa: sono stati i comunisti a mettere galioto al senato dopo aver bellamente saccheggiato l’amia e aver ridotto tutte le ex municipalizzate alla bancarotta

    12. potreste ricordarmi quali sono i souvenir delle altre città italiane??

    13. milano=il duomo, ok. torino=la mole antonelliana, firenze=il david, pisa=la torre pendente (ma non viene bene da impugnare), altri?

    14. Quelle sporche certezze che non ci abbandonano mai…
      Bravo LOBO come sempre 🙂

    15. Se Tartaglia avesse agito a Palermo avrebbe lanciato un sacco di munnizza al Premier.
      Avrebbe fatto meno danno…forse

    16. Intanto Cammarata medita un’Ordinanza di sequestro di tutte le statuette della cattedrale in circolazione 🙂

      “Immediato ricorso al TAR”

    17. Fatte sparire, intanto, le riproduzioni di Monte Pellegrino. Riproduzioni-souvenir, dal peso di circa 2 Kg, che venivano fabbricate con i costoni di roccia che gentilmente il sindaco rende disponibili e gratuiti, sulla stessa strada per arrivare al Santuario.

    Lascia un commento (policy dei commenti)