domenica 20 ago
  • Calciomercato Palermo: delusi?

    La scorsa settimana abbiamo parlato qui su Rosalio del calciomercato del Palermo e oggi torniamo a parlarne per fare un bilancio dopo la chiusura ufficiale di ieri. L’atteso colpo ad effetto, quello che stupisce tutti, non è arrivato se per “colpo” intendiamo per esempio un Pazzini alla Sampdoria o un Toni alla Roma.
    Di seguito vi riporto l’elenco con le operazioni di mercato in entrata e in uscita dei rosanero, come vedete, per quanto riguarda gli acquisti, si tratta di giocatori sconosciuti ai più. Ovviamente in queste ore ho avuto modo di leggere tanti commenti da parte di tifosi delusi e penso sia naturale visto che “il popolo” chiedeva e si aspettava altro. Ma va fatta una considerazione: il presidente Zamparini ha scelto questa politica, Sabatini ha eseguito. La politica è quella dei giovani. Si tratta di giocatori (ripeto…in molti hanno saputo della loro esistenza ieri per la prima volta) che a livello internazionale sono molto stimati dagli addetti ai lavori. Però resta un punto interrogativo, anzi più di uno: quanto ci metteranno questi ragazzi ad essere pronti per la Serie A? Sono veramente dei campioncini? Si riveleranno dei fallimenti come per esempio Melinte o saranno invece dei futuri Kjaer?
    Per questo non mi sento di poter esprimere un giudizio adesso, forse è giusto aspettare. Se alla fine del campionato non sarà Europa ne riparleremo…

    Acquisti
    CRISTOFARI GIOVANNI DEFINITIVO (ROMA)
    RADU IONUT FLORIN DEFINITIVO (CHIEVO VERONA)
    CALDERONI MARCO TEMPORANEO (PIACENZA)
    ACQUAH AFRIYIE DEFINITIVO (DC UNITED)
    BENUSSI FRANCESCO TEMPORANEO (LIVORNO)
    CAROPPO ANDREA TEMPORANEO (BRESCIA)
    CELUSTKA ONDRES TEMPORANEO (SLAVIA PRAGA)

    Cessioni
    RUBINHO MOEDIM FERNANDO TEMPORANEO (LIVORNO)
    SUCCI DAVIDE TEMPORANEO (BOLOGNA)
    MELINTE CRISTIAN COSTEL TEMPORANEO (PIACENZA)
    DI MATTEO LUCA PARTECIPAZIONE (VICENZA)

    Palermo
  • 21 commenti a “Calciomercato Palermo: delusi?”

    1. Lo dico adesso che sono tutti delusi: il Palermo è amministrato benissimo! Zamparini è un eccellente imprenditore che se ne infischia del volere dei media e del “popolo” pur di perseguire il bene della sua società. Lo fa in maniera splendida senza mai chiudere operazioni in perdita o fini a se stesse. Al contrario dei media io do 10 e lode all’operato del Palermo calcio dell’era moderna: in particolare negli ultimi 2/3 anni! Non è facile capire quanto bene si stia facendo e quanto sia ben rivolta in avanti la vistad dei dirigenti: si può provare solo togliendo il velo del tifo dagli occhi e guardando le cose sotto l’aspetto patrimoniale/economico.

    2. Io sono deluso e molto. Qui nessuno chiede 15 milioni extra-bilancio per un campione o un tetto ingaggi da 3 milioni. Qui si chiede che vengano acquistati giocatori di Serie A funzionali alla squadra. E’ assurdo pensare che 5 giovani tutti al di sotto dei 20 anni possano colmare i buchi della squadra (un terzino, un centrale, un centrocampista di qualità). E’ altrettanto assurdo pensare di poter arrivare in Champions (obiettivo dichiarato dalla società, non dai tifosi) senza dei ricambi validi.
      Zamparini, come dici tu Aurelio, è un imprenditore e da imprenditore pensa alla sua “sacchetta”.
      Per raggiungere certi obiettivi (a meno che non si voglia galleggiare scientificamente…)serve la politica degli investimenti massicci o quella della crescita dei giovani insieme a gente più navigata. Qui non si fa nè l’una, nè l’altra, visto che i giovani come Kjaer o Cavani vengono venduti dopo appena 2 stagioni.
      Caro Aurelio, il Palermo ricava più di 70 milioni l’anno (se non ci credi basta andare a richiedere il bilancio alla camera di commercio) e da 2-3 anni chiude con un attivo che poi non viene reinvestito. Quindi sotto l’aspetto patrimoniale economico, lui si arricchisce, mentre dal punto di vista sportivo non si migliora (2 anni di fila fuori dall’Europa e quest’anno si rischia di nuovo).
      Mi sembra una politica un pò strana…

