lunedì 21 ago
  • Striscia la notizia al Consiglio comunale su via Messina Montagne

    Ieri sera a Striscia la notizia Stefania Petyx si è occupata del voto in Consiglio comunale sulla possibile soluzione del problema delle famiglie che vivono in alcuni container in via Messina Montagne.

    Palermo
  • 130 commenti a “Striscia la notizia al Consiglio comunale su via Messina Montagne”

    1. Servizio a dir poco vergognoso.. un invertimento di ruoli giostrato e montato a mestiere.. grazie Stefania.. ma a questo punto mi chiedo da che parte stai?

    2. ciao Claudio, mi chiedi da che parte sto.
      scusa ma non sarebbe più normale chiedermi se quello che ho detto è successo davvero?

    3. Che c’è Claudio? i servizi di Stefania sono belli e “danno sazio” sono quando riguardano Cammarata?

    4. Io penso che la Petyx stia solo dalla parte del mestiere che fa: non ragiona per spirito di apprtenenza. Forse i suoi clamorosi servizi su Cammarata hanno portato qualcuno a pensare che fosse dalla parte dell’opposizione mentre sembra più dalla parte della soluzione dei problemi della gente. Forse l’opposizione in consiglio, questo si è visto, anteponeva a questi il non avvantaggiare Scoma come possibile candidato sindaco. Ma se il sindaco non ha fatto nulla per questa gente e il vicesindaco si smuove per risolbvere il problema mentre l’opposizione pensa a Scoma, la Petix da quale parte doveva stare in tutta coscienza? No, ha fatto benbe a denunciare ciò che la stampa locale non ci aveva detto!

    5. Sul sito FB di Ferrandelli vorrebbero a morte la Petix!!!!!!!

    6. Questa città, cara Stefania, è come il paesaggio di Tomasi di Lampedua: irredimibile!

    7. io non mi capacito del comportamento di PD e IdV… perdonate l’ignoranza (dovuta anche alla distanza geografica da Palermo!) ma proprio non ci arrivo…qualcuno può illuminarmi?

      grazie e ancora complimenti alla Petyx

    8. a morte??
      magari!
      mi vuole addirittura infilzare, mettere una mela in bocca e incartare nell’impermeabile giallo!
      ora dico..infilzare! non potremmo accordarci su un classico tiro di duomo e ne usciamo puliti puliti?

      per fortuna ha graziato il bassotto !

      quello che mi stupisce è che nemmeno l’infilzatore mi ha chiesto se quello che ho raccontato sia vero o no..
      vorrei capire se la verità dei fatti interessi ancora a qualcuno.

    9. @Giuliano
      ho scritto io il commento sul sito di Ferrandelli e non penso proprio che ce l’abbia a morte con Stefania Petyx. Anzi Stefania ha fatto benissimo, visto che anche l’opposizione in consiglio comunale ha gettato la maschera, rivelandosi nulla come quella regionale e nazionale. Fanno tutti schifo!!!

    10. Certo che interessa Stefà! però devi capire che non trattandosi di un esponente del centro destra non possono fare le battutine ironiche e i saputelli, non sanno come prenderla e quindi anzichè prendersela con lui se la prendono con te.
      Tu invece continua così, scoperchia le pentole a prescindere dal fatto che appartengano a Tizio o a Caio.

    11. Caro Claudio ma di cosa ti stupisci.
      Sei ancora convinto che esista una sinistra di buoni propositi ed una destra fatta da persone senza scrupoli O VICEVERSA ?
      Il problema è che così vogliono farci credere loro ma, la casta in realtà è fatta da una sola categoria di persone che non stò qui a precisare.

    12. ci tendo a chiarire, alla luce dei precedenti commenti, che quando dico “non mi capacito del comportamento di PD e IdV” non mi riferisco ad una presunta superiorità morale o altro.. mi riferisco al fatto che non capisco quale sia il loro tornaconto… Ho acceso la TV a Servizio avviato e forse ho perso qualcosa di importante, tutto qui…quanto alla Petyx, il “quarto potere” oggi in Italia sopravvive solo grazie alle inchieste di programmi apparentemente comici, ed è una cosa che fa riflettere..

    13. @Davide, non è Ferrandelli che vuole a morte la Petyx (anche se sarà incazzatissimo), ma tale Roberto Gallo, un ghandiano :-), che scrive sulla pagina FB di Ferrandelli

    14. Che vergogna e che incoerenza, ero contento quando ho visto dei ragazzi andare su striscia e denunciare quello che avveniva nei conteneirs. Questi ragazzi tra cui Ferrandelli eloggiavano la vera informazione di striscia, pubblicavano i video di striscia nelle proprie pagine facebook… e ora ci vogliono far creddere che striscia è il male e che la Petix è venduta? E se cosi’ fosse come mai ha fatto quel servizio su Cammarata? Ci sono molte persone di sinistra per bene e ch vogliono il bene della mia città, questo mi rincuora… ma gente come Ferrandelli non avrà mai piu’ il mio voto! Che schifo giocare sulla vita delle persone…!!!!

    15. Hai capito i referenti politici di Muovi Palermo!

    16. …brava stefania fai sempre l’nteresse della città e dei suoi cittadini che siano di destra o di sinistra, però….che figura che fa il PD-IDV!!!

    17. Ho cercato su Repubblica Palermo notizie della vicenda: non parlano più nè della gente dei container, nè di Muovi Palermo, nè tanto meno della Petyx! Grande giornalismo! 🙂

    18. Ragazzi aprite gli occhi… Grazie a Stefania, con l’ennesimo servizio che ha confezionato con grande coraggio e mestiere, finalmente si è capito che l’incarnazione del “male” nella politica non è “lui” (sapete a chi mi riferisco), non è la destra, non è l’udc, non è il pd, non è l’idv, ma sono tutti questi grandi e piccoli politici nati ora (sapete a chi mi riferisco) che per ICS motivi, non agiscono per volere del popolo, e la cosa strana è che stavolta, questo voto in consiglio comunale, non hanno votato neanche per il loro interesse!!! E le domande sorgono spontanee. Perchè cancellare parti fondamentali di un testo? Perchè nessuno se ne era accorto? Perchè togliere la possibilità ai nostri concittadini di vivere degnamente la propria esistenza? Rendendo nullo quel testo, cosa avevano da guadagnare pd e idv? Abbiamo bisogno di una Stefania Petix per fare funzionare un consiglio comunale? La situazione è grave… E la causa non è il colore politico… Ma il potere. Ricordo ancora quando quel giovanissimo consigliere comunale, uno dei protagonisti del video che si batteva per approvare la soluzione ma che lui stesso e il suo partito ha praticamente “annullato”, andava girando per le vie del centro il venerdì e sabato sera pre-elettorali, distribuendo volantini, strette di mano, e parole parole parole… E ora che sta facendo? Vergogna!!!

    19. E bravo Ferrandelli… Ora iniziamo a capire come mai ti troviamo in ogni protesta per poi spuntare su tutti i giornali. E’ tutta una farsa!

    20. Evidentemente il consigliere Ferrandelli ha bisogno che questa gente viva in quello schifo per continuare a fare il finto masaniello e raccattare qualche voto. VERGOGNA!

    21. Secondo me Ferrandelli si è solo esposto, ma ben altro consigliere del PD agiva dietro le quinte …

    22. grande Stefania!!! mmm..strano, non vedo alcun commento di Ferrandelli. come mai il post che parlava dello Zeta Lab rioccupato era pieno zeppo di suoi commenti e in questo post non si è nemmeno degnato di rispondere?? Da che parte sta Stefania? dalla parte di PALERMO!!!!

    23. come al solito Stefania ha svelato quello che nessuno riesce mai a far vedere…
      è da tempo che mi rendo conto che è davvero difficile capire cosa muove chi fa politica in questa città, ho sempre la sensazione che sia meglio NON FARE che FAR FARE alla parte politica avversa…chi governa non è in grado,chi fa opposizione non è in grado di farla sul serio,ed insieme non sono in grado di FARE NULLA.
      attenzione!
      non dico che tutti siano uguali .. credo che ancora una volta qualcuno si sia dimostrato DIVERSO.
      Grazie Nadia per la tua ATTENZIONE politica alla nostra città…
      e grazie a STEFANIA che non si arrende,COMBATTE contro questo inutile gioco delle parti..
      pequod

    24. Cara Stefania, Cari tutti
      provo a riformulare la frase quando ti chiedo da che parte stai..
      naturalmente mi auguro dal lato della giustizia e della libera e seria informazione che sono lungi dal pensare che sia a sinistra piuttosto che a destra.
      la mia contestazione del servizio la volgo piuttosto in qualità di persona ben informata dei fatti (seguo da anni da molto vicino le vicende dei senza casa e dei comitati cittadini e non che li seguono)in quanto la rabbia è salita su di me vedendo personaggi come il capogruppo del PDL Tantillo che si inneggiavano a salvatori dei più deboli, mentre chi da anni segue realmente sul campo tali lotte messo all’angolo per una modifica non chiarita.. e non è una questione di destra e sinistra.. Perchè il servizio non ha messo in luce l’ennesima assenza del sindaco e del suo vice Scoma? perchè non si è detto che Ferrandelli da 2 anni e mezzo porta ordini del giorno sui senza casa ed è stato sempre messo in minoranza.. se queste sono chiacchiere parlatene direttamente con i diretti interessati (la gente dei container per esempio). Penso che il mestiere di giornalista non implichi stare da una parte piuttosto che da un altra.. mi accorgo solamente del potere distruttivo dei media che in base ad una scelta di montaggio piuttosto che un altra riescono a veicolare un messaggio che distrugge anni di duro lavoro e credo politico. Perchè Stefania non intervisti Fabrizio e gli offri diritto di replica?

    25. Palermo – “La Petix ha fatto vedere soltanto parti sensazionali e non l’intero periodo nel quale le frasi erano inserite, questo falsa tutto”. Questa la dichiarazione di Fabrizio Ferrandelli, Consigliere Comunale di Italia dei Valori, il giorno dopo il video mandato in onda dal tg satirico “striscia la notizia” nell’ambito della questione Containers di via Messina Monatagne a Palermo.

      La Petix attrtaverso un servizio registrato durante il consiglio comunale di martedì 2 Febbraio, ha puntato il dito contro i consiglieri comunali del PD e del IdV rei di aver tagliato alcune parti fondamentali di un Ordine del Giorno nel quale la politica si sarebbe dovuta impegnare ad assegnare le case confiscate ai boss mafiosi, alle famiglie costretta a vivere nei containers.

      Ferrandelli puntualizza sulla vicenda e spiega che “il consiglio avrebbe potuto non votare mai un odg (che è un mero atto politico senza valore legale che può essere disatteso o applicato secondo la volontà politica) io per amore dei senza casa e per evitare conflittualità sulla pelle dei più deboli ho fatto di tutto per farlo votare.Un Ordine del Giorno non è emendabile ma soltanto sostituibile per cui non abbiamo voluto votare qualcosa di confezionato ma dopo un’attenta lettura in riunione di centrosinistra si sono volute togliere delle parti molto insidiose per i senza casa stessi in cui non si prevedessero deroghe alla lista dell’emergenza abitativa.”

      “Questo avrebbe potuto autorizzare domani il Sindaco a dare una Casa confiscata al suo Skipper ad esempio perchè si trova in emergenza e anche se non nella lista. La Petix ha fatto vedere soltanto parti sensazionali e non l’intero periodo nel quale erano inseriti…questo falsa tutto.
      E’ pure falso il fatto che sia stato reinserito tutto dopo il suo intervento. Infatti i periodi di dubbia interpretabilità sono rimasti cassati e si è aggiunto soltanto una specificazione al patrimonio confiscato (fatto per me scontato perchè usato in altri 100 documentabili casi di senza casa a Palermo) aggiungendo alla frase “patrimonio comunale” il periodo: “ivi compresi i beni confiscati alla mafia”.

    26. evidentemente a qualcuno la Petyx non va più bene, del resto è la solita storia: quando si scoprono gli altarini del centrodestra quei giornalisti sono dei paladini della libertà quando si scoprono le magagne del centrosinistra quegli stessi giornalisti sono dei prezzolati servi del potere

    27. Ragazzi, ma dite vero?!?!? è tutto organizzato e pianificato, come l’aggressione a Berlusconi, l’arresto di Nicchi e Fidanzati, le torri gemelle, l’uomo sulla luna…strano che a Berlusconi non l’abbiano ancora accusato dell’attentato all’arciduca Francesco Ferdinando a Sarajevo.

    28. @jimmy reptile
      Ti quoto alla grande, ed il commento di Claudio delle 16:32 è la prova di quello che tu dici.

