sabato 1 nov
  • Il Giornale di Sicilia è tornato online

    Giornale di Sicilia

    Come annunciato da tempo il Giornale di Sicilia è tornato online. Era ora!

    La pubblicazione dei contenuti è curata da EP Media di Gaetano Luca La Mantia e Marco Volpe a cui va un grosso in bocca al lupo (soprattutto perché dovranno relazionarsi col condirettore Pepi).

    Il sito beneficia degli strumenti di condivisione su twitter e facebook del sistema di pubblicazione ma non è stato attivato alcuno strumento 2.0 e questa è una bella lacuna da colmare presto: siamo nel 2010 e questo non è il web 1.0 che abbandonarono.

    Non vedo pubblicità locale quindi non si beneficia del lancio che porterà traffico sostenuto. Male. E il giornale in edicola dov’è?

    Alcuni dati tecnici: il sistema per la pubblicazione è TYPO3 (l’avevo detto a giugno) e il server è Apache su Linux mentre in passato il sito era su IIS.

    Ultima chicca: i dati di traffico sono certificati da nielsen. Tempi duri per chi spara numeri a muzzo!

    AGGIORNAMENTO: adesso la prima pagina del giornale c’è e anche in PDF.

    Palermo, Sicilia
  • 38 commenti a “Il Giornale di Sicilia è tornato online”

    1. ma la Nielsen non faceva i detersivi per i piatti??

    2. quella è la Nelsen…

    3. A me il sito non sembra affatto male, anzi molto meglio di quanto mi aspettassi

    4. Pepi metterà on line anche gli esclusivi annunci a luci rosse della versione stampata? :-)

    5. Non male

    6. Che grezzo, sembra già vecchio, poi con quel colore marrone …

    7. Grezzissimo, graficamente agghiacciante

    8. Credo dovranno lavorarci parecchio ancora.

    9. Logo a dir poco orrribbbbbile…..
      Il richiamo alla Sicilia però c’è: sembra la crosta del cannolo a forma di Sicilia con una spolverata di zucchero a velo come se fosse neve… ma che siamo la Valle D’Aosta??? E la crema di Ricotta dov’è? Magari esce dall’Etna…

    10. Era ora!

      Sarebbe utile poter vedere anche il TGS on-line…

    11. speriamo bene!! D’altronde rimane l’unico giornale per palermo, l’altro la freepress è stato una delusione, le notizie le pubblicano sempre in ritardo e in superficie, per questo nel mio gruppo lo chiamiamo il giornale del giorno dopo!!!

    12. PS per non parlare del fatto che mia figia di 13 anni scrive meglio di quanto si scriva su questo pseudo giornale gratuito!!!

    13. in bocca a lupo a gaetano e luca!

    14. Se consideriamo che il sito morto del gds collezionava migliaia di contatti da anni pur non essendo attivo non vedo l’ora di ascoltare le trionfali notizie sul successo del nuovo sito.
      In bocca al lupo.

    15. lo sfondo marrone mi sembra ovvio, stiamo nella merda. la sicilia disegnata in alto a sx sembra davvero un pezzo di cannolo. mah

    16. io speravo di trovarci la foto di Pepi sul camper con l’impermeabile da sherlock holmes ed il basco da pittore…..
      visto che il giornale e’ illegibile, almeno ci si fa quattro risate

    17. illeggibile… obviously

    18. Strano… mi aspettavo di vedere gds su un server (o il server) del loro partner che mette i banner in basso, invece sono su Aruba. Mah! :)

    19. non ho letto i contenuti,pero’,a leggere i commenti mi aspettavo una cosa orribile… non saro’ un mago di grafica,ma a me non dispiace.

    20. I commenti sono esattamente come me li aspettavo; non è un caso se la sola azienda di serie A in mezzo a disservizi da terzo mondo, munnizza, e manciugghia, è l’azienda di Zamparini. La negatività palermitana divora tutto. Ringrazio il Cielo di potere vivere Palermo da innamorato ma tre mesi l’anno come un turista sui generis, di poterla vivere la notte fino all’alba quando … va bene, ci siamo capiti! E di andarmene tre volte la settimana sul monte Pellegrino dove regna la pace e si contempla la Palermo del sogno. Ne vedo molti a Palermo, geni convinti e ovviamente incompresi pensano loro, che vanno in giro per mostre spettacoli ed eventi solo allo scopo di demolire … soddisfazioni infime; ma si puo’ fare un reset al dna?