    3. Se poi ci dobbiamo accontentare di una società amministrata benissimo (giustissimo, per carità), ma che non utilizza al meglio le proprio risorse per migliorarsi, allora beato chi si accontenta.
      Io personalmente nella vita sono sempre stato abituato a cercare di migliorarmi, anche con qualche sacrificio che poi verrà ripagato (in termini lavorativi, fisici, psicologici o monetari che sia)…

    4. Se le cose stanno così mi va benissimo, allora dite a qualcuno di non sbandierare che andremo in champions…
      La squadra va benissimo così per un campionato dignitoso, e non è poco… io mi accontento ma basta con le chiacchere quando c’è la campagna abbonamenti…

    5. MI è stato riferito da voci mooolto attendibili che il giovane Acquah è una potenza della natura….

    6. In generale mi chiedo chi di voi ha visto giocare questi giovani…io sare un po più prudente…la socità ha sempre lavorato bene e anche dalle giovanili sono usciti giovani promesse.
      Se poi volete essere sempre ecomunque critici è un altor discorso…

    7. Il metodo di Zampa è ormai arcinoto. Compra ogni anno un pullman di giovani calciatori a 10 euro l’uno, di questi molti non vedranno mai il campo e cadranno nel dimenticatoio ma tra loro ce n’è sempre uno che diventerà invece un bravo calciatore. Dopo 3 anni questo verrà ceduto a 10 milioni di euro, che andranno tutti in tasca al grossista Zamparini che anzichè reinvestire comprerà un altro pullman di pulcini a 10 euro sperando di trovare lì in mezzo altri giovani campioncini. Nel frattempo si naviga in classifica tra il 7 e il 12 posto.
      Possiamo essere daccordo o meno, possiamo dire che è un furbacchione oppure “meglio così che in serie B”…solo una cosa non capisco:
      Zamparini: «Voglio la Champions», Repubblica, 29 Luglio 2009;
      Zamparini: “Confermerò i migliori per vincere lo scudetto” 07 Luglio 2009 giornale di Sicilia.
      Perchè??? perchè illudere la gente? perchè?

    8. Io non sono per niente deluso, anche perchè il Palermo non mostra particolari segni di sofferenza in nessun ruolo. Certo le seconde linee non sono al livello dei titolari, ma dobbiamo sempre considerare che i giocatori discreti non vengono a fare panchina da noi e quindi restano solo i giovani. Vorrei inoltre sapere, se non chiedo troppo, quali giocatori sono stati acquistati giovanissimi da Zamparini per pochi euro e rivenduti a caro prezzo una volta diventati dei campioni. Grazie e comunque per una squadra come il Palermo restare due o tre anni consecutivi senza europa, non è sicuramente un fatto straordinario!!!

    9. Leggendo i vari commenti mi rendo conto che purtroppo la gestione di zamparini fa comodo a qualcuno , io invece oltre ad essere delusissimo della campagna acquisti, non solo questa invernale ma anche di quella estiva , aggiungo un altra cosa , a cosa serve comprare un infinità di giovani promesse a gennaio quando era lampante a tutti che bisognava risolvere il problema delle riserve vedi sostituti di cassani, balzaretti e liverani , ora mi chiedo ma questi ragazzi sono all’altezza dei sopra citati? penso di no , perche esempio pastore che oggi dopo tante partite inizia a far vedere i suoi pregi all’inizio a riscontrato difficolta nell’ambientamento , eppure aveva giocato già certe importanti partite nel suo paese, sicuramente questi giovani non saranno all’altezza di sostituire sin da subito i sopracitati anzi si rischierà di bruciarli al primo errore comesso, poi a parte le dichiarazioni del signor Zamparini che parla sempre di progetti , che ancora oggi non ho capito, come si fà a dire che si punta sui giovani che se solo dopo 2 anni vengono venduti ? perche sempre la colpa deve essere di questi ragazzi che vanno via per i soldi ? e se invece la verità sta nel fatto che il primo zamparini li vende perche prende soldi ? e se i vari giovani e non tipo simplicio , vanno via perche in realtà non esiste un progetto ?
      io penso che se per noi tifosi la situazione è confusionaria , ma continuamo a tifare per la nostra amata squadra , per i giocatori che non hanno di sicuro questo gtrande amore per il palermo a cosa servirebbe rimanere ? perdere soldi e immaggine .
      allora signor zamparini basterà poco affinche noi tifosi non possiamo piu lamentarci , dalle prossime interviste non dica piu grandi ambizioni e discorsi vari , e non solo non ci prenda piu in giro con le frasi tipo quele riferite a melinte o a questi giovani sconosciuti , non penso che in una azienda il proprietario non sappia chi è stato assunto , di sicuro sabatini ( anche se lo ritengo scarso ) se lei gli mettesse i soldoni in mano non li investirebbe su degli emereti sconosciuti .