    29. La questione dei senza casa che vivono nei containers, fermo restando l’indegnità della situazione, aldilà dell’aspetto mediatico del caso, va affrontato in maniera diversa. È un fatto che solo una delle famiglie che vivono nei containers, è ai primi posti della graduatoria dell’emergenza casa. Qualcuno si è chiesto quanti sono i nuclei familiari che sono costretti a vivere in auto, o quanti sono quelli che non hanno neanche un containers dove ripararsi? Dato per certo che non vi sono a disposizioni tot. alloggi quante sono le famiglie che ne hanno bisogno. La questione va affrontata a partire da una revisione seria della graduatoria e dalla verifica in tempi possibilmente non biblici di quanti hanno i requisiti. La legalità non è un concetto che può essere usato all’occorrenza o che vale solo per alcuni e talvolta. Queste famiglie, non possono avere una casa in deroga al regolamento o godere di percorsi privilegiati rispetto ad altre famiglie sulla scorta dell’onda emotiva legata all’aspetto mediatico della vicenda, la quale è bene ricordare, è così spesso sollevata, perché fa comodo alle aspettative politiche di qualche “Capetto” o di qualche “Masaniello” di turno che hanno individuato nella vicenda una facile via d’accesso ai media. Peccato che i problemi richiedono per la loro soluzione lavoro, lavoro e lavoro, e non manifestazioni estemporanee e colorate che saranno anche carine e ricreative, ma lasciano il tempo che trovano.
      Caro Tony il blog è utile, ma è anche il tempio del qualunquismo, dove in tanti scrivono, ma sono pochi quelli che si firmano e si fanno riconoscere.
      Francamente è offensivo per chi scrive che a questa opposizione, tutta, venga contestato il fatto di non fare opposizione o di non farne abbastanza. Gli atti parlano da soli e le denunce alla procura delle repubblica anche…

      vito

    30. @ vito
      “Caro Tony il blog è utile, ma è anche il tempio del qualunquismo, dove in tanti scrivono, ma sono pochi quelli che si firmano e si fanno riconoscere.”

      vito, mi sembra che qui siano veramente in pochi a firmarsi con nome e cognome, tu stesso non ti sei firmato col cognome. Vito potrebbe essere chiunque, anche io potrei firmarmi col tuo nome.

      Gianmarco

    31. Al di la delle discussioni secondo me non prima di settembre sarà risolta la questione.

    32. Se il servizio di striscia la notizia portasse a qualche risultato sarei la prima ad esserne felice…mi chiedo, a che prezzo?A costo della reputazione di chi da sempre si batte per i diritti dei senza casa?!
      Si potevano ottenere gli stessi risultati senza bisogno di accusare nessuno di inciuci davvero incredibili da credere e sostenere, per chiunque conoscesse e avesse un minimo seguito la storia del consiglio comunale di Palermo.
      Il fine giustifica i mezzi?Non credo proprio. Per quanto nobile l’intento è vergognoso il modo in cui è stata presentato il contesto, vergognose il taglio dell’informazione, vergognoso il fatto che Il Sindaco,la Giunta e Scoma, (Scoma, chi è Scoma??Ci voleva striscia per ricordarci che è il Vicesindaco!) escano da questa grande buffonata come i politici che all’abbaiar di un cane, anzi di un bassotto, risolvono i problemi dei cittadini, e chi da anni ha combattuto al loro fianco per il diritto ad un vivere dignitoso ne risulti così mortificato.
      Fabrizio, tu sai guardare oltre.
      Chi ha vissuto sulla propria pelle l’emergenza abitativa, chi purtroppo la vive ancora, ricorda bene chi ha sempre avuto al proprio fianco, con il buono e il cattivo tempo. E lo ricorda anche quella parte di palermo che ha voluto vedere e seguire e capire, e anche chi, con Fabrizio, ha voluto lottare.
      E tutti noi lo ricordiamo bene e continueremo a sostenerlo per questo.

    33. ci voleva Striscia???? ma ne siamo proprio sicuri????
      bisognerebbe ancora una volta stabilire in nome di che cosa si urla alla vittoria…forse dell’ignoranza…o della malafede forse…
      quel servizio è ignobile…
      attenzione…non mi riferisco solo a quello che mi coinvolge personalmente…la cosa che veramente mi sconvolge è l’immagine di questa Giunta travestita da superman che vola sul campo container e risolve la situazione…da due anni gli stiamo col fiato sul collo: richieste ufficiali, a mezzo stampa, siamo andati a stanarli in cattedrale durante una celebrazione, per 40 giorni abbiamo dormito sul pavimento di palazzo delle aquile per arrivare ad una soluzione…per non parlare di tutto il lavoro d’aula…e ora loro passano per quelli che poverini non sapevano e che entro un mese risolveranno il problema!!!! e ancora se lo risolvessero andrebbe anche bene e chissenefrega di tutto l’importante eè che il problema sia risolto…ma è risolto il problema??? un mese?????? cioè, fatemi capire, il sindaco ha bisogno che il consiglio comunale gli ricordi quali sono le sue funzioni e poi ha pure bisogno di un mese per provvedere????? ma di che stiamo parlando????? speriamo che basti un nodo al fazzoletto della petix…speriamo …
      …non fraintendetemi…non mi interessa di chi sarà il merito…io, fabrizio, noi tutti vogliamo solo trovare una soluzione e poi la medaglia vada sul petto di chiunque..solo non mi va, non voglio e non posso accettare che si strumentalizzi e si butti del fango sul lavoro di persone che hanno a cuore da quasi tre anni le sorti di queste persone e che ogni giorno da allora hanno cercato in tutti i modi di essere incisivi nell’aiuto…questo è quanto……

    34. VERGOGNOSO!Questo è fare i tochi sulla testa di persone che vivono condizioni tremende da anni…
      Sono davvero davvero schifiata, non si può dire altro…
      infilarsi in contesti che non si conoscono, dare informazioni assolutamente sbagliate e, ridicole…
      se poi servisse a qualcosa…ben venga…
      Sarei la prima ad essere felice se si risolvesse l’emergenza che vive Palermo…Ma che nessuno l’abbia mai denunciata, questo davvero non si può sentire!
      Cazzo basta leggere una qualsiasi biografia di Fabrizio, basta chiedere all’uomo della strada, chiunque sa che da anni si batte su questo tema… e adesso, lo si accusa così di inciucio??
      Qui qualcuno deve delle scuse a chi è sempre stato dalla parte dei più deboli e dimenticati di questa città…

    35. Vito il blog è uno strumento come tanti altri, se uno è qualunquista lo è a prescindere da dove lo è. 😉
      Guardo con interesse a come finirà nei commenti a ‘sto post…

    36. Io in tutto questo vedo che la Petix, dopo avere silurato Cammarata ha cominciato a fare la campagna elettorale per il prossimo sindaco Scoma.
      A quando l’assunzione da Feltri?

    37. Striscia la Notizia è un Telegiornale Satirico.
      Se limiti alla satira da 4 soldi … la politica la lascino ai giornalisti seri, perchè è chiaro che non sono in grado di trattare questi temi in modo serio …

    38. Grande Stefania! Continua così.

    39. Signori miei, chiedetevi come mai, dopo la vicenda “Cammarata e lo Skipper” il popolo di destra si sia indignato e abbia chiesto le dimissioni del sindaco. Chiedetevi anche come mai, ora che l’IDV e Ferrandelli sono stati sgamati, sono veramente pochi quelli che aprono gli occhi e si indignano, e ci siano invece molti, moltissimi, che continuano a difendere l’indifendibile e l’illegalità. Chiedetevi come mai, Stefania Petix, la cui unica colpa, evidentemente, è quella di svolgere BENE il suo dovere, sia passata da paladina della giustizia a venduta serva dello stato, mentre qualcuno, il cui unico interesse (evidentemente) è quello di apparire sui giornali, sia beatificato e incoraggiato a continuare le sue iniziative che vanno contro la legalità, neanche fosse Santa Rosalia! Ponetevi queste domande signori.

    40. @ Virus e Julie
      …patetici. voi vedete solo “destra e sinistra” dappertutto e non guardate ai veri bisogni della gente, giustizia, legalità. ce ne fosse di gente come Stefania. 10 100 1000 Petix!

    41. è veramente triste e ignobile vedere commenti come ‘non voerò più ferrandelli’ oppure ìhai capito ferrandelli’…parlo da cittadina attenta alla politica palermitana, come forse non lo sono coloro che scrivono questi commenti..perchè io l’unica cosa situazione che ho potuto vedere in questi anni è quella di una palermo in cui uno dei pochissimi politici a FARE veramente qualcosa è proprio Fabrizio Ferrandelli…. e questo servizio è servito solamente a mettere in cattiva, pessima, luce l ‘operato di un uomo che da anni combatte a fianco dei più deboli, nello specifico in questo caso, proprio dei senzacasa…servizio invece che ha avuto il risultato di mettere in buona luce il sindaco, il vicesindaco Scoma, e la giunta… che sono invece le vere cause di questa tragedia dei containers… forse voi non sapete che è stato occupato il consiglio comunale due anni e mezzo fa proprio perchè c erano intere famiglie che erano costrette a far dormire i loro bambini in mezzo alla strada… sempre Ferrandelli è stato a occupare la cattedrale un anno e mezzo fa x lo stesso motivo… e sempre lui è colui che cerca da tre anni di portare agli occhi di tutti occhi questa situazione per fare si che cambi qualcosa ..
      e con un servizio costruito malissimo, con notizie parziali, è stata letteralmente buttato fango sull’operato di quest’uomo… grazie!
      ricordate che striscia è di canale 5, canale 5 di berlusconi, cammarata è il pupilllo di berlusconi, il consigliere Ferrandelli è la spina nel fianco della giunta Cammarata….. traete voi le conclusioni….

    42. la petix ha sicuramente svolto il proprio lavoro ma dando una visione parziale della cosa…quello che tutta la società civile cosi indignata dovrebbe sapere è che l’opposizione da due anni cerca con fatica e impegno di trovare una soluzione al problema dei container e dei senza casa di casa guzzetta e che consiglieri sia del PD che di IDV hanno lottato personale,nte con loro sin dall’inizio sostenendoli e denunciando tutte le schifezze commesse dall’amministrazione cammarata…non è merito di un movimento appena nato che cerca forse più visibilità che altro o di un programma televisivo…l altrasera non è accaduto nessun inciucio e nessun accordo in beffa di nessuno..e se veramente tutti questi cittadini sono cosi indignati e cosi sconvolti perchè invece che stare a casa a poltrire ma poi giudicare non iniziano ad interessarsi seriamente ed attivamente alla vita politica di questa città???????… le sedute di consiglio sono sempre cosi vuote…i componenti del pubblico siamo sempre i soliti 4…forse perchè è molto piu comodo limitarsi a criticare l’operato altrui ke rischiare di mettersi in gioco in prima persona?????
      tutti i consiglieri dell’opposizione, sono stati notti e notti intere a dare man forte ai senza casa, a dormire con loro x evitare gli sgomberi mettendosi in gioco in prima persona e lavorando xke si trovasse una soluzione al porblema..loro e i gruppi di ragazzi che con loro lavorano senza ricevere un soldo ma solo x la volontà di cambiare qsta città….puntare il dito contro l’opposizione non fa altro che rafforzare la forza di una maggioranza che è l’unica colpevole di tutte le nefandezze che stanno affliggendo la nostra città…una città che potrebbe essere splendida xke piena di potenzialità ma che è in mano a chi è asservito al malaffare e ai personalismi….tutti voi che siete cosi indignati venite la prossima volta in consiglio, interessatevi in prima perosna…leggete, documentatevi…solo dopo ciò potrete commentare con serietà e affidabilità…e nn invece avendo solo una parziale e distorta visione della situazione!!!!!!!!!!!

    43. ho capito di aver commesso il reato di LESA MAESTA’.
      se faccio un servizio su cammarata e la destra sono un patrimonio da preservare tipo panda del wwf.
      Se invece tocco l’opposizione sono una carogna infame, venduta, sleale, traditrice, appiccicosa, che buca l’ozono da infilzare tipo pollo allo spiedo.
      quello che ancora una volta mi chiedo è…ma la verità interessa?
      qualcuno vuole sapere cosa è successo quella sera davanti ai miei e a molti altri occhi?

    44. Giakky modera i termini. A parte il fatto che io ho parlato di Cammarata e Scoma, ovvero destra e destra, non mi sembra che i tuoi commenti siano basati sulla soluzione del problema delle famiglie in questione ma piuttosto sulla tua felicità che Ferrandelli sia stato “sputtanato” e di una malcelata leccaculaggine verso la Petix.
      Stai calmino.

    45. Dicci Stefania!

    46. no Stefania non credo che tu abbia fatto lesa maestà ,non ti da ragione dirlo per il buon lavoro che fai..penso cmq che questa volta non hai sentito le ragioni di chi stava lottando ,come da tre anni lotta per gli invisibili palermitani,hai dato giustamente la tua impressione, ma non ci hai sentito , di fatto hai emesso un giudizio, e sono convinto che se tu volessi confrontarti nel merito con noi non potresti che condividere le nostre ragioni. aspettiamo tue,sempre con stima angelo

    47. E’ sempre sconcertante vedere come si sia vittime della cattiva informazione, dei giochi di potere e come si faccia sempre la guerra tra poveri, soprattutto a poche settimane dalle elezioni regionali!