    21. No vabbè Santo, si analizza e si parla. Non ti scaldare :)

    22. si poteva fare di meglio… a parole siamo tutti bravi. Intanto e’ un pezzo di Sicilia che si affaccia sul mondo, bella o brutta che sia la grafica.
      Per i contenuti aspettiamo a criticare e speriamo che si sprovincializzi un po’ accendendo i fari sui problemi di questa isola.
      Certo la linea editoriale la conosciamo, ma il web ti espone chissa’ che non sia un modo per migliorarsi.

    23. si poteva fare meglio??? forse è meglio dire che si poteva farlo realizzare da professionisti e non da apprendisti stregoni. il sito è indiscutibilmente osceno. il 90% dei temi di wordpress è graficamente superiore. Le baggianate dei menu in javascript sono da anni 90. ma ovviamente se guardiamo chi c’è dietro si capiscono molte cose. come al solito. che schifo.

    24. aggiungo una cosa che può sembrare banale ma non lo è:
      la dicitura: “aggiornato a: 04-01-2010″ è grammaticalmente errata.

    25. Magari è solo dovuto al fatto che il sito ha avuto una lunga gestazione :)

    26. Non è sicuramente un lavoro fatto da professionisti, su questo non ci piove, il logo poi è troppo comico, ahahahhahahahhahahahhaha :)

    27. Vi invito a essere rispettosi nei vostri commenti. Grazie.

    28. Franz, se dici che Epolis è al livello del Gds sei chiaramente in malafede guarda :)

    29. Skiele non ho detto questo, ma tutto sommato, tra gds e la sua prosopopea del tutto ingiustificata ed epolis che non si da arie di gran giornale, è più onesto il secondo. Oltretutto..una rivista su aruba…mah, io avrei scelto un provider diverso…

    30. Già era da criticare il fatto che il “Giornale di Sicilia” non aveva una versione online, poi forse hanno realizzato questo sito con poca convizione (o poco professionalita tecnica-grafica) o col fatto che tutti c’è l’hanno e noi no!

      Poi rifletto meglio e vedo che il SITO ISTITUZIONALE del Comune di Palermo e della Regione Sicilia fanno ancora + pena… e mi rilasso, anche il + piccolo comune d’Italia ha un sito + funzionale…
      Non si tratta di disfattismo, ma la realta fa ancora più male

    31. Dovremmo prendere esempio dai nostri cugini catanesi… (www.lasiciliaweb.it). Ad esempio, proponendo sul sito le edizioni del Tgs (depurate dagli 800 quintali di pubblicità trasmessa!)

    32. Delusione TOTALE, ho trasmsso tre e – mail alla Direzione, con solleciti.
      Non solo non hanno pubblicato la mia domanda, ma neanche hanno dato riscontro alle mie sollecitudine.
      Trattando SEMPRE le solite problematiche che già sappiamo da sempre.
      Dispiace, da oggi il gds.it, ha un lettore in meno.
      Ho rivolto la medesimo domanda ad altri tramite e mail, credetemi, non ho atteso due settimane, la risposta mi è stata trasmesssa . . .
      SUBITO.

    33. Il sito graficamente non è un gran che, ma di certo è molto veloce, dunque dal punto di vista tecnico non mi sembra funzioni male. Il fatto che stiano su Aruba non significa affatto che non funzioni bene (a ..nzi). Aruba è il più grosso provider italiano e le soluzioni sui server dedicati sono le migliori come rapporto qualità/prezzo.(ovviamente escludendo gli hosting condivisi da 30 Euro al mese). Comunque trovo che confrontato agli altri siti d’informazione (non blog o portali che sono realtà ben diverse) sia assolutamente adeguato e in linea con le altre testate giornalistiche.
      .. poi crescerà mi aguro

    34. Interessante l’articolo dell’on.le Strano sul giornale di sicilia (23 luglio 2010, in merito alle consulemzedel suo Assessorato, tutto legittimo e tuto secondo la legge, anzi meno di quello che potrebbe permettersi.
      Ma all’orchestra sinfonica siciliana, ente che dipende dall’Assessoratoal turismo, in cui l’on.le strano è anche presidente, quanti consulenti ci sono? a quanto ammontano le spese dei consulenti? alcuni consulenti hanno anche la facaltà del piè di lista. Provate a vedere e ve ne renderete conto.
      On.le Strano Volendo una sua risposta è gradita. Grazie

    35. Ermenegildo ti invito a rimanere in tema. Grazie.

    36. Scusate, mi sapete dire di che anno è la prima versione online del Giornale di Sicilia? Grazie mille per l’eventuale risposta.
      Anna

    37. Per motivi di lavoro devo consultare alcuni giornali di Sicilia del 2009 2010 ,come fare?
      a chi mi legge un ringraziamento.
      Maria

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.