    10. Secondo me la politica degli acquisti del palermo è ottima. La squadra va bene e non vedo il motivo di spendere tanti soldi per comprare il maradona di turno, tanto ci sono squadre molto più attrezate di noi per la champions e per competere con loro non basta un acquisto, ne servirebbero 3/4 di ottimo livello (che poi a gennaio chi te li vende questi giocatori?). Ripeto, secondo me non c’è motivo di essere delusi dal mercato, anzi…

    11. Alla fine del calciomercato di gennaio si è notato palesemente come la società non voglia lottare per la champions…o quantomeno vuole farlo ma rischiando con i giocatori che ha già…non curandosi che gli infortuni sono all’ordine del giorno…i giovani ben vengano…ma sono delle scommesse…che a volte riescono e a volte no (melinte)…
      Mi chiedo tutti questi giovani che hanno preso…adesso andranno tutti nella priavera più o meno…e dove sta il rinforzo alla squadra??
      Un giocatore solo doveva prendere Sabatini: Berami!!!!Certe volte rimpiango il genuino foschi!

      L’unica nota positiva la cessione di Melinte…anche se in prestito…per il resto già sono anni che a gennaio non vengono fatti grossi aquisti…

      Zampa cmq non ha mantenuto la sua promessa…aveva detto che se avesimo battuto la fiorentina avrebbe comprato una forte punta….

    12. A ma va bene questa politica stile Arsenal.
      Poi bisogna avere la pazienza di aspettare la crescita dei giocatori.

    13. ricordo a tutti che quando Zamparini prese Kjaer, all’epoca dei fatti appena 20enne, per sostituire Barzagli e Zaccardo, molti storsero il naso….

      E adesso sappiamo come è andata.
      sono d’accordo con chi dice che cmq un acquisto ci poteva stare, un terzino destro magari.. ma non concordo con chi dice che questi giocatori presi siano dei pacchi o roba simile

    14. @ cassaro
      C’è un piccolo dettaglio: l’Arsenal ha lo stesso allenatore da 10 anni.
      Questo permette di far crescere i giovani. Cambiare la guida tecnica ogni 6 mesi, proprio non aiuta….

    15. Vorrei chiedere a tutti i delusi che si lamentano di Zamparini se ricordano, o se hanno sentito parlare del nostro Palermo prima dell’avvento di Zamparini, in quali acque navigava:
      Se non lo sanno o non ricordano, rinfresco loro la memoria. Quando Zamparini rilevò la squadra, questa era in serie C1 ripescata fortunosamente dalla C2. Prima di allora il piazzamento migliore quelle poche volte che era salito in serie A era la slvezza!
      Nella sua lunga storia non aveva mai avuto dei piazzamenti come quelli attuali. In ogni caso il miglior piazzamento è stato uno storico settimo posto, ma questo risale ad un tempo tanto lontano .
      I vari proprietari che si sono succeduti (tranne alcune eccezione come Vizzini, Barbera e se non erro il barone La Motta) hanno sfruttato la squadra in maniera vergognosa comprando solo giocatori di scarto!
      Allora io dico a Voi delusi che dovreste baciare la terra dove passa Zamparini, perchè sta dando una credibilità ad una squadra che di credibilità non ne aveva mai avuta! E non è neanche palermitano!