      Il problema non è se IDV o PD o Ferrandelli abbiano fatto veramente quello che Striscia sostiene, chi sa veramente come vanno i consigli comunali a Palermo sa a chi credere!
      Non basta un servizio televisivo di una trasmissione per descrivere la verità!(non perdo tempo a screditare una trasmissione vittima del proprio proprietario…quello che va in Israele, giustifica l’attacco a Gaza sui civili, e che, per andare in Palestina, dice di non avere fatto caso al MURO!!! Alto fino a 10 metri e lungo 700 km!…questo mediaset non lo sottolinea!).
      Non basta un servizio televisivo per screditare il lavoro di anni, di gente valida come Fabrizio e come i giovani che lo stanno aiutando a creare nuove alternative!

      Ferrandelli è sempre in mezzo alla gente e ai problemi della gente, provando a trovare soluzioni, e fa quello che può con gli strumenti che ha!
      Il problema è che chi ha il potere di cambiare seriamente la situazione e che ha le risorse non lo fa!
      Quindi la gente comune Deve iniziare a Reagire, ad Autorganizzarsi e a non attaccare chi sta provando a fare qualcosa di serio e concreto come Fabrizio! Se l’energia usata a lamentarsi di chi cerca di fare qualcosa, fosse usata a fare altrettanto…forse questo mondo sarebbe già un altro.

    48. E’ evidente come non si conosce la realtà dei fatti…
      Perchè invece di girare un servizio di 1 minuto non si fa una bella inchiesta che stia a riprendere il lavoro di chi lotta da sempre per queste ingiustizie???
      Perchè la gente che sa nn si ribella???
      Perchè non si dice che Fabrizio per anni ha lottato insieme a questa gente e ha occupato insieme a loro il comune e ha vissuto con loro??
      Chi fa inchiesta dovrebe tener conto di tutte le voci dovrebbe indagare ricercare e non fare solo “la notizia”!!!
      E infine trovo ingiusto che si debba fare un servizio per attirare l’attenzione su emergenze simili…ci voleva Striscia la Notizia??? Assurdo
      Mi dispiace solo per Fabrizio perchè so qual è il suo lavoro so che c’è sempre stato e sempre ci sarà e per questo merita solo tutta la mia stima!!!
      Scusate ma sono davvero imbestialita!!!

    49. Stefania,capisco la tua indignazione di fronte alle manifestazione di aggressività e intolleranza che si sono verificate nei tuoi confronti,tuttavia mi riesce più difficile capire il tuo stupore di fronte alle critiche che sono state mosse al servizio di Striscia.
      Un telespettatore poco informato sulle vicende politiche palermitane infatti,attenendosi a quello che si vede nel servizio,può solo pensare questo
      1Il sindaco,il vicesindaco e la giunta comunale,sono da anni in ostaggio di un’opposizione cinica,fredda,crudele,nemica dei più deboli e dei meno fortunati
      2Il sindaco,il vicesindaco e la giunta sono infatti impotenti,non essendo dotati dei poteri e delle competenze necessarie a garantire la sicurezza e la protezione dei propri cittadini in difficoltà,qualora questi ultimi si trovino a vivere in condizioni pericolose dal punto di vista igienico-sanitario e comunque inadeguate a garantire condizioni di vita accettabili per un essere umano
      3Le proteste,le pressioni,gli sforzi,le occupazioni effettuate con coraggio e determinazione da esponenti dell’opposizione,non sono mai esistite,ed in consiglio pd e idv hanno modificato la mozione solo in virtù della loro già citata malvagità.
      4Gli esponenti della maggioranza,poverini,non sapevano nulla dei container,altrimenti ci avrebbero già pensato loro!Nessuno aveva mai parlato loro di questa cosa,presentato mozioni in favore dei senzatetto,mobilitato la stampa,occupato edifici pubblici.
      Ora,non sto dicendo che tu abbia detto questo,lungi da me accusarti di faziosità,tuttavia fare il giornalista televisivo,anche in una trasmissione satirica,significa assumersi delle responsabilità legate all'”impressione” che si dà al telespettatore,visto che il messaggio veicolato è estremamente sintetico. Se tu dici,genericamente “il pd e l’idv hanno modificato la mozione qui e qua”,senza dare altre informazioni,dai esattamente questa “impressione”,che è lontana anni luce dalla realtà,e ciò costituisce una grave colpa per un giornalista intenzionato a far bene il proprio lavoro. Sarei curioso di sapere “cosa è successo quella sera davanti ai tuoi e a molti altri occhi”,per poter avere un quadro della situazione più chiaro rispetto a quello ottenibile tramite un servizio di pochi minuti.
      P.S.A prescindere dal servizio di ieri volevo aggiungere che apprezzo molto il tuo lavoro e ti auguro di continuare a svolgerlo con intelligenza e abilità come hai sempre fatto

    50. Rammaricamente dico che dopo questa situazione la ferita più grande, le conseguenze maggiori sono per Palermo…non credo nel grande potere di striscia, nel bene e nel male, perchè è una trasmissione televisivia che pone l’attenzione su una questione per un giorno, per due giorni, massimo per una settimana, poi si cambia argomento ed i problemi rimangono tali..ma onestamente nemmeno è suo compito risolvere i problemi di questione sociale di una città come palermo, questo tocca ai politici ed al sindaco, ma il vero cambiamento tocca a noi..ed allora io personalmente credo solo in quei palermitani che lottano sempre per i diritti della mia città da sempre, prima come società civile ora come politico.

    51. Io ricordo che la Petyx ha dedicato molti altri servizi di Striscia al problema dei senza casa con stilettate niente male contro Cammarata impegnato ad assistere a tornei di tennis, nè, d’altra parte, si disconosce l’impegno di Ferrandeli, generoso, ma forse sterile in termini di risultati, a favore di categorie svantaggiate: la questione non è questa, ma è come mai di fronte ad una soluzione concreta che si stava prospettando ad opera del vicesindaco, PD e IDV (vogliamo dire Faraone e Ferrandelli?) non hanno trovato nulla di meglio da fare che stavolgere un odg, necessario o meno, che era stato posto come passo per giungere a quella soluzione che Scoma si stava intestando? Ferrandelli si lamenta del mancato riconoscimento del suo impegno, ma non smentisce il fatto: ha concorso a stravolgere quell’odg con il sospetto che sia stato mosso solo da calcolo politico sulla testa di chi aspettava solo una soluzione ad un problema e non un risultato politico. Va detto, infine, che affidarsi ancora, nel 2010, ai comunicati stampa è quasi un’ingenuità: Berlusconi se ne fotte di quella minoranza che legge i giornali, sono i numeri della TV quelli che contano! Al posto di Ferrandelli, se teneva davvero alla soluzione del problema dei container, mi sarei incatenato alle telecamere! Non basta voler fare il bene, bisogna saperlo fare e i milioni di telespettatori di ieri sera possono inconsapevolmente aiutare questa gente più dei sit-in e delle occupazioni!

    52. ehm sarò qualunquista ma dopo avere visto il servizio
      e sentite la cacofoniche voci dei nostri rappresentanti e letto le “giustificazioni” degli interessati e l’astio dei vari interventi
      andrò a giocare con il mio cane (superiore per bonta’ d’animo ed anche perchè no, di lignaggio alla maggior parte dei miei concittadini
      p.s diamo una speranza a questa citta’ : non fate figli

    53. I fatti, gli anni passati sempre a fianco dei più deboli, degli ultimi, di quelli che non interessano a nessuno, perché non portano voti e non fanno notizia, parlano per Fabrizio Ferrandelli.
      Un servizio di pochi minuti in un TG satirico non può distruggere anni e anni di azioni limpide a favore dei veri bisognosi della nostra città. Mi meraviglio dei tanti commenti che ho letto qui, così negativi nei riguardi di uno dei pochi politici che meritano davvero rispetto.
      Non aggiungo altro, anche perché Luca, pochi commenti prima del mio, ha espresso pienamente e ampiamente ciò che io e tanti altri a Palermo pensiamo di Ferrandelli.

    54. MMMMAAAAAHHH!!!!
      Dopo avere letto tutti i commenti mi faccio queste domande:

      – ma il titolo di questo “articolo” così tanto commentato è sicuro che sia “Striscia la notizia al Consiglio comunale su via Messina Montagne”? A me pare “Ferrandelli è un falso”. Nonostante nel servizio si sia parlato di PD e IDV tutti attaccano Ferrandelli. Fabrizio Ferrandelli è soltanto il capogruppo del gruppo consiliare IDV al comune di Palermo. Perchè si sta “carniando” soltanto lui? E il PD? L’on. Faraone è il capogruppo del PD e nessuno ne parla. Perchè? Perchè attaccate tutti Ferrandelli? Misteriosa sta cosa!!!!

      – ma la Petyx che scrive è davvero Stefania Petix? Lo dico perchè io non sono Giuseppe Garibaldi …. Vu giuru?
      Alle 13.00 Claudio critica il servizo della Petix e alle 13.25 Stefania Petyx (con la Y) risponde!
      E che cosa è http://www.rosalio.it? Giusto giusto la Petyx era “da ravanti o computer”?
      La cosa mi puzza.
      Alle 13.26 continua “Daniele” e subbbbbitisimo dopo risponde “Giuliano”.
      MMMAH!!!!???
      Però!!!! Quanti lettori questo Rosalio!!!??? Tutti pronti!

      – ma siete tutti impazziti?

      Andate tutti a nanna e portate rispetto a tutti quelli che si spendono giornalmente tra la gente.
      …. e qualdo dico tutti ….. dico tutti!

    55. @ capitano di sventura
      seguo il tuo consiglio, vado a giocare col mio gatto…le mie orecchie non resistono a certe minchiate…

    56. non si tratta di tasti toccati sbagliati!
      si tratta di fare si che una persona (un guerriero , x l appunto) che lavora sodo, tutto il giorno da anni x una palermo migliore , a fianco esclusivamente dei più deboli ,venga difesa da un servizio, ripeto, con notizie parziali, che butta nella spazzatura tutto il lavoro svolto negli anni…e noi questo non lo possiamo permettere!
      sono perfettamente d accordo con tutto quello che ha detto ‘luca’ in pochi commenti prima di questo!!

    57. Sono sicuro, che nessuno del gruppo di ITALIA dei VALORI al Consiglio Comunale, abbia mai pensato di omettere qualsiasi procedura che possa portare vantaggi ai Cittadini Palermitani, è potrei citarne diverse, dalla ZTL alla tarsu, come si può pensare che un Consigliere come FABRIZIO FERRANDELLI che da più di 2 anni si massacra la vita per i senza tetto,per tantissime altre probblematiche non sia favorevole al problema di quelle persone che vivono nelle lattine di via Messina Montagna. assurdo vai FERRANDELLI CHE TANTO NON TI FERMERA’ NESSUNO……

    58. “Un servizio di pochi minuti in un TG satirico non può distruggere anni e anni di azioni limpide a favore dei veri bisognosi della nostra città”
      “un Consigliere come FABRIZIO FERRANDELLI che da più di 2 anni si massacra la vita per i senza tetto”
      invece striscia non si occupa dei bisognosi, difende sempre i prepotenti e i truffaldini.

    59. Ma qualcuno mi spiega intanto il perchè il testo è stato modificato?

    60. Leggo follie.
      Si parla di IDV e si sparla di Ferrandelli …
      Ma quanti di quelli che sparlano Fabrizio lo conoscono veramente?
      Ma sapete di che persona parlate?
      Perchè non chiedete in giro alla gente che giornalmente viene aiutata da lui e dai suoi collaboratori. Parlo di extracomunitari che sicuramente non possono votarlo (non ne hanno diritto), …. parlo del popolo dei mercati storici e che possibilmente non lo ha votato perchè ha optato per il “coppo di pasta”, la scheda telefonica, 50 euro, …etc etc
      Credo che striscia debba dare la possibilità di replica a chi è stato messo al centro dell’attenzione mediatica nazionale.
      Questo è quello che penso.
      Dico a Fabrizio di stare tranquillo …. C’è un detto antico che dice “Sparrami … ma almenu parranni!” (“Ti sparlano …. ma comunque di te parlano!”). Vuol dire che ti fai notare per quello che fai … il tuo operato non passa inosservato.
      Tutto il resto? “E’ CURTIGGHIU” …. E MMIRIA!!!!!

    61. ma perchè dovete strumentalizzare tutto?? io, nonostante abbia votato Cammarata, dopo il servizio della Petix mi sono chiesto – ma che razza di persona ho votato??? – non ho pensato a complotti e messe in scena. sveglia gente!! Può aver curato anche i lebrosi e fatto resuscitare i morti, ma HA SBAGLIATO, ha fatto una cosa SCHIFOSA, basta col falso buonismo!

