domenica 19 nov
  • 9 commenti a “Othello all’Antica Focacceria San Francesco a Milano”

    1. non capisco sinceramente il connubio focacceria-combomastas…

    2. il proprietario della focacceria ha denunciato gli estorsori e i combomastas avevano fatto una canzone contro l’intimidazione

    3. …ai Combomastas piace il panino con la milza.

    4. mai sentito i combomastas, mi sono documentata

      COMPLIMENTI!

      http://www.rockit.it/album/11833/combomastas-musica-classica

    5. io mi sono andato a vedere “le pulle” di emma dante

    6. A me sembra tutto chiarissimo, imprenditore Siciliano che ha aperto una realtà a Milano, vuole OthelloMan e i Combomastas che sono la realtà musicale più forte che c’è a Palermo (che non se ne vedeva una simile da anni)!

      Othello imprende con la sua etichetta da svariato tempo e combatte la mafia con la sua comunicazione. Conticello lo chiama perchè a Milano è bello fare una festa insieme.. e sicuramente avranno mangiato pane con la milza, arancine e cannoli!
      ahahuauhua!
      E’ bellissimo … e se fra palermitani ci fossero più sinergie come queste sarebbe ancora meglio .. invece di star lì a commentare da lontano con le mani in mano in questo immobilismo cittadino meschino!

    7. Anch’io, come Fabio, ho preferito il teatro. Ma ho scelto lo spettacolo di John Turturro al Piccolo. Tra l’altro con ben tre attori palermitani: Aurora Quattrocchi, Giuliano Scarpinato ed Erika La Ragione.
      Palermo rules!!!

    8. lodevole combattere la mafia ma….”..OthelloMan e i Combomastas che sono la realtà musicale più forte che c’è a Palermo (che non se ne vedeva una simile da anni)!…..

      hai letto la recensione di Rockit? io rifletterei un po prima di simile affermazioni…..

      http://www.rockit.it/album/11833/combomastas-musica-classica

    9. Gentile professoressa se avesse letto altre recensioni di quel disco capirebbe che nonostante la recensione di RockIt (che tra l’altro ha inserito proprio “U Tagghiamu…” tra le migliori 100 canzoni del 2008! http://www.rockit.it/articolo/710/le-100-canzoni-italiane-piu-importanti-del-2008)

      tante altre recensioni sono state incredibilmente positive (Groove, Rockerilla, XL di Repubblica) e mi sembra estremamente faziosa e distruttiva la sua affermazione anche provocatoria.
      Ognuno può avere la sua opinione e certamente chi ha recensito su rockit può non aver compreso fino in fondo quel disco ma è oggettivo il livello di spessore di un gruppo che a Palermo ha ricominciato as seminare e dare frutti.

      Poi, basta cercare su google … le consiglio di leggere questo per esempio: http://rockinroad.blogosfere.it/2009/05/combomastas-musica-classica-e-lalbum-desordio.html

      Magari ascoltare il disco un paio di volte (non con la solita superficialità del “pronto a smerdare”.

      Non ero un fan dei Combo, lo sono diventato ascoltando.

    Lascia un commento (policy dei commenti)