    16. @mimmo….coloro che si lamentano dei non aquisti di zampa a gennaio fidati che tengono al Palermo più di tutti…perchè son quelli che vogliono un palermo sempre più forte e competitivo…
      Il passato è giusto ricordarlo…ma usando questa strategia, il Palermo non farà mai il “Salto di qualità” rimarremo sempre allo stesso livello…se tu sei felice di cio’ allora fai bene a dire che sei contento di cio’…
      Io sono del parere che bastava comprare un solo giocatore buono…e non 7 in prova…
      Cmq io andavo a tutte le partite di serie C e della B del Palermo…forse tu non ci andavi mi sa…perchè il Palermo dalla serie C alla serie B lo porto’ FRANCO SENSI…Zamparini subentro’ dirett in serie B a campionato iniziato…

    17. Sono rimasto deluso pure io del calciomercato di riparazione ma i fatti purtroppo, o per fortuna, danno ragione a Zampa! Non lamentiamoci in continuazione, se fossimo stati in zona retrocessione e la società avesse fatto questi acquisti sicuramente sarebbero stati passibili di aspre critiche. Ormai si è capito che vogliono puntare su un gruppo molto affiatato che non vuole essere toccato con l’arrivo di altri “titolari”. Finché il Palermo andrà bene la società avrà sempre ragione, facessero però meno proclami…

    18. Di quelli che ragionano come Mimmo in Sicilia ce ne sono ancora troppi; ecco perché è FERMA non competitiva nel mondo globalizzato, e pure se non fosse globalizzato non è nemmeno competitiva all’interno del similpaeseitalia. Tra l’altro scrive non poche inesattezze. Comunque gli adoratori di Zamparini ( che i meriti ce li ha, e sono indiscutibili ) sappiano che lo stesso Zamparini a Venezia dilapidava parti cospicue del suo patrimonio e collezionava “cafiate” e retrocessioni dalla serie A dove peraltro ha fatto tre brevi apparizioni; esattamente l’opposto di quello che gli succede a Palermo, vuol dire che i meriti sono da distribuire, senza la piazza Zamparini puo’ raccogliere funghi nei boschi austriaci o fare come a Venezia. Comunque il mercato di gennaio riserverà un paio di sorprese, alcuni dei giovani presi saranno i nuovi Kjaer e Pastore; resta da vedere quanto resteranno a Palermo e quando saranno rivenduti, dato che come dice Zamparini “non si possono trattenere”; e qui la colpa non è di Zamparini ma delle regole truffaldine, al servizio delle società ricche, che si praticano nel calcio.

    19. Rispondo ad Alessandro:
      Lo so che alla serie B lo portò Sensi e che li sarebbe rimasto se non fosse subentrato Zamparini.
      Capisco anche che le tue critiche sono dettate dall’attaccamento alla squadra, come le critiche di chiunque (chi non è tifoso non è neacnhe critico)ma intendevo di non eagerare con le critiche e soprattutto di non criticare Zamparini, poichè nessun palermitano ha fatto per il Palermo quello che sta facendo lui da friulano. Quindi critiche si, ma anche elogi a chi sta dando lustro alla nostra squadra.
      In confidenza aggiungo che hai proprio ragione quando affermi che io non vado allo stadio, però ho due nipoti modenesi (io vivo in questa città) che sono tifosi sfegatati del Palermo. Per cui spero di essere perdonato di non essere andato allo stadio, almeno per quello che ho inculcato a loro.
      Ciao

    20. Facile da tifoso lamentarsi per il mancato acquisto di nomi grossi. Così come è facile lamentarsi con i soldi degli altri. Forse il Palermo non potrà mai competere per lo scudetto e magari la champions per noi rimarrà un sogno irrealizzato, ma se guardo indietro vedo gli anni tristi della B e quelli ancor più bui della C. E allora sono contento di dove sta ora il Palermo e che ogni anno ci togliamo la soddisfazione di battere un paio di “grandi”. Ottenere di più e tanto di regalato e non un dovere da parte della società.
      Pensateci…

    21. pensateci? e che è, una lezione? e che ha detto di talmente straordinario?
      Ma non ti viene il dubbio che ti contraddici? Parli del Palermo al plurale, in senso collettivo, NOI. Ma dici pure che il Palermo è un’azienda privata di Zamparini, con i suoi soldi (per tua informazione i circa 70 milioni di fatturato non li mette lui; ma è vero che senza di lui pagherebbero solo pochi fessi come succedeva prima di lui, che ha meriti indiscutibili). Insomma tu tifi per il Palermo o per l’azienda di Zamparini con i suoi soldi?

    Lascia un commento (policy dei commenti)