    62. cara stefania,
      Non credo che le critiche che ti muoviamo adesso siano dovute solo al fatto che hai “toccato” l’opposizione…
      Continui a dire che tu sai la verità su come sono andate le cose quella sera e parlare di verità…
      Io vorrei che si sapesse la verità su chi ha la responsabilità delle condizioni di vita tremende in cui vivono le famiglie nel campo containers,
      vorrei che si sapesse la verità sulle centinaia di consigli comunali durati notti intere per cercare di attenzionare il problema dell’emergenza abitativa di Palermo, vorrei la verità su chi ha impedito, con i veri inciuci, che la situazione si risolvesse e la verità su chi trae beneficio dal lasciare queste persone in condizioni di precaria attesa…
      Queste verità vorrei che venissero a galla.
      Se queste verità venissero a galla sarebbe evidente come le accuse del tuo servizio sarebbero davvero ridicole e veramente offensive…

    63. Cari Ragazzi, qui il problema è più generale sulle fonti d’informazione odierne qui si mistifica o si romanza la realtà per bucare lo schermo per trovare lo scoop a tutti costi per fare auditel per vendere pubblicità noi diventiamo dei burattini inconsapevoli del grande mondo della menzogna…La Petyx taglia i servizi ad arte col bisturi ed io stesso poche settimane fa all’università ne ho avuto prova il famoso servizio sull’Ersu di Palermo ne è stato l’esempio palese e i ragazzi che hanno parlato sono state le vittime sacrificali da offrire al grande circuito mediatico.Il servizio è stato stravolto tagliato perdendo il senso che secondo i poveri ragazzi che avevano chiamato Stefania doveva avere…

    64. continuate a parlare di idv e fabrizio…si sono invertiti i ruoli…ora i santi sarebbero Tantillo e la sua band?:D…inutile che parlate se non sapete nulla sull’attivita’ che fabrizio ed altri svolgono quotidianamente sul territorio e su quanto si e’ occupato,in prima persona,dell’emergenza abitativa…sempre pronti a criticare per 5 minuti di video infamatorio il lavoro di una vita..

    65. @giakky
      ho lasciato sul sito la mail che uso per lavoro e Tony mi conosce personalmente, altrettanto Stefania con cui è capitato in passato di collaborare.

      Filosofia a parte, ho notato che nessuno si è preso la briga di commentare tecnicamente quanto da me postato.

      un ultimo intervento.Va detto che chi ha presentato l’ordine del giorno,non lo ha concordato con il IDV e PD, ma con Scoma e se lo è scritto da sola e si è rifiutato di partecipare alla riunione di Centrosx. Va precisato e chiarito un elemento non da poco per un analisi corretta dei fatti. l’OdG non c’era bisogno venisse presentato, in quanto c’erano gli estremi (emergenze igienico sanitarie)perchè l’Amministrazione intervenisse da sola, pena grossi c…. in caso di inadempienza, e così si era deciso di fare.
      Le modifiche, andavano nella direzione di farne un atto legittimo, cioè che tenesse conto della graduatoria e offrisse scorciatoie illeggittime a chicchessia.

      Vito

    66. “ho lasciato sul sito la mail che uso per lavoro e Tony mi conosce personalmente, altrettanto Stefania con cui è capitato in passato di collaborare.” idem 😉

      tornando a noi, invito tutti coloro che ritengono il sig. Ferrandelli un “paladino della giustizia sociale”…a me sa più di “paladino dei centri sociali” a leggere quanto scritto dal sig. Ferrandelli in persona nel post “Zetalab rioccupato” in cui scrive che la sua casa è aperta a tutti i bisognosi, con tanto di faccina scherzosa, a parte tutto il resto. bene, nonappena avrò bisogno so già dove andare.

    67. Ciao Stefania, due domande:

      – E’ possibile avere i testi delle due “versioni” dell’OdG?

      – Hai interpellato i consiglieri PD-IDV sulla modifica “in fieri”? Come l’hanno giustificata?

    68. @ Ciccio
      quindi il servizio sullo skipper del sindaco è stato tagliato a piacimento dalla petix…è questo che stai insinuando.

    69. Quanto sta accadendo sembra surreale. La politica è diventata ormai una guerra dove tutto pare sia concesso! Si oltrepassa ogni limite, screditando senza pudore soggetti che con tenacia coraggio e determinazione hanno sposato le giuste cause a favore dei più deboli. Il servizio di Striscia non rende giustizia all’onesto operato di Fabrizio e dei suoi più diretti collaboratori che da anni seguono la tristissima situazione dei senza casa e non solo ( visto che nella nostra città le emergenze sono all’ordine del giorno e le nefandezze non si contano più)e ciò non lo dico solo io, ma ci sono atti, filmati ed interviste. A poter testimoniare in favore di Fabrizio sono soprattutto i diretti interessati. E’ il consigliere Ferrandelli che ha perorato la loro causa fin dall’inizio, arrivando ad occupare per oltre 40 giorni persino l’Aula consiliare e dormendo a terra con loro. Questo è Fabrizio,non un politico qualunque alla ricerca di visibilità e notorietà ! Lui è sempre tra la gente ed è per la gente. Sarebbe bastato dargli, attraverso lo stesso mezzo e nello stesso contesto un diritto di replica a quanto “carinamente” il servizo ha denunciato…ma lo scopo era più subdolo e , usando un tema tanto delicato, le menti sopraffine, sapevano che avrebbero fatto centro!!! Purtroppo per loro però Fabrizio non è solo!!! Siamo tanti a sostenerlo e manterremo alto il suo nome… perchè lo merita davvero!!!

    70. Stefania Petix cosa è successo realmente lo spezzone non è chiarissimo..???
      o almeno è chiaro sotto alcuni punti ma effettivamente non capisco il tornaconto politico di togliere da un documento Termini su cui da sempre IDV e PD anche se a volte non con troppa coerenza ci convincono a tapparci il naso e votare per il meno peggio???
      please…
      Raccontaci tutto

      Antonio

    71. ciao stefania ho sempre ammirato i tuoi servizi che sono stati al servizio della verità e giustizia ho sempre considerato la tua voce al servizio della rinascita di questa città…ma in quest’ultimo noto una diversità che mi delude…non sei andata dall’altra parte a chiedere perché…questo da un motivo di rivalsa a quelle persone che tu stessa combatti …chiedo molto se mi dai un commento…per favore uniamo e non dividiamo …le forze che lottano per la rinascita della nostra palermo

    72. Che confusione!!! Stiamo facendo una gran confusione tutti quanti.

      Parto dal fatto che Striscia la notizia è un programma che può dare ascolto a tante realtà senza voce sollecitando chi dovrebbe passare all’azione e non lo fa da tempo. Per questo motivo è lodevole il lavoro degli inviati come Stefania Petyx che danno spazio e voce a chi ne ha veramente bisogno.

      3 minuti e 53 secondi. La durata del servizio della Petyx non supera i 4 minuti, eppure tutti sanno già cos’è successo, come e perché. L’intento di Stefania è certamente nobile: Lei vuole risolvere quanto prima possibile la triste situazione in cui vivono queste povere famiglie disagiate. La ringrazio per questo, perché mi sento vicino a tutte quelle persone che vivono veramente male da anni e non hanno un tetto e un pavimento asciutto come quelli di casa mia e casa Vostra. E’ necessario dare dignità a queste povere persone e al più presto possibile!

      Ma non si può accettare che ogni problema diventi un problema reale solo quando si materializza e si visualizza su una rete nazionale. Il problema dei senza-casa esiste già da tempo, solo che arriva sulla bocca di tutti solo grazie a Canale 5.
      Le immagini del servizio forniscono una versione molto riduttiva della questione: diciamo che trattano l’ultima settimana di un problema evidente da tre anni. Quindi bisognerebbe chiedersi cosa è successo PRIMA di questa settimana per avere un quadro completo sulla vicenda. Se uno non sa nulla della questione e guarda il servizio della Petyx può solo indignarsi, arrabbiarsi e disprezzare i rappresentatnti del PD e di IDV, pensando che non hanno interesse nell’aiutare i senza-casa e che vogliano solo remare contro la maggioranza.
      MA ATTENZIONE!!! Rappresentanti di questa opposizione si sono battuti dal principio del problema a favore di quei poveri disgraziati e non possono essere descritti come degli strafottenti e furbastri senza pietà.
      L’intervento di Striscia ha smosso le acque e ha reso indispensabile un provvedimento d’urgenza del Comune affinché si spostasse altrove l’attenzione dei media. Questo provvedimento venne chiesto con forza da quando fu occupato per settimane Palazzo delle Aquile, e si tratta di circa due anni fa!
      E a chiederlo più di tutti non fu la maggioranza; Ad ascoltare e sostenere quelle povere famiglie, quei poveri bambini, quei poveri cristiani disgraziati,non c’erano Diego Cammarata e i suoi. Chi di Voi non ha vissuto quei giorni in Comune, diventato rifugio di speranza, non saprà che era l’opposizione ad appoggiare materialmente e umanamente i palermitani che chiedevano aiuto; non saprà che Fabrizio Ferrandelli era sempre lì al loro fianco,… e non per avere pochi voti in più, ma perché per Lui la politica è prima di tutto ascolto reale dei cittadini.

      Ora, qui non voglio alzare bandiere di nessun colore, voglio solo dire che non deve essere una bella cosa denunciare per due anni un problema evidente della città e vedere che nessuno batte un colpo finché non arriva Canale 5 due anni dopo.
      E allora l’esasperazione è comprensibile! Uno vede annientare il suo ruolo di politico attivo per la città. Se tutto deve passare dalla televisione per essere ascoltato e attenzionato, ragazzi è finita!

      Io mi auguro che non si diano più un giudizi affrettati dopo aver visto poche immagini. Che i giornalisti facciano le loro domande e che i politici rispondano anche di quello che è successo ieri.
      Ma io non rivaluterò e non etichetterò l’unico vero politico che ha gettato le basi per un rapporto nuovo e costruttivo tra politico e cittadino a Palermo. Io credo nella lotta di chi come Fabrizio dimostra più fatti e meno chiacchere di tantissimi altri bellimbusti sorridenti e pronti ad agire se arriva la tv.

    73. Questa è la versione di Marcello Capetta di Muovi Palermo presente in aula:

      CONSIDERAZIONI SULLA VERGOGNA A CUI ABBIAMO ASSISTITO IN CONSIGLIO COMUNALE
      E SU UN’EMERGENZA CHE DURA DA TRE ANNI!

