giovedì 21 set
  • 10 commenti a “Il Castelli pensiero”

    1. Io ho la sventura di incontrare il tizio in questione quasi ogni mattina e mi sovviene di dirgli “fanculo”.
      Un saluto dalla capitale

    2. ieri ho visto la puntata e devo dire che la ragazza è stata chiara e ha descritto la situazione di crisi e di inefficienza dell’azione di governo in alcuni settori della vita dell’isola.
      La risposta dell’ex Ministro (che poteva stare zitto e avrebbe fatto piu’ figura) è stata che quando lui era giovane dormiva 2 ore a notte perchè il resto del tempo lavorava, come se questa risposta risolvesse tutti i problemi riportati dalla ragazza siciliana.
      Infatti i fischi allo studio televisivo si notavano con chiarezza.
      Secondo me, Santoro farebbe bene a invitare ospiti meno inconcludenti ed evasivi (sui problemi reali).

    3. L’intervento di Castelli di ieri ha esplicitato la linea di questo governo…arroganza e menefreghismo! Non una sola frase propositiva x la risoluzione dei problemi che gli sono stati posti…solo attacchi!

    4. Il fatto è che non si rendono conto. Appartengono ad una generazione completamente diversa dalla nostra. Magari Castelli lavorava notte e giorno per pagare il mutuo della casa che aveva comprato, o la spider nuova o la pelliccia della fidanzata. Non hanno idea che qui si parla di non sapere neanche dove sarai tra tre mesi o di diritti violati costantemente e del valore 0 che viene dato al tuo lavoro. Loro parlano soltanto di ottimismo! Surreale!

    5. Vergognosa l’arroganza di questo politico!!!!!
      Che poi c’è stato un punto in cui ha detto alla siciliana che è carina e giovane…ma che vuol dire???Che è avvantaggiata perkè è carina???

      Voglio poi vedere se nelle scuole tutte le classi fossero composte da 40 studenti…e i lavoratori dovessero lavorare 22 ore al giorno e ricaricarsi in sole 2 ore…

      La speranza è quella che gran parte dell’Italia inizi ad aprire occhi ed orecchie…e valutare le persone che ci comandano non per i loro partiti(destra e sinistra)…ma per cio’ che realmente valgono!!!!

    6. Vergognoso. Non ha dato una sola concreta risposta. Prima ai ragazzi che avevano sequestrato il dirigente e poi all’insegnante che si è espressa molto chiaramente ha soltanto consigliato di abbassare i toni. Castelli deve decidersi, se abbraccia la linea di Berlusconi che non fa altro che sbandierare che la CRISI NON ESISTE non può poi paragonare l’Italia di oggi a quella del dopoguerra. Che vuol dire? Che in 70 anni non è cambiato nulla? e grazie a chi? Comunque ho deciso che farò il Presidente del Consiglio, visto che come ha dichiarato Castelli :”se sono diventato ministro io…”.

    7. fanculo la par condicio, allora, certe volte è molto meglio stare da una parte e basta

    8. Figuratevi se a Castelli interessi qualcosa di una precaria siciliana,e’ stato un vero e propio vastaso ad annozero.Questo governo a trazione leghista ci affossera’sempre piu’,siamo nella m…….

    9. puntata di annozero sotto la mediocrità, tempo di saldi.

    10. La risposta che Castelli ha dato è irritante e vergognosa! Un ministro così non merita il posto che ha. Si deve dimettere! Ridicolo il comportamento e ciò che ha detto! Non ha nemmeno idea dei sacrifici che devono fare i precari, spesso lontani da famiglia e figli per buona parte dell’anno. Era cosa di timpulate…

    Lascia un commento (policy dei commenti)