      Ci voleva Striscia la notizia e la sensibilità di Muovi Palermo per porre fine ad un’annosa questione e per mettere l’Amministrazione Comunale con le spalle al muro. Viviamo in una paese ed in una Sicilia in cui per tutelare i diritti delle persone bisogna rivolgersi alle trasmissioni televisive od al giornalismo d’inchiesta, visto l’immobilismo della politica e delle Istituzioni. In questi anni, proteste, petizioni, interrogazioni, articoli di stampa, interventi di denuncia da parte di alcuni consiglieri comunali, hanno animato il dibattito intorno all’emergenza abitativa. Nulla è stato fatto per garantire il diritto alla casa a queste persone e per assicurare un’esistenza serena e salutare a tanti bambini, cittadine e cittadini palermitani, che vivono in condizioni igienico-sanitarie allarmanti. Dopo tantissime promesse mai mantenute e dopo l’intervento di Striscia la notizia, il Vice Sindaco Scoma ha preso un impegno pubblico : “I containers saranno smantellati ed alle famiglie verranno affidati i beni confiscati alla mafia”. Pressato dalla denuncia finalmente si è mostrato “sensibile” al problema, si è recato in quel posto dimenticato dal mondo (tanto per dire “ci sono stato”, ma senza alcuna umanità e sensibilità, anzi, quasi infastidito) e subito dopo ha imposto una vessazione al Consiglio Comunale di Palermo affidandogli una questione che poteva essere benissimo risolta dalla Giunta Comunale e dall’Amministrazione. Il Consiglio Comunale si è espresso e adesso l’amministrazione non potrà più accampare nessuna scusa. E’ con le spalle al muro e si assumerà tutte le responsabilità del caso, sapendo che non potrà più rimandare la risoluzione di un problema sociale serio e urgente. I containers saranno smantellati entro un mese e la battaglia principale di Muovi Palermo sulle pessime condizioni igienico sanitarie in cui hanno vissuto le famiglie ed i bambini è stata vinta. Le famiglie di Via Messina Montagne e di Casa Guzzetta saranno ospitare provvisoriamente (per un periodo massimo di sei mesi) in alcuni appartamenti situati in Piazzetta della Pace e successivamente troveranno alloggio definitivo nei beni confiscati alla mafia. Vigileremo su questo percorso e continueremo a stare accanto a questi nuclei familiari affinchè non si ripetano le solite promesse illusorie, sulla pelle delle persone. Non lo permetteremo e questa lotta non finirà fin quando queste famiglie non troveranno una sistemazione definitiva. Siamo felici a metà! Perché questa amministrazione, dopo tre anni, non è ancora in grado di affrontare l’emergenza con tempismo e competenza. Ci sembra l’ennesima presa in giro, accompagnata dalla convinzione che dopo la “bufera” striscia, tutto finisca ancora nel dimenticatoio e la Città si dimentichi del problema. Ma l’amministrazione sbaglia. Non sarà così e Muovi Palermo sarà garante attento di questo percorso di legalità, di giustizia sociale e di correttezza istituzionale. Noi non rimarremo a guardare se le promesse non saranno mantenute.
      Cosa denunciare adesso, dopo aver vinto questa prima partita? La faziosità della stampa locale che scrive soltanto quello che gli conviene, dando spazio ai soliti volti noti della politica e risultando perfino “gelosa” perché qualcuno ha deciso di occuparsi davvero di questa questione, dopo che da anni la stessa stampa denuncia senza essere riuscita a fare concretamente nulla. Ed i fatti avvenuti all’interno del Consiglio Comunale dell’altro ieri che dimostrano l’inadeguatezza, l’incompetenza, la mancanza di moralità, di onestà intellettuale e di tutela del bene comune manifestata all’interno di un consesso istituzionale da parte dei gruppi consiliari. Il comportamento tenuto da chi dovrebbe rappresentare le cittadine ed i cittadini di questa Città è stato vergognoso. E’ vergognoso, da molto tempo. Ma ieri sera è stato smascherato dalla presenza contemporanea di Muovi Palermo e delle telecamere di Striscia la notizia. In aula si è letto un ordine del giorno alla presenza delle famiglie che hanno assistito alla seduta. Un ordine del giorno molto simile a quello che è stato approvato. Mentre si svolgeva il dibattito in aula, ad insaputa di tutti, questo ordine del giorno è stato cassato e stravolto in barba ad ogni regolamento ed in barba a qualsiasi principio di umanità e di correttezza. Il nuovo ordine del giorno era un foglio bianco che chiedeva al Sindaco di risolvere il problema. Punto. Se non ce ne fossimo accorti, smascherando gli sporchi giochi di mediazione di certi consiglieri comunali, di maggioranza e di opposizione, non si sarebbe deliberato nulla ed ancora una volta la politica avrebbe preso in giro i più deboli ed i meno fortunati. VERGOGNA!!
      Da più parti è stata sbandierata una mozione di sfiducia che doveva essere presentata per sfiduciare il Sindaco e la Giunta, ma nei fatti non solo non c’è mai stata, ma non c’è mai stata neanche la volontà di approvarla. La maggior parte dei consiglieri comunali di questa Città sono bel saldi ed attaccati alle loro poltrone, fanno proclami e dichiarazioni sulla stampa e antepongono i loro interessi ed i loro affari politici al bene comune, alla risoluzione delle problematiche che hanno ridotto questa Città in ginocchio. Ed anche chi vorrebbe esprimere pareri contrari non riesce a far valere la sua posizione ed è, a conti fatti, costretto a tacere.
      Nessuno ha intenzione di dimettersi, nessuno ha intenzione di mandare a casa questa amministrazione, quasi nessuno ha a cuore gli interessi della nostra Palermo, tranne alcuni consiglieri che si impegnano davvero tanto in difesa dei più deboli e contro il mal governo. Siamo governati da una classe dirigente che si rivela, nel suo complesso, del tutto incompetente, che non conosce i regolamenti, che partecipa alle sedute pensando forse di essere seduta ad un bar, che non sempre si esprime correttamente in lingua italiana e non legge, almeno nel caso che ci interessa, neanche quello che sta per approvare. Un solo esempio può bastare. Riguarda ciò per cui stiamo lottando. Ovviamente se ne potrebbero citare tantissimi altri. Durante le campagne elettorali il problema casa è stato sbandierato da tutte le forze politiche. Il PD su tutti sembrava sensibile alla questione. Ed invece di dismettere gli immobili pubblici a basso costo per le emergenze abitative, vota contro le proposte che riguardano questa materia. In materia di urbanistica il PD dichiara di fare opposizione alla giunta Cammarata per poi votare tutti gli atti deliberativi della giunta stessa andando in soccorso al PDL. E l’altro ieri sera è stato proprio il PD, con la complicità di altri gruppi consiliari, a cassare gran parte dell’ordine del giorno affinchè in quell’aula non fosse approvato nulla. Non appena si sono resi conto che il giuoco non è riuscito, l’unica risposta che hanno saputo darci è stata questa: “Si tratta di mediazione politica, bisogna mettere d’accordo tutte le anime” Ma cosa significa!! Questa delibera andava votata immediatamente all’unanimità senza pensarci un attimo. Questo consiglio comunale che rappresenta Palermo sarebbe dovuto intervenire da ben tre anni senza la necessita che venisse Striscia la notizia!! L’unica giustificazione che hanno saputo darci è stata questa: “ Ci dispiace, non abbiamo letto l’ordine del giorno che si stava approvando”. Vi rendete conto!? Non leggono gli ordini del giorno che approvano!! Praticamente votano senza capire cosa stanno approvando!!
      Questa è la verità dei fatti che nessuno potrà mai smentire. In questa nota non ho abbastanza spazio per denunciare lo schifo che ogni giorno si manifesta all’interno di quell’aula! Non leggerete questa verità nei giornali perché la stampa è vicina ai partiti e non riporta la realtà dei fatti, non sentirete mai la verità da parte di chi ci rappresenta in quelle aule perché le logiche politiche ormai non coincidono più con la difesa del bene comune. Come al solito, si farà passare tutto sotto silenzio perché noi non contiamo niente. Si strumentalizzerà la questione, si farà la corsa al merito ed alle dichiarazioni sulla stampa, ma non troverete nessuno che avrà il coraggio di dirvi come stanno realmente le cose. Perché il legame di coalizione e la disciplina di partito sono cose molto più importanti dell’onestà!
      Sono felice, perché tireremo fuori quei bambini da quel campo. Sono felice perché queste famiglie si sono fidate di noi ed insieme a loro abbiamo sconfitto la politica, anche se solo per un giorno. Sono triste perché di fronte a tutto questo schifo la Città dovrebbe ribellarsi ed inondare le piazze ed invece si continua a dar fiducia a queste persone, ci si lamenta sempre per poi rimanere immobili. Perché ognuno ha la sua vita ed è inutile lottare contro i mulini a vento, giusto? Perché tanto non cambia mai nulla, giusto? Io dico che le cose potrebbero cambiare se soltanto i palermitani non si vendessero, se soltanto recuperassero la loro identità ed il loro orgoglio, se soltanto si decidesse di dare un senso alla nostra generazione, se soltanto le forze sane di questa città e le persone oneste mettessero da parte divisioni, egoismi, individualismi e si concentrassero sulla voglia di RISCATTO! Uniti, vinceremmo contro questa brutta politica. Enrico Berlinguer diceva: “Se i giovani si organizzassero e lottassero con i lavoratori e gli oppressi, non ci sarebbe più spazio per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull’ingiustizia”.
      Muovi Palermo ha fatto sua questa frase ed ha intrapreso questo percorso. Siete i benvenuti! Noi non ci fermeremo e continueremo a denunciare ed a urlare. Almeno, un giorno, potremo dire di averci provato essendo rimasti LIBERI!
      http://www.facebook.com/notes/marcello-capetta/si-allo-smantellamento-dei-containers-ma-che-vergogna-in-consiglio-comunale-ordi/315890003131

    74. I problemi della gente non si risolvono con una bandiera in mano.
      Sembra che tutte le personalità politiche manchino di coscienza e facciano a gara per conquistare lo scettro del potere e non la responsabilità di un popolo.

    75. Capetto chi?

    76. mi sembra che NUMEROPRIMO abbia centrato il problema.

    77. E’ incredibile l’aria di caccia alle streghe che si respira nelle parole di alcuni di voi… Vergogna a chi? Di cosa dovrebbe vergognarsi un uomo come Fabrizio che ha passato notti intere con i senza tetto lottando per loro. Sono anni che si lotta e ora in un mese risolvono tutto? Sapete cosa mi fa arrabbiare di più? Questo puntare il dito contro qualcuno senza avere nessuna informazione in merito e non venite a dirmi che “se lo dice la televisione, è vero”! Il fatto di non pensare con la propria testa e di bere tutto quello che passa via etere è sintomo di grande ignoranza. Sono le azioni degli uomini a fare la storia, non le loro parole. E sono convinta che tutti quelli che si sono scagliati contro Fabrizio (dimostrando un rancore smisurato) evidentemente non hanno la minima idea di chi sia.

    78. Caro Vito,
      se sapessi chi sei ti querelerei per diffamazione anche se non hai neanche il coraggio di fare il mio nome. Scoma non l’ho mai incontrato né sentito ma è vero che da mesi il mio gruppo manda lettere alle attività sociali e al vice sindaco, indicando anche una serie di immobili confiscati ai mafiosi e invitando l’amministrazione a provvedere tempestivamente per eliminare questo gravissimo ed incivile disagio abitativo dei container e delle altre realtà degradate di Palermo. Ad agosto avevo già proposto un provvedimento analogo che non è passato per il venir meno del numero legale della seduta al momento del voto. Non sei neanche informato perché l’Odg di cui parli, peraltro approvato all’unanimità (hanno incontrato tutti Scoma?), è stato oggetto di una riunione del solo centrosinistra tenutasi la settimana scorsa, a seguito della quale ho cercato di cogliere le perplessità e gli obiettivi rielaborandoli in un testo nel quale ho calato anche la mia notoria visione delle cose: utilizzo dei beni confiscati ai mafiosi per l’emergenza abitativa. Da questo punto di vista vivo come vittoria un Odg approvato all’unanimità che conferisce questa specifica indicazione all’amministrazione attiva per risolvere un problema che, non dobbiamo dimenticare, è quello delle famiglie che vivono in una condizione ambientale inaccettabile. Inoltre il mio Odg è stato sottoscritto e presentato in prima battuta anche dal consigliere Scavone di Idv.

      Nadia Spallitta – capogruppo di Un’Altra Storia

    79. Ma il fatto è successo? E’ vero che il documento è stato modificato? Se vero, è stato modificato da IDV?
      Se è vero si dovrebbero vergognare e spiegare pubblicamente il motivo delle modifiche. Se non è vero, come dice qualcuno, di che stiamo a parlare qui?
      Mi sembra che dietro ogni problema si cerca di confondere le idee di chi non essendo al “potere” cerca di capire le cose come stanno.
      Boh….

    80. Cara Nadia,
      tu sai bene chi sono.
      Ci vediamo ogni giorno o quasi e cmq per querelarmi tu che sei un esperta di web, dovresti sapere che è facilissimo risalire agli indirizzi IP delle persone. Quindi se hai ravvisato gli estremi accomodati pure… sto un piano sotto di te a palazzo tu hai il mio numero di telefono e io ho il tuo.
      Non hai parlato con Scoma. hai parlato con Tantillo. che per me equivale alla stessa cosa…
      Nomi di politici finora non ne avevo fatto se leggi i due post che ho lasciato vedrai che cito sdolo stefania e tony.
      piuttosto rileggiti i post…
      nessuno ha risposto nel merito.
      riposto il primo

      <>

    81. non capisco perchè non lo incolla te lo mando via FB..

    82. Il documento e’ stato modificato,ovviamente, sono normalissime delle modifiche a un odg, esattamente le proposte di legge vengono emendate!!!
      E poi….questa e’ nuova!!!Fabrizio a favore Dell abusivismo,Dell illegalità e DELLO SPACCIO?!?? ma dite vero?? E Fabrizio e’ il primo ad ammettere i difetti dei partiti quindi non e’ proprio da attribuire a lui un comportamento del genere: di compiere malefatte nascondendosi dietro una bandiera!!
      Si sta continuando a infangare l operato di una persona sempre a fianco dei deboli..

    83. dimmi Carolina, non è forse il sig. Ferrandelli che si deposita sul tetto dello Zeta Lab come segno di protesta contro lo sgombero?? non è forse lo Zeta Lab stato occupato abusivamente?? l’occupazione abusiva di uno stabile abbandonato è legale?? Allo Zeta Lab non si spacciano forse sostanze stupefacenti?? bene, ti sei risposta da sola. Inoltre, ti invito a leggere i commenti del sig. Ferrandelli nel post di Rosalio “Zetalab rioccupato”, leggi, e poi ne parliamo.

    84. Giakky secondo me non hai capito il vero nocciolo della questione : i servizi televisivi , se impostati in un certo modo possono contribuire ad accrescere L’ immagine di una persona ma possono anche distruggerla. Prima di giudicare il consigliere Ferrandelli bisognerebbe informarsi bene . Nel caso in questione striscia non ha fatto vedere cosa c’era scritto effettivamente sul foglio , ma ha mostrato delle “cancellature” . Non possiamo prendere sempre per oro colato quello che fa vedere la tv. L’ esempio lampante è stato il fatto che i consiglieri del pdl (che non hanno mai veramente affrontato il problema ) si sono mostrati subito pronti a votare l’ ordine del giorno.La cosa piu’ corretta da fare , secondo me , è permettere una replica ai consiglieri citati dal servizio. Fabrizio Ferrandelli è una persona squisita . Non puoi dire queste cose se non lo conosci.

    85. Rosario, non è la prima volta che critico il sig.Ferrandelli, questa è stata solo la goccia che fa traboccare il vaso. Una Striscia che fa cadere la fiducia di migliaia di cittadini da un sindaco di destra, da quali motivi politici potrebbe essere mossa per infangare la reputazione di un politico di sinistra?? perchè strumentalizzare la vicenda? Striscia ha solo denunciato un fatto grave. Ciò che ho scritto sul sig. Ferrandelli è in riferimento a ciò che egli ha mostrato nella vicenda dello Zeta Lab. Una persona che fa parte di un partito che si chiama “Italia dei VALORI” e difende l’abusivismo, l’illegalità (risparmio lo spaccio, perchè al momento non ci sono prove effettive, ma verranno fuori)…c’è da preoccuparsi. Dov’era il sig.Ferrandelli quando a Termini venivano chiusi i cancelli agli operai della FIAT? Una replica? ben venga, ma sei davvero convinto che Striscia mostri un documento ufficiale, rischiando di compromettere la sua immagine, ritoccato??? poi perchè nella vicenda Cammarata nessuno ha dubitato un attimo dell’operato di Striscia e della Petix? ma sapete quanti problemi sociali ha risolto Striscia? Per me allora anche Berlusconi è una persona squisita (faccio un esempio), non penso che voi la pensiate allo stesso modo, per cui non si accusano le persone di ignoranza, solo perchè hanno idee diverse dalle vostre, questo si chiama ideologia comunista.

    86. Vi invito a essere rispettosi nei confronti degli altri commentatori. Grazie.

    87. Io mi vergogno e mi rammarico di non poter cambiare le cose.

    88. Per Vito: quello che dici è così ridicolo e insensato che non meriterebbe neanche una risposta. In aula parlo con tutti e pubblicamente. Così come sono pubbliche le mie dichiarazioni, i miei interventi e i miei voti contrari agli atti di questa giunta, che troppo spesso , invece passano proprio grazie all’appoggio di una parte del PD , quella che tu difendi.
      Vatti a guardare, solo per fare un esempio, le ultime delibere di variante al Piano particolareggiato di Borgo Vecchio, proposte dalla Giunta Cammarata, e prova a contare. Senza i voti del PD non sarebbero passate. Mi sembra che votando gli atti proposti dalla Giunta si facciano bei regali al nostro Sindaco , poco chiari, tuttavia, se provengono dal maggiore partito di centro-sinistra.

    89. in quanto risulta poco chiara la politica , le scelte , gli obiettivi ed il modo di fare opposizione.
      Tornando all’ordine del giorno i fatti si sono svolti come sono stati raccontati da Stefania Petix e riassunti anche da Muovi Palermo
      Nell’ordine del giorno iniziale -oggetto di una preliminare riunione avvenuta alcuni giorni prima fra i gruppi di centro-sinistra- si parlava di adottare provvedimenti straordinari per fronteggiare il problema della salute e del rischio di crolli, utilizzando tutto il patrimonio immobiliare disponibile ivi compresi gli immobili confiscati alla mafia. Si prevedeva anche un percorso per evitare che queste assegnazioni temporanee potessero danneggiare chi era da tempo nella graduatoria dell’emergenza, ad esempio istituendo un apposito gruppo di lavoro ed impegnando l’amministrazione a trovare adeguare soluzioni nel giro di 6 mesi. si parlava infine di salvaguardare i diritti costituzionalmente riconosciuti di chi da anni attendeva all’interno di graduatorie ordinarie

    90. Nell’ordine del giorno rielaborato durante il dibattito d’aula, da alcuni componenti del centro sinistra , e proposto in sostituzione del primo, veniva soppresso ogni rinvio all’utilizzo degli immobili confiscati ai mafiosi , per l’emergenza abitativa, ed in generale veniva soppresso tutto il percorso ipotizzato proprio per salvaguardare i diritti quesiti all’interno delle graduatorie esistenti, e si salvava solo la parte che invitava il sindaco ad adottare provvedimenti straordinari.(come tali, per definizione derogatori)
      Perchè si sia presa questa decisione “soppressiva” (che se perseguita avrebbe regalato a Scoma la possibilità ad es. di collocare le famiglie nei locali degli uffici urbanistici di Piazza della Pace, invece che in alloggi dignitosi ), non sono in grado di spiegarlo. Certo argomenti delicati e difficili come questo non possono essere trattati, come è stato, di notte e piuttosto in fretta , perchè è più facile commettere errori

    91. @angelo ribaudo
      Angelo io non credo di avervi negato di spiegare le ragioni. quella sera a parte fabrizio che si è beccato le mie domande (urlate) non ho visto nessuno del pd farsi in 4 per chiarire…
      avrei ascoltato eccome.
      ma resta il fatto che sono ben lieta di darvi spazio per i chiarimenti.
      proverò a contattarti per lunedì.
      notte
      —————————————————
      @Vito
      ehi vito, credo sull’argomento di averti esposto più che chiaramente il mio punto di vista un paio di giorni fa. per cui mi limito a dire che è vero come dici che potevano non fare la seduta perchè i motivi per procedere il sindaco li aveva già.
      ma questo non è un elemento che fa onore al consiglio (tutto)
      era più serio dire non ci riuniamo perchè non ha senso che fare sta manfrina.
      manfrina che alla fine è andata bene e per la quale dovremmo tifare TUTTI.
      importa poco chi sia a risolvere ma che finalmente si risolva. non dovrebbe togliere niente a nessuno.
      e credimi nessuno nega le cose fatte dalla sinistra e non so perchè tutti vi difendano su cose mai dette e non su quelle dette.
      a parte che sta venendo fuori che l’unico “imputato” sia fabrizio e questa è follia.
      erano tanti mica uno!
      vito detto ciò invece non mi sembra tu sia stato ingiusto con Nadia, che abbia scritto il documento concordando con scoma o tantillo non mi sembra una cosa da dire perchè prima andebbe motivata e provata.
      Poi scusa il documento se ho ben capito doveva esprimere il parere di TUTTO il consiglio, o sbaglio? e quindi perchè farlo vedere alla destra come alla sinistra se devono essere tutti a votarlo. mah strana cosa la politica, non credo potro mai capirne in pieno la logica.
      e anche riguardo la riunione del centrosinistra cui ti riferivi a quanto pare l’hanno avuta, quindi il documento era noto.
      Nadia non mi pare abbia colpe in questa storia e credo sia corretto dirlo! e non fare di tutta l’erba un fascio.

      così come lo è stato altre volte per altri.
      vito un bacio
      s
      —————————————————
      @ ciccio
      vedi questo si che mi fa incazzare come un bufalo.
      scusa…dei ragazzi dall’università ci hanno segnalato un problema, siamo andati, abbiamo raccolto la loro segnalazione l’abbiamo mandata in video siamo andati dal presidente ersu a chiedere dove fossero i rimborsi e dopo il servizio li hanno avuti quando li aspettavano invano da un anno e mi vuoi dire che faccio taglia e cuci nei servizi per questo?
      vabbè

      —————————————————-
      p.s. domani chiederò a rosalio di postare il documento nelle 3 versioni.
      ..credo sia la cosa migliore .

    92. @vito, il problema della deroga (della deroga) è corretto e deve valere sempre.
      ma ti sei risposto da solo nel post successivo credo.
      questa gente non è in emergenza abitativa, ma igienico sanitaria.
      non è la stessa cosa credo.
      il sindaco è obbligato anche suo malgrado a trovare una soluzione “temporanea” per togliere la gente dal pericolo.
      quanto alla graduatoria è giusto quello che dici, ma lo sento dire da anni che vanno fatte le verifiche. che si aspetta? che si faccia…velocemente..no?
      vi assicuro che non mi avvicino più manco a schiaffi, trovo giusto che sia la politica a fare quello per cui è stata votata.
      il problema è capire quanto conta di metterci?
      concordi?

    93. nadia per quanto possa valere….vai avanti che stai facendo un gran lavoro.
      ti ammiro e ti piango.

      affidati alla filosofia orientale…
      molti nemici molto onore (ma che palle però)

    94. @ Stefania Petix,sono felice della tua risposta,ma ricorderai che in quella confusione tutto era facile tranne che sentire le ragioni dell’uno o dell’altro, ottima la tua disponibilità,mi adopero per un’incontro con tutti i consiglieri dei tre gruppi ,son certo che faremo una cosa giusta alla chiarezza e alle persone .a lunedì…un caro saluto ….@e per tutti, in ogni caso il dibattito che ne è scaturito è sintomo di amore per la nostra palermo…con una città che si riscopre attiva e vibrante e reattiva sarà più facile spero cambiare presto

    95. grazie per tutto quello che fai stefania…
      alla fine dei conti, secondo me, non è importante chi risolve i problemi, ma che questi vengano risolti

    96. Sembra proprio che la polemica si stia verticalizzando davvero in una contrapposizione tra me e la Petix.
      La vicenda oltre che dispiacermi mi appare riduttiva dell’accaduto e non focale rispetto AI FATTI.

      Ovviamente sono più che contento per l’affetto che in tanti mi stanno dimostrando in queste ore.

      Questo dimostra che a Palermo non c’è soltanto il ventre molle ma c’è anche una società civile che quando si sente attaccata “gratuitamente” e “ingiustamente” vuole puntualizzare, non si abbandona all’indolenza e pretende dignità e rispetto.

      Certo ci appare poco chiaro come mai la Spallitta lodi un servizio che attacca il suo stesso operato (anche se con cura il nome del suo Gruppo non appare tra gli “inciucisti” nel servizio) in quanto è stata proprio la sua compagna di gruppo Antonella Monastra una tra le più grandi sostenitrici delle modifiche che poi in seguito si sono apportate.
      E mi è ancora meno chiaro come mai, sebbene l’avessi almeno 7 volte pregata di partecipare alla riunione di centrosinistra, si sia sottratta non volendovi partecipare.
      Era quella una delle sedi costruttive e importanti per far valere un proprio punto di vista o eventuali posizioni.
      Certo è che prima dell’inizio della seduta l’ordine del giorno scritto dalla Spallitta non era in possesso di nessun consigliere del centrosinistra ma Tantillo tra tutti una copia l’aveva.

      Comunque al di là delle riflessioni, il mio gruppo ha sentito l’esigenza di realizzare un video a chiarimento dei fatti accaduti in aula quella sera.
      Di sotto vi posto il link.

      Un abbraccio a tutti e mi auguro che presto la chiarezza torni a farla da padrone e che le polemiche anche tra ottime persone si possano placare.

      Fabrizio

      LINK DEL VIDEO SU YOUTUBE: http://www.youtube.com/watch?v=y8iHLYtS-oA

      ringraziamo MiticoFish per la disponibilità a ripredere il video e ad ospitarci sul suo canale YouTube

    97. Volevo chiedere alla redazione, come mai non trovo questo video ancora caricato e scaricabile da nessuna parte. E’ stato già mandato in onda su canale 5? Per avere il link che riporta direttamente al video cosa bisogna fare?

    98. @ x Luca:
      L’omertà di chiudere gli occhi davanti alla realtà e di star zitti piuttosto che denunciare lo schifo di questa città… Questa è la descrizione che ti rispecchia a quanto pare 😉 Le querele usiamole per qualcosa di più importante…

    99. carissimo luca “omertà” dillo a tua sorella, e ribadisco che chi da del mafioso a vanvera, cosa troppo comune e comoda oggi, deve essere querelato come merita, anche se mobilita 1000 suoi amichetti per farsi difendere dall’indifendibile

    100. Wow come siamo bravi a citare le sorelle altrui, evidentemente siamo meno bravi a difenderci da soli… La tua omertà è testimoniata dal fatto che nemmeno ti firmi col tuo nome… sarebbe un piccolo ma importante gesto… 😉
      P.s: Quelle cose le ho scritte, non dette… l’italiano è importante!!!
      Chiudiamo quì la nostra discussione, perchè il post riguarda altre cose, decisamente più importanti dei tuoi attimi di gloria da paladino del buon senso…

    101. invece il Luca qui si è firmato ed è riconoscibile vero ? 🙂 poveretto, costretto a passare alle provocazioni e presto agli insulti, a cui non replico nemmeno, e spaventato dalle vere diffamazioni che ha “scritto” (alè!) che potrebbero costargli anche un esposto, e vabbè dai vedremo 😉 ciao

    102. Nel commento lasciato sopra Luca ha soltando espresso il suo punto di vista e la sua opinione riguardo ad alcuni individui che, purtroppo, ci rappresentano. Credo che certe questioni, un pò scomode da trattare, troppo spesso si celino dietro a falsi e ipocriti perbenismi. E’ chiara a tutti quella che è la realtà non solo sociale ma anche politica palermitana, e che mafia (che cambia forma, ma c’è ancora) e politica troppo spesso camminino a braccetto. Per fortuna siamo ancora in democrazia, almeno così ci lasciano credere, e tutti siamo liberi di pensare ed esprimere le nostre idee.
      Per quanto riguarda Fabrizio Ferrandelli io resto della mia idea, e do veramente poco credito al servizio messo in onda da Striscia la Notizia.Da anni è sempre stato in prima fila nei cortei e presente in ogni manifestazioni, schierandosi sempre dalla parte del cittadino contro le prevaricazioni dei potenti..!Io vedo in lui ancora una speranza per questa città!

    103. Per Fabrizio
      Perchè continui ad attaccarmi ingiustificatamente e dicendo assurde, ridicole falsità? L’ordine del giorno -del quale avevamo parlato, in un incontro del centro-sinistra, circa dieci giorni prima, commentando una prima versione dello stesso, era stato messo pure su internet e sul mio sito e tutti ne avevano una copia ore prima della seduta , anche tra il pubblico. Una copia l’avevo inviata nel pomeriggio anche al PD e anche il tuo gruppo ne era in possesso tant’è che l’ordine del giorno originario era stato presentato con la sottoscrizione di Aurelio Scavone (consigliere del tuo gruppo) . Come puoi dire una tale inutile bassezza che solo Tantillo ne aveva una copia ? e poi perchè? per tentare di screditare un lavoro che alla fine è stato condiviso da tutti e che è già un risultato per quanti vivono in condizioni di degrado ambientale?
      E ancora sai bene il perchè non ho partecipato ( insieme ad altri colleghi del centro-sinistra ivi compresi alcuni del tuo gruppo) alla mini-riunione del c.d. centro-sinistra. la mia idea sulle soluzioni al problema era notoria -l’uso dei beni confiscati alla mafia- e comunque il mio gruppo era rappresentato dalla mia collega ; inoltre venivo da un violento scontro , proprio con il PD che aveva consentito , quella sera, con il suo voto, l’approvazione di due deliberazioni in variante allo strumento urbanistico -atti del centro-destra , a mio avviso tra l’altro irregolari e dannosi per la città-inoltre non credo e non mi sembrava serio che i problemi veri della città dovessero essere affrontati di notte ed in fretta . (come la confusione successiva hanno dimostrato)
      E poi di cosa sarei colpevole? di avere redatto un atto che non poteva sicuramente piacere a Scoma ?: è infatti notoria la resistenza della Giunta Cammarata ad utilizzare gli immobili confiscati ai mafiosi per l’emergenza abitativa. Non sono stata certamente io a emendare in questa e nelle altre parti, questo provvedimento. E non mi sono permessa tuttavia di fare inutili polemiche o dietrologie.
      Non mi aspettavo da te questa nota così ingiusta, offensiva , inutile e non veritiera.

    104. E ora Ferrandelli che risponde alla Spallitta?

    105. Nessuna copia è stata mai in possesso del mio gruppo anche perchè nella precedente riunione di centro sinistra non ti era stato commissionato nessun odg ma una diffida.
      Il fatto che altri ne fossero in possesso prima del mio gruppo e che addirittura fosse pubblicato sul tuo sito senza nessuna discussione interna su un argomento così delicato è indice del tuo modo di agire solitario, autoreferenziale e perfino pericoloso per i beneficiari dell’intervento.
      Proprio tu non puoi non tener conto del fatto che gli odg vanno prima condivisi in quanto traducono un’espressa volontà politica su di un argomento.
      Un Odg diventa efficace soltanto se ha il consenso delle parti politiche altrimenti è soltanto “acqua fresca”. (si dice così in aula no?)
      Scavone(come dicevo e come mi sta confermando) ha firmato l’odg soltanto quella sera proprio perchè pensava in buona fede che ci fosse la su richiamata condivisione unanime almeno del centosinistra. Condivisione che è il motore della nostra azione politica. Noi ci siamo accostati alla lettura del “tuo” ordine del giorno senza nessun pregiudizio e personalmente lo avrei anche votato così se i ragionamenti ci avessero convinto a farlo.
      Se Antonella Monastra ti rappresenta avresti dovuto portare rispetto a lei in primo luogo, facendoti spiegare le motivazioni delle correzioni,e in secondo luogo al c.d. Centrosinistra. Ma queste sono cose che dovrebbero essere discusse in sedi più opportune.
      Pertanto ti prego di astenerti da eventuali inutili polemiche.
      La mia risposta ti era dovuta nella misura in cui pubblcamente insinui dubbi circa l’operato del mio gruppo quella sera,così da screditarlo mistificando l’accaduto.
      Se c’è una coltre di dubbio circa l’operato del mio gruppo in consiglio comunale(a meno che tu non sia convinta della nostra malafede) non puoi permetterti di contribuire in modo sconsiderato e irresponsabilmente ad amplificarla senza immaginare le mie legittime e dovute considerazioni in merito.
      Sai perfettamente che quando i ragionamenti non ci convincono non ci appiattiamo sulle decisioni tanto da aver votato insieme al tuo gruppo le delibere di urbanistica a cui facevi cenno.
      Per quanto riguarda i beni confiscati alla mafia non sfondare porte aperte perchè rischi di cadere.
      Ti basta ricordare semplicemnte che se nelle settimane scorse si è aperto un dibattitto sull’uso sociale dei beni confiscati alla mafia e contro la possibilità di vendita è stato proprio per la mia caparbietà in conferenza dei Capigruppo,a seguito di una Mozione sull’argomento presentata dal mio gruppo.
      NOI NON ABBIAMO NIENTE DA NASCONDERE E NEMMENO UNO SCHELETRO NELL’ARMADIO.
      Sei stata tu a tirarci dentro la discussione.
      Adesso basta polemiche e mistificazioni, spazio ai fatti e alla verità.

    106. Fabrizio lo vedi che da persone civili torniamo sulla stessa posizione.
      ha detto bene: fatti e verita???
      io però ancora non ho sentito dire a nessuno dei presenti che il racconto della seduta non corrisponde a verità.
      l’avete definito “farsa”, “vergogna”, “attacco”.
      insomma, quello che ho raccontato è falso?
      se lo è, vorrei diceste anche il motivo.

      altro punto importante, davvero le famiglie dei containers e di casa guzzetta ti hanno chiamato e detto di essere indignate e che il servizio era vergognoso?
      questo mi preoccupa e ovviamente addolora anche perchè sappiamo bene che il soggetto in questione non siamo noi, ma loro.
      quindi vale forse la pena sentire il parere degli interessati, sempre per il bene della chiarezza e della verità.

    107. COMPLIMENTI! adesso so che il casino è TOTALE!
      se addirittura tra Nadia e Antonella ……

    108. Evidentemente sei nervoso perchè intanto nel mio sito pubblico anche le proposte e tutti gli atti in itinere che possono provenire dal mio gruppo. Se poi vengono condivisi, approvati o modificati, li pubblico come approvati ed eventualmente modificati. Qual’è il problema? Dimentichi che i contenuti di questo ordine del giorno sono stati discussi insieme circa 10 giorni fa…(non risponde al vero , dunque che ho agito da sola e senza confrontarmi con tutti i consiglieri del centrosinistra)forse eri distratto. Ho redatto la proposta di Odg, facendomi carico io per tutti di scrivere un atto che potesse essere condivisibile e votato (come poi, infatti è stato). Vuoi vedere che cercare di essere concreti e proporre soluzioni- peraltro previo confronto con gli altri – è diventata quasi una colpa? Gli attacchi me li hai fatti tu anche dalle pagine di alcuni giornali e su you tube, chiamandomi in causa ingiustamente ed in modo insinuante, e costringendomi a intervenire per tutelare la mia immagine che hai cercato immotivatamente di screditare. Rispetto all’operato di tutti i consiglieri del centrosinistra, i verbali e le riprese parlano più di me, e non possono che confermare quello che ho detto fino ad ora. Tra l’altro la mia ricostruzione coincide esattamente con quanto, in modo autonomo, hanno già detto i ragazzi di Muovi Palermo e che è emerso anche dal servizio di Stefania Petix.

    109. @Giovanna: non sono opinioni, ha associato nome e cognome di una persona che non è nemmeno indagata, anzi due, all’essere mafioso.
      @gli altri: siete alla frutta, opposizioni in guerra tra loro, stefania petyx che prima difendete a oltranza poi cercate di demolire quando racconta anomalie a sinistra che schifo.

    110. Mi è difficile intervenire, dovrei sentirmi infinitamente offeso e deluso ma chissà perchè non mi sorprendo piu.
      Stefania credo si sia limitata (limitata) a fare il suo lavoro ( e meno male che non è nell’equipe della Gabanelli) di denuncia come l’indirizzo di Striscia prevede, da questo unico “urlo” ne è venuto fuori il perchè questa città è allo sbando totale; Perchè è governata da una destra arruffona, incompetente ed arraffona e può farlo liberamente perchè anzichè contrastata è coadiuvata da una sinistra mignolina che raccoglie le mollichine, miserabile, e ora anche “tafazziana”.
      Lo sputtanamento pubblico ha raggiunto il ridicolo.
      Ridicolo non tanto quale ma per il fatto che ancora non ho colto le pubbliche scuse a tutta la cittadinanza per ..AVER COMMESSO IL FATTO.
      Signori del “pastificio” è carnevale, indossate per una volta la maschera del buongusto e della dignità.

    111. Grande Stefania 😉 ! Il servizio è stato impeccabile e veritiero, sganciato da qualsiasi schieramento politico e fatto con essenziale spirito giornalistico volto esclusivamente alla narrazione dei fatti, nè più nè meno!!
      Con amara delusione ho potuto vedere coi miei occhi cosa sia la politica regionale siciliana al di là delle pubblicità, dei fatti per carità concreti, delle buone intenzioni e delle smentite ….IO ERO PRESENTE ho visto ciò che hai detto e ciò che hai fatto e mi sono indignata assieme alla povera gente di via messina montagne.
      Hai fatto solo il tuo dovere di cittadina in primo luogo e poi di giornalista!
      Il buon giornalismo è quello che si limita a raccontare i fatti ponendosi con la giusta criticità al di sopra degli affari politici ;).
      P.S: Mi dispiace per chi ha preferito cedere alle logiche di coalizione invece che far uscire la sua voce dal gruppo, ammetta la propria responsabilità anche se molto imbarazzante e soprattutto non inchiodi al muro dei condannabili chi ha soltanto fatto il proprio dovere.
      Maria Giovanna.

    112. Siamo alle solite…è vero che come scriveva Macchiavelli “la politica è fatta anche di compromessi”, ma quando entrano in gioco i bisogni della gente, specialmente quella più disagiata, non c’è compromesso che regga.

      Giudico molto grave quel che è successo… soprattutto il comportamento di quella classe politica, che dovrebbe rappresentare “l’alternativa” e dare il buon esempio, ma che invece per l’ennesima volta si mostra propensa più a curare il proprio orticello anzichè curare quel per cui sono stati eletti.

    113. @ Vergognatevi: Credo che tu sia quello/a che da ieri è entrato in questo blog soltanto per creare un parapiglia. Hai attaccato “luca” per qualcosa che all’interno di questo blog scandalizza evidentemente solo te. Anche perchè lui ha parlato solo di “tendenze”. Hai continuato a provocare ed insultare in un blog che tratta argomenti più importanti, mettendo in mezzo anche familiari di gente che non conosci. Cortesemente ti invito a non continuare questa tua querelle inutile e di intervenire soltanto se avrai qualcosa di significativo da dire sull’argomento base di questa discussione!
      Per quanto riguarda la mia opinione è quella di un cittadino che viene continuamente bombardato da scandali, sia a destra che a sinistra… Cerchiamo di rendere questa città migliore a prescindere dalla fede politica!

    114. in……. attesa

    115. Riporto quanto risposto dal Cons. PD Maurizio Pellegrino a seguito delle perplesità che gli ho esposto. Mi sembra chiaro e coerente.

      “Per me la questione è semplice: il sindaco non aveva bisogno di alcun deliberato del Consiglio per fare quello che era giusto fare. Ci sono strumenti per intervenire nei casi di emergenza o che riguardano la pubblica incolumità.
      Con quell’Odg si è voluto stabilire che non si era intervenuti perchè il sindaco non aveva ricevuto mandato e questo, come sanno quelli che conoscono le cose e le norme, non è vero.
      C’è poi una seconda questione: ci sono 10.000 disperati in graduatoria che aspettano una casa da anni e anni. E’ stata poi stilata una graduatoria dell’emergenza abitativa che fa scavalcare a disperati ancora più disperati la graduatoria dei 10.000. Ora si interviene con un terzo livello di riconoscimento della disperazione e si consente al sindaco di scavalcare tutte le graduatorie.
      Se non si è ancora capito il mio parere è che quell’odg è stata una trappola di Cammarata, non si doveva arrivare alla sua votazione e che il centrosinistra dovrebbe garantire sempre l’universalità dei diritti e la trasparenza dei criteri di assegnazione di case, benefici, lavoro, ecc. ecc.
      Se si deroga da questi principi la via del clientelismo è sempre quella che, sicuramente, si intraprenderà. … Mostra tutto
      Un’ultima considerazione: la magistratura sta facendo una grande ed efficace lotta alla mafia ma in tutte queste vicende, che riguardano la vita e la dignità delle persone, dov’è?”

    116. Cara Stefania è vero che il problema relativo all’Ersu è stato risolto ma la soluzione è stata trovate ben 5 giorni prima del tuo servizio cmq ovviamente non metto in dubbio che il tuo voleva essere uno scopo nobile, ovvero quello di voler aiutare i ragazzi che ti avevano chiamato.
      Altresi sono convinto del fatto che in quel servizio si sia fatta una cattiva informazione mi spiego meglio:all’atto degli interventi i ragazzi stessi ti hanno spiegato come testimonieranno le immagini del vostro archivio,non quelle che avete messo in onda con un operazione di taglio e cucito, che l’ente Ersu di Palermo è stato in questi anni uno dei pochi che è venuto incontro alle esigenze degli studenti ma poichè la Regione Siciliana nella Persona del Presidente Lombardo dopo due anni ancora non nominava il Presidente e i membri del CdA di sua competenza l’ente era impossibilitato a lavorare per ovvie ragioni normative.Quindi se volevi fare una buona informazione dovevi chiedere spiegazioni a Lombardo e magari a che c’eri potevi chiedere se era sua intenzione tagliare ancora i fondi alle borse di studio…Cmq dato che il problema è stato risolto dire le cose come stanno non è importante è relativo, ti proporro per il prossimo Premio Pulitzer!

    117. io “entro” in questo blog pubblico quando e come voglio per commentare le notizie e nel rispetto delle sue linee guida – infatti non ho offeso nessuno – a differenza del tuo amico che ha insultato e calunniato parlando di tendenze mafiose e clientelari e adesso segnalerò la cosa a chi di dovere, evidentemente qualcuno si è reso conto che ha esagerato con le parole e ora cerca di fare retromarcia e si chiama la gente per darmi addosso e non otterrà niente; quello che è stato scritto parla da solo e mi fa solo ridere il tuo voler manovrare i miei commenti per farmi sembrare uno che entra solo per dare fastidio, in realtà sei tu quello che lo fa con me, quindi ti chiedo io di non rivolgerti più a me e senza “cortesemente”.

    118. ah ancora: io non insulto e non ho insultato nessuno semmai il tuo amico luca si è permesso di indicarmi come uno che fa omertà, ma ripeto è inutile anche sottolinarlo, non hai altra scelta che tentare di stravolgere quello che ho scritto e che ha scritto luca per cercare di distorcerne il senso, e non ce la fai.

    119. rosalio… mi rimuovi un post .. dove mi sono indignato del fatto che, come visto in televisione, tutti hanno parlato e urlato che qualcosa “andava fatta” .. perche’ siamo la 5a citta’ in italia… e quant’altro .. tutti paaroloni .. paroloni .. e poi ciccia?
      rimuovi pure…. ma la sostanza resta quella che e’.
      palermo non ha speranza, malgrado la petix, malgrado la spallitta… malgrado tante cose.
      orevoire

    120. Tanta polemica sul servizio di Stefania Petyx “colpevole” di avere fotografato la realtà di quella serata. I fatti: Alle ore 16:00 Nadia Spallitta inviava l’o.d.g ai capigruppo.
      Dopo l’apertura della seduta Tantillo faceva firmare l’ordine del giorno ai consiglieri Scavone-Russo-Ribaudo, oltre alla firma dello stesso Tantillo. Il contenuto veniva letto dal Presidente (Basti ascoltare la registrazione)e subito dopo il centrosinistra ha chiesto una sospensione per poter decidere in maniera unitaria sull’ordine del giorno.
      Dopo la riunione del centrosinistra veniva consegnato al capogruppo Tantillo l’o.d.g modificato. Per onestà bisogna dire che il cons. Ferrandelli faceva aggiungere la frase “smantellamento dei containers”. L’intervento della Petyx ha fatto rispuntare il primo o.d.g. La polemica non serve, non serve nemmeno farsi pubblicità sulle sofferenze altrui. Il centrodestra ha voluto il primo ordine del giorno, ma di questo non si è mai vantato…
      Il centrosinistra ammetta l’errore e non cerchi di attribuire alla maggioranza colpe che non ha…!

    121. Ora vedremo di che pasta è fatta la minoranza di centro sinistra in consiglio comunale: verrà riconfermata una persona come Nadia Spallitta in commissione urbanistica?

    122. @orchiclasta.
      se credi che il PD si presti a misere VENDETTE vuol dire che non hai capito niente.
      la spallitta ha criticato il suo schieramento e questo non credo sia utile.
      ma in commissione ha fatto un lavoro che chi vota il centro sinistra ha sempre lodato e questo almeno dalle nostre parti ha un valore.
      dalle tue invece si insinuano dubbi e bassezze.
      che tristezza!!

    123. orchiclasta fammi dire che insinuare manovre e manovrine di vendetta non fa onore a chi lo dice e nemmeno a chi le legge.
      credimi non è profetizzando meschine vendette che si “pesa” la politica, ma sui fatti.
      e poi onestamente non so su quali basi lo affermi ..
      per cortesia non demonizziamo persone e fatti, e non mettiamo altra paglia sul fuoco! (che già mi pare non ne manchi)!!!!

    124. Desidero fare una precisazione rispetto alla mia posizione in relazione al PD
      E’ indubbio che dentro al PD ci siano tante anime e tante persone per bene, ovviamente anche dentro il consiglio comunale, e che le generalizzazioni possano finire con il danneggiare proprio le componenti sane delle istituzioni .
      Per questo preciso che non condivido e non comprendo alcune scelte politiche di alcuni componenti del PD, perchè, a mio avviso, non rendono chiaro e univoco il ruolo ed il programma politico dell’opposizione

    125. Signora Spallitta mi chiarisca un dubbio, ma non essere d’accordo dentro il PD è un reato?
      e anche fosse, mi dica, sarebbe solo una sua prerogativa??
      io mi domando a che livello sia precipitata la politica dei partiti e quando capiranno che la teoria dello struzzo funziona solo tra chi le cose non le vuole vedere o ammettere , eppure lo sanno pure i pali che nel PD non c’è accordo nemmanco sulla carta dei bagni, e lei mi pare di intendere debba vergognarsi e pagare pegno se non precisa?

      mi faccia dire che a questo punto è chiaro che la storia della commissione insinuata da un precedente lettore era vera allora.
      lei quindi davvero pagherà il reato di verità.
      ottimo, ma si faccia dire che non potendo fare molto mi accontenterò di cercare sui giornali ogni mattina la conferma di quanto “non abbiamo nemmeno detto” e qualora i fatti confermassero iltutto avrò cura di prendere il mio certificato elettorale e farlo in mille pezzettini, ma sapendo che non mi basterà racconterò quanto letto in questi 2 giorni a chi come me da anni passa il tempo a commentare e a farsi bastare il nulla sempre sperando in queste persone.
      le stesse che ci hanno fatto pagare 2 euro ogni volta che ci hanno lasciato annusare la democrazia.
      ma se tolte le primarie il loro concetto di democrazia è questo, mi facio ridare circa 8 euro, e subito.
      Ora mi spiace che le stia parlando con toni e parole forse poco gentili ma sarebbe bello capire dentro sto partito chi decide e chi subisce e chi subisce perchè subisce.
      non sarebbe brutto anche vederli applicare quelle teorie sempre invocate ma che non trovano spazio nella routine politica di questa compagine politica, sarebbe anche bello ogni tanto vedere il PD fare e non solo dire cose di sinistra.
      un partito che non permette il dissenso lo abbiamo già in italia e non ce ne serve una sbiatida copia, ma se tutto ciò avviene per poche mele marcie, la gente, che da anni ci crede e lotta pur nel suo piccolo, dovrebbe saperlo.
      nadia spallita ci regali un momento di chiarezza, e non quella vista in queste pagine, quella vera che non si chiude a riccio per salvare la faccia. anzi faccia i nomi.
      se non vuole farli faccia solo i cognomi e noi capiremo! poi sappia che verra massacrata come una certa signorina in palandrana tinta di giallo con annesso cagnolino, che da oggi viene persino abbinato alla bassa politica (ferrandelli insultare pure il cagnolino non crede sia troppo?)
      ma provate a capire che noi che non lavoriamo nel pd e non ci mangiamo, ma che solo come tanti c$%&/ ci crediamo e basta per ideali purtroppo obsoleti, da qui fuori le cose cominciamo a vederle ben chiare e non ci stanno piacendo.
      signora spallitta, le auguro buona fortuna perchè temo ne avrà bisgno.
      cordialment
      antonio m.

    126. Marcopy rimuovo ciò che viola la policy dei commenti.

    127. Come palermitano di sinistra sono veramente indignato, nessuna posizione politica o parapolitica potrà giustificare mai il comportamento dell’altra sera dei consiglieri del centrosinistra.
      E devo dire la verità, avrei pure fatto finta di nulla, ma le scritte offensive contro una giornalista e una palermitana perbene, che ha soltanto fatto il proprio lavoro con volontà e passione, la stessa passione che i nostri consiglieri avevano dimenticato a casa….. La loro posizione è ingiustificabile proprio per l’opacità di quel “NON ME N’ERO ACCORTO”, per quella veloce marcia indietro repentina, salvo poi adesso trovare motivazione “legaliste” a quel secondo documento…..ma pensate che siamo tutti scemi? se c’erano queste motivazioni e se voi la pensavate così, DOVEVATE AVERE IL CORAGGIO DI DIRLO, PALESEMENTE, questa è la POLITICA, è facile fare gli eroi con le cose facili, la cosa difficile è agire, sceliere, e voi cari consiglieri, a prescindere da tutto, avete agito male, perchè non avete avuto il coraggio delle vostre azioni, e avete tentato di “fregare” quelle povere persone, venute lì con i loro bambini……..ma che figura ci avete fatto fare??? poi smettetela di dire che quell’atto non serviva a niente, perchè allora a maggior ragione la vostra scelta è politicamente ridicola, oltre che ripeto, non trasparente….
      P.S:
      Per il resto, io non vedo mai striscia la notizia , e non mi faccio dettare le mie idee dalla televisione, ma Stefania Petix va ringraziata, perchè nel suo lavoro è una delle rare persone a Palermo che fa bene il suo lavoro e nell’interesse collettivo, come anche l’indomabile Nadia Spallitta (unica consigliera del centrosinistra a non aver partecipato al pastrocchio del cambio-documento l’ha detto proprio Ferrandelli accusandola, per me, alla fine dei conti è un gran merito)
      P.s.2: a tutti gli amici di centrosinistra che attaccano stefania per difendere il proprio eroe di riferimento….sembrate Bondi, senza offesa…..

    128. X Fabrizio Ferrandelli :Caro Fabrizio ti volevo chiedere di elencarmi i RISULTATI delle tue teatrali lotte politiche escludendo il ritorno mediatico,i possibili voti acquisiti,i possibili adulatori semi manovrati ad hoc nei vari blog , e soprattutto I POSSIBILI FINANZIAMENTI ALLE TUE ASSOCIAZIONI CHE SEMBREREBBE CHE ABBIANO PURE OTTENUTO BENI CONFISCATI AI MAFIOSI ;miracoloso direi sia questo fatto vista la lentezza o meglio l’immobilismo delle amministrazioni ad assegnare questi beni!!! incredibile che questo stoico paladino quale vuoi apparire non sia mai riuscito ad ottenere una cosa del genere per i tanti senza tetto della città…tu vivi di scruscio non di risultati per la città…i risultati li ottieni solo sul piano personale e ora scagliami contro la tua macchina di propaganda con insulti e bassi commenti degni del peggior politico di lungo corso cui ambisci di essere

    129. UP UP per la PETYX

    130. Per Anchesetuttinoino.. sono Claudio Arestivo presidente dell’associazione Ubuntu, la stessa che presumo tu voglia collegare al consigliere Ferrandelli.
      Ti chiedo con cortesia di indicarmi quale sia questo bene o come dici tu “questi beni” confiscati che a te risultano esser stati assegnati perchè a meno che io non ne sia a conoscenza non mi pare di aver avuto accesso ad alcun bene confiscato.
      In oltre vorrei chiederti a quali finanziamenti ti riferisci visto che sembri conoscere bene l’argomento meglio di me.. Quando impareremo a parlare più di fatti e fare meno chiacchiere?

    Lascia un commento (policy dei